CONTENUTI VIP

Soverato il Consiglio approva la rottamazione delle bollette

Si torna a parlare di piano spiaggia in...

Soverato a rischio il servizio di patologia clinica

Dipendenti in agitazione nell’ospedale di Soverato da cui...

Montepaone Droni termici per risolvere il giallo dei fumi maleodoranti

Cresce la preoccupazione a Montepaone per la presenza di...

Soverato, Enzo Ciconte: “La corruzione è ancora un problema in Italia” (video)

“La corruzione è ancora un problema in Italia”. È quanto ha dichiarato l’ex deputato Enzo Ciconte a Soverato nel presentare il suo libro “1992. L’anno che cambiò l’Italia”. Iniziativa organizzata da “Non ci resta che leggere”. L’analisi acuta dell’autore su un anno che ha segnato profondamente la storia recente del nostro Paese è stata preceduta dal saluto delle due titolari della libreria, Eleonora Fossella e Maria Grazia Posca, che hanno introdotto la serata. Ciconte, intervistato dal giornalista Francesco Pungitore, ha delineato i fatti che hanno caratterizzato il 1992, dalle stragi di mafia all’inchiesta “Mani pulite”, sottolineando come questi eventi abbiano determinato uno spartiacque nella storia italiana e il crollo del sistema dei partiti.
Ma è stata una dichiarazione in particolare a catturare l’attenzione del pubblico: “Se negli anni, lo Stato ha reagito alla sfida mafiosa e ha inferto colpi letali al crimine organizzato, lo stesso non può dirsi della corruzione che ancora rimane un problema nel nostro Paese”, ha affermato Enzo Ciconte.
Un monito, ma anche un appassionato richiamo all’impegno civico e politico. Non sono mancati gli interventi e le domande del pubblico: tra gli altri, ha contribuito ad arricchire il dibattito il professore Bruno Maida, docente di Storia contemporanea presso l’Università di Torino.
L’incontro culturale ha offerto non solo un’occasione per riflettere sul passato, ma anche uno stimolo a guardare al presente con occhi critici, riconoscendo le sfide ancora aperte e l’importanza di un impegno costante per mantenere viva la democrazia e i suoi valori fondativi.
La serata si è conclusa con un sentito ringraziamento alle titolari della libreria “Non ci resta che leggere”, che con dedizione e passione mantengono vivo tutto l’anno un importante centro di pensiero e riflessione culturale per Soverato e per l’intero comprensorio.

Latest

Autonomia Differenziata, in Calabria nasce il coordinamento per il referendum

Si è costituito in Calabria il Coordinamento regionale per...

Regione, oltre sette milioni per l’adeguamento e la digitalizzazione dei piani comunali di protezione civile

Il dipartimento regionale di protezione civile ha presentato oggi,...

Lavoro: la Regione investe altri 15 milioni di euro per favorire l’insediamento dei giovani in agricoltura

Altri 15 milioni di euro per favorire l’insediamento dei...

Sanità, la Regione lancia il servizio Recall per migliorare le liste attesa

È stato illustrato oggi, nel corso di una conferenza...

Don't miss

Autonomia Differenziata, in Calabria nasce il coordinamento per il referendum

Si è costituito in Calabria il Coordinamento regionale per...

Regione, oltre sette milioni per l’adeguamento e la digitalizzazione dei piani comunali di protezione civile

Il dipartimento regionale di protezione civile ha presentato oggi,...

Lavoro: la Regione investe altri 15 milioni di euro per favorire l’insediamento dei giovani in agricoltura

Altri 15 milioni di euro per favorire l’insediamento dei...

Sanità, la Regione lancia il servizio Recall per migliorare le liste attesa

È stato illustrato oggi, nel corso di una conferenza...

Autonomia Differenziata, in Calabria nasce il coordinamento per il referendum

Si è costituito in Calabria il Coordinamento regionale per il referendum contro l’Autonomia Differenziata. Questa mattina la prima riunione di raccordo alla quale seguiranno...

Regione, oltre sette milioni per l’adeguamento e la digitalizzazione dei piani comunali di protezione civile

Il dipartimento regionale di protezione civile ha presentato oggi, presso la Sala Verde della Cittadella regionale, un importante intervento a valere sui fondi PR...

Lavoro: la Regione investe altri 15 milioni di euro per favorire l’insediamento dei giovani in agricoltura

Altri 15 milioni di euro per favorire l’insediamento dei giovani agricoltori. Arriva con decreto di recente pubblicazione sul sito www.calabriapsr.it la conferma degli impegni assunti...