CONTENUTI VIP

Soverato il Consiglio approva la rottamazione delle bollette

Si torna a parlare di piano spiaggia in...

Soverato a rischio il servizio di patologia clinica

Dipendenti in agitazione nell’ospedale di Soverato da cui...

Montepaone Droni termici per risolvere il giallo dei fumi maleodoranti

Cresce la preoccupazione a Montepaone per la presenza di...

Il Gal festeggia i disciplinari per la nocciola di Cardinale, il mostacciolo di Badolato, il carciofo di Santa Caterina e il miele di Amaroni

La nocciola Tonda calabrese, il mostacciolo di Badolato, il miele di Amaroni e il carciofino selvatico di Santa Caterina sono solo i primi di un paniere di prodotti di nicchia caratterizzanti l’area del Gal “Serre calabresi”, per i quali sono stati redatti dei disciplinari Pat (Prodotti Agroalimentari Tradizionali). Per altri otto, spiega il presidente del Gal Marziale Battaglia, si procederà dopo l’estate. Iniziative, queste, intraprese nell’ambito del progetto di cooperazione “Terre di Calabria”, finalizzato alla promozione del territorio e delle risorse agroalimentari. L’azione di promozione proseguirà, ha spiegato ancora il presidente, grazie all’intervenuta assegnazione di nuove risorse pari a circa 160 mila euro finalizzati a un progetto per la promozione, lo sviluppo del territorio, dei prodotti tipici e delle micro-filiere.

I disciplinari rappresentano il primo livello di riconoscimento delle produzioni, legate ad aree geografiche limitate, e offrono garanzie al consumatore in termini di qualità, di tipicità, di specifici metodi tradizionali di produzione e lavorazione. Sono anche un’opportunità di maggiore visibilità dei prodotti e quindi conferiscono con il riconoscimento Pat, un valore aggiunto che si traduce in maggiore attrattività d’investimento per gli operatori economici e d’acquisto per i consumatori. Conclusa questa prima fase, si lavorerà da parte del Gal all’elaborazione finale, affinché i disciplinari possano essere inclusi in un apposito elenco, istituito dal Ministero dell’Agricoltura, previo passaggio dalla Regione.

Latest

Sellia marina, investito un pedone sulla Statale 106

Ancora sangue sulla SS106 in provincia di Catanzaro. Un pedone è morto dopo...

Stalettì, il Comune si sostituisce ai proprietari per le nuove demolizioni di Caminia: la giunta stima i costi

Riprendono le demolizioni delle villette sequestrate dalla Procura della...

Don't miss

Sellia marina, investito un pedone sulla Statale 106

Ancora sangue sulla SS106 in provincia di Catanzaro. Un pedone è morto dopo...

Stalettì, il Comune si sostituisce ai proprietari per le nuove demolizioni di Caminia: la giunta stima i costi

Riprendono le demolizioni delle villette sequestrate dalla Procura della...
La redazione
La redazionehttps://moveoncalabria.it
Contattaci a info@moveoncalabria.it

Sellia marina, investito un pedone sulla Statale 106

Ancora sangue sulla SS106 in provincia di Catanzaro. Un pedone è morto dopo essere stato investito da un'auto sulla Statale 106 Jonica all’altezza de territorio di Sellia Marina. Ancora incerte le cause...

Trasporti: incontro tra Regione, RFI e Ministero trasporti per collegare Cosenza Centro a linea Trenitalia e Unical

“Cosenza, come in generale la Calabria, ha da tempo un gap infrastrutturale che esige di essere superato. A tal proposito, il capoluogo di provincia...

Avvio lavori Lab@vvocaturaGiovane, avv. Talerico: “Progetto utile per tutta l’Avvocatura, non solo per quella giovane”

Il 20 febbraio 2024 nella cornice della Pontificia Università in Roma sono stati avviati i lavori dell’ambizioso progetto del Consiglio Nazionale Forense (Organismo che...