CONTENUTI VIP

Soverato il Consiglio approva la rottamazione delle bollette

Si torna a parlare di piano spiaggia in...

Soverato a rischio il servizio di patologia clinica

Dipendenti in agitazione nell’ospedale di Soverato da cui...

Montepaone Droni termici per risolvere il giallo dei fumi maleodoranti

Cresce la preoccupazione a Montepaone per la presenza di...

“Calabria terra buona”: al via il portale regionale sull’agroalimentare

“Calabria Terra Buona” è il portale regionale sull’agroalimentare presentato alla stampa dal presidente della Regione Calabria, Roberto Occhiuto, e dall’assessore all’agricoltura, Gianluca Gallo.

Il portale è stato costruito con lo scopo di mappare il territorio Calabrese, partendo dai prodotti di eccellenza, valorizzando gli itinerari ad essi connessi e rappresentando, su una mappa dinamica, i produttori locali, con l’obiettivo di attrarre i visitatori alla scoperta del territorio e delle sue caratteristiche enogastronomiche e culturali.

“Calabria terra Buona è una iniziativa che mi rende molto felice, voluta dall’assessore Gallo e condivisa da tutta la Giunta, che – ha dichiarato il presidente Occhiuto – ci dà la possibilità di svolgere, in maniera più compiuta e coordinata, l’attività di promozione delle nostre eccellenze, anche delle eccellenze enogastronomiche. Questo portale offrirà a tutti, ai calabresi ma anche e soprattutto ai turisti, itinerari nei quali si mettono in connessione i nostri prodotti migliori dell’agroalimentare con i posti più straordinari della Calabria. L’obiettivo è di riuscire a realizzare una promozione che sia veramente orientata a fare delle nostre eccellenze degli attrattori di sviluppo. Spesso negli anni passati – ha ricordato il presidente Occhiuto – la promozione era legata semplicemente alle fiere o ai convegni. Oggi ci sono tecnologie che ci consentono di fare una promozione a livello globale dando ai turisti la possibilità di scoprire il territorio con le sue diverse caratteristiche culturali e anche gastronomiche, sapendo dove poter gustare i nostri prodotti di qualità. Si tratta davvero una bella iniziativa che racconta un modo diverso di fare promozione per una nuova narrazione della Calabria”.

L’assessore Gallo ha parlato di “un altro tassello che si inquadra nella strategia regionale per la transizione digitale, che non è una enciclopedia della nostra regione, ma uno strumento naturalmente perfettibile, aperto a qualsiasi modifica in meglio. Sarà infatti finalizzato a costruire, anche insieme ai Gal, un percorso per un nuovo modello di sviluppo che unisce la conoscenza di un territorio con i prodotti di qualità di quel territorio, da scoprire e da riscoprire da noi calabresi ma anche, e soprattutto, dai visitatori che vogliono fare turismo destagionalizzato, lento, sensoriale, ambientale, per tutti quelli, cioè, che hanno voglia di conoscere una regione straordinaria che è la Calabria”.

All’incontro con la stampa sono intervenuti anche presidente di Assogal Calabria, Francesco Esposito, e il dirigente generale del Dipartimento regionale all’agricoltura, Giacomo Giovinazzo il quale ha rimarcato che “Con questo portale, l’obiettivo del Dipartimento agricoltura è stato quello di avviare un progetto di comunicazione orientato al consumatore finale e alle imprese, volto alla valorizzazione dei prodotti agroalimentari dell’intero territorio calabrese, nonché dei prodotti di qualità e del territorio di riferimento”.

Presente il dirigente generale del Dipartimento transizione digitale, Tommaso Calabrò.

“Grazie all’input dell’assessore Gallo – ha osservato Esposito – nella nuova programmazione si è dato il via ad una nuova missione dei Gal che ora ci vede impegnati in campi nuovi evitando di svolgere le stesse azioni del Dipartimento regionale. È importante coniugare conoscenza, innovazione e promozione, perciò ben venga questo portale che andremo ad aggiornare di volta in volta con le nostre informazioni”.

Latest

Lotta alla contraffazione, sequestro a Sant’Andrea Apostolo

Nell’ambito dei controlli volti al contrasto della contraffazione, della...

Costituito il Comitato territoriale “La via Maestra” a Crotone. Tante le associazioni aderenti

La Cgil e il mondo dell’associazionismo insieme per il...

Apicoltura in Calabria: approvati 152 progetti per oltre 1,3 milioni di euro

Più di 1.300.000 euro per la valorizzazione e promozione...

Don't miss

Lotta alla contraffazione, sequestro a Sant’Andrea Apostolo

Nell’ambito dei controlli volti al contrasto della contraffazione, della...

Costituito il Comitato territoriale “La via Maestra” a Crotone. Tante le associazioni aderenti

La Cgil e il mondo dell’associazionismo insieme per il...

Apicoltura in Calabria: approvati 152 progetti per oltre 1,3 milioni di euro

Più di 1.300.000 euro per la valorizzazione e promozione...

Rete delle Comunità Ospitali di Calabria: domani la presentazione in Cittadella

“La strada intrapresa con lo sviluppo del progetto “Rete...
La redazione
La redazionehttps://moveoncalabria.it
Contattaci a info@moveoncalabria.it

Lotta alla contraffazione, sequestro a Sant’Andrea Apostolo

Nell’ambito dei controlli volti al contrasto della contraffazione, della tutela del Made in Italy e della sicurezza prodotti, posti in essere dal Comando Provinciale...

Politiche industriali, dalle comunità energetiche alle mancate bonifiche, passando per i fondi non spesi: FIOM CGIL fa una severa analisi della situazione in Calabria

L’assenza di politiche industriali in Calabria è lampante, gli investimenti ristagnano, aziende medio -  piccole dove spesso  il lavoro rimane precario e di scarsa...

Costituito il Comitato territoriale “La via Maestra” a Crotone. Tante le associazioni aderenti

La Cgil e il mondo dell’associazionismo insieme per il lavoro, contro la precarietà, per la difesa e l’attuazione della Costituzione, contro l’autonomia differenziata e...