CONTENUTI VIP

Soverato il Consiglio approva la rottamazione delle bollette

Si torna a parlare di piano spiaggia in...

Soverato a rischio il servizio di patologia clinica

Dipendenti in agitazione nell’ospedale di Soverato da cui...

Montepaone Droni termici per risolvere il giallo dei fumi maleodoranti

Cresce la preoccupazione a Montepaone per la presenza di...

Montauro, il sindaco Cerullo “é passato il messaggio che i Comuni non vogliano lottare contro l’abusivismo. Niente di più lontano dalla realta “.

Il coro di indignazione si alimenta con nuove voci e dinanzi il provvedimento adottato dalla Regione Calabria, è anche il sindaco di Montauro Giancarlo Cerullo a intervenire. Ciò che turba il primo cittadino non é l’arrivo di un commissario, ma la gestione della comunicazione della notizia, diramata ancora prima della pubblicazione della relativa delibera e il rischio che i costi di abusi realizzati da un singolo cittadino ricadano sui tanti cittadini onesti montauresi.

“La Regione Calabria per un unico caso di abuso-spiega il sindaco- che riguarda l’ edilizia privata e che é stato rilevato con un’ordinanza del 2019, non può etichettare un intero Comune, descrivendolo come inerme dinanzi il fenomeno degli abusi edilizi. Ben venga se l’ente regionale si vuole sostituire ai Comuni, soprattutto sobbarcandosi i costi e gli oneri degli eventuali interventi,  purché non si vada a gravare sulle tasche dei cittadini montauresi onesti  per risolvere tali situazioni e per abusi commessi da un singolo privato. 

Ma ciò che ci lascia senza parole é il messaggio di comunicazione, sbagliato, tendenzioso; una notizia buttata in pasto ai mass media senza aver avuto la delicatezza di spiegare i motivi dietro l’invio dei commissari e pubblicando la delibera successivamente ai comunicati diramati. Sarebbe stato più corretto fare il contrario, non capisco la fretta e sono meravigliato della disattenzione del presidente Occhiuto che solitamente é molto  preciso nelle operazioni di comunicazione. É passato il messaggio che questa amministrazione come quelle di Lamezia,  Soverato e le altre,  non volesse lottare contro l’abusivismo. Niente di più  lontano dalla realtà, mi associo quindi al pensiero che hanno espresso i miei omologhi. La Regione ha peccato di sufficienza questa volta, e l’immagine dei nostri comuni non può  farne le spese”. 

LEGGI ANCHE

Latest

Stalettì, incidente coinvolge 4 vetture rallentamenti sulla Statale 106(aggiornato)

Ancora incidenti sulla Statale 106 dove, intorno alle 15.00,...

La “Carovana dei Diritti” a Catanzaro, Università Magna Graecia e Crotone

Continuano le tappe della Carovana dei Diritti dell’FLC Cgil,...

Istruzione, altri 50 studenti calabresi premiati dalla Regione con un viaggio formativo a Bruxelles

“Sta registrando grande entusiasmo l’esperienza formativa a Bruxelles promossa...

Abusivismo: protocollo tra Regione e Legambiente sull’attività urbanistico-edilizia

La Giunta della Regione Calabria, su proposta del presidente...

Don't miss

Stalettì, incidente coinvolge 4 vetture rallentamenti sulla Statale 106(aggiornato)

Ancora incidenti sulla Statale 106 dove, intorno alle 15.00,...

La “Carovana dei Diritti” a Catanzaro, Università Magna Graecia e Crotone

Continuano le tappe della Carovana dei Diritti dell’FLC Cgil,...

Istruzione, altri 50 studenti calabresi premiati dalla Regione con un viaggio formativo a Bruxelles

“Sta registrando grande entusiasmo l’esperienza formativa a Bruxelles promossa...

Abusivismo: protocollo tra Regione e Legambiente sull’attività urbanistico-edilizia

La Giunta della Regione Calabria, su proposta del presidente...

Protocollo su medicina penitenziaria: Occhiuto incontra il garante nazionale dei detenuti D’Ettore

Protocollo su medicina penitenziaria: è questo l'oggetto dell'incontro tenutosi...

Stalettì, incidente coinvolge 4 vetture rallentamenti sulla Statale 106(aggiornato)

Ancora incidenti sulla Statale 106 dove, intorno alle 15.00, si è verificato un sinistro che ha coinvolto 4 autovetture: una Fiat 500, una Kia...

La “Carovana dei Diritti” a Catanzaro, Università Magna Graecia e Crotone

Continuano le tappe della Carovana dei Diritti dell’FLC Cgil, il sindacato che tutela i diritti di lavoratrici e lavoratori della conoscenza (scuola, università, ricerca,...

Istruzione, altri 50 studenti calabresi premiati dalla Regione con un viaggio formativo a Bruxelles

“Sta registrando grande entusiasmo l’esperienza formativa a Bruxelles promossa dalla Regione Calabria, Dipartimenti istruzione e programmazione unitaria, e destinata a studenti calabresi eccellenti, selezionati...