CONTENUTI VIP

Soverato il Consiglio approva la rottamazione delle bollette

Si torna a parlare di piano spiaggia in...

Soverato a rischio il servizio di patologia clinica

Dipendenti in agitazione nell’ospedale di Soverato da cui...

Montepaone Droni termici per risolvere il giallo dei fumi maleodoranti

Cresce la preoccupazione a Montepaone per la presenza di...

Istruzione: attivazione del “Liceo del made in Italy” per l’anno scolastico 2024/25

Ai sensi della Legge 27 dicembre 2023, numero 206, le istituzioni scolastiche statali e paritarie che, nell’ambito della programmazione regionale dell’offerta formativa, già erogano il percorso del Liceo delle scienze umane – opzione economico sociale – possono richiedere l’attivazione di prime classi del nuovo Liceo del made in Italy per l’anno scolastico 2024/2025.

La richiesta dovrà essere presentata dall’istituzione scolastica interessata entro il 15 gennaio 2024. A comunicarlo agli istituti calabresi, la vice presidente della Giunta regionale della Calabria con delega all’istruzione, Giusi Princi, e la direttrice dell’ufficio scolastico regionale, Antonella Iunti, attraverso una nota a firma congiunta.

“Al fine di consentire il rispetto del termine delle iscrizioni, fissato al 10 febbraio 2024, la richiesta di attivazione delle prime classi del liceo del made in Italy – scrivono Princi e Iunti – dovrà essere presentata dalle istituzioni scolastiche interessate, contestualmente, alla Regione vicepresidenza@pec.regione.calabria.it e all’Ufficio scolastico regionale drcal@postacert.istruzione.it. L’attivazione delle prime classi del liceo del made in Italy – chiariscono – deve prevedere la rinuncia da parte dell’istituzione scolastica all’attivazione di un numero corrispondente di classi prime del Liceo delle scienze umane – opzione economico-sociale. Si potrà, quindi, richiedere di sostituire tale percorso liceale con il nuovo indirizzo di studi del liceo del made in Italy”.

Latest

Controlli ambientali, tre deferiti all’autorità giudiziaria

Continuano le attività ispettive del Nucleo Operativo di PoliziaAmbientale...

Soverato, arriva il progetto per costrastare il commercio abusivo

Lotta alla contraffazione al commercio abusivo. A Soverato si...

Don't miss

Controlli ambientali, tre deferiti all’autorità giudiziaria

Continuano le attività ispettive del Nucleo Operativo di PoliziaAmbientale...

Soverato, arriva il progetto per costrastare il commercio abusivo

Lotta alla contraffazione al commercio abusivo. A Soverato si...
La redazione
La redazionehttps://moveoncalabria.it
Contattaci a info@moveoncalabria.it

Controlli ambientali, tre deferiti all’autorità giudiziaria

Continuano le attività ispettive del Nucleo Operativo di PoliziaAmbientale della Capitaneria di porto – Guardia Costiera di Crotonefinalizzato alla prevenzione e contrasto degli illeciti...

Soverato, arriva il progetto per costrastare il commercio abusivo

Lotta alla contraffazione al commercio abusivo. A Soverato si avvia il progetto finanziato dal Ministero delle finanze per iniziative di prevenzione e contrasto del...

Cambio al vertice del comando della Polizia Penitenziaria del carcere di Cosenza: gli auguri di buon lavoro della Fp Cgil Calabria

Cambio al vertice del comando della Polizia Penitenziaria impegnata nella casa circondariale di Cosenza. Da oggi a dirigere gli agenti sarà il commissario capo...