CONTENUTI VIP

Soverato il Consiglio approva la rottamazione delle bollette

Si torna a parlare di piano spiaggia in...

Soverato a rischio il servizio di patologia clinica

Dipendenti in agitazione nell’ospedale di Soverato da cui...

Montepaone Droni termici per risolvere il giallo dei fumi maleodoranti

Cresce la preoccupazione a Montepaone per la presenza di...

Teatro Auditorium Unical: giovedì 21 l’atteso concerto di musica classica del maestro Francesco Libetta

Prosegue il cartellone di “Meridiano Sud”: la nuova stagione teatrale del Teatro Auditorium Unical che il 21 marzo, alle ore 20:30, ospiterà l’atteso concerto di musica classica del pianista, compositore e direttore d’orchestra italiano Francesco Libetta.

Per il New York Times è «Poet-aristocrat with the profile and carriage of a Renaissance prince», mentre per Le Monde de la Musique «l’éritier des Moritz Rosenthal, des Busoni et des Godowsky» e per Corriere della Sera «uno spolvero di signorilità che credevamo perduto negli archivi dell’interpretazione pianistica».  

D’Avalos gli ha dedicato tutti i suoi pezzi per pianoforte solo e Isotta lo ha definito «il più grande pianista vivente». 

Ha realizzato integrali pianistiche di Beethoven, Händel, Chopin, Godowsky, Paisiello, Bosso; ha pubblicato registrazioni di Schumann, Liszt, Ligeti, Ravel, Debussy. Le sue registrazioni sono pluripremiate da Diapason, Le Monde de la Musique, Classique, Amadeus fra i tanti. Ha collaborato con direttori come Pappano, Andreae, Mandeal e artisti come Sollima, Caterina Antonacci, Devia, attori come Boni, Laurito, Preziosi, Marchini, danzatori come Carla Fracci e ha fondato il gruppo di ballo Corerofonie. 

Dopo gli studi di Composizione con Marinuzzi a Roma e Castérède a Parigi, ha scritto musica per teatro, cinema, acusmatica, cameristica, sinfonica, e l’opera L’Assedio di Otranto, messa in scena in Puglia e a Roma e pubblicata in cd. 

«Libetta compositore è poeta doctus» scrisse Isotta sancendo il profilo di uno degli artisti italiani più stimati nel mondo e versatili, dalla direzione d’orchestra all’attività di saggista musicale, registra d’arte visuale e a sua volta protagonista dei documentari di Monsaingeon e Battiato, didatta per il Miami Piano Festival e a Martina Franca con la Fondazione Grassi. 

Di recente ha pubblicato per Sony Music il doppio album Lighting Bosso dedicato alle sue riletture e trascrizioni dalla musica per piano solo e sinfonica del compositore scomparso. 

Il giorno dopo della rappresentazione, il Maestro Libetta terrà una masterclass, aperta ad alcuni musicisti scelti tra gli studenti dei conservatori calabresi.

Prevendite disponibili presso InPrimafila (Via Guglielmo Marconi, 140, 87100 Cosenza), www.inprimafila.net, o al botteghino del teatro la sera stessa, prima dell’inizio dello spettacolo. 

Latest

Don't miss

Falerna, auto si ribalta in prossimità dello svincolo dell’A2

Una squadra dei vigili del fuoco del Comando di...

Ritrovato il corpo di una neonata al porto di Villa San Giovanni

Il corpo senza vita di una neonata di colore...

Satriano, via ai lavori per il nuovo asilo: ecco come sarà

La scorsa settimana hanno avuto inizio le prime operazioni...
La redazione
La redazionehttps://moveoncalabria.it
Contattaci a info@moveoncalabria.it

Controlli a tutto campo dei carabinieri nel lametino: riflettori puntati su microcriminalità, infrazioni stradali, attività commerciali e lavoro irregolare

La Compagnia Carabinieri di Lamezia Terme, con il supporto del N.I.L di Catanzaro ha messo in atto su tutto il territorio di competenza, con particolare...

Grande evento sportivo a Soverato: 300 bambini di tutta la Calabria impegnati nella gara regionale di karate

Si è svolta domenica 26 maggio 2024 presso il Palascoppa di Soverato la gara regionale riservata a bambini e ragazzi del karate tradizionale denominata...

Falerna, auto si ribalta in prossimità dello svincolo dell’A2

Una squadra dei vigili del fuoco del Comando di Catanzaro dal distaccamento di Lamezia Terme è intervenuta alle ore 9.30 circa sull'autostrada A2 del...