CONTENUTI VIP

Soverato il Consiglio approva la rottamazione delle bollette

Si torna a parlare di piano spiaggia in...

Soverato a rischio il servizio di patologia clinica

Dipendenti in agitazione nell’ospedale di Soverato da cui...

Montepaone Droni termici per risolvere il giallo dei fumi maleodoranti

Cresce la preoccupazione a Montepaone per la presenza di...

Il Malafarina punta sull’alleanza con le famiglie: attivati i corsi di sostegno alla genitorialità

Prenderanno il via, domani 16 febbraio, nell’Istituto Tecnico Tecnologico “G. Malafarina” di Soverato, diretto da Saverio Candelieri i corsi di formazione organizzati nell’ambito del progetto PNRR  Edu.Lab: oltre le discipline” sul tema “Educare o accontentare? Comprendere e migliorare la relazione con i figli adolescenti”. Il sostegno alla genitorialità assume oggi un ruolo fondamentale di cui si fa carico anche la scuola con diversi interventi volti ad accompagnare e aiutare gli adulti nel difficile compito dell’educazione. I percorsi, condotti dalla dottoressa Rosa Fiore, psicologa e psicoterapeuta e coordinati dalla docente referente d’istituto Valentina Latini, sono rivolti alle famiglie e mirano a comprendere e gestire meglio le relazioni dei genitori con i propri figli. L’obiettivo del progetto è ascoltare e sostenere i genitori creando un momento di confronto, discussione e riflessione sulle esperienze e difficoltà che incontrano quotidianamente nella relazione con i figli, offrendo loro strumenti utili per affrontare gli eventuali aspetti critici. I percorsi di sostegno alla genitorialità possono rivelarsi, infatti,  un cammino utile a qualsiasi genitore per migliorare la relazione con i figli e le dinamiche familiari. Anche docenti e genitori, nell’ambito della collaborazione instaurata, sono incentivati a costruire un ambiente di apprendimento cooperativo e a sviluppare processi virtuosi di apprendimento e sicuramente oggi, la continuità educativo-didattica scuola-famiglia è un’alleata ancora più preziosa per garantire accesso all’istruzione e educazione di qualità. In un’ottica preventiva, lavorare sulla genitorialità significa promuovere la comprensione della fase adolescenziale ed offrire ai genitori strumenti utili per confrontarsi con le diverse esperienze e problematiche che caratterizzano lo sviluppo dei figli, sensibilizzandoli rispetto ad alcuni fattori di protezione e di rischio e promuovendo competenze emotive e relazionali. Gli incontri hanno la funzione di orientare e aiutare a ritrovare il senso all’agire educativo, attraverso il dialogo e il confronto con una professionista che attraverso le sue competenze saprà dare degli spunti interessanti per affrontare il compito urgente dell’educazione. 

Latest

Controlli ambientali, tre deferiti all’autorità giudiziaria

Continuano le attività ispettive del Nucleo Operativo di PoliziaAmbientale...

Soverato, arriva il progetto per costrastare il commercio abusivo

Lotta alla contraffazione al commercio abusivo. A Soverato si...

Don't miss

Controlli ambientali, tre deferiti all’autorità giudiziaria

Continuano le attività ispettive del Nucleo Operativo di PoliziaAmbientale...

Soverato, arriva il progetto per costrastare il commercio abusivo

Lotta alla contraffazione al commercio abusivo. A Soverato si...
La redazione
La redazionehttps://moveoncalabria.it
Contattaci a info@moveoncalabria.it

Controlli ambientali, tre deferiti all’autorità giudiziaria

Continuano le attività ispettive del Nucleo Operativo di PoliziaAmbientale della Capitaneria di porto – Guardia Costiera di Crotonefinalizzato alla prevenzione e contrasto degli illeciti...

Soverato, arriva il progetto per costrastare il commercio abusivo

Lotta alla contraffazione al commercio abusivo. A Soverato si avvia il progetto finanziato dal Ministero delle finanze per iniziative di prevenzione e contrasto del...

Cambio al vertice del comando della Polizia Penitenziaria del carcere di Cosenza: gli auguri di buon lavoro della Fp Cgil Calabria

Cambio al vertice del comando della Polizia Penitenziaria impegnata nella casa circondariale di Cosenza. Da oggi a dirigere gli agenti sarà il commissario capo...