CONTENUTI VIP

Soverato il Consiglio approva la rottamazione delle bollette

Si torna a parlare di piano spiaggia in...

Soverato a rischio il servizio di patologia clinica

Dipendenti in agitazione nell’ospedale di Soverato da cui...

Montepaone Droni termici per risolvere il giallo dei fumi maleodoranti

Cresce la preoccupazione a Montepaone per la presenza di...

Influenza stagionale: sensibile incremento dei casi anche in Calabria. Invito a vaccinarsi dalla Società Italiana Promozione Salute

Si è fatta attendere, ma ora si fa sentire anche in Italia con già 375 mila casi stimati, per un
totale di circa 1.264.000 a partire dall’inizio della sorveglianza ministeriale dei primi giorni del
mese di ottobre
. L’influenza stagionale decolla notevolmente non risparmiando la nostra regione,
con un sostanziale aumento dei casi di raffreddamento e dei malanni da virus parainfluenzali, con
l’influenza vera e propria che, pur non essendo ancora in fase epidemica, comincia a correre con
una curva simile a quella dell’anno scorso quando ci fu il boom di casi. Le previsioni ministeriali ci
dicono che potrebbe diventare prevalente già fra un paio di settimane.


Per cercare di contrastare i virus antinfluenzali in Calabria dai primi giorni del mese di Novembre si
è ufficialmente aperta la campagna vaccinale antinfluenzale 2023-2024; l’influenza infatti
rappresenta un serio problema di Sanità Pubblica e una rilevante fonte di costi diretti e indiretti
per la gestione dei casi e delle complicanze della malattia, ed è tra le poche malattie infettive che
di fatto ogni individuo sperimenta più volte nel corso della propria esistenza. Rappresenta una
malattia respiratoria che può manifestarsi in forme di diversa gravità che in alcuni casi, possono
comportare il ricovero in ospedale e anche la morte. Alcune fasce di popolazione, come i bambini
piccoli e gli anziani possono essere maggiormente a rischio di gravi complicanze influenzali come
polmonite virale, polmonite batterica secondaria e peggioramento delle condizioni mediche
pregresse.
Il presidente regionale Calabria della Società italiana di Promozione della Salute, Giuseppe
Furgiuele interviene così sulla campagna vaccinale antinfluenzale 2023-2024: “Le previsioni 
sull’andamento dell’epidemia stagionale di influenza danno segnali di rialzo nell’incidenza per cui
è importante sottoporsi alla somministrazione del vaccino antinfluenzale.” L’influenza è molto
contagiosa, la trasmissione del virus è infatti piuttosto veloce tra gli individui, si trasmette
soprattutto per via aerea attraverso le particelle respiratorie che emettiamo quando parliamo,
starnutiamo o tossiamo.


La Circolare del Ministero della Salute raccomanda di effettuare la vaccinazione antinfluenzale a
tutti i soggetti nella fascia di età 6 mesi-6 anni, alle persone di età maggiore o uguale a 6 anni e
minore di 60 anni con malattie croniche, alle persone oltre 60 anni, alle donne che all’inizio della
stagione epidemica si trovano in gravidanza e nel periodo “post partum”, ai familiari e contatti
(adulti e bambini) di soggetti ad alto rischio, a coloro che svolgono professioni sanitarie e al
personale delle forze dell’ordine. A tutte queste persone viene offerto gratuitamente.

  
Si ricorda che il vaccino antinfluenzale può essere erogato dai medici di medicina generale, i
pediatri di libera scelta e i centri vaccinali delle Asp.  “A sostegno di una corretta somministrazione
del vaccino – conclude Furgiuele – si evidenzia che i vaccini inducono lo sviluppo di
anticorpi circa due settimane dopo la loro somministrazione (10-14 giorni secondo l’ECDC) a tal
fine idealmente la somministrazione del vaccino in queste settimane permetterebbe
l’immunizzazione prima dell’arrivo delle festività periodo comunemente associato all’inizio della
fase epidemica.”

Latest

“BeColor”-II edizione, prende forma il cartellone: gli Editors, storica band di Birmingham, tra gli artisti

Dopo la straordinaria partecipazione dello scorso anno con l’unica...

Lotta alla contraffazione, sequestro a Sant’Andrea Apostolo

Nell’ambito dei controlli volti al contrasto della contraffazione, della...

Costituito il Comitato territoriale “La via Maestra” a Crotone. Tante le associazioni aderenti

La Cgil e il mondo dell’associazionismo insieme per il...

Don't miss

“BeColor”-II edizione, prende forma il cartellone: gli Editors, storica band di Birmingham, tra gli artisti

Dopo la straordinaria partecipazione dello scorso anno con l’unica...

Lotta alla contraffazione, sequestro a Sant’Andrea Apostolo

Nell’ambito dei controlli volti al contrasto della contraffazione, della...

Costituito il Comitato territoriale “La via Maestra” a Crotone. Tante le associazioni aderenti

La Cgil e il mondo dell’associazionismo insieme per il...

Apicoltura in Calabria: approvati 152 progetti per oltre 1,3 milioni di euro

Più di 1.300.000 euro per la valorizzazione e promozione...
La redazione
La redazionehttps://moveoncalabria.it
Contattaci a info@moveoncalabria.it

“BeColor”-II edizione, prende forma il cartellone: gli Editors, storica band di Birmingham, tra gli artisti

Dopo la straordinaria partecipazione dello scorso anno con l’unica tappa al Centro-Sud dei Franz Ferdinand, torna BeColor, importante progetto culturale che nasce dalla sinergia fra due...

Lotta alla contraffazione, sequestro a Sant’Andrea Apostolo

Nell’ambito dei controlli volti al contrasto della contraffazione, della tutela del Made in Italy e della sicurezza prodotti, posti in essere dal Comando Provinciale...

Politiche industriali, dalle comunità energetiche alle mancate bonifiche, passando per i fondi non spesi: FIOM CGIL fa una severa analisi della situazione in Calabria

L’assenza di politiche industriali in Calabria è lampante, gli investimenti ristagnano, aziende medio -  piccole dove spesso  il lavoro rimane precario e di scarsa...