CONTENUTI VIP

Soverato il Consiglio approva la rottamazione delle bollette

Si torna a parlare di piano spiaggia in...

Soverato a rischio il servizio di patologia clinica

Dipendenti in agitazione nell’ospedale di Soverato da cui...

Montepaone Droni termici per risolvere il giallo dei fumi maleodoranti

Cresce la preoccupazione a Montepaone per la presenza di...

Caminia, ultimi sgomberi coatti. All’orizzonte nuove demolizioni (Aggiornamento)

A dirigere le operazioni i carabinieri della compagnia di Soverato al comando del capitano Marco Colì, sul posto anche Vigili del Fuoco, capitaneria di porto e mezzi di soccorso. Sono tre in tutto gli sgomberi realizzati nell’operazione di questa mattina, in uno degli ultimi capitoli di una vicenda partita nel 2020 con il sequestro di oltre 60 manufatti costruiti senza i necessari titoli autorizzativi.

A realizzare le indagini la Procura della Repubblica che aveva acceso i riflettori sulla situazione creatasi negli ultimi 60 anni nella costa di Caminia, frazione marina del Comune di Stalettì. Qui gli abitanti del paese erano stati “invitati” negli anni ’60 ad occupare i territori all’ora disabitati della costa, dietro la promessa, mai mantenuta, di rendere legittime le costruzioni. Abitazioni poi passate da operazioni di compravendita e fitto, fino a quando non si è deciso di avviare i controlli che hanno rilevato gli abusi.

Di qui l’intimazione di procedere agli sgomberi e alle demolizioni parzialmente realizzati. A rimanere occupate sette abitazioni, quelle degli occupanti che avevano dichiarato di non avere alternative. Tre di queste sono state sgomberate in maniera coatta ieri, offrendo agli occupanti collocazioni alternative all’interno di case o strutture ricettive, le altre subiranno la stessa sorte appena verranno rintracciati i proprietari al momento non reperibili. Subito dopo si avvieranno ulteriori demolizioni per concludere il ripristino dello stato dei luoghi e la loro riqualificazione.

La palla passerà quindi al Comune di Stalettì che avrà il problema di reperire i fondi per anticipare le spese da richiedere poi ai responsabili degli abusi. © Riproduzione riservata

Latest

Don't miss

Falerna, auto si ribalta in prossimità dello svincolo dell’A2

Una squadra dei vigili del fuoco del Comando di...

Ritrovato il corpo di una neonata al porto di Villa San Giovanni

Il corpo senza vita di una neonata di colore...

Satriano, via ai lavori per il nuovo asilo: ecco come sarà

La scorsa settimana hanno avuto inizio le prime operazioni...
La redazione
La redazionehttps://moveoncalabria.it
Contattaci a info@moveoncalabria.it

Controlli a tutto campo dei carabinieri nel lametino: riflettori puntati su microcriminalità, infrazioni stradali, attività commerciali e lavoro irregolare

La Compagnia Carabinieri di Lamezia Terme, con il supporto del N.I.L di Catanzaro ha messo in atto su tutto il territorio di competenza, con particolare...

Grande evento sportivo a Soverato: 300 bambini di tutta la Calabria impegnati nella gara regionale di karate

Si è svolta domenica 26 maggio 2024 presso il Palascoppa di Soverato la gara regionale riservata a bambini e ragazzi del karate tradizionale denominata...

Falerna, auto si ribalta in prossimità dello svincolo dell’A2

Una squadra dei vigili del fuoco del Comando di Catanzaro dal distaccamento di Lamezia Terme è intervenuta alle ore 9.30 circa sull'autostrada A2 del...