CONTENUTI VIP

Soverato il Consiglio approva la rottamazione delle bollette

Si torna a parlare di piano spiaggia in...

Soverato a rischio il servizio di patologia clinica

Dipendenti in agitazione nell’ospedale di Soverato da cui...

Montepaone Droni termici per risolvere il giallo dei fumi maleodoranti

Cresce la preoccupazione a Montepaone per la presenza di...

Lavoro nero con stranieri irregolari, le denunce dei carabinieri di Petilia Policastro

Continuano senza sosta i controlli dei carabinieri finalizzati alla prevenzione ed al contrasto al lavoro nero. Nella mattinata del 9 dicembre i militari della Stazione Carabinieri di Petilia Policastro, hanno individuato delle persone, tra cui la maggior parte stranieri, intenti alla raccolta di olive in un terreno in località Pianette.

I militari hanno denunciato, per lavoro nero con stranieri irregolari, un uomo di 67 anni di Mesoraca (KR) che aveva avviato la raccolta di olive avvalendosi di quattro operai stranieri di origine tunisina, privi di documento di riconoscimento, assunti in nero, in un terreno di sua proprietà. Nel corso degli immediati ed ulteriori accertamenti è emerso che uno dei quattro operai era anche irregolare sul territorio nazionale: tutti sono stati denunciati dai carabinieri per la violazione degli obblighi inerenti al soggiorno, in quanto non portavano al seguito il passaporto o altro documento utile per l’identificazione, mentre l’irregolare è stato deferito per ingresso e soggiorno illegale nel territorio dello Stato italiano.

I controlli dell’Arma dei Carabinieri finalizzati al contrasto ed alla prevenzione al lavoro nero, coadiuvati dai reparti speciali, continuano senza sosta ponendosi come obiettivo primario latutela indiretta contro l’illecita concorrenza da parte di quegli imprenditori che impiegano “in nero” la forza lavoro, eludendo conseguentemente le relative tassazioni.

Latest

Controlli ambientali, tre deferiti all’autorità giudiziaria

Continuano le attività ispettive del Nucleo Operativo di PoliziaAmbientale...

Soverato, arriva il progetto per costrastare il commercio abusivo

Lotta alla contraffazione al commercio abusivo. A Soverato si...

Don't miss

Controlli ambientali, tre deferiti all’autorità giudiziaria

Continuano le attività ispettive del Nucleo Operativo di PoliziaAmbientale...

Soverato, arriva il progetto per costrastare il commercio abusivo

Lotta alla contraffazione al commercio abusivo. A Soverato si...
La redazione
La redazionehttps://moveoncalabria.it
Contattaci a info@moveoncalabria.it

Controlli ambientali, tre deferiti all’autorità giudiziaria

Continuano le attività ispettive del Nucleo Operativo di PoliziaAmbientale della Capitaneria di porto – Guardia Costiera di Crotonefinalizzato alla prevenzione e contrasto degli illeciti...

Soverato, arriva il progetto per costrastare il commercio abusivo

Lotta alla contraffazione al commercio abusivo. A Soverato si avvia il progetto finanziato dal Ministero delle finanze per iniziative di prevenzione e contrasto del...

Cambio al vertice del comando della Polizia Penitenziaria del carcere di Cosenza: gli auguri di buon lavoro della Fp Cgil Calabria

Cambio al vertice del comando della Polizia Penitenziaria impegnata nella casa circondariale di Cosenza. Da oggi a dirigere gli agenti sarà il commissario capo...