CONTENUTI VIP

Soverato il Consiglio approva la rottamazione delle bollette

Si torna a parlare di piano spiaggia in...

Soverato a rischio il servizio di patologia clinica

Dipendenti in agitazione nell’ospedale di Soverato da cui...

Montepaone Droni termici per risolvere il giallo dei fumi maleodoranti

Cresce la preoccupazione a Montepaone per la presenza di...

Andrea Notaro è il campione d’Italia di bodybuilding

In una scintillante serata al Teatro Tuscany Hall di Firenze, il giovane atleta soveratese Andrea Notaro ha scritto una nuova pagina nella storia del Bodybuilding Natural italiano, laureandosi campione italiano assoluto NBFI “Best Poser” 2023.
Nonostante la sua giovane età, Andrea ha dimostrato una maturità e una padronanza della scena che ha lasciato il pubblico e la giuria a bocca aperta. La sua routine di pose, eseguita con una eccezionale eleganza e tanta precisione, gli ha permesso di diventare il primo diciassettenne a vincere il prestigioso premio nazionale, oltre a guadagnarsi un posto nella Top 5 degli atleti migliori d’Italia nella categoria Classic Physique Under 24.
Il percorso di Andrea nel mondo del Bodybuilding Natural, una disciplina che celebra la competizione tra atleti amatori e professionisti nel rispetto dello sport e senza l’utilizzo di sostanze dopanti, è stato segnato da dedizione, sacrifici e un impegno costante. La competizione, che vede gli atleti confrontarsi su un palco di fronte a una giuria di esperti, mira a rappresentare l’ideale di corpo greco attraverso simmetria, proporzioni, qualità muscolare, volumi, definizione e armonia della fisicità.
Andrea ha gareggiato nella categoria Men’s Classic Physique, una delle categorie più complesse e affascinanti del bodybuilding, che celebra la bellezza estetica e le forme ispirate alle icone del passato come Zane, Draper e Arnold. Secondo il vicepresidente Sauro Ciccarelli, questa categoria rappresenta “il ritorno della bellezza estetica”, premiando gli atleti per un fisico simmetrico, proporzionato e piacevole.
Il giovane atleta calabrese ha stupito tutti, con una routine completamente bendato, dimostrando una padronanza del proprio corpo e un’abilità nel posing che ha particolarmente colpito i giudici, tra cui il capitano della Nazionale Davide Donati. La sua performance ha non solo evidenziato la sua eleganza nei movimenti, ma anche la sua completa consapevolezza spaziale e controllo muscolare.
Il successo di Andrea è frutto non solo del suo talento e della sua dedizione, ma anche del sostegno di chi lo ha circondato durante il suo percorso. Dopo due mesi di preparazione e allenamenti mirati nella palestra Asd New Flex Gym, diretta dal suo maestro Giovanni Sgrò, a Soverato, e una dieta accuratamente studiata con il supporto di Naturium, Andrea ha potuto contare sull’appoggio incondizionato della sua famiglia e della sua compagna Chiara, che lo hanno seguito e supportato in ogni fase della sua avventura sportiva.
Il segreto del suo successo risiede in una combinazione vincente di passione, visione, programmazione e tanto, tanto lavoro. Con il sostegno di una famiglia adorabile, una palestra attrezzata, il supporto del suo coach Giovanni, e amici che lo riempiono di attenzioni, Andrea ha potuto dedicarsi con tutto se stesso alla sua passione sfrenata per il bodybuilding.
In un mondo dove il talento spesso non basta, Andrea Notaro ha dimostrato che con la giusta mentalità, il sostegno delle persone care e un impegno costante, i sogni possono diventare realtà.

Latest

Lotta alla contraffazione, sequestro a Sant’Andrea Apostolo

Nell’ambito dei controlli volti al contrasto della contraffazione, della...

Costituito il Comitato territoriale “La via Maestra” a Crotone. Tante le associazioni aderenti

La Cgil e il mondo dell’associazionismo insieme per il...

Apicoltura in Calabria: approvati 152 progetti per oltre 1,3 milioni di euro

Più di 1.300.000 euro per la valorizzazione e promozione...

Don't miss

Lotta alla contraffazione, sequestro a Sant’Andrea Apostolo

Nell’ambito dei controlli volti al contrasto della contraffazione, della...

Costituito il Comitato territoriale “La via Maestra” a Crotone. Tante le associazioni aderenti

La Cgil e il mondo dell’associazionismo insieme per il...

Apicoltura in Calabria: approvati 152 progetti per oltre 1,3 milioni di euro

Più di 1.300.000 euro per la valorizzazione e promozione...

Rete delle Comunità Ospitali di Calabria: domani la presentazione in Cittadella

“La strada intrapresa con lo sviluppo del progetto “Rete...

Lotta alla contraffazione, sequestro a Sant’Andrea Apostolo

Nell’ambito dei controlli volti al contrasto della contraffazione, della tutela del Made in Italy e della sicurezza prodotti, posti in essere dal Comando Provinciale...

Politiche industriali, dalle comunità energetiche alle mancate bonifiche, passando per i fondi non spesi: FIOM CGIL fa una severa analisi della situazione in Calabria

L’assenza di politiche industriali in Calabria è lampante, gli investimenti ristagnano, aziende medio -  piccole dove spesso  il lavoro rimane precario e di scarsa...

Costituito il Comitato territoriale “La via Maestra” a Crotone. Tante le associazioni aderenti

La Cgil e il mondo dell’associazionismo insieme per il lavoro, contro la precarietà, per la difesa e l’attuazione della Costituzione, contro l’autonomia differenziata e...