La black music di Mario Biondi a Diamante

2015-08-12

Un’esclusiva regionale quella in programma per il 13 agosto nel Teatro dei Ruderi di Cirella di Diamante, dove farà tappa il tour live italiano di Mario Biondi.

L’evento, organizzato dalla Esse Emme Musica di Maurizio Senese (che aveva firmato il sold out della scorsa estate al Parco archeologico di Scolacium a Roccella di Borgia), presenterà in Calabria “Beyond” l’ultimo lavoro discografico del cantante di origini siciliane.

In tutto tredici tracce per l’album di inediti entrato direttamente al 1° posto della classifica Top Of The Music FIMI/GFK  e che vanta collaborazioni con musicisti d’eccellenza come i Dap-Kings (gruppo musicale funk/soul di Amy Winehouse) e Sharon Jones, e con autori del calibro di Dee Dee Bridgewater e l’ex chitarrista degli Suede Bernard Butler.

Un album reso interessante dal mix di sonorità che hanno conferito nuove sfumature ad un lavoro discografico dal sound moderno  che sarà riproposto a Diamante nelle sue più fortunate tracklist da “Love is a temple” (primo singolo già in rotazione radiofonica), a Open up your eyes”, “All of my life”, “All I want is you”, “I chose you”, “You can’t stop this love between us”, “Blind”, “Come down”, “Heart of Stone”, “Fly Away”, “Another kind of love”, “Over the world”, “Where does the money go”.

La black music di Biondi vibrerà poi al suono dei successi valsi il disco di platino in un carriera che, a due anni dallo straordinario successo di “Sun” (l’album che lo ha catapultato al primissimo posto delle classifiche di tutto il mondo), sarà rievocata in un live da non perdere.

Sabrina Amoroso