CONTENUTI VIP

Soverato il Consiglio approva la rottamazione delle bollette

Si torna a parlare di piano spiaggia in...

Soverato a rischio il servizio di patologia clinica

Dipendenti in agitazione nell’ospedale di Soverato da cui...

Montepaone Droni termici per risolvere il giallo dei fumi maleodoranti

Cresce la preoccupazione a Montepaone per la presenza di...

Montauro, cinque immobili comunali a disposizione dei privati per la creazione di un albergo diffuso

L’idea del sindaco di Montauro Giancarlo Cerullo è chiara: riqualificare il borgo di Montauro e creare delle nuove economie. Il primo cittadino punta dritto all’obiettivo che si concretizza nella pubblicazione di un avviso che mette a disposizione diversi immobili comunali per una locazione ai privati che si impegnano alla creazione di un albergo diffuso. 

<<Abbiamo pubblicato un avviso esplorativo- spiega il primo cittadino- finalizzato a verificare la sussistenza di soggetti privati interessati all’utilizzo e alla rifunzionalizzazione di immobili comunali insistenti nell’antico Borgo di Montauro. Il Comune di Montauro, nell’ottica di incentivare il turismo sostenibile e supportare lo sviluppo turistico ed economico del Paese, intende realizzare il progetto “Montauro: riqualificazione del patrimonio comunale per un turismo sostenibile” perseguendo gli obiettivi di valorizzazione e rilancio del centro storico e dei beni naturalistici e architettonici e valorizzando le produzioni tipiche e la gastronomia locale incentivando l’economia. L’idea prende forma in maniera più specifica nella promozione e nella realizzazione di una tipologia di ricettività improntata sulle caratteristiche del Borgo e di una rete di botteghe per la promozione dei prodotti tipici del territorio. Cinque gli immobili a disposizione tra cui figurano l’attuale sede che ospita il Comune, 2 appartamenti all’interno di Palazzo Madonna, un appartamento all’interno di Palazzo Lomanni e un appartamento nella piazza centrale del borgo. I canoni partono da 1000 euro fino a 4000 euro annui per contratti che blindano il Comune. 

<<La locazione degli immobili- spiegano dall’Ufficio tecnico- avverrà nello stato di fatto e di diritto in cui l’immobile si trova; all’atto della presa in consegna verrà redatto un apposito verbale sottoscritto dal Conduttore e dall’Ufficio Tecnico comunale. Al termine del periodo di locazione gli immobili torneranno nella piena disponibilità del Comune di Montauro, comprensivi di eventuali nuove opere e dei miglioramenti eventualmente realizzati dal conduttore, senza alcun onere per il Comune. Saranno inoltre a carico del Conduttore il pagamento del canone per l’utilizzo,  le spese inerenti la manutenzione ordinaria e straordinaria,  il pagamento delle utenze e degli eventuali costi di allacciamento (servizio idrico, energia elettrica, smaltimento dei rifiuti (TARI), gas metano), il pagamento delle spese di gestione per la pulizia, la stipulazione dell’assicurazione contro i danni a cose e persone, la restituzione dei locali nella loro integrità, salvo il normale deperimento d’uso, l’obbligo di prestare un’ idonea cauzione al Comune.

La domanda potrà essere presentata, con qualsiasi mezzo, all’Ufficio Protocollo del Comune di Montauro in Piazza Santa Caterina entro le 13.00 del 21 agosto.  

Latest

Sellia marina, investito un pedone sulla Statale 106

Ancora sangue sulla SS106 in provincia di Catanzaro. Un pedone è morto dopo...

Stalettì, il Comune si sostituisce ai proprietari per le nuove demolizioni di Caminia: la giunta stima i costi

Riprendono le demolizioni delle villette sequestrate dalla Procura della...

Don't miss

Sellia marina, investito un pedone sulla Statale 106

Ancora sangue sulla SS106 in provincia di Catanzaro. Un pedone è morto dopo...

Stalettì, il Comune si sostituisce ai proprietari per le nuove demolizioni di Caminia: la giunta stima i costi

Riprendono le demolizioni delle villette sequestrate dalla Procura della...
La redazione
La redazionehttps://moveoncalabria.it
Contattaci a info@moveoncalabria.it

Sellia marina, investito un pedone sulla Statale 106

Ancora sangue sulla SS106 in provincia di Catanzaro. Un pedone è morto dopo essere stato investito da un'auto sulla Statale 106 Jonica all’altezza de territorio di Sellia Marina. Ancora incerte le cause...

Trasporti: incontro tra Regione, RFI e Ministero trasporti per collegare Cosenza Centro a linea Trenitalia e Unical

“Cosenza, come in generale la Calabria, ha da tempo un gap infrastrutturale che esige di essere superato. A tal proposito, il capoluogo di provincia...

Avvio lavori Lab@vvocaturaGiovane, avv. Talerico: “Progetto utile per tutta l’Avvocatura, non solo per quella giovane”

Il 20 febbraio 2024 nella cornice della Pontificia Università in Roma sono stati avviati i lavori dell’ambizioso progetto del Consiglio Nazionale Forense (Organismo che...