CONTENUTI VIP

Soverato il Consiglio approva la rottamazione delle bollette

Si torna a parlare di piano spiaggia in...

Soverato a rischio il servizio di patologia clinica

Dipendenti in agitazione nell’ospedale di Soverato da cui...

Montepaone Droni termici per risolvere il giallo dei fumi maleodoranti

Cresce la preoccupazione a Montepaone per la presenza di...

Soverato, si paventa l’arrivo dei medici cubani in ospedale. Le tempistiche non seguono però le esigenze della struttura

Il presidente della Regione Roberto Occhiuto ha annunciato l’arrivo di nuovi medici cubani e questa volta il personale dovrebbe essere destinato anche all’ospedale di Soverato. Un’esigenza più volte manifestata dal personale medico che aveva denunciato il sottodimensionamento di tutti i reparti. A lavorare in condizioni estreme, il personale del Pronto Soccorso per cui però le belle notizie arrivano a metà. Se infatti pare che nuove unità in servizio andranno a rimpinguare la pianta organica del reparto, ormai, ridotta all’osso, questo non avverrà se non a fine agosto. I medici cubani dovranno, prima di entrare in servizio, effettuare infatti un corso di lingua italiana che non permetterà il loro ingresso immediato nelle strutture a cui sono stati destinati. Un vero problema per un ospedale che si prepara ad accogliere le richieste di un territorio che entrerà sabato prossimo nel suo periodo più caldo, con il numero massimo di presenze previste. Rimangono da mesi irrisolti non solo i problemi del pronto soccorso, ma anche quelli degli altri reparti, denunciati nei giorni scorsi dai sindacati che avevano stigmatizzato le difficoltà del reparto di patologia clinica come del reparto di ortopedia, in cui da mesi non si garantiscono le reperibilità notturne e festive. 

Latest

Sarafine e la nuova musica italiana al Magna Graecia Film Festival

Il palco del Magna Graecia Film Festival di Catanzaro...

Torre di Ruggiero, soddisfazione del sindaco Roti per il primo Congresso dell’Osservatorio sull’Intelligenza Artificiale

Il primo Congresso nazionale dell'Osservatorio Nazionale Minori e Intelligenza...

Don't miss

Sarafine e la nuova musica italiana al Magna Graecia Film Festival

Il palco del Magna Graecia Film Festival di Catanzaro...

Torre di Ruggiero, soddisfazione del sindaco Roti per il primo Congresso dell’Osservatorio sull’Intelligenza Artificiale

Il primo Congresso nazionale dell'Osservatorio Nazionale Minori e Intelligenza...

Torre di Ruggiero, l’intelligenza artificiale: una rivoluzione tra salute, educazione e società

Primo congresso nazionale dell'Osservatorio minori e IA che ha...
La redazione
La redazionehttps://moveoncalabria.it
Contattaci a info@moveoncalabria.it

Sarafine e la nuova musica italiana al Magna Graecia Film Festival

Il palco del Magna Graecia Film Festival di Catanzaro ospiterà non solo i grandi nomi del cinema e della tv, ma sarà ancora una...

Torre di Ruggiero, soddisfazione del sindaco Roti per il primo Congresso dell’Osservatorio sull’Intelligenza Artificiale

Il primo Congresso nazionale dell'Osservatorio Nazionale Minori e Intelligenza Artificiale ha riscosso un grande successo, e il sindaco di Torre di Ruggiero, Vito Roti,...

Sistema istruzione 0-6 anni, Princi: “Approvato il regolamento che consentirà di creare un percorso di continuità educativa”

Approvato dalla Giunta Regionale il regolamento che stabilisce le modalità di attuazione della legge regionale n. 24 del 15 maggio 2024 in materia di...