CONTENUTI VIP

Soverato il Consiglio approva la rottamazione delle bollette

Si torna a parlare di piano spiaggia in...

Soverato a rischio il servizio di patologia clinica

Dipendenti in agitazione nell’ospedale di Soverato da cui...

Montepaone Droni termici per risolvere il giallo dei fumi maleodoranti

Cresce la preoccupazione a Montepaone per la presenza di...

Rilancio del sistema della sanità pubblica e per il diritto alla salute: domani presidio di Cgil al Policlinico universitario

Prosegue l’impegno della Cgil Area Vasta Catanzaro-Crotone-Vibo, Spi Cgil ed Fp Cgil per la sanità pubblica attraverso i presidi organizzati nei pressi delle principali strutture sanitarie e ospedaliere dell’area centrale della regione. L’iniziativa, volta a raccogliere le preoccupazioni e le istanze dei cittadini, ha lo scopo di avviare un confronto sulla piattaforma rivendicativa proposta dal sindacato sul tema della sanità, oltre che raccogliere firme per la presentazione dei quesiti referendari promossi dalla Cgil.

Domani mattina il presidio si terrà nel piazzale dell’Azienda ospedaliero-universitaria “Dulbecco” presidio Mater Domini (Policlinico universitario) nei pressi dell’ingresso all’Auditorium “Venuta” a partire dalle 9.30.

“Questo presidio, come quelli svolti nel resto dell’area centrale, rappresenta un’occasione per riflettere sul ruolo della sanità pubblica e, nel caso di Catanzaro, sull’importanza dell’Azienda ospedaliero-universitaria ‘Dulbecco’ in un contesto regionale”, dichiara Enzo Scalese, ricordando i principali temi della piattaforma.

“La Cgil, infatti chiede: di investire sul personale sanitario con un piano straordinario pluriennale di assunzioni e formazione; rilanciare e riadeguare la rete ospedaliera per favorire accessibilità, sicurezza e qualità; ridurre i tempi d’attesa e implementare la riforma dell’assistenza territoriale; potenziare i consultori pubblici e migliorare il sistema di residenzialità rendendo le strutture più accessibili e sostenibili; fermare l’esternalizzazione e la privatizzazione nel settore sanitario.

La Cgil invita i cittadini a partecipare attivamente alla raccolta firme e a unirsi nella lotta per un sistema sanitario pubblico più forte e inclusivo.”

Latest

Sarafine e la nuova musica italiana al Magna Graecia Film Festival

Il palco del Magna Graecia Film Festival di Catanzaro...

Torre di Ruggiero, soddisfazione del sindaco Roti per il primo Congresso dell’Osservatorio sull’Intelligenza Artificiale

Il primo Congresso nazionale dell'Osservatorio Nazionale Minori e Intelligenza...

Don't miss

Sarafine e la nuova musica italiana al Magna Graecia Film Festival

Il palco del Magna Graecia Film Festival di Catanzaro...

Torre di Ruggiero, soddisfazione del sindaco Roti per il primo Congresso dell’Osservatorio sull’Intelligenza Artificiale

Il primo Congresso nazionale dell'Osservatorio Nazionale Minori e Intelligenza...

Torre di Ruggiero, l’intelligenza artificiale: una rivoluzione tra salute, educazione e società

Primo congresso nazionale dell'Osservatorio minori e IA che ha...
La redazione
La redazionehttps://moveoncalabria.it
Contattaci a info@moveoncalabria.it

Sarafine e la nuova musica italiana al Magna Graecia Film Festival

Il palco del Magna Graecia Film Festival di Catanzaro ospiterà non solo i grandi nomi del cinema e della tv, ma sarà ancora una...

Torre di Ruggiero, soddisfazione del sindaco Roti per il primo Congresso dell’Osservatorio sull’Intelligenza Artificiale

Il primo Congresso nazionale dell'Osservatorio Nazionale Minori e Intelligenza Artificiale ha riscosso un grande successo, e il sindaco di Torre di Ruggiero, Vito Roti,...

Sistema istruzione 0-6 anni, Princi: “Approvato il regolamento che consentirà di creare un percorso di continuità educativa”

Approvato dalla Giunta Regionale il regolamento che stabilisce le modalità di attuazione della legge regionale n. 24 del 15 maggio 2024 in materia di...