CONTENUTI VIP

Soverato il Consiglio approva la rottamazione delle bollette

Si torna a parlare di piano spiaggia in...

Soverato a rischio il servizio di patologia clinica

Dipendenti in agitazione nell’ospedale di Soverato da cui...

Montepaone Droni termici per risolvere il giallo dei fumi maleodoranti

Cresce la preoccupazione a Montepaone per la presenza di...

Devastante incidente ferroviario a Corigliano Rossano: treno travolge camion sui binari. Muoiono la capotreno di Catanzaro Lido e il conducente dell’autocarro

Tragico incidente ferroviario ieri sera a Corigliano Rossano. Il treno 5677 partito da Sibari e diretto a Catanzaro Lido, giunto in località Thurio, verso le ore 19, ha travolto un camion che si trovava inspiegabilmente sui binari. L’impatto violentissimo ha divelto le lamiere dell’autocarro che si è incendiato. Nel giro di pochi secondi si è scatenato un inferno di fuoco, con fiamme altissime che si sono propagate al treno. Scioccante la scena che si è presentata ai passanti e ai primi soccorritori: il buio della notte squarciato dall’accecante luminosità delle fiamme che hanno illuminato a giorno tutta la zona,  con lamiere e detriti disseminati nella campagna circostante.

Immediati i soccorsi dei Vigili del fuoco, del 118, di carabinieri e polizia. Due le vittime accertate: si tratta della capotreno Maria Pansini, 60 anni, di Catanzaro Lido e dell’autista dell’autocarro, un giovane marocchino di 24 anni, Said Hannaoi. Ci sarebbero anche alcuni feriti lievi, tra cui il conducente del locomotore che si è miracolosamente salvato. Trasportati negli ospedali di Corigliano e di Rossano, non sono in gravi condizioni.

Dalle prime ricostruzioni sembrerebbe che il camion fosse fermo sui binari per cause in corso di accertamento e che il passaggio a livello fosse regolarmente funzionante e chiuso. Resta pertanto da capire il motivo per il quale il camion occupasse la sede del passaggio a livello chiuso.

La prima ipotesi che viene fatta in queste ore è che il conducente del camion abbia attraversato i binari poco prima che il passaggio a livello si abbassasse e che si sia ritrovato intrappolato sui binari. Si tratta solo di congetture che necessiteranno dei necessari riscontri.

Il compito di fare chiarezza sul tragico incidente è affidato ora alla Procura della Repubblica di Castrovillari che ha aperto un’inchiesta per ricostruire la dinamica dei fatti e accertare eventuali responsabilità: le indagini saranno svolte dalla polizia ferroviaria.

La notizia della morte di due persone ha fatto immediatamente il giro della rete, suscitando profondo sgomento e rabbia per una tragedia che sembra assurda.

Tra i primi ad arrivare, il cordoglio del sindaco di Catanzaro, Nicola Fiorita: “Apprendo con sgomento della morte di due persone nel tragico incidente tra un treno regionale e un camion nei pressi di Corigliano Rossano. Maria Pansini era una nostra concittadina molto stimata e apprezzata da tutti quelli che la conoscevano. A nome di tutta la città, esprimo il più profondo cordoglio, stringendomi attorno al dolore della famiglia e dell’intera comunità del quartiere marinaro in cui viveva. Chiediamo alle autorità competenti – conclude Fiorita – di fare luce il prima possibile su questa nuova e inaccettabile tragedia”.

Maria Pansini, la capotreno deceduta nell’incidente ferroviario

Latest

Lotta alla contraffazione, sequestro a Sant’Andrea Apostolo

Nell’ambito dei controlli volti al contrasto della contraffazione, della...

Costituito il Comitato territoriale “La via Maestra” a Crotone. Tante le associazioni aderenti

La Cgil e il mondo dell’associazionismo insieme per il...

Apicoltura in Calabria: approvati 152 progetti per oltre 1,3 milioni di euro

Più di 1.300.000 euro per la valorizzazione e promozione...

Don't miss

Lotta alla contraffazione, sequestro a Sant’Andrea Apostolo

Nell’ambito dei controlli volti al contrasto della contraffazione, della...

Costituito il Comitato territoriale “La via Maestra” a Crotone. Tante le associazioni aderenti

La Cgil e il mondo dell’associazionismo insieme per il...

Apicoltura in Calabria: approvati 152 progetti per oltre 1,3 milioni di euro

Più di 1.300.000 euro per la valorizzazione e promozione...

Rete delle Comunità Ospitali di Calabria: domani la presentazione in Cittadella

“La strada intrapresa con lo sviluppo del progetto “Rete...
La redazione
La redazionehttps://moveoncalabria.it
Contattaci a info@moveoncalabria.it

Lotta alla contraffazione, sequestro a Sant’Andrea Apostolo

Nell’ambito dei controlli volti al contrasto della contraffazione, della tutela del Made in Italy e della sicurezza prodotti, posti in essere dal Comando Provinciale...

Politiche industriali, dalle comunità energetiche alle mancate bonifiche, passando per i fondi non spesi: FIOM CGIL fa una severa analisi della situazione in Calabria

L’assenza di politiche industriali in Calabria è lampante, gli investimenti ristagnano, aziende medio -  piccole dove spesso  il lavoro rimane precario e di scarsa...

Costituito il Comitato territoriale “La via Maestra” a Crotone. Tante le associazioni aderenti

La Cgil e il mondo dell’associazionismo insieme per il lavoro, contro la precarietà, per la difesa e l’attuazione della Costituzione, contro l’autonomia differenziata e...