CONTENUTI VIP

Soverato il Consiglio approva la rottamazione delle bollette

Si torna a parlare di piano spiaggia in...

Soverato a rischio il servizio di patologia clinica

Dipendenti in agitazione nell’ospedale di Soverato da cui...

Montepaone Droni termici per risolvere il giallo dei fumi maleodoranti

Cresce la preoccupazione a Montepaone per la presenza di...

Lamezia Terme, movida osservata speciale dai carabinieri

La Compagnia Carabinieri di Lamezia Terme, con il supporto delle S.I.O (squadre di intervento operativo) del 14° Battaglione Calabria, su tutto il territorio di competenza, con particolare riferimento alle zone della movida di Nicastro, ha messo in atto un servizio coordinato a largo raggio finalizzato al contrasto della criminalità diffusa e, anche alla luce dei numerosi incidenti stradali che hanno interessato il territorio lametino, al rispetto delle norme del codice della Strada. Il piano, che ha portato all’impiego di circa 30 carabinieri, ha previsto l’esecuzione di una fitta serie di controlli su tutte le aree del comprensorio lametino. Pattuglie appiedate, a bordo di autoradio e in abiti civili hanno sorvegliato le aree interessate dalla maggiore concentrazione di persone. Sono state controllate più di 500 persone, 400 veicoli, elevando numerose contravvenzioni per infrazioni al codice della strada. In particolare sono stati posti sotto la lente di ingrandimento alcuni tra i comportamenti con più disvalore sociale o con più rischi per la pubblica incolumità come la guida sotto l’influenza dell’alcol o di sostanze stupefacenti, l’uso del cellulare alla guida e il mancato uso di cinture di sicurezza. Nell’ambito di tale attività è emersa, in generale, una minor disciplina da parte dei guidatori: oltre 30 le sanzioni elevate dove sono stati intercettati 3 utenti, alla guida dei rispettivi autoveicoli, senza aver mai conseguito la patente di guida. Un altro dato negativo è riferito all’uso di sostanze stupefacenti, soprattutto tra i giovani. 10 persone sono state segnalate alla Prefettura di Catanzaro ai sensi dell’art. 75 del D.P.R. 309/90 poiché, a seguito di perquisizioni personali e veicolari sono stati trovati in possesso di sostanze stupefacenti per uso personale: nel complesso i militari, durante i posti di controllo, hanno sequestrato oltre 30 gr di Marijuana e 10 gr di hashish. Inoltre, nel corso di controlli a delle autovetture abbandonate sulla pubblica via, i Carabinieri della Stazione di Sambiase e della Sez. Radiomobile hanno rinvenuto un importante quantitativo di sostanze stupefacenti: 300 gr. di hashish, 60 gr. di cocaina e 20 gr. di marijuana.  Un focus particolare è stato svolto nei confronti dei venditori ambulanti: i militari della Stazione di Lamezia Terme Principale hanno elevato sanzioni amministrative per un totale di 12.000 euro, consentendo di accertare che 5 attività venivano svolte senza la prevista autorizzazione, l’occupazione abusiva del suolo stradale, nonché l’utilizzo di autoveicoli senza la prevista copertura assicurativa. 

Latest

Autonomia Differenziata, in Calabria nasce il coordinamento per il referendum

Si è costituito in Calabria il Coordinamento regionale per...

Regione, oltre sette milioni per l’adeguamento e la digitalizzazione dei piani comunali di protezione civile

Il dipartimento regionale di protezione civile ha presentato oggi,...

Lavoro: la Regione investe altri 15 milioni di euro per favorire l’insediamento dei giovani in agricoltura

Altri 15 milioni di euro per favorire l’insediamento dei...

Sanità, la Regione lancia il servizio Recall per migliorare le liste attesa

È stato illustrato oggi, nel corso di una conferenza...

Don't miss

Autonomia Differenziata, in Calabria nasce il coordinamento per il referendum

Si è costituito in Calabria il Coordinamento regionale per...

Regione, oltre sette milioni per l’adeguamento e la digitalizzazione dei piani comunali di protezione civile

Il dipartimento regionale di protezione civile ha presentato oggi,...

Lavoro: la Regione investe altri 15 milioni di euro per favorire l’insediamento dei giovani in agricoltura

Altri 15 milioni di euro per favorire l’insediamento dei...

Sanità, la Regione lancia il servizio Recall per migliorare le liste attesa

È stato illustrato oggi, nel corso di una conferenza...
La redazione
La redazionehttps://moveoncalabria.it
Contattaci a info@moveoncalabria.it

Autonomia Differenziata, in Calabria nasce il coordinamento per il referendum

Si è costituito in Calabria il Coordinamento regionale per il referendum contro l’Autonomia Differenziata. Questa mattina la prima riunione di raccordo alla quale seguiranno...

Regione, oltre sette milioni per l’adeguamento e la digitalizzazione dei piani comunali di protezione civile

Il dipartimento regionale di protezione civile ha presentato oggi, presso la Sala Verde della Cittadella regionale, un importante intervento a valere sui fondi PR...

Lavoro: la Regione investe altri 15 milioni di euro per favorire l’insediamento dei giovani in agricoltura

Altri 15 milioni di euro per favorire l’insediamento dei giovani agricoltori. Arriva con decreto di recente pubblicazione sul sito www.calabriapsr.it la conferma degli impegni assunti...