CONTENUTI VIP

Soverato il Consiglio approva la rottamazione delle bollette

Si torna a parlare di piano spiaggia in...

Soverato a rischio il servizio di patologia clinica

Dipendenti in agitazione nell’ospedale di Soverato da cui...

Montepaone Droni termici per risolvere il giallo dei fumi maleodoranti

Cresce la preoccupazione a Montepaone per la presenza di...

Next Elettronica, sindacati: “bene l’incontro in Regione. Ma non ci fermiamo”

“Soddisfatti dell’incontro ottenuto con la Regione per il prossimo 23 gennaio ribadiamo la necessità che i 16 soci fondatori della Next Elettronica facciano la propria parte, sostenendo economicamente la cooperativa per darle ossigeno e la possibilità di acquisire le certificazioni necessarie ad operare sul mercato. Non è possibile lasciare andare alla deriva una realtà del genere e non ci fermeremo fino a quando istituzioni e soci non avranno fatto quanto possibile e dovuto, a partire da un confronto costante”.

Lo affermano Fiom Cgil Calabria, Cgil Cosenza e Cgil Calabria a margine del sit in di protesta avvenuto stamattina davanti ai cancelli della Next Elettronica, società cooperativa nata quando, grazie al programma Workers BuyOut, gli ex dipendenti della fallita Freelink Italia srl insieme a C. F. I. , LegaCoop e Coopfond, riavviarono l’impresa nella quale per molti anni avevano prestato servizio.

“La scarsità di finanziamenti da parte dei soci istituzionali, pari a meno della metà di quanto stimato, non ha consentito alla cooperativa di operare a pieno, privandola delle commesse necessarie a lavorare. I soci lavoratori rischiano di rimanere a casa e perdere tutto dopo avere creduto in un’operazione di resilienza e salvataggio salita agli onori della cronaca. Il futuro della Next Elettronica deve necessariamente passare da un raffronto costante tra istituzioni e i soci fondatori. Questi ultimi, in particolare, sono chiamati in causa per supportare economicamente la cooperativa, anziché abbandonarla, e per renderla operativa. Non è il momento di tirarsi indietro  – ribadiscono i sindacati – ma quello di fare quadrato per dare ossigeno ai lavoratori e alle loro famiglie e portare avanti un’esperienza di speranza e coraggio che dà lustro alla nostra terra”.

Next Elettronica, martedì sit in dei sindacati – MoveOn Calabria

Latest

Controlli ambientali, tre deferiti all’autorità giudiziaria

Continuano le attività ispettive del Nucleo Operativo di PoliziaAmbientale...

Soverato, arriva il progetto per costrastare il commercio abusivo

Lotta alla contraffazione al commercio abusivo. A Soverato si...

Don't miss

Controlli ambientali, tre deferiti all’autorità giudiziaria

Continuano le attività ispettive del Nucleo Operativo di PoliziaAmbientale...

Soverato, arriva il progetto per costrastare il commercio abusivo

Lotta alla contraffazione al commercio abusivo. A Soverato si...
La redazione
La redazionehttps://moveoncalabria.it
Contattaci a info@moveoncalabria.it

Controlli ambientali, tre deferiti all’autorità giudiziaria

Continuano le attività ispettive del Nucleo Operativo di PoliziaAmbientale della Capitaneria di porto – Guardia Costiera di Crotonefinalizzato alla prevenzione e contrasto degli illeciti...

Soverato, arriva il progetto per costrastare il commercio abusivo

Lotta alla contraffazione al commercio abusivo. A Soverato si avvia il progetto finanziato dal Ministero delle finanze per iniziative di prevenzione e contrasto del...

Cambio al vertice del comando della Polizia Penitenziaria del carcere di Cosenza: gli auguri di buon lavoro della Fp Cgil Calabria

Cambio al vertice del comando della Polizia Penitenziaria impegnata nella casa circondariale di Cosenza. Da oggi a dirigere gli agenti sarà il commissario capo...