CONTENUTI VIP

Soverato il Consiglio approva la rottamazione delle bollette

Si torna a parlare di piano spiaggia in...

Soverato a rischio il servizio di patologia clinica

Dipendenti in agitazione nell’ospedale di Soverato da cui...

Montepaone Droni termici per risolvere il giallo dei fumi maleodoranti

Cresce la preoccupazione a Montepaone per la presenza di...

Satriano, l’appello di Drosi al sindaco: “si faccia piena luce sulla vicenda dell’Ancinalesca”

Nei giorni scorsi è apparso sulla stampa un comunicato della Sezione Soverato-Guardavalle, Paolo Orsi di Italia Nostra, riguardante i lavori della Provincia di Catanzaro sul Ponte Ancinalesca, a cavallo dei territori di Satriano e Davoli.

In tale comunicato, l’Associazione evidenziava e denunciava che i lavori eseguiti dalla Provincia di Catanzaro hanno compromesso l’antica struttura del ponte e una quantità di detriti rischia di ostruire il torrente con tutte le conseguenze dannose che ne derivano.

La presidente dell’Associazione, Angela Maida, aveva puntualmente segnalato alla Soprintendenza e agli altri enti preposti che i lavori in corso avevano portato a grandi movimenti di terra per i quali è prevista la vigilanza archeologica e, ciò nonostante, la situazione ad oggi risulta aggravata. 

Infatti, con lo sbancamento sono affiorati i resti del ponte antico che però, secondo l’Associazione, la ditta esecutrice avrebbe in gran parte abbattuto. 

La presidente ha poi evidenziato che nei pressi della struttura e sul terreno scivolato sul piano di calpestio, accanto alle ossa che non sono state toccate dai volontari dell’Associazione, erano presenti dei resti di tessuto e un bottone che sono custoditi dalla stessa presidente in attesa di disposizioni da parte delle autorità interpellate.  

Alla luce di tutto questo, nel citato comunicato, l’Associazione sollecitava gli enti preposti ad attuare interventi urgenti per valutare eventuali responsabilità nonchè i danni causati alla doppia struttura di un ponte antico e di uno più recente, ma di sicuro interesse storico ed inoltre di indagare sui resti ossei rinvenuti. 

Il sottoscritto Fortunato Drosi, consigliere comunale di minoranza di Satriano, nel sottolineare la valorizzazione e l’importanza storica e culturale del patrimonio antico presente sul territorio nonché la sicurezza di tale patrimonio, si unisce alle istanze e alle sollecitazioni della suddetta Associazione e, contestualmente, chiede all’Amministrazione Comunale di Satriano e all’Amministrazione Provinciale di Catanzaro di fare celermente e pubblicamente piena luce sull’intera vicenda.

Latest

Soveria Mannelli, intensificazione dei controlli dei carabinieri per il periodo estivo

Nella serata di domenica 21 luglio 2024, i Carabinieri...

Arrestato 39enne per maltrattamenti alla compagna

Nei giorni scorsi i Carabinieri della Stazione Lamezia Terme...

Soverato, stretta dei Carabinieri sul lungomare e nelle zone della movida, fioccano sanzioni e denunce

Continuano i controlli dei Carabinieri della Compagnia di Soverato...

Don't miss

Soveria Mannelli, intensificazione dei controlli dei carabinieri per il periodo estivo

Nella serata di domenica 21 luglio 2024, i Carabinieri...

Arrestato 39enne per maltrattamenti alla compagna

Nei giorni scorsi i Carabinieri della Stazione Lamezia Terme...

Soverato, stretta dei Carabinieri sul lungomare e nelle zone della movida, fioccano sanzioni e denunce

Continuano i controlli dei Carabinieri della Compagnia di Soverato...

Elicottero antincendio si schianta sulla pista dell’aeroporto

Un grave incidente si è verificato alle ore 15:40...
La redazione
La redazionehttps://moveoncalabria.it
Contattaci a info@moveoncalabria.it

Soveria Mannelli, intensificazione dei controlli dei carabinieri per il periodo estivo

Nella serata di domenica 21 luglio 2024, i Carabinieri della Compagnia di Soveria Mannelli (CZ), considerato il maggior afflusso di turisti ed il rientro...

Arrestato 39enne per maltrattamenti alla compagna

Nei giorni scorsi i Carabinieri della Stazione Lamezia Terme Scalo hanno proceduto all'arresto di L.K., 39enne di origini marocchine, noto alle forze dell'ordine, indagato...

Soverato, stretta dei Carabinieri sul lungomare e nelle zone della movida, fioccano sanzioni e denunce

Continuano i controlli dei Carabinieri della Compagnia di Soverato su tutto il territorio di competenza nell’ambito dell’operazione “Estate in Sicurezza 2024“. Le attività dei militari...