CONTENUTI VIP

Soverato il Consiglio approva la rottamazione delle bollette

Si torna a parlare di piano spiaggia in...

Soverato a rischio il servizio di patologia clinica

Dipendenti in agitazione nell’ospedale di Soverato da cui...

Montepaone Droni termici per risolvere il giallo dei fumi maleodoranti

Cresce la preoccupazione a Montepaone per la presenza di...

“Come trasformare la farmacia in un nuovo mondo”, convegno di Federfarma Catanzaro sabato 9 marzo

Conto alla rovescia per l’appuntamento annuale con il convegno di Federfarma Catanzaro rivolto ai farmacisti e agli altri operatori del settore per analizzare la situazione attuale e le prospettive di sviluppo della farmacia. L’evento che si terrà sabato 9 marzo a partire dalle 9.30 al T Hotel di Feroleto A., ha quest’anno come titolo “La farmacia: un pianeta nuovo tutto da scoprire.  Come trasformare la farmacia in un nuovo mondo, creato per gestire la salute della propria comunità”.

“Il simposio è diventato ormai un tradizionale momento di incontro e di confronto al quale intervengono istituzioni ed esperti e al quale partecipano numerosissimi colleghi farmacisti provenienti da diverse regioni del centro-sud – spiega il presidente di Federfarma Catanzaro, Enzo Defilippo -. Il filo conduttore dell’evento di quest’anno riprende quello dell’anno scorso in cui avevamo era stata messa al centro la figura del farmacista identificato come un supereroe che doveva prendere piena consapevolezza dei (super-)poteri acquisiti durante la pandemia per poter svolgere in modo efficace il proprio nuovo ruolo a difesa della salute dei propri concittadini. Quest’anno il focus è incentrato sul nuovo mondo che questo supereroe deve costruire per poter esplicare al meglio le proprie capacità/competenze. Il nuovo mondo, in questo caso, è la farmacia che deve riorganizzare la propria attività, adattare i propri spazi, i propri processi organizzativi per essere in grado di rispondere alle mutate esigenze di salute della collettività”.

All’annuale incontro organizzato da Federfarma Catanzaro potremo incontrare: Pierangelo Fissore che parlerà di contaminazione tra vecchie e nuove generazioni; tra esperienza e tradizione con tecnologia e innovazione “scomodando” Darwin e la sua evoluzione della specie; Roberto Valente che illustrerà la riqualificazione del farmacista nella direzione delle cosiddette “soft skills”, quindi delle competenze non tecniche, ma umane e relazionali; Lorenzo Lani che parlerà di come l’uomo ha sempre cercato nuovi mondi, esplorare è stata la mission dei grandi; ma qual è stato il primo ostacolo? Comunicare con il “nuovo” comunicare con chi non conosciamo; Marco Cadau esporrà la necessità di costruire nuove relazioni, sempre più evolute, al servizio di una moderna lettura del mondo salute, risulta indispensabile ripensare lo spazio fisico in cui ciò accade, così da poter attrarre e accogliere la clientela in maniera adeguata tecnicamente e coinvolgente dal punto di vista emozionale; Angelika Tumello relazionerà sulla necessità oggi di una pianificazione aziendale (economico/finanziaria, patrimoniale, investimenti e posizionamento del business) e senza un suo costante monitoraggio, l’imprenditore con difficoltà potrà cogliere le diverse opportunità (voucher, crediti d’imposta, bandi, zes).

A concluderà i lavori Emanuele Mormino che parlerà di comunicazione intesa come l’arte di interagire con il cliente per offrire il miglior servizio possibile, nonché come strumento per trasferire le informazioni necessarie indispensabili per creare coinvolgimento, interesse e fedeltà nonché di strategie migliori e degli errori da evitare nella comunicazione online.

Modera il convegno: Viviana Verbaro, Giornalista RAI. A testimonianza dell’efficacia e della necessità per le comunità dello sviluppo dei servizi in farmacia, sarà presente Luciano Sorbillo, colto da infarto è salvato grazie ad un ECG effettuato in telemedicina dal collega Apollo a Carlopoli.

Latest

Controlli ambientali, tre deferiti all’autorità giudiziaria

Continuano le attività ispettive del Nucleo Operativo di PoliziaAmbientale...

Soverato, arriva il progetto per costrastare il commercio abusivo

Lotta alla contraffazione al commercio abusivo. A Soverato si...

Don't miss

Controlli ambientali, tre deferiti all’autorità giudiziaria

Continuano le attività ispettive del Nucleo Operativo di PoliziaAmbientale...

Soverato, arriva il progetto per costrastare il commercio abusivo

Lotta alla contraffazione al commercio abusivo. A Soverato si...
La redazione
La redazionehttps://moveoncalabria.it
Contattaci a info@moveoncalabria.it

Controlli ambientali, tre deferiti all’autorità giudiziaria

Continuano le attività ispettive del Nucleo Operativo di PoliziaAmbientale della Capitaneria di porto – Guardia Costiera di Crotonefinalizzato alla prevenzione e contrasto degli illeciti...

Soverato, arriva il progetto per costrastare il commercio abusivo

Lotta alla contraffazione al commercio abusivo. A Soverato si avvia il progetto finanziato dal Ministero delle finanze per iniziative di prevenzione e contrasto del...

Cambio al vertice del comando della Polizia Penitenziaria del carcere di Cosenza: gli auguri di buon lavoro della Fp Cgil Calabria

Cambio al vertice del comando della Polizia Penitenziaria impegnata nella casa circondariale di Cosenza. Da oggi a dirigere gli agenti sarà il commissario capo...