CONTENUTI VIP

Soverato il Consiglio approva la rottamazione delle bollette

Si torna a parlare di piano spiaggia in...

Soverato a rischio il servizio di patologia clinica

Dipendenti in agitazione nell’ospedale di Soverato da cui...

Montepaone Droni termici per risolvere il giallo dei fumi maleodoranti

Cresce la preoccupazione a Montepaone per la presenza di...

Satriano, il sindaco rivendica l’impegno per la Trasversale

Due giorni fa la pubblicazione del bando, arriva ora la presa di posizione del sindaco di Satriano Massimiliano Chiaravalloti che rivendica l’impegno della sua amministrazione per la realizzazione del tratto Gagliato- Satriano della Trasversale delle Serre.

“Era il mese di settembre- spiega il sindaco- quando il Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti, a seguito dell’approvazione del progetto definitivo, annunciava il finanziamento di 128,5 milioni di euro per la SS182 ‘Trasversale delle Serre’ destinati al tratto Gagliato-Satriano. È di ieri invece, quindi dopo appena 2 mesi dall’annuncio del finanziamento, la notizia della pubblicazione in Gazzetta Ufficiale del bando per l’appalto dei lavori del lotto “Gagliato-Satriano”, che andrà a completare definitivamente il collegamento diretto tra l’Autostrada A2 del Mediterraneo con la SS 106 Ionica, passando per l’Altopiano delle Serre Calabre.  

L’avvio delle procedure di gara per il lotto Gagliato-Satriano rappresenta la conclusione di un’intensa fase attuativa durata circa due anni e conclusasi a stretto giro grazie anche al lavoro e alla sinergia delle amministrazioni comunali di Satriano e Gagliato. 

Abbiamo infatti creduto fin da subito che fosse la volta buona per la costruzione di questa strada, ragionando in maniera completamente diversa da come avveniva in passato e, dopo diversi incontri con ANAS, abbiamo compiuto in meno di 24 mesi quello che non è stato fatto in 60 anni. 

Fondamentale per il raggiungimento di questo risultato è stato soprattutto però l’impegno del Commissario Straordinario Caporaso, del Presidente della Regione Occhiuto, del Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti e di Anas. Ora non ci resta che attendere la consegna dei lavori per un’opera che tutta la Calabria aspetta da troppi anni e che fungerà sicuramente da volano per il rilancio turistico ed economico dei nostri territori”.

Latest

“BeColor”-II edizione, prende forma il cartellone: gli Editors, storica band di Birmingham, tra gli artisti

Dopo la straordinaria partecipazione dello scorso anno con l’unica...

Lotta alla contraffazione, sequestro a Sant’Andrea Apostolo

Nell’ambito dei controlli volti al contrasto della contraffazione, della...

Costituito il Comitato territoriale “La via Maestra” a Crotone. Tante le associazioni aderenti

La Cgil e il mondo dell’associazionismo insieme per il...

Don't miss

“BeColor”-II edizione, prende forma il cartellone: gli Editors, storica band di Birmingham, tra gli artisti

Dopo la straordinaria partecipazione dello scorso anno con l’unica...

Lotta alla contraffazione, sequestro a Sant’Andrea Apostolo

Nell’ambito dei controlli volti al contrasto della contraffazione, della...

Costituito il Comitato territoriale “La via Maestra” a Crotone. Tante le associazioni aderenti

La Cgil e il mondo dell’associazionismo insieme per il...

Apicoltura in Calabria: approvati 152 progetti per oltre 1,3 milioni di euro

Più di 1.300.000 euro per la valorizzazione e promozione...
La redazione
La redazionehttps://moveoncalabria.it
Contattaci a info@moveoncalabria.it

“BeColor”-II edizione, prende forma il cartellone: gli Editors, storica band di Birmingham, tra gli artisti

Dopo la straordinaria partecipazione dello scorso anno con l’unica tappa al Centro-Sud dei Franz Ferdinand, torna BeColor, importante progetto culturale che nasce dalla sinergia fra due...

Lotta alla contraffazione, sequestro a Sant’Andrea Apostolo

Nell’ambito dei controlli volti al contrasto della contraffazione, della tutela del Made in Italy e della sicurezza prodotti, posti in essere dal Comando Provinciale...

Politiche industriali, dalle comunità energetiche alle mancate bonifiche, passando per i fondi non spesi: FIOM CGIL fa una severa analisi della situazione in Calabria

L’assenza di politiche industriali in Calabria è lampante, gli investimenti ristagnano, aziende medio -  piccole dove spesso  il lavoro rimane precario e di scarsa...