CONTENUTI VIP

Soverato il Consiglio approva la rottamazione delle bollette

Si torna a parlare di piano spiaggia in...

Soverato a rischio il servizio di patologia clinica

Dipendenti in agitazione nell’ospedale di Soverato da cui...

Montepaone Droni termici per risolvere il giallo dei fumi maleodoranti

Cresce la preoccupazione a Montepaone per la presenza di...

Sei i Comuni inseriti dal Ministero nel progetto “Spiagge sicure”. Nessuno della provincia catanzarese

Sono sei i comuni calabresi tra i 60 comuni litoranei in Italia che hanno ricevuto per il 2023 un finanziamento di 33mila euro ciascuno per il progetto “Spiagge Sicure” del Ministero dell’Interno: si tratta di Pizzo Calabro, Isola di Capo Rizzuto, Tropea, Zambrone, Cutro e Parghelia. Ne dà notizia il sottosegretario all’Interno Wanda Ferro, che spiega come “il finanziamento è rivolto in particolare ad iniziative di prevenzione e contrasto di abusivismo commerciale e contraffazione, fenomeni illegali che tipicamente si intensificano nel periodo estivo. Il Viminale sostiene i Comuni con risorse aggiuntive che possono essere utilizzate, ad esempio, per l’assunzione di personale della Polizia locale a tempo determinato, il pagamento di prestazioni di lavoro straordinario da parte del personale della stessa Polizia locale, l’acquisto di mezzi e attrezzature e la promozione di campagne informative per diffondere tra i consumatori la consapevolezza dei danni che derivano dall’acquisto di prodotti contraffatti”. Il finanziamento, a valere sul Fondo sicurezza urbana, è stato destinato a quegli enti individuati per numero di presenze nelle strutture ricettive che non hanno percepito precedentemente finanziamenti a questo scopo, non sono capoluoghi di provincia e non superano i 50mila abitanti. Nessuno tra i Comuni viene dalla provincia catanzarese, nonostante molti piccoli centri avessero presentato domanda per essere inclusi nella rete di finanziamenti che avrebbe permesso di aumentare il controllo del territorio.

Latest

Sellia marina, investito un pedone sulla Statale 106

Ancora sangue sulla SS106 in provincia di Catanzaro. Un pedone è morto dopo...

Stalettì, il Comune si sostituisce ai proprietari per le nuove demolizioni di Caminia: la giunta stima i costi

Riprendono le demolizioni delle villette sequestrate dalla Procura della...

Don't miss

Sellia marina, investito un pedone sulla Statale 106

Ancora sangue sulla SS106 in provincia di Catanzaro. Un pedone è morto dopo...

Stalettì, il Comune si sostituisce ai proprietari per le nuove demolizioni di Caminia: la giunta stima i costi

Riprendono le demolizioni delle villette sequestrate dalla Procura della...

Sellia marina, investito un pedone sulla Statale 106

Ancora sangue sulla SS106 in provincia di Catanzaro. Un pedone è morto dopo essere stato investito da un'auto sulla Statale 106 Jonica all’altezza de territorio di Sellia Marina. Ancora incerte le cause...

Trasporti: incontro tra Regione, RFI e Ministero trasporti per collegare Cosenza Centro a linea Trenitalia e Unical

“Cosenza, come in generale la Calabria, ha da tempo un gap infrastrutturale che esige di essere superato. A tal proposito, il capoluogo di provincia...

Avvio lavori Lab@vvocaturaGiovane, avv. Talerico: “Progetto utile per tutta l’Avvocatura, non solo per quella giovane”

Il 20 febbraio 2024 nella cornice della Pontificia Università in Roma sono stati avviati i lavori dell’ambizioso progetto del Consiglio Nazionale Forense (Organismo che...