CONTENUTI VIP

Soverato il Consiglio approva la rottamazione delle bollette

Si torna a parlare di piano spiaggia in...

Soverato a rischio il servizio di patologia clinica

Dipendenti in agitazione nell’ospedale di Soverato da cui...

Montepaone Droni termici per risolvere il giallo dei fumi maleodoranti

Cresce la preoccupazione a Montepaone per la presenza di...

Soverato, Andrea Notaro si qualifica ai Campionati Nazionali di Bodybuilding

Andrea Notaro, giovanissimo bodybuilder di Soverato, ha fatto parlare di sé al “Grand Prix Rome Natural Gladiator” del 22 settembre scorso, conquistando un sorprendente quarto posto. Nonostante non abbia raggiunto il gradino più alto del podio, il suo talento e la sua determinazione hanno conquistato giudici e pubblico, garantendogli una menzione di rilievo nel panorama del bodybuilding naturale italiano. Questo quarto posto ha garantito a Notaro la qualificazione ai prossimi Campionati Italiani assoluti di Firenze.
A soli 17 anni, Notaro si è confrontato con atleti di 23-24 anni, dimostrando che l’età e l’esperienza non sono sempre determinanti. La sua prestazione è stata un trionfo per la Calabria, rappresentata da un giovane gladiatore che ha calcato uno dei palchi più prestigiosi d’Italia, mostrando forza, dedizione e una preparazione atletica invidiabile.
Il bodybuilding naturale, che esclude l’uso di sostanze chimiche, sta vivendo un periodo di grande popolarità, con un numero crescente di appassionati in Italia e nel mondo. Questo sport, che ha radici antiche nella tradizione magnogreca e romana, premia la bellezza, la proporzione e l’estetica dei corpi scolpiti, valori che Notaro ha incarnato brillantemente sul palco romano.
Nonostante la sua limitata esperienza, Andrea Notaro ha superato molti atleti esperti e noti, ricevendo elogi e complimenti anche dal suo mentore Giovanni Sgrò, sempre al suo fianco e presente all’evento. Fuori dal teatro, una folla di fan entusiasti lo ha atteso per congratularsi e immortalare l’emozionante momento con una foto ricordo.
Questo quarto posto ha garantito a Notaro la qualificazione ai Campionati Italiani assoluti di Firenze, ai quali presto deciderà se partecipare: un’opportunità che potrebbe portarlo a nuove vette nel mondo del bodybuilding. Mentre l’atleta calabrese si prepara per questa nuova sfida, il pubblico e i suoi sostenitori lo seguono con affetto e ammirazione, sperando che il suo viaggio di evoluzione continui a portare fortuna, successo e gloria.

Latest

“BeColor”-II edizione, prende forma il cartellone: gli Editors, storica band di Birmingham, tra gli artisti

Dopo la straordinaria partecipazione dello scorso anno con l’unica...

Lotta alla contraffazione, sequestro a Sant’Andrea Apostolo

Nell’ambito dei controlli volti al contrasto della contraffazione, della...

Costituito il Comitato territoriale “La via Maestra” a Crotone. Tante le associazioni aderenti

La Cgil e il mondo dell’associazionismo insieme per il...

Don't miss

“BeColor”-II edizione, prende forma il cartellone: gli Editors, storica band di Birmingham, tra gli artisti

Dopo la straordinaria partecipazione dello scorso anno con l’unica...

Lotta alla contraffazione, sequestro a Sant’Andrea Apostolo

Nell’ambito dei controlli volti al contrasto della contraffazione, della...

Costituito il Comitato territoriale “La via Maestra” a Crotone. Tante le associazioni aderenti

La Cgil e il mondo dell’associazionismo insieme per il...

Apicoltura in Calabria: approvati 152 progetti per oltre 1,3 milioni di euro

Più di 1.300.000 euro per la valorizzazione e promozione...

“BeColor”-II edizione, prende forma il cartellone: gli Editors, storica band di Birmingham, tra gli artisti

Dopo la straordinaria partecipazione dello scorso anno con l’unica tappa al Centro-Sud dei Franz Ferdinand, torna BeColor, importante progetto culturale che nasce dalla sinergia fra due...

Lotta alla contraffazione, sequestro a Sant’Andrea Apostolo

Nell’ambito dei controlli volti al contrasto della contraffazione, della tutela del Made in Italy e della sicurezza prodotti, posti in essere dal Comando Provinciale...

Politiche industriali, dalle comunità energetiche alle mancate bonifiche, passando per i fondi non spesi: FIOM CGIL fa una severa analisi della situazione in Calabria

L’assenza di politiche industriali in Calabria è lampante, gli investimenti ristagnano, aziende medio -  piccole dove spesso  il lavoro rimane precario e di scarsa...