CONTENUTI VIP

Soverato il Consiglio approva la rottamazione delle bollette

Si torna a parlare di piano spiaggia in...

Soverato a rischio il servizio di patologia clinica

Dipendenti in agitazione nell’ospedale di Soverato da cui...

Montepaone Droni termici per risolvere il giallo dei fumi maleodoranti

Cresce la preoccupazione a Montepaone per la presenza di...

Bodybuilding, il calabrese Andrea Notaro è campione del mondo

Il tricolore sventola sul gradino più alto del podio in Gran Bretagna ai campionati del mondo di bodybuilding Uibff/Ics/Csen. Merito dell’atleta calabrese Andrea Notaro che, a soli 17 anni, ha conquistato ben due titoli iridati: Junior Natural e Classic Natural. Un successo straordinario per il giovanissimo bodybuilder di Soverato (CZ), letteralmente sommerso dagli applausi e dal riconoscimento della prestigiosa platea di Coventry con la sua bellissima routine. Notaro è stato anche insignito della Pro card UIBFF (primo 17enne nella storia del bodybuilding mondiale), ricevendo l’invito a partecipare al prossimo Mister Universo, in Galles, che si terrà nel 2024.  

Emozionatissimo, avvolto nella bandiera italiana, Andrea ha voluto rivolgere le sue prime parole di ringraziamento ai suoi principali affetti, alla famiglia, al papà, al fratello, alla palestra Flex Gym di Soverato che lo ha sostenuto nella sua trasferta oltremanica e al suo grande mentore, Giovanni Sgrò. Un pensiero speciale anche alla sua scuola, agli amici e ai docenti che hanno capito le esigenze di preparazione necessarie per arrivare nelle migliori condizioni possibili sul tetto del mondo. Il natural bodybuilding consiste nello sviluppo muscolare naturale nel vero senso della parola. La muscolatura cresce grazie a un’alimentazione bilanciata e a un training strutturato. Principi etici e valori sportivi, dunque, dei quali il calabrese Andrea Notaro è ora, orgogliosamente, un simbolo luminoso a livello mondiale.

Latest

Autonomia Differenziata, Gesmundo (Cgil Nazionale): “Occhiuto impugni la legge”

"Occhiuto impugni la legge sull’Autonomia Differenziata." È la sfida...

Uber arriva in Calabria, domani la presentazione

Uber arriva in Calabria, domani in conferenza stampa il...

Alecci sui fondi bandiera blu: “Occhiuto in colpevole ritardo”

La cerimonia di consegna delle Bandiere Blu ha premiato...

Don't miss

Autonomia Differenziata, Gesmundo (Cgil Nazionale): “Occhiuto impugni la legge”

"Occhiuto impugni la legge sull’Autonomia Differenziata." È la sfida...

Uber arriva in Calabria, domani la presentazione

Uber arriva in Calabria, domani in conferenza stampa il...

Alecci sui fondi bandiera blu: “Occhiuto in colpevole ritardo”

La cerimonia di consegna delle Bandiere Blu ha premiato...

“Ricerca, sperimentazione e innovazione tecnologica nelle cure”, all’UMG il congresso nazionale

“Ricerca, Sperimentazione e Innovazione Tecnologica nelle Cure”: è il...
La redazione
La redazionehttps://moveoncalabria.it
Contattaci a info@moveoncalabria.it

Autonomia Differenziata, Gesmundo (Cgil Nazionale): “Occhiuto impugni la legge”

"Occhiuto impugni la legge sull’Autonomia Differenziata." È la sfida lanciata dal Segretario Cgil Nazionale Pino Gesmundo da Lamezia Terme dove ha partecipato all’incontro promosso da Cgil...

Uber arriva in Calabria, domani la presentazione

Uber arriva in Calabria, domani in conferenza stampa il presidente della Regione Roberto Occhiuto e il general manager Uber Italia Lorenzo Pireddu illustreranno l’arrivo...

Alecci sui fondi bandiera blu: “Occhiuto in colpevole ritardo”

La cerimonia di consegna delle Bandiere Blu ha premiato ancora una volta la Calabria, con l’assegnazione di ben 20 “vessilli” nella nostra regione.  Voglio fare...