CONTENUTI VIP

Soverato il Consiglio approva la rottamazione delle bollette

Si torna a parlare di piano spiaggia in...

Soverato a rischio il servizio di patologia clinica

Dipendenti in agitazione nell’ospedale di Soverato da cui...

Montepaone Droni termici per risolvere il giallo dei fumi maleodoranti

Cresce la preoccupazione a Montepaone per la presenza di...

“L’italia vincente”: a Soverato il confronto di FDI su lavoro, sicurezza e crescita economica (video)

Fa tappa a Soverato “L’Italia Vincente”, l’incontro organizzato dal Coordinamento Provinciale di Fratelli d’Italia Catanzaro, inserito nella manifestazione itinerante avviata nei mesi scorsi dal partito con l’obiettivo di attivare il confronto sui risultati raggiunti dal governo Meloni a un anno dal suo insediamento. A essere affrontate le tematiche di più stretta attualità per il Mezzogiorno d’Italia come lavoro, sicurezza, crescita economica partendo dall’accesa discussione sulla revisione del reddito di cittadinanza per poi spaziare sulla transizione digitale e i fondi comunitari. 

Il dibattito, concluso in collegamento dal sottosegretario all’Interno Wanda Ferro, ha consentito di delineare la visione che guida l’azione del governo nazionale, che parte innanzitutto dalla volontà di restituire agli Italiani l’orgoglio di essere tali, per recuperare quel senso di comunità che consente ad una Nazione di esprimere al meglio le proprie potenzialità e soprattutto ridare credibilità alle istituzioni e fiducia ai cittadini e soprattutto ai più giovani attraverso l’affermazione del merito ad ogni livello. Dopo i saluti introduttivi del vice coordinatore provinciale del partito Rosario Aversa e del presidente provinciale di Gioventù nazionale Silvio Rotundo, gli interventi dei rappresentanti di Fratelli d’Italia in Regione,  gli assessori Filippo Pietropaolo e Giovanni Calabrese e i consiglieri Antonio Montuoro e Luciana De Francesco, nell’incontro moderato dal giornalista Antonio Capria,  hanno consentito di approfondire alcuni grandi temi e il loro riflesso sul piano regionale, come quelli della sicurezza e dell’approvazione del decreto Caivano, della legalità delle politiche per il lavoro e per il sostegno ai più deboli dopo l’abolizione del reddito di cittadinanza, delle opportunità offerte dal decreto Sud, a partire dalla zes unica per il Mezzogiorno, e degli effetti della rimodulazione del Pnrr, che ha consentito di mettere in sicurezza la realizzazione di progetti che rischiavano di essere definanziati perché non in linea con le rigide regole europee, delle politiche di coesione, della programmazione della spesa europea. In chiusura il sottosegretario Ferro ha rivendicato i principali obiettivi già ottenuti dal governo: dalla crescita occupazionale, alla lotta all’inflazione, al rafforzamento dei salari con l’abbattimento del cuneo fiscale, alle misure di giustizia sociale, agli interventi nei settori dell’agricoltura, della cultura, del turismo, senza tralasciare l’impegno nel contrasto alle mafie e sui temi di diretta competenza del ministero dell’Interno, la lotta ai trafficanti di esseri umani, il rafforzamento degli organici delle forze dell’ordine e dei presidi di sicurezza sul territorio, l’impegno senza precedenti nel riutilizzo a fini sociali e istituzionali dei beni confiscati alla criminalità organizzata, il sostegno agli enti locali, per i quali si sta lavorando ad un nuovo testo unico al passo con i tempi e maggiormente rispondente alle esigenze degli amministratori.

Latest

Stalettì, incidente coinvolge 4 vetture rallentamenti sulla Statale 106(aggiornato)

Ancora incidenti sulla Statale 106 dove, intorno alle 15.00,...

La “Carovana dei Diritti” a Catanzaro, Università Magna Graecia e Crotone

Continuano le tappe della Carovana dei Diritti dell’FLC Cgil,...

Istruzione, altri 50 studenti calabresi premiati dalla Regione con un viaggio formativo a Bruxelles

“Sta registrando grande entusiasmo l’esperienza formativa a Bruxelles promossa...

Abusivismo: protocollo tra Regione e Legambiente sull’attività urbanistico-edilizia

La Giunta della Regione Calabria, su proposta del presidente...

Don't miss

Stalettì, incidente coinvolge 4 vetture rallentamenti sulla Statale 106(aggiornato)

Ancora incidenti sulla Statale 106 dove, intorno alle 15.00,...

La “Carovana dei Diritti” a Catanzaro, Università Magna Graecia e Crotone

Continuano le tappe della Carovana dei Diritti dell’FLC Cgil,...

Istruzione, altri 50 studenti calabresi premiati dalla Regione con un viaggio formativo a Bruxelles

“Sta registrando grande entusiasmo l’esperienza formativa a Bruxelles promossa...

Abusivismo: protocollo tra Regione e Legambiente sull’attività urbanistico-edilizia

La Giunta della Regione Calabria, su proposta del presidente...

Protocollo su medicina penitenziaria: Occhiuto incontra il garante nazionale dei detenuti D’Ettore

Protocollo su medicina penitenziaria: è questo l'oggetto dell'incontro tenutosi...
La redazione
La redazionehttps://moveoncalabria.it
Contattaci a info@moveoncalabria.it

Stalettì, incidente coinvolge 4 vetture rallentamenti sulla Statale 106(aggiornato)

Ancora incidenti sulla Statale 106 dove, intorno alle 15.00, si è verificato un sinistro che ha coinvolto 4 autovetture: una Fiat 500, una Kia...

La “Carovana dei Diritti” a Catanzaro, Università Magna Graecia e Crotone

Continuano le tappe della Carovana dei Diritti dell’FLC Cgil, il sindacato che tutela i diritti di lavoratrici e lavoratori della conoscenza (scuola, università, ricerca,...

Istruzione, altri 50 studenti calabresi premiati dalla Regione con un viaggio formativo a Bruxelles

“Sta registrando grande entusiasmo l’esperienza formativa a Bruxelles promossa dalla Regione Calabria, Dipartimenti istruzione e programmazione unitaria, e destinata a studenti calabresi eccellenti, selezionati...