CONTENUTI VIP

Soverato il Consiglio approva la rottamazione delle bollette

Si torna a parlare di piano spiaggia in...

Soverato a rischio il servizio di patologia clinica

Dipendenti in agitazione nell’ospedale di Soverato da cui...

Montepaone Droni termici per risolvere il giallo dei fumi maleodoranti

Cresce la preoccupazione a Montepaone per la presenza di...

Giornata Internazionale della Consapevolezza sull’Autismo: alla “Dulbecco” di Catanzaro tante attività del progetto “Super-Amabili”

Richiamare l’attenzione di tutti sui diritti delle persone nello spettro autistico: è questo lo scopo della Giornata Internazionale della Consapevolezza sull’Autismo, istituita nel 2007 dall’Assemblea Generale dell’ONU, che ricorre il 2 aprile e anche a Catanzaro si sono registrati importanti eventi di sensibilizzazione.

L’Azienda ospedaliero-universitaria “Renato Dulbecco” ha voluto supportare attività volte a diffondere la cultura dell’inclusione,  grazie alla particolare sensibilità del Commissario Straordinario, dottoressa Simona Carbone ed alla disponibilità del dottor Giuseppe Raiola, in qualità di Direttore del Dipartimento Materno Infantile e Presidente di  ACSA&STE ETS nonché dell’avvocato Danilo Iannello, in qualità di Presidente del Lions Catanzaro Host e con il patrocinio, quest’anno, del Sacro Militare Ordine Costantiniano di San Giorgio.

Presente nella mattinata a sostenere le attività, anche, il Dott. Gianluca Raffaele Direttore Direzione Medica Presidio Pugliese, che ha voluto ringraziare i presenti per l’iniziativa intrapresa, fornendo come sempre la propria disponibilità nei confronti di tali iniziative.

Protagonista della mattina in Ospedale, nei reparti pediatrici, è stato Francesco Dattola, il primo “Volontario Speciale” appartenente al Gruppo CISOM di Catanzaro, affetto da disturbo dello spettro autistico, che svolge la propria attività a supporto dei piccoli pazienti, stando loro accanto durante gli esami, raccontando qualche favola prima del riposino pomeridiano, piuttosto che intrattenendoli in qualche gioco. Attività, queste, che hanno trovato sostegno grazie alle associazioni di volontari che nel tempo sono state accanto a questo progetto (Le Impronte del Cuore e Tribunale per la difesa dei diritti del minore).

 Il Progetto, SUPER- AMABILI, è nato due anni fa, ideato dal Capogruppo di Catanzaro del Corpo Italiano di Soccorso dell’Ordine Di Malta, dott. Saverio Salerno e fortemente sostenuto da tutto il CISOM. Il Progetto mira al coinvolgimento di persone autistiche, supportandone l’attività di volontariato all’interno delle strutture sanitarie ed, in particolare, nei reparti pediatrici.

 Il dottor Saverio Salerno ha ricordato come sia gratificante e necessario sostenere questi ragazzi fornendo loro le opportunità per valorizzare sensibilità ed abilità e favorendo quindi il miglioramento delle condizioni di vita, il loro inserimento nella vita sociale e la promozione delle autonomie.

 Il dottor Giuseppe Raiola, che accoglie il Progetto nel Dipartimento Materno-Infantile da lui diretto, ha sottolineato il grande significato simbolico di questa giornata, auspicando che le istituzioni riescano, finalmente, a raccogliere quelle che sono le istanze di questi pazienti e dei loro genitori per far sì che anche in Calabria si possano avere dei centri di Neuropsichiatria infantile che possano prendersi carico di questi pazienti che, oggi più che mai, risultano essere abbandonati a sé stessi.

“Patrocinare eventi di questa natura è un privilegio, non solo per l’importanza che riveste la sensibilizzazione su un tema tanto rilevante, ma anche per la possibilità di entrare in relazione con ragazzi eccezionali che regalano emozioni profonde e consegnano uno straordinario messaggio di speranza – ha affermato l’avvocato Danilo Iannello -. Il progetto “Super Amabili” ci restituisce la piena consapevolezza di quanto fondamentale sia per la società sostenere il percorso di inclusione. Alle volte, ciò che non può essere veicolato dalle parole, giunge a noi tramite la lingua del cuore”.

La giornata si è conclusa con l’illuminazione del Presidio Pugliese, che ospita il progetto SUPER-AMABILI, con il colore “blu autismo”, grazie all’impegno della dottoressa Rosa Costantino della Direzione Medica del Presidio Pugliese.

Latest

Referendum per il lavoro, raccolte oltre diecimila firme in poco più di 15 giorni

Con oltre diecimila firme in venti giorni prosegue proficuamente...

Nasce Scolacium Film Fest: la rassegna di Soverato dedicata ai grandi della musica

Un grande contenitore in cui l'arte racconta l'arte con...

Minacciava madre e fratello per avere soldi per acquistare droga: arrestato 21enne a Lamezia

I Carabinieri della Stazione di Gizzeria Lido hanno dato...

Agricoltura: in pagamento 40 milioni alle aziende agricole calabresi

Sono circa 40 i milioni di euro in liquidazione...

Don't miss

Referendum per il lavoro, raccolte oltre diecimila firme in poco più di 15 giorni

Con oltre diecimila firme in venti giorni prosegue proficuamente...

Nasce Scolacium Film Fest: la rassegna di Soverato dedicata ai grandi della musica

Un grande contenitore in cui l'arte racconta l'arte con...

Minacciava madre e fratello per avere soldi per acquistare droga: arrestato 21enne a Lamezia

I Carabinieri della Stazione di Gizzeria Lido hanno dato...

Agricoltura: in pagamento 40 milioni alle aziende agricole calabresi

Sono circa 40 i milioni di euro in liquidazione...
La redazione
La redazionehttps://moveoncalabria.it
Contattaci a info@moveoncalabria.it

Referendum per il lavoro, raccolte oltre diecimila firme in poco più di 15 giorni

Con oltre diecimila firme in venti giorni prosegue proficuamente la campagna referendaria della Cgil Calabria volta alla tutela dei diritti di lavoratrici e lavoratori,...

Nasce Scolacium Film Fest: la rassegna di Soverato dedicata ai grandi della musica

Un grande contenitore in cui l'arte racconta l'arte con l’obiettivo di indagare la nostra società attraverso il mondo del documentario. Nasce il nuovo progetto...

Minacciava madre e fratello per avere soldi per acquistare droga: arrestato 21enne a Lamezia

I Carabinieri della Stazione di Gizzeria Lido hanno dato esecuzione a un’ordinanza di custodia cautelare in carcere, nei confronti di G.A, 21enne di origine...