• Festa della Birra a Botricello

    Festa della Birra a Botricello

    L’Associazione “A.BOTRO.F.” (Associazione Botricello in Festa) organizza la “Festa della Birra” a Botricello.

    Ore 18 inizio festa con sfilata di Majorettes e Banda musicale per le vie principali del paese
    Ore 20:00 apertura degli Stands Enogastronomici e della festa all’interno del campo sportivo di Botricello con spettacolo delle majorettes. Serata musicale “CALABRIA SONA“: 1° gruppo ad esibirsi ore 21:00 i “SABATUM QUARTET
    Ore 23:30 si esibiranno “I MUSICANTI DEL VENTO“.

  • Concerto BOBBY MCFERRIN

    Concerto BOBBY MCFERRIN

    Come Bobby McFerrin, Armonied’artefestival augura “don’t worry be happy”. Francesco Turrisi tastiere, Andrea Piccioni percussioni, Ben Davis violoncello

  • Mostra fotografica “Ieri sposi” a Montepaone

    Mostra fotografica “Ieri sposi” a Montepaone

    Dal 1 al 20 agosto a Montepaone superiore la Mostra fotografica “Ieri sposi” dalle 21.00 alle 24.00 nella sala di Palazzo cesare Pirrò. Sarà possbile visitare la mostra personale di Enzo Larocca, Felice Rattà, Giuseppe Casaletto

  • Presentazione cronoscalata del Reventino

    Presentazione cronoscalata del Reventino

    Sarà presentata mercoledì 2 settembre la 17^ edizione della gara catanzarese undicesimo appuntamento del CIVM in programma dal 4 al 6 settembre. Le iscrizioni aperte fino al 31 agosto. Il sindaco di Lamezia Terme Mascaro: "una grande occasione per l'intero comprensorio" 
     
    Prosegue senza sosta il lavoro del Racing Team Lamezia Motorsport nell'organizzare la diciassettesima edizione della Cronoscalata del Reventino, uno degli appuntamenti più attesi e ambiti del panorama automobilistico montano a livello nazionale. La competizione sarà presentata mercoledì 2 settembre alle 11.00 nella Sala Consiliare "Giorgio Napolitano" del Comune di Lamezia Terme. La manifestazione, in programma dal 4 al 6 agosto, come ogni anno è inserita nel prestigioso calendario del Campionato Italiano Velocità Montagna (con validità per il Trofeo Italiano Velocità Montagna sud), di cui sarà l'undicesimo appuntamento e rappresenterà la seconda delle tre cosiddette finali del CIVM, insieme al "Trofeo Fagioli" e alla Pedavena - Croce D'Aune". Proseguono a pieno ritmo le operazioni di iscrizione per quanto concerne i piloti che parteciperanno alla gara: operazioni che si concluderanno ufficialmente il 31 agosto.

     Sono tante le novità di questa stagione per la competizione che si conferma pienamente radicata nel proprio territorio d'appartenenza che ne riconosce tutta la potenzialità promozionale attraverso lo spettacolo della competizione motoristica. L'Aci Sport, anzitutto, in via sperimentale e solo per questa gara, ha deciso di consentire l'ammissione dei piloti sardi e siciliani in possesso della licenza agevolata. Inoltre, ad aprire l'evento sportivo saranno le prestigiose auto storiche. 
     
    All'organizzazione della cronoscalata - che si correrà sui 6 Km del percorso misto-veloce che dalla località Magolà di Lamezia Terme conducono a Platania - come di consueto, partecipano l'Automobile Club di Catanzaro del presidente Eugenio Ripepe e l'amministrazione comunale.

     

     Proprio il sindaco della cittadina calabrese, Paolo Mascaro, ha rilasciato alcune dichiarazioni di apprezzamento per l'evento e per il sostegno ad esso garantito: "La CronoReventino - ha spiegato il primo cittadino - rappresenta per la Città di Lamezia Terme una importante occasione di promozione turistica del nostro patrimonio culturale e un momento di aggregazione sociale e sportiva".

     "Un momento di crescita, dunque - ha detto ancora il sindaco - non solo per la nostra Città che proprio da questa manifestazione trae un momento di visibilità a livello nazionale, ma per l'intera regione Calabria. Un evento che accende i riflettori sullo sport come momento di condivisione di valori universali, basato su uno spirito di sana competizione. Ci tengo a ringraziare - prosegue Mascaro - a nome di tutta l'Amministrazione comunale di Lamezia Terme, gli organizzatori Enzo Rizzo, Sergio Servidone e il Racing Team Lamezia, che hanno investito tempo e risorse, per la buona riuscita della gara. I loro sforzi organizzativi sono eloquente dimostrazione di amore per lo sport e disinteressato attaccamento al nostro territorio. In un momento di crisi economica ed umana, come quello attuale, questa manifestazione sottolinea che solo con un lavoro di squadra, si possono trovare soluzioni costruttive e vincenti. La Calabria ha bisogno di persone che con coraggio e fatica, sono disposti a lottare per la realizzazione dei sogni. L'Amministrazione Comunale di Lamezia Terme sarà lieta di sostenere il tanto atteso appuntamento sportivo, occasione di crescita umana e turistica della nostra città. Del resto, non si tratta di un semplice evento sportivo ma di una manifestazione che coniuga storicità, turismo e socialità, chiara testimonianza di una terra in continuo fermento culturale".

  • LE SUPPLICI ARMONIE D'ARTE

    LE SUPPLICI ARMONIE D'ARTE

    con
    EDOARDO SIRAVO
    COMPAGNIA STABILE AMATO


    coreografie FILIPPO STABILE
    scenografie e luce SEBASTIANO ROMANO

    drammaturgia ROSARIO AMATO
    regia ROSARIO AMATO E FILIPPO STABILE

    COMMISSIONE E PRODUZIONE DEL FESTIVAL
    PRIMA ASSOLUTA

    L’ opera, che nasce dalla riflessione del drammaturgo calabrese Amato e si avvale del preziosa ed esperta creatività di Sebastiano Romeo e della partecipazione di una delle voci più belle del teatro italiano - Edoardo Siravo -,  esplora e riprende la grande tradizione della tragedia greca ma la ripropone con una rilettura innovativa che riscrive il testo anche alla luce della gravissima tematica contemporanea del terrorismo islamico e di tutte le guerre in atto. 

  • Onda Rock Kontest 2015- Squillace

    Onda Rock Kontest 2015- Squillace

    Venerdì 07 Agosto 2015 dalle ore 17:00 a Squillace Lido la 2° edizione dI Onda Rock Kontest 2015. 

    Gara musicale riservata a Rock Band emergenti.  5 I gruppi che si contenderanno la vittoria e la possibilità di registrare 3 brani c/o Relic Studio di F. Rotundo, ospiti della serata i Capofortuna Band tutto la serata animata da stand gastronomici e dalle moto d’epoca del “Moto Club di Sant’Elia di Pentone”- 

  • Festa della Birra Settingiano

    Festa della Birra Settingiano

    La Pro Loco di Settingiano e l’Associazione Liberi di…Presentano la 3° Edizione della Festa della Birra 2015.
    Venerdì 07 Agosto 2015 ore 21:00 in Piazza Martelletto, Settingiano  (CZ)

  • Magna Calabria & Calabria Taranta Festival

    Magna Calabria & Calabria Taranta Festival

    5 AGOSTO
    ORE 22.00 Concerto : Antonio Grosso e le muse del Mediterraneo

    6 AGOSTO

    ORE 20.30 Apertura stands artigianali , artistici ed enogastronomici. Dimostrazione dal vivo del processo di realizzazione di prodotti della tradizione mediterranea e degustazioni.
    Oltre 60 Stands d’Artigianato tipico!
    ORE 22.00 Concerto : Sabatum Quartet

    7 AGOSTO

    ORE 20.30 Apertura stands artigianali , artistici ed enogastronomici. Dimostrazione dal vivo del processo di realizzazione di prodotti della tradizione mediterranea e degustazioni.
    Oltre 60 Stands d’Artigianato tipico!
    ORE 22.00 Concerto : EUGENIO BENNATO

  • Officina Kalabra in Concerto- Lamezia Terme

    Officina Kalabra in Concerto- Lamezia Terme

    Officina Kalabra in Concerto in Piazza Roma a Lamezia Terme 
    Festival Tarantabella

    7 agosto 22.00

  • Ragga love - Montepaone

    Ragga love - Montepaone

    Edizione speciale del “Ragga love”, la rassegna musicale dedicata alle sonorità reggae e hip hop, per celebrare i 15 anni di attività della prima formazione reggae calabrese: Kissusenti raggae movement . Tanti, e provenienti da tutta la penisola, saranno gli artisti che, a partire dalle 23.00, calcheranno il palco del Percival Beach in località Casinello: Lampa Dread, Macro Marco, Mad Kid, Yaga Yaga, Kaly Weed, Dancehall Soldiers, Sicily Rebellious, Gioman, Kiave, LuDottore, Pushman, Mujina, Catanzion e Royal beat.

     

     

    Attiva dal 1998 ma fondata ufficialmente nel 2000 Kissusenti è stata la prima crew a promuovere il reggae in Calabria, dando vita ad un movimento tra i più dinamici in Italia. L'attività di sound li ha visti calcare i club e i centri sociali di tutta Italia. Nel background di Kissusenti nascono Gioman e Killacat, divenuti tra i cantanti reggae più seguiti e apprezzati in Italia. Negli anni Kissusenti ha favorito la nascita di molte altre realtà reggae calabresi portando in Calabria, spesso in collaborazione con Catanzion e l'associazione culturale Calabria Reggae Promotion alcuni tra i maggiori nomi della scena reggae internazionale e nazionale quali ad esempio Morgan Heritage, Mr Vegas, Derrick Morgan, Anthony B, Luciano, Rodigan, Anthony Johnson, Burro Banton, Dawn Penn, LP International, Pow Pow, Sentinel, Supersonic, Sud Sound System, Gramigna, One Love, BoomdaBash Hi-Shence, Dancehall Soldiers, Yaga Yaga, Cool Runnings, Brusco, Mama Marjas e tanti tanti altri, nei maggiori locali della costa Jonica catanzarese. Kissusenti assieme a Calabria Reggae Promotion organizza dal 2009 al 2011 anche il Reggae Train Sunfest. Nel 2010 nasce ad opera di Kissusenti e Calabria Reggae Promotion, il "Ragga Love", appuntamento dancehall/reggae all'Hemingway Club di Catanzaro Lido dove Kissusenti vi è resident. Nella stagione 2014/2015, il progetto si allarga a tante altre crew catanzaresi che oggi insieme costituiscono il TeamRaggaLove. Attualmente la crew è composta da Gioman, Docta P, Robbie J, Luchano e Badstone.

  • Festa del Fungo-Platania

    Festa del Fungo-Platania

    Sabato 8 agosto la festa del fungo a Platania.  Organizzata dal Gruppo Micologico Reventino Platania

  • La Calabria che rema festeggia il suo primo anno di vita

    La Calabria che rema festeggia il suo primo anno di vita

    Ricco il programma della serata organizzata a Copanello di Stalettì per sabato prossimo in occasione del primo compleanno de “La Calabria che rema” l’associazione presieduta da Daniele Rossi  pronta ad accogliere la “Iena” Luigi Pelazza giornalista che nel 2007 ha ricevuto il premio giornalistico internazionale “Guido Carletti” in seguito ad un servizio sugli indemoniati nella Repubblica Democratica del Congo in Africa.  Un ospite d’eccezione per una serata speciale in cui si premieranno i vincitori che si sono distinti nei loro settori d’appartenenza. A ricevere il riconoscimento: Florindo Rubbettino presidente dell’omonima casa editrice e il direttore del Magna Graecia Film Festival Gianvito Casadonte. Nell’elenco dei “rematori” figura anche Pino Aprile, giornalista e scrittore che, nel marzo 2010 ha pubblicato “Terroni”, il libro che ha ricostruito la storia che ha consegnato il sud all’arretratezza. Nel corso della serata sarà poi consegnato il “Diario di bordo de#lacalabriacherema”, una prima pubblicazione dei lavori e dei dibattiti portati avanti dall’associazione per suggerire degli spunti di riflessione emersi dagli incontri che in questo ultimo anno hanno animato le attività dell’associazione. 

  • "Jazz & vento"- Cortale

    "Jazz & vento"- Cortale

    Torna l'apprezzata rassegna jazz a Cortale. "Jazz & vento" l' 8 e il 9 agosto 

  • Concerto del parto delle nuvole pesanti a Marcellinara

    Concerto del parto delle nuvole pesanti a Marcellinara

    Concerto del parto delle nuvole pesanti a Marcellinara- 8 agosto  

  • Briga in Concerto Montepaone

    Briga in Concerto Montepaone

    L'8 agosto nella discoteca "Il tempio di Atlentide"  Briga, il rapper secondo classificato nell'edizione 2015 di "Amici" in concerto.Evento a pagamento

  • Festival “Jazz & Vento” 2015 a Cortale

    Festival “Jazz & Vento” 2015 a Cortale

    Torna l'apprezzata rassegna jazz a Cortale. "Jazz & vento" l' 8 e il 9 agosto 

  • Concerto Sergio Cammariere - Parco Scolacium

    Concerto Sergio Cammariere - Parco Scolacium

    Fatti di Musica in Calabria, torna la storica rassegna del Live d’Autore, con Sandro Joyeux, Cristiano de Andrè, Caparezza, Sud Sound System, Lodovica Comello, Carmen Consoli, Sergio Cammariere, Eduardo de Crescenzo, Subsonica 

  • Notte Bianca in Taranta a Caraffa di Catanzaro

    Notte Bianca in Taranta a Caraffa di Catanzaro

    Notte Bianca in Taranta a  Caraffa di Catanzaro
    Speciale Miss Calabrisella Baby
    Martedì 11 Agosto 2015

     

  • Sagra del Pollo- Falerna

    Sagra del Pollo- Falerna

    Sagra del Pollo a  Falerna Paese

    Martedì 11 Agosto 2015 ore 21:30

  • Notte Bianca a Gizzeria

    Notte Bianca a Gizzeria

    Gizzeria on the road 2015
    Notte Bianca a Gizzeria
    Martedì 11 Agosto 2015 ore 22:30
     

  • Festa della Birra a Botricello

    Festa della Birra a Botricello

    ’Associazione “A.BOTRO.F.” (Associazione Botricello in Festa) organizza la “Festa della Birra” a Botricello.

    La manifestazione quest’anno si terrà nei giorni 11-12 Agosto 2015con il seguente programma:

     

     

    Martedì 11 Agosto 2015
    Ore 18 inizio festa con sfilata di Majorettes e Banda musicale per le vie principali del paese
    Ore 20:00 apertura degli Stands Enogastronomici e della festa all’interno del campo sportivo di Botricello con spettacolo delle majorettes. Serata musicale “CALABRIA SONA“: 1° gruppo ad esibirsi ore 21:00 i “SABATUM QUARTET
    Ore 23:30 si esibiranno “I MUSICANTI DEL VENTO“.

    Mercoledì 12 Agosto 2015
    Ore 20:00 apertura degli stands enogastronomici al pubblico
    Ore 21:00 inizio serata con il gruppo musicale “RUA MENTANA
    Ore 23:30 la serata continuerà con lo spettacolo musicale degli “HANTURA“.

  • Taranta e Dintorni  VI Edizionea Squillace antica

    Taranta e Dintorni VI Edizionea Squillace antica

    Percorsi Culturali
    Un progetto ideato con la convinzione che la cultura e l’arte possono costituire uno straordinario veicolo di promozione per un territorio, valorizzandone le eccellenze ed esaltandone le ricchezze, vera e propria “leva privilegiata” per l’auspicato sviluppo sociale ed economico della comunità.
    Sarà prevista sia l’ Accoglienza turistica e sia l’Organizzazione di visite guidate nei seguenti siti storici: Castello Normanno, Museo Civico del Medioevo, Cattedrale di Squillace, Chiesetta Gotica di Santa Maria della Pietà, Museo Diocesano, Antica Bottega dei Vasai Pignatari Famiglia Conca, Casa di Cassiodoro.
    All’interno del Castello Normanno sarà allestita una mostra.
    All’interno dell’ Antica Bottega dei Vasai Pignatari Famiglia Conca sarà allestita una mostra di icone bizantine e riproduzione di dipinti religiosi del rinascimento.
    Quando 13 – 14 Agosto 2015
    Dove Squillace Antica (Corso Guglielmo Pepe, Piazza Castello etc.)
    Ora Dalle ore 16.00

    Percorso Folclore
    Un’ iniziativa che intende valorizzare la “tarantella”, mediante un corso teorico-pratico gratuito rivolto a tutti, al fine di conoscere musiche, passi, figure e schemi di questa affascinante danza.
    L’obiettivo è quello di creare momenti d’incontro, divertimento, socialità e di creatività e recupero delle antiche tradizioni popolari, attraverso cui definire nuovi percorsi di ricerca storica e conoscenza dell’uomo e del suo vissuto. Sarà allestita una zona destinata al corso gratuito teorico-pratico nelle due giornate dell’evento.
    Quando 13 – 14 Agosto 2015
    Dove Piazza Duomo – Squillace Antica
    Ora Dalle ore 18.00

    Progetto Ceramicando
    Ceramicando è un progetto ideato non solo per valorizzare la mirabile arte della ceramica Squillacese nelle sue forme e nei suoi colori mediante l’istallazione di siti di lavorazione dei maestri dell’Arte, ma un percorso che si snoda tra le vie del centro storico per dare la possibilità al passante di divertirsi con un’ esperienza pratica di lavorazione della ceramica.
    Sarà allestita un’area destinata a dimostrazioni di lavoro ceramico ad opera dei vari esperti artigiani ed uno spazio riservato a tutti coloro che vorranno cimentarsi nella pratica di questa nobile arte. Parteciperanno all’iniziativa le Botteghe d’Arte IDEART di Antonio Commodaro, DECOART di Gallo Concetta, IL TORNIO di Beatrice Russomanno e CERAMICHE ARTISTICHE E ARTIGIANALI di Agazio Mellace.
    All’interno della Bottega IDEART inoltre sarà prevista degustazione di vini con brocche e bicchieri realizzati in ceramica artigianale.
    Quando 13 – 14 Agosto 2015
    Dove Corso Guglielmo Pepe – Squillace Antica
    Ora Dalle ore 18.00

    Il Borgo degli Artisti
    Un progetto che vuole dimostrare come il Borgo di Squillace, possa e debba recuperare le funzioni tipiche e storiche che costituiscono la base della famosa tradizione che ha reso Squillace apprezzata in tutto il Mondo.
    Un’iniziativa importante per quantità e qualità pensata per tutta la collettività: per chi in centro risiede, e soprattutto per chi vuole vivere e rivivere esaltanti emozioni e tradizioni.
    Saranno esposte e realizzate varie opere che possano dar colore e lustro alla suggestiva cornice del Borgo antico di Squillace e per creare insieme “il bello e il giusto” “la cultura antica e l’arte riscoperta”.
    Contestualmente al Borgo degli Artisti verrà allestito uno spazio per gli Artigiani per scoprire i segreti dei preziosi mestieri interagendo direttamente con gli artigiani, ascoltando gli aneddoti tra le vie del Borgo.
    Quando 13 – 14 Agosto 2015
    Dove Piazza Castello e vie limitrofe – Squillace Antica
    Ora Dalle ore 19.00

    Percorso del Gusto
    Un percorso creato appositamente per offrire una panoramica culinaria e turistica; un modo per riscoprire i sapori ed esplorare le culture locali legate alla civiltà della tavola.
    A tal fine saranno istallati degli stand enogastronomici creando così relazioni
    Quando 13 – 14 Agosto 2015
    Dove Piazza Castello e vie limitrofe – Squillace Antica
    Ora Dalle ore 20.00

    Musica sotto le stelle
    L’ iniziativa ha lo scopo di promuovere la conoscenza e la valorizzazione di alcune tradizioni popolari.
    E’ proprio dai generi musicali popolari che affondano le radici delle nostre tradizioni locali, della popolazione, dal ballo come la tarantella, una danza popolare dell’Italia meridionale, alla musica e agli strumenti popolari. Musica e Danza binomio perfetto; strumento di comunicazione atto non solo a creare un momento di convivialità autentica, ma riscoprire, valorizzare e
    3
    presentare attraverso la memoria collettiva il patrimonio storico-artistico-culturale del folclore meridionale.
    Dalle ore 18.00 si esibiranno gruppi itineranti nelle vie del centro Storico per rallegrare i visitatori lungo i percorsi ideati. Dalle ore 21.30 sul palco istallato fronte Castello Normanno si esibiranno vari gruppi popolari che allieteranno la permanenza tra i colori della danza e la gioia della musica.
    13 Agosto 2015 (Mascarimiri – Skunkiuruti band);
    14 Agosto 2015 (Musicanti del Vento – Etnosound);
    Quando 13 – 14 Agosto 2015
    Dove Piazza Castello – Squillace Antica
    Ora Dalle ore 21.30

  • SAGRA DELLA PORCHETTA- GIMIGLIANO

    SAGRA DELLA PORCHETTA- GIMIGLIANO

    Giovedì 13 Agosto 2015 ore 19:00
    5° Sagra della Porchetta
    Gruppo musicale I MUSICANTI DEL VENTO ore 21:00

  • Eighty Way in concerto a Montepaone lido

    Eighty Way in concerto a Montepaone lido

    GIOVEDI’ 13 AGOSTO 2015 H: 21.30
    LUOGO: LIDO SAN FELICE,  Montepaone lido(CATANZARO)

    Eighty Way, gruppo pop rock che ripropone in chiave riarrangiata, le migliori hits degli anni 80: Madonna, Michael Jackson, Queen, Europe, Spandau Ballett, Vasco Rossi, Gianna Nannini, Litfiba e molto altro..

  • Mistero Bizzarro al Boom di Soverato

    Mistero Bizzarro al Boom di Soverato

    Idee, rivoluzione, misteri, intrighi,
    Lavoro, lotte e repressioni del popolo del sud nel libro Mistero Bizzarro di Mimmo Loiero. Questa sera l'incontro con l'autore coal Boom di Soverato. Dibattito moderato da Raffaella Maria Cosentino, gli intermezzi musicali saranno realizzati da Giusy Alampi, Luna Loiero e
    Nino Alampi. 

  • Jillionaire a Montepaone

    Jillionaire a Montepaone

    Arriva al tempio di Atlantide di Montepaone dal gruppo più importante del mmento "Major Lazer" Jillionaire con la Hit "Lean On" in cima a tutte le classifiche radio. 

     

     

  • Piazza di sapori e colori a Tiriolo

    Piazza di sapori e colori a Tiriolo

    1° Edizione Piazza di sapori e colori 2015

    Venerdì 14 Agosto 2015 ore 18:00

    U Morzeddu ca pittà
    Stand gastronomici di prodotti tipici
    Creazioni artigianali
    Lamezia Comics&co.

    Ore 21:30
    Le Orme dei Pooh in Concerto

    Il Bar Mauro di Tiriolo organizza la prima edizione della manifestazione.
    Venerdi 14 agosto a partire dalle 18:00  partirà la degustazione di Morzello con Pitta e prodotti tipici. Ad allietare la manifestazione, dalle 21:30 ci saranno il concerto musicale dei “Le Orme dei Pooh in Concerto” e ancora, incontri d’arte con la Pittrice “Hikka Havensalmi”, e  gli artisti di “Lamezia Comics&co”. Buon cibo, musica e tanto divertimento, il tutto racchiuso nella splendida cornice del centro storico di Tiriolo.
     

  • Sagra della Patata a Girifalco

    Sagra della Patata a Girifalco

    Sagra della Patata a GIRIFALCO
    Venerdì 14 Agosto 2015
    La serata sara` allietata dal gruppo musicale MATTANZA.

  • Sagra del Tartufo Montepaone lido

    Sagra del Tartufo Montepaone lido

    Un appuntamento irrinunciabile per gli amanti del gelato che potranno degustare il tradizionale Tartufo di Pizzo nella Sagra che prenderà il via Montepaone lido. L'evento è patrocinato dall'amministrazione comunale e sarà realizzato nella centralissima piazza San Francesco di Paola. Ad allietare la serata il gruppo musicale "We are duo" 

  • Presentazione "Revolution" a Soverato

    Presentazione "Revolution" a Soverato

    Continua la fortunata rassegna culturale soveratese Destate emozioni organizzata dal delegato alla cultura Emanuele Amoruso, dell’amministrazione guidata dal Sindaco Alecci. Il 14 agosto, alle 21 in  piazza Matteotti, su Corso Umberto I a Soverato si presenterà il libro "Revolution" di Marcello Vitale edito da Koine.  L’autore ci riporta nella Torino del 1968 in un’avvincente storia di amore tra una studentessa operaista e un magistrato venuto dal profondo Sud, militanti per formazione socio-culturale su barricate ideologiche diverse ma uniti dalla passione per la poesia.
    La storia affronta le profonde lacerazioni fra Nord e Meridione d'Italia, lo sfruttamento dei lavoratori, l'emigrazione, la condizione di subalternità delle donne, il dilagante potere criminale sull'intero territorio delle organizzazioni 'ndranghetiste con relative diramazioni politiche.
    E ancora, dall'interno del Sistema, la serrata critica all'apparato giudiziario e alla mentalità non di rado retriva dei suoi operatori.

  • Sabatum Quartet in Concerto - Gimigliano

    Sabatum Quartet in Concerto - Gimigliano

    Venerdì 14 Agosto 2015 ore 21:00
    Sabatum Quartet in Concerto

  • CHRISTIAN in concerto a Decollatura

    CHRISTIAN in concerto a Decollatura

    Sabato 15 Agosto 2015 a DECOLLATURA (CZ) concerto di Christian
     

  • Schiuma Party al New Motoroil Beach
  • Estate Ballando a Davoli

    Estate Ballando a Davoli

    Partirà alle ore 19.00 del 6 agosto a Davoli Marina "Estate Ballando" l'evento organizzato dalla Pro loco di Davoli in Piazza Nicholas Green. Una serata di animazione e spettacoli con le esibizioni degli artisti delle scuole di ballo locali. Nella serata sarà presente la sagra del tartufo gelato con il golosissimo Tartufo di Pizzo. 

  • Eugenio Bennato a Girifalco

    Eugenio Bennato a Girifalco

    Domenica 16 Agosto 2015 Eugenio Bennato in Concerto a Girifalco

     

  • Cinema sotto le stelle a Montepaone

    Cinema sotto le stelle a Montepaone

    Continua la fortunata rassegna cinamatografica "Cinema Sotto le Stelle" a Montepaone superiore Film genere Drammatico

  • Kiramanera Live - Soverato

    Kiramanera Live - Soverato

    Il 14 agosto al Mama's di Soverato alle 22.30 si terrà i live di Kiramanera, concerto della rock 'n blues band calabrese

  • "Noi che " a Pietragrande di Montauro

    "Noi che " a Pietragrande di Montauro

    Domenica 16 agosto dalle 23.00 la grande festa italiana '80 nell'incantevole scenario della discoteca "La scogliera di Pietragrande"

  • Stage di Kizomba con il maestro Martinelli

    Stage di Kizomba con il maestro Martinelli

    È considerato il ballo dell’estate 2015 ma in Calabria non è ancora arrivato nelle proposte delle scuole di ballo che, da settembre, avvieranno i primi corsi.

    Si tratta della Kizombasensuale danza di origine angolana che fonde le movenze di tango, milonga, lambade e compas.

    Una danza che a livello onomastico richiama il concetto di una “festa”,  ora pronta ad approdare in Calabria con la presenza di uno dei maestri toscani che l’ha importata in Italia.

    Assume così il valore di un appuntamento imperdibile lo stage gratuito  di Kizomba che porterà nella città di Catanzaro il maestro Claudio Martinelli.

    Una lunga carriera agonistica nel mondo della danza sportiva per il maestro Martinelli, conosciuto per i suoi successi e per i prestigiosi percorsi di studio che l’hanno visto legato a personaggi di livello internazionale fino al 2006, anno in cui, il maestro, si congeda dalle competizioni per dedicarsi all’insegnamento, consegnando le competenze acquisite ai ballerini di tutta Italia.

    Giudice nelle competizioni nazionali ed internazionali, Martinelli è oggi il titolare della prestigiosa scuola “Danzerò” con sede a Prato da cui è approdato in Calabria per uno stage che darà l’opportunità di cimentarsi nella Kizomba, a partire dalle 23.00 del 16 agosto, all’interno del Cocobeach, in località giovino a Catanzaro lido. 

  • “Drink a book”  con Jesa Aroma a Catanzaro lido

    “Drink a book” con Jesa Aroma a Catanzaro lido

    Lunedì 17 alle ore 18, presso l’infopoint Proloco di Catanzaro lido, “Drink a book”  ospiterà   Jesa Aroma con il suo “Maschere di vetro e polvere”.

  • Presentazione libro di "Trama e Ordito"- Montepaone

    Presentazione libro di "Trama e Ordito"- Montepaone

    Lunedì 17 agosto alle ore 21.30 a Montepaone nella sala  convegni di Palazzo Cesare Pyrrò  a Montepaone Centro, sarà presentato il libro "Di Trama e Ordito" di Marianna  Ficchì.

    Relazioneranno:

    Giovanna Vecchio, Presidente L'ARCA & BIBLIOTECA CIVICA Cesare Pyrrò;
    Anna Ficchì, autrice della pubblicazione; 
    Francesco Saverio Russo, consulente artistico e letterario;
    Letizia Lanzarotti, critica letteraria e autrice;
    Salvatore Russo, dottore in comunicazione.
    Modera Sandro Betrò, responsabile BIBLIOTECA CIVICA Cesare Pyrrò.
    Intermezzi musicali a cura di:
    M° Anna Russo, violino;
    M° Vittorio Viscomi, chitarra.

     

  • Presentazione libro Global fashion a Soverato

    Presentazione libro Global fashion a Soverato

    Questa sera ore 21:00 presso piazza Matteotti a Soverato incontro con la cultura; a presentare Global fashion edito da Mondadori sarà presente l'autrice Marina Catricalà docente di linguistica generale presso l'università Roma tre. Modera il giornalista Pietro Melia.

    Il testo

    La moda è uno dei linguaggi che cambia con tutti gli altri codici e con il sistema di canali che comunica ogni tipo di testo nell'intero pianeta. Gli abiti sono una parte importante del flusso dell'attuale cultura globale. La moda è diventata un fenomeno sempre più decentrato anche dal punto di vista sociale e culturale. L'abbigliamento quotidiano è sempre meno collegato alle competenze e alle consuetudini dei territori, al sistema creativo e produttivo di ogni singolo paese e alle radici estetiche delle secolari tradizioni sartoriali, tessili e iconico-cromatiche delle culture storiche. L'inarrestabile processo di anglicizzazione del settore in ogni parte del mondo è la punta dell'iceberg del fenomeno della globalfashion, che questo libro consente di osservare attraverso due modelli d'analisi. Il primo considera i comportamenti diffusi dai mezzi di comunicazione di massa; il secondo ripercorre i profili linguistici tracciati nel poliedrico rapporto fra spazi e parole di ieri e di oggi. Entrambe le prospettive mettono a fuoco la relazione che sta ridefinendo il valore funzionale e simbolico della moda di tutti i giorni e della sua trasfigurazione fantastico-narrativa.

    La collana

    La collana, diretta da Mario Morcellini e Michele Rak, offre al lettore testi base per lo studio della comunicazione: sintesi dei modelli, dei mezzi e degli strumenti che caratterizzano il suo uso, le sue tendenze e le sue trasformazioni nel dibattito italiano e internazionale. I testi presentano temi generali e riflessioni sulle teorie, ricerche empiriche, studi, analisi dei singoli media, con particolare riferimento al sistema italiano degli ultimi vent'anni e al ruolo dei linguaggi di comunicazione e d'arte nel mutamento sociale e culturale. È una proposta di "cassetta degli attrezzi", indispensabile per chiunque guardi alle professioni comunicative nell'ottica della formazione, dell'aggiornamento e della valorizzazione delle competenze. 

    Gli autori

    Michele Rak è uno dei 13 membri dell'European Panel for the European Heritage Label (Brussels) che lavora sull'identità europea. Storico e teorico, studia le dinamiche sociali sotto l'influenza dei linguaggi d'arte, la pressione della cultura mediale e i processi di globalizzazione. Ha insegnato nelle Università di Napoli, Palermo, Siena e nella Scuola di giornalismo Luiss-Guido Carli. Tra i libri più recenti: La letteratura di Mediopolis (Lupetti, 2010), A dismisura d'uomo (DuePunti, 2012). Tra i progetti: il Museo della lana (Scanno, L'Aquila), il Virtual Museum of Photography (Unione Europea).
    Maria Catricalà è professore ordinario di Linguistica nel corso di laurea in Scienze della comunicazione dell'Università RomaTre. È esperta di retorica, storia della grammatica e lingue speciali. Tra i suoi libri: Forme, parole e norme (Franco Angeli, 2004) e Linguistica e vaghezza: il caso di pseudo- (Il Calamo, 2012). Si occupa da anni di Fashion Studies. Ha collaborato al progetto europeo sui termini dell'ecodesign, ha coordinato il progetto "Per filo e per segno" e pubblicato i volumi Le scritture della moda di ieri e di oggi e Habitus in fabula (Rubbettino, 2004 e 2006). 
     

  • ➤TERЯACEƧ MusiC&ArT 2015 ➤

    ➤TERЯACEƧ MusiC&ArT 2015 ➤

    Una festa dedicata agli amanti della buona musica che avrà come cornice le suggestive terrazze che affacciano sul Mar Ionio e dove ampio spazio sarà dedicato alle arti visive.

    Terraces è mix di buona musica e arte.
    Terraces è divertimento e allegria.
    Terraces è pura energia!

    Lunedì 17 agosto 2015
    Scogliera di Pietragrande 

    line up:

    - Cesare Aiello 

    - Giuseppe Mancuso 

    - Paolo Tocci 

    Visual art Ehab H.A.Kher 

    La scogliera di Piatragrande Montauro 

  • SUMMER FLING // SPECIAL GUEST: DANCEHALL CLASS ROMA

    SUMMER FLING // SPECIAL GUEST: DANCEHALL CLASS ROMA

    Al lido don Pedro Soverato 

    SUMMER FLING IS BACK!

    SPECIAL GUEST: 
    • DANCEHALL CLASS ROMA
    show by 
    GIORJAH LEFTS, LUISA, CAMILLA

    dj set by:
    • WICKED A
    • BADDA CUTTER

    warm up:
    • VINZ OZZ
    • RENTON
     

  • SHEHERAZADE

    SHEHERAZADE

    SHEHERAZADE E LE MILLE E UNA NOTTE, Balletto in un atto e cinque quadri coreografia, testi e costumi di Fredy Franzutti musiche di Nicolaj Rimskij. Spettacolo inserito nel cartellone di eventi di Armonie D'arte festival 2015 in programma nel parco archeologico di Roccelletta di Borgia.

  • Cinema sotto le stelle a Soverato

    Cinema sotto le stelle a Soverato

    Alle 21.45 nella spiaggia del lido S.Domenico a Soverato proiezione del film "Nuovo cinema Paradiso".

  • Sagra della Melanzana

    Sagra della Melanzana

    Martedì 18 Agosto 2015 ore 18:00

    a Settingiano

    Sagra della Melanzana 2015 

    Piazza Fratelli Ceraudo a Settingiano

  • Notte Bianca a Botricello

    Notte Bianca a Botricello

    I edizione Notte Bianca a Botricello. Si partirà alle 0re 19,00 con Artisti di strada, alle 22,00 si esibirà il gruppo musicale i Scianari (musica salentina), alle 24,00 sarà la volta di Federico C – Roby J – Francyh. BJ che concluderanno  la serata con musica disco.

    Stand Gastronomici e artigianali e degustazione prodotti tipici della nostra cittadina e della Calabria.

     

  • Gambarie Rock Festival

    Gambarie Rock Festival

    Preparatevi ad essere travolti da una valanga di watt. Dal jazz all’elettronica, passando per il grunge ed il cantautorato. Martedì 18 agosto, a partire dalle ore 20.00, il silenzio dei boschi aspromontani sarà squarciato dagli strumenti di 7 band, insieme per rompere la monotonia di una realtà che troppo spesso rinuncia ai propri artisti in nome della popolarità. Anche la buona musica può essere a “km zero”. Ecco perché il Gambarie Rock Festival scommette sull’originalità, sulla novità e sull’innovazione musicale, senza rinunciare alla qualità.
    Nella giornata del 18 agosto l’Aspromonte sarà la montagna del rock e del jazz, delle novità e delle conferme, sarà un festival completamente dedicato alla musica. A partire dal tardo pomeriggio e fino a notte inoltrata, sul palco allestito nella centralissima piazza Mangeruca di Gambarie, si alterneranno 7 band del panorama reggino: il rock grunge/alternative dei Blustones; lo standard jazz dei Max Chirico Trio; il cantautorato psichedelico degli Aendlex; la new wave-noise dei Nerogrigio; l’hard rock/metal tutto al femminile delle Drunklit; l’elettronica minimalista ed elegante dei Selfishadows; l’indie/noise degli Barking Snails. A chiudere il Festival, il dj set rock-elettronico di Daniele Giustra (Cluster).
    Un’occasione unica per vivere la montagna all’insegna della musica originale. Un inedito spazio sonoro, con il patrocinio dell’amministrazione comunale di Santo Stefano d’Aspromonte. Let’s rock!

  • Cinema Sotto le Stelle a Montepaone superiore

    Cinema Sotto le Stelle a Montepaone superiore

    Continua la fortunata rassegna cinamatografica "Cinema Sotto le Stelle" a Montepaone superiore il 18 agosto una pellicola per tutta la famiglia genere drammatico

  • Antonio Grosso e le Muse del Mediterraneo in Concerto

    Antonio Grosso e le Muse del Mediterraneo in Concerto

    Martedì 18 Agosto 2015 ore 21:30

    Antonio Grosso e le Muse del Mediterraneo in Concerto

    Piazza La Cona, Jacurso

  • Cabaret di Piero Procopio

    Cabaret di Piero Procopio

    Il 18 agosto a Sellia Marina (CZ) VILL: Chiaro Cabaret in piazza di Piero Procopio

     

  • Sagra del Morzello a Soverato

    Sagra del Morzello a Soverato

    A partire dalle 21.00 del18 agosto, a Soverato si svolgerà 'La sagra del Morzello'.L'appuntamento é organizzato, nella villa comunale cittadina, dall'associazione Misericoirdia con il patrocinio dell'amministrazione comunale soveratese.

  • Armonie D'arte Off a Soverato

    Armonie D'arte Off a Soverato

    Martedi 18 agosto alle ore 23,00 si terrà a Soverato ARMONIE'ARTE OFF, una serata particolare, per coniugare cultura e paesaggio estivo, arte ed intrattenimento, nello scenario suggestivo del lungomare - via dell'Ippocampo con ingresso libero. Uno dei gruppi jazz italiani più interessanti in un progetto che mette insieme musica e fotografia (Berengo Garden, uno dei fotografi Italiani più conosciuti al mondo considerato il 'Cartier Bresson' del nostro paese. Vincitore nel 2008 del Lucie award, uno dei premi più prestigiosi nel mondo della fotografia, Berengo Gardin ha pubblicato più' di 210 libri ed è famoso per aver scattato foto iconiche in Italia dagli anni 40 fino ad ora).

    TOMMASO STARACE QUARTET
    play the photo of
    GIANNI BERENGO GARDIN

    Il sassofonista Tommaso Starace ritorna con un freschissimo progetto che a breve verra' pubblicato dalla casa discografica della Universal: 'Italian Short Stories - Tommaso Starace Quartet plays the photos of Gianni Berengo Gardin'.

    Starace, un'amante del cinema e delle foto in bianco e nero rivisita il concetto immagine/musica recentemente esplorato 10 anni e dedicato alle immagini del grande fotografo della Magnum Elliott Erwitt.
    Questa volta Starace esplora il mondo di uno dei fotografi Italiani più' conosciuti al mondo considerato il 'Cartier Bresson' del nostro paese. Vincitore nel 2008 del Lucie award, uno dei premi più' prestigiosi nel mondo della fotografia, Berengo Gardin ha pubblicato più' di 210 libri ed e' famoso per aver scattato foto iconiche in Italia dagli anni 40 fino ad ora.
    Starace ha scelto 14 immagini dal vasto portfolio di Berengo, immagini che raccontano una storia e che accompagnate dalla musica del quartetto creano un'atmosfera di jazz e cinema per il pubblico che viene ad ascoltare.
    In concerto le foto verranno proiettate su di uno schermo ed accompagnate dalla musica.
    Foto scattate a Palermo, Milano, Venezia, Genova, Siena, Firenze...in ciascuna immagine accade una storia che Starace ed il suo quartetto vogliono raccontare con le loro composizioni appositamente scritte.

    Starace racconta:
    'Dopo vent'anni di vita nel Regno Unito, fortunato di vivere in una delle piu' belle e stimolanti citta' del mondo qual'e' Londra, non ho resistito ad un po' di sana nostalgia di "casa" ed ai tanti ricordi del mio passato. Ho sentito cosi' il desiderio di lavorare con il mio quartetto su composizioni che hanno forti linee melodiche, in sintonia con le ragioni per le quali la musica Italiana e' famosa nel mondo. L'improvvisazione e' sempre presente ma meno protagonista: sono le melodie che accompagnano, rendono vive le immagini e raccontano una storia.
    Grazie alle meravigliose immagini di Gianni Berengo Gardin ho avuto modo di viaggiare con la mia fantasia in varie citta' d'Italia come Palermo, Milano, Napoli, Venezia, Firenze e lì ho fatto un salto nel mio "passato Italiano" ed ho contaminato la mia musica con ricordi ed esperienze che ancora oggi mi danno felicita' e serenita'. Auguro all'ascoltatore di vivere anche lui una esperienza simile.”

    "Il quartetto di Starace posto di fronte alle immagini di Gianni Berengo Gardin, le ha utilizzate come fonte di ispirazione per le proprie composizioni indicando così una suggestiva chiave interpretativa che ha il pregio dell’originalità e il fascino dell’immaginifico'.
    ROBERTO MUTTI (critico fotografico)"

    "Con questo concerto, artisticamente intenso ma anche lieve all'ascolto e alla visione, adatto tanto ad un pubblico esperto quanto ad una più larga partecipazione, ARMONIED'ARTEFESTIVAL intende iniziare a sviluppare un segmento "OFF " valorizzando gli angoli paesaggisticamente e turisticamente interessanti del territorio, ed in particolare avviare una collaborazione con Soveratoche certamente costituisce uno dei luoghi strategici della costa ionica calabrese " ha dichiarato il direttore artistico Chiara Giordano.

  • BOOM DA BASH RADIO REVOLUTION TOUR

    BOOM DA BASH RADIO REVOLUTION TOUR

    Dopo il party di apertura con STYLO G & WARNING CREW ed il DUTTY SUMMER CUP CLASH, Cz Allianz Promotion è lieta di invitarvi al terzo e ultimo appuntamento di questa stagione del Dutty Summer 2015...Dopo più di 2 anni d'assenza dai club calabresi torna direttamente dal salento, il gruppo reggae italiano per eccellenza,
    ★ BOOM DA BASH ★ 
    Freschi del loro ultimo lavoro RADIO REVOLUTION, che vanta collaborazioni con artisti come J AX e ALESSANDRA AMOROSO.

    CZ ALLIANZ PROMOTION & BAHIA BEACH CLUB present:

    ★ BOOM DA BASH ★

    Before and After Show: CZ ALLIANZ TEAM

    @BAHIA BEACH CLUB-Loc. Turrati, Soverato - Catanzaro - Italy

  • Tavola rotonda du dieta mediterranea a Soverato

    Tavola rotonda du dieta mediterranea a Soverato

    Mercoledì 19 agosto alle ore 18.30 nei locali del Miramare di Soverato, la  federazione nazionale dei circoli calabresie l'associazione Nausicaa presentano la tavola rotonda sulla "Dieta Mediterranea opportunità internazionale per Soverato?" Relazioneranno il prof.Italo Richichi presidente federazione nazionale dei circoli calabresi e il Dott. ugo Cotilli nutrizionista ed esperto in medicina estetica. 

  • Cabaret di Piero Procopio

    Cabaret di Piero Procopio

    Cabaret di Piero Procopio 

    19 agosto Fronti CZ Cabaret in Piazza 

     

  • Live de Il Cile a decollatura

    Live de Il Cile a decollatura

    Concerto de Il Cile a Decollatura. 

    Mercoledì 19 agosto,Lorenzo Cilembrini sarà in provincia di catanzaro con la sua band  formata da 

    Riccardo Presentini - chitarre
    Lorenzo Cilembrini - chitarre
    Nicola Pasquini - basso
    Marco Bongiovanni Faralli - tastiere
    Andrea Squarcialupi - batteria

     

  • Pool party a montauro

    Pool party a montauro

    Siete sempre stati consapevoli del vostro amore per la musica, il sole, i bagni in piscina, i sunset e i bikini...Ora sapete dove e quando darvi appuntamento per partecipare al Pool Party più atteso! 
    â—† Pool Party - The Official Pool Party â—†
    â—† Mercoledì 22.07
    â—† H 23.30- 05.00
    â—† Costa degli Aranci (Montauro )

     

  • “Memorial Monica Aversa” a Montauro

    “Memorial Monica Aversa” a Montauro

    Il 20 e 21 agosto, presso il Lido di Pietragrande , si svolgerà il “Memorial Monica Aversa”. 

    La manifestazione, giunta alla XXV edizione, prevede giovedì un torneo di pallanuoto e venerdì gare di nuoto, per finire con la tradizionale esibizione di tuffi dallo scoglio alto 13 metri.

    L’evento nasce nel ricordo di Monica, a soli vent’anni venuta a mancare in seguito ad un incidente stradale. Sono in tantissimi, che l’hanno conosciuta ed amata, e che ogni anno partecipano con passione alla riuscita di una manifestazione piena di vita e sano agonismo.

  • Cinema Sotto le Stelle a Montepaone

    Cinema Sotto le Stelle a Montepaone

    alle ore 21.30 all'interno della rassegna cinema sotto le stella una commedia per tutta la famiglia di Checco Zalone

  • Presentazione del libro “Le vie del riformismo” Satriano

    Presentazione del libro “Le vie del riformismo” Satriano

    Giovedì 20 agosto 2015 alle ore 21,00 a Satriano, nella splendida cornice del Chiostro dell’ex asilo infantile in Piazza Immacolata, si terrà la presentazione de “Le vie del riformismo” di Michele Drosi. L’iniziativa è promossa dall’Amministrazione Comunale di Satriano, dalla Fondazione Riformismo Oggi e dalla casa editrice “Aldo Primerano”. Discuteranno con l’autore Federica Roccisano, assessore regionale al lavoro e politiche sociali, Pino Soriero, comitato presidenza Svimez; coordina Fabio Guarna, giornalista.

     

    * Mi sono rimesso a scrivere per tentare di far emergere “un pensiero” e un punto di vista, utili a dare “contenuto” ad un confronto che, da qualche tempo, è impregnato di polemiche sterili e di esasperati tatticismi e contraddistinto dall’isterilirsi della politica in “Twitter”, gare congressuali e gossip, che hanno accentuato ulteriormente il divario con la società (Michele Drosi)

    * Michele Drosi in questo bel libro si concentra su questioni cruciali che sono al centro del dibattito politico del Paese. E lo fa senza mai rinnegare, anzi rivendicando con orgoglio, la sua militanza nell’area del socialismo riformista, dapprima nel partito Socialista e successivamente nei Democratici di Sinistra e nel Partito Democratico (Mario Oliverio)

    * Riformismo e Mezzogiorno sono le costanti che danno robustezza di pensiero e continuità alle riflessioni che Michele Drosi ha ordinato in questo bel libro di cultura e politica (Claudio Signorile)

     

  • Cinema Sotto le Stelle a Montepaone

    Cinema Sotto le Stelle a Montepaone

    Continua la fortunata rassegna cinamatografica "Cinema Sotto le Stelle" a Montepaone superiore alle 21.30 film, animazione

  • "Rock and Pop Festival" a Girifalco

    "Rock and Pop Festival" a Girifalco

    Girifalco - Mancano pochi giorni alla seconda edizione del Girifalco Rock and Pop Festival in programma per il 20 agosto alle 21:00 in via Roma. La manifestazione, promossa dall’associazione musicale W.A.Mozart di Girifalco con il patrocinio di Comune, Pro loco e “Music in the world”, rappresenterà una vetrina per giovani band e cantanti del territorio che avranno l’opportunità di esibirsi dal vivo e contendersi gli importanti premi messi in palio dall’organizzazione. Chiusi i termini per le iscrizioni, è stato quindi definito l’elenco dei partecipanti. Si esibiranno: Isabella Zaccone (solista), Mariagrazia Peruzzi (solista), Sebo, Slymos, Groova Bulls, Paul Costyn, Moonlight Shadow, Folk’n Roll, Jericho Band. Apriranno la serata, presentata da Rossella Galati, gli Sweets n’swords. Ospiti i Quartodivino. Il primo classificato si aggiudicherà un riconoscimento in denaro, il secondo classificato la registrazione di un demo in uno studio discografico professionale, il terzo classificato un buono spesa per l’acquisto di strumenti musicali. La giuria assegnerà, inoltre, il premio della critica al miglior cantante.

    Il direttore artistico Rocco Stranieri, il presidente dell’associazione musicale “Mozart” Enza De Stefani e il responsabile organizzativo Francesco Olivadese sono a lavoro per definire gli ultimi dettagli di un evento che ha catturato soprattutto l’attenzione dei giovani e degli appassionati del rock. “L’obiettivo dell’associazione Mozart  attiva sul territorio da oltre diciassette anni in attività didattiche nel campo musicale con circa 50 iscritti ed un giovane Gruppo orchestrale particolarmente apprezzato - spiegano - è, infatti, quello di ampliare ulteriormente la propria offerta formativa, con il supporto delle più importanti realtà accademiche internazionali. In collaborazione con il Trinity College di Londra, l’associazione Mozart sarà l’unico centro accreditato in provincia di Catanzaro aprendosi a generi diversi come il rock e pop per dare la possibilità ai ragazzi di crescere e migliorarsi secondo le proprie attitudini”. “L’obiettivo dell’associazione musicale W.A.Mozart – ha sottolineato Rocco Stranieri - è quello di offrire un’opportunità di crescita e di confronto alle giovani band calabresi e di valorizzare, al contempo, il territorio di Girifalco attraverso un’attrattiva importante quale la musica. Rispetto alla prima edizione alla quale hanno partecipato sia cover che original band, quest’anno la serata acquisisce più valore sotto l’aspetto tecnico – artistico in quanto parteciperanno solo band e solisti che producono brani inediti”.

  • Perfect Angle live @ Montepaone

    Perfect Angle live @ Montepaone

    Il 20 agosto live dei Perfect Angle al Lido S. Felice di Montepaone.  Inizio evento alle 22.00

  • Presentazione "Charlotte e il mistero del giardino"

    Presentazione "Charlotte e il mistero del giardino"

    l 21 agosto alle ore 19, al Lido San Domenico di Soverato, verrà presentato il romanzo della scrittrice soveratans Gina Cambareri, dal titolo "Charlotte e il mistero del giardino" edito da Gilgamesh Edizioni. 

    "Una vicenda dai molti risvolti dove amore e sentimento sono gli ingredienti principali. In una lussureggiante campagna veronese si consuma il mistero legato a un giardino che cela sguardi indiscreti. Una magica storia d’altri tempi, improntata al recupero di origini e di una redenzione della memoria che rende consapevoli e legate due giovani donne unite dal gusto per il mistero e la scoperta. Avventure, memoriali, viaggi, sorprese e intense storie di sentimento costruiscono un racconto di archeologia affettiva intorno alla complessa figura della protagonista che emerge in tutta la sua statura e freschezza, giovane donna ricca di intelligenza e passione che incontra un amore intenso e profondo..."

    Gina Cambareri è laureata in filosofia all’Università degli Studi di Messina, dal 2003 insegna lettere nelle scuole secondarie di primo grado di Verona, città
    in cui risiede, "Charlotte e il mistero del giardino" è il suo primo romanzo.

  • Montepaone in Guerra

    Montepaone in Guerra

    Ultimi giorni per ammirare la mostra fotografica “Montepaone in guerra”, la mostra che racchiude le immagini e i documenti di quel breve momento storico che ha segnato profondamente le future vicende del ‘900 ma soprattutto gli animi e la vita dei soldati che vi parteciparono. Fino al 22 agosto  la mostra Storica "Montepaone in Guerra" a cura dell'Occhio del Pavone,sarà aperta della 21.30 alle 24.00 presso le ex Scuderie del Palazzo Rossi nel centro storico di Montepaone.

  • Note di fine estate

    Note di fine estate

    Evento a cura dell'associazione Solidales

  • Cinema Sotto le Stelle a Montepaone superiore

    Cinema Sotto le Stelle a Montepaone superiore

    Continua la fortunata rassegna cinamatografica "Cinema Sotto le Stelle" a Montepaone superiore . Alle 21.30 Film per bambini genere fantasy

  • Destate Emozioni presenta  "Il cielo resta quello" di Leto

    Destate Emozioni presenta "Il cielo resta quello" di Leto

    Sabato 22 agosto ultimo appuntamento con la rassegna letteraria destate emozioni. Alle 21.00 la presentazione del libro il cielo resta quello di Francesco Leto

    È uno degli ultimi giorni d'estate quando Maria, uscita di casa all'alba come ogni mattina, non vi fa ritorno. Dove sei fi nita, Maria? Tu che non te ne sei mai andata, perché mai avresti potuto lasciare quel mare. Ché a Bagnara Calabra tutti nascono col mare negli occhi e nel cuore. Qualcuno persino nella voce, come Mimì Bertè, che da bambina, a Bagnara ci tornava tutte le estati con le sorelle. Mimì, la cui voce è colonna sonora di molte vite, e della propria è benedizione e condanna. Con quel mare Maria ha sempre condiviso tutto. Ha il sapore del sale il primo bacio che ha dato al suo Carmine, quel ragazzo bello e vigoroso che tra tutte, alla fine, ha scelto lei. E libero come le onde è nato Domenico, quel suo figlio che, più degli altri, è la sua anima. U cardiddu lo chiamano, il cardellino. Ché come un cardellino, Domenico soffre ogni forma di prigionia. Quando il dolore entra nella vita di Maria, all'improvviso, troppo presto, che a piovere e a morire non ci vuole proprio niente, il mare è sempre lì, questa volta muto, incapace persino lui di darle conforto. Solo una voce allora continua a risuonare, quella di Mimì, ormai per tutti Mia Martini. Una sirena del mare, che da lì canta tutte le notti. Lo sai tu, Mimì, dov'è finita Maria? Una storia familiare autentica, intensa e poetica. Una dichiarazione d'amore per una terra che si perde nel cielo e in un mare senza il quale non si ha mai una casa dove tornare.

  • Polifonie nel borgo - Davoli

    Polifonie nel borgo - Davoli

    POLIFONIE NEL BORGO - Giornata musico-culturale (22 Agosto ore 21.00). AREA RISTORO CON PANINI ALLA GRIGLIA E DEGUSTAZIONI DI DOLCI TIPICI DELLA CULTURA DAVOLESE.

    Percorso itinerante attraverso i tre rioni del centro storico e le relative chiese (la manifestazione avrà inizio alle presso il rione Santa Caterina, proseguirà verso il rione Santa Barbara) che vedranno al loro interno l'esibizione dei seguenti cori polifonici: Santa Barbara Chorus diretto dal maestro Francesca Codispoti e Corale San Roberto Bellarmino diretta dal maestro Vittoria Corasaniti. Durante il percorso guide qualificate descriveranno l'architettura e le opere d'arte presenti. La serata si concluderà in piazza Santa Barbara dove saranno presenti stands per la promozione culturale di libri (Presentazione del libro di Massimiliano Capalbo e in particolare di testi riguardanti la storia di Davoli a cura dell'"Associazione volontariato Vincenziano".

  • Montepaone in guerra

    Montepaone in guerra

    Ultimi giorni per ammirare la mostra fotografica “Montepaone in guerra”, la mostra che racchiude le immagini e i documenti di quel breve momento storico che ha segnato profondamente le future vicende del ‘900 ma soprattutto gli animi e la vita dei soldati che vi parteciparono. Fino al 22 agosto  la mostra Storica "Montepaone in Guerra" a cura dell'Occhio del Pavone,sarà aperta della 21.30 alle 24.00 presso le ex Scuderie del Palazzo Rossi nel centro storico di Montepaone.

  • Il malato immaginario- Santa Caterina

    Il malato immaginario- Santa Caterina

    Dopo il grande successo riscosso nella frazione marina, a grande richiesta viene riproposta nel centro capoluogo di Santa Caterina dello Ionio sabato 22 agosto alle ore 22,30, nel caratteristico sito di largo san Michele, la commedia in tre atti di Moliere “Il Malato Immaginario” organizzato dall’associazione culturale “Le vecchie Radici”. Scenografia curata da Saverio Badolato; luci e audio da Francesco Caristo; costumi da Lia Taormina. Dodici i personaggi ed interpreti che prenderanno parte alla rappresentazione teatrale sotto l’attenta e qualificata regia del prof. Salvatore Marino.

  • Giochi popolari a Montepaone

    Giochi popolari a Montepaone

    È alle porte la seconda edizione dei giochi popolari medioevali promossa dall’associazione PORTA DEL DOMANI che si terrà domenica 23 agosto a Montepaone Lido con il seguente programma: alle 19:00 partirà la parata in costume d’epoca dei figuranti che, assieme alle squadre e al gruppo sbandieratori di Taverna sfilerà per la via Nazionale di Montepaone per fermarsi poi all’arena sita in via del Pescatore intorno alle 20:30 dove il gruppo di Taverna si esibirà in sbandierate tecniche, danze di corte prima di dare avvio al giuramento solenne e all’inizio dei giochi che saranno la castellana, il tiro alla fune, la bella lavanderina, la corsa coi sacchi a staffetta, la catapulta e la giostra del saracino (gioco con cavallo e cavaliere). Al termine della serata ci sarà lo spettacolo del fuoco e la premiazione; a partire dalle 19.00 e per tutta la durata della manifestazione sarà possibile degustare panino con salsiccia e wurstel, zeppole, peperoni e patate, birra e bibite.
    L’intento degli organizzatori è quello di far rivivere il caratteristico clima medioevale per riscoprire giochi e tradizioni di un tempo e trasmettere importanti valori come il rispetto delle regole, il gioco di squadra propri dell’atteggiamento della cavalleria di un tempo. Da sempre, la porta del domani si spende per organizzare manifestazioni che diano vitalità alla nostra cittadina facendo divertire e al contempo far arrivare a tutti l’importanza della collaborazione proprio come una grande famiglia.
    Le squadre che parteciperanno sono: A Soverato, Il Giglio, Happy Days, History cafè.
    Alla manifestazione saranno presenti le seguenti associazioni operanti sul territorio montepaonese: Ri...vivi...amo Montepaone, L’occhio del pavone, Auruncus film, L’arca, Avis sezione comunale Montepaone-Montauro, Solidales. Inoltre ci saranno: l’Associazione Italiana Celiachia, la famiglia Castanò con creazione di crivu e cupeta, esposizione in ferro battuto di Franco Paone e quadri di Luca Paone e tanto altro ancora.
    La porta del domani vi aspetta domenica, non mancate!

     

  • Sfilata di Acconciature Creazioni della Parrucchiera Laura

    Sfilata di Acconciature Creazioni della Parrucchiera Laura

    Domenica 23/08 sfilata di Acconciature
    Creazioni della Parrucchiera Laura

    Presso il New Motoroil Beach

  • Note tra le onde

    Note tra le onde

    Soverato bellezze naturali ed arte, musica e paesaggio unico e dai tratti incomparabili. Con queste premesse verrà realizzata  la serata di "Note tra le onde", che si ripete dopo il successo dello scorso anno.
    La manifestazione voluta fortemente dal Sindaco Alecci, e curata dal consigliere delegato alla cultura, Emanuele Amoruso si svolgerà dalle ore 22:00 presso via dell'Ippocampo di fronte il lido “Macarena”, scenario "unico"  a ridosso della battigia, dove verrà allestito il palco su cui si alterneranno giovani musicisti, offrendo delle splendide esibizioni al pubblico presente. 
    Il duo Sangenti e  Matarazzi (violino e pianoforte) eseguirà alcune tra le più note arie di musica classica, il secondo duo Palena e Giampa’ (violino e fisarmonica) delizieranno la platea con le musiche di Morricone, Piazzolla e Galliano. Un’occasione unica per una notte di fine agosto tra le stelle, cullati dalla musica e dalle onde dello Jonio.

  • Festival Sconfinando a Badolato

    Festival Sconfinando a Badolato

    Tutto pronto per  l’edizione 2015 di “Sconfinando”, il festival che farà ballare gli appassionati di musica locale  che si daranno appuntamento a Badolato il 24 e il 25 agosto.  In Piazza Castello, nel borgo storico badolatese,  musica popolare con  i Marasà che apriranno la serata con il loro Banda Larga tour 2015. Il concerto partirà alle 22.15 e si protrarrà fino alle 24.00 quando a salire sul palco saranno i fratelli Bressi e Giuseppe Muraca  che proporranno la loro musica tradizionale. Per chi volesse godere nel pomeriggio delle suggestioni del borgo jonico, alle 18.00 i musicisti itineranti accompagneranno i visitatori per le vie del paese e alle 19.00 sarà nella chiesa dell’Annunziata sarà possibile ammirare la mostra di pittura dedicata alla terra di Calabria di Rita Pedullà. Gli eventi pomeridiani si ripeteranno il 25 agosto,  nella giornata che si differenzierà per i concerti serali, con il live de i Beddi l’armata dei pupi siciliani, che si esibirà alle 22.00. Nel corso delle due serate in piazza Castello ci sarà l’anteprima di Borgo divino manifestazione enogastronomica a cura delle cantine di “Enopolis” e  verrà presentato il mercatino dell’artigianato con le eccellenze dei maestri artigiani di Calabria. 

  • Commedia Teatrale a Palermiti

    Commedia Teatrale a Palermiti

    Martedì 25 agosto alle ore 21:30 Commedia teatrale a Palermiti a cura dell'associazione culturale Artem

     

    On si Mora mai! di Domenico Aloisi e igor Gullà

    INTERPRETI:
    DOMENICO ALOISI, DEBORAH MEGNA, MARCO RONDA, ANDREA SCALZO, 
    DOMINGO SERVIDEO, MARIOLINA SICA, SERGIO TRIPODI,
    GIORGIA ALOISI, MARIO CRISTOFARO, ALESSANDRA GIORLA, LUCIA GULLA’, 
    ANNALISA NOTARO, REBECCA RANIERI, SHARON VARANO.

  • Presentazione le vie del riformismo

    Presentazione le vie del riformismo

    Oggi, Mercoledì 26 Agosto, alle ore 18.30 presso il "Marina Blu" di MontepaoneLido, Michele Drosi presenta il suo libro dal titolo "le vie del riformismo". Discuteranno con l'autore Wanda Ferro ed Enzo Bruno. La presentazione sarà moderata da Daniela Rabia.

  • Notte in Taranta a Caraffa

    Notte in Taranta a Caraffa

    Si accendono i riflettori a Caraffa di Catanzaro, in quel di Piazza Skanderberg, da non perdere la Notte in Taranta. La Pro Loco Arbëreshë presenziata dalla giovane Nicoletta Pilò propone il gruppo "Notte Battente" di Soveria Mannelli, seguito, in questa circostanza, dalla GM Service di Giuseppe Macrillò.

    “COLORI VOCI E SUONI DELLA CALABRIA…” sono le parole con cui ai Notte Battente piace dare inizio alle loro serate, esprimendo da subito ciò che la loro musica si propone come obbiettivo, ovvero quello di farci assaporare la nostra Calabria, ma più in generale il nostro Sud, trascinando il pubblico in un ballo al chiarore di luna, per riscoprire quelle che sono le origini e le tradizioni, attraverso la musica, e facendo sì che, con le loro note ed i loro balli, si possa vivere una vera e propria notte battente, come indica il nome del gruppo.

    Lo Start giovedì 27 agosto dalle ore 17 con i gonfiabili per i più piccoli, fino alle 19 quando l'arte culinaria incontra la tradizione dello spezzatino di "Zzu Giovanni". Imperdibile quindi la musica etnico-popolare dei Notte Battente per brindare insieme e chiudere in allegria questa intensa Estate 2015.

    Questi tutti i perché per non perdersi questa magnifica serata.

    “Colori voci e suoni della calabria…” sono le parole con cui ai Notte Battente piace dare inizio alle loro serate, esprimendo da subito ciò che la loro musica si propone come obbiettivo, ovvero quello di farci assaporare la nostra Calabria, ma più in generale il nostro Sud, trascinando il pubblico in un ballo al chiarore di luna, per riscoprire quelle che sono le origini e le tradizioni, attraverso la musica, e facendo sì che, con le loro note ed i loro balli, si possa vivere una vera e propria notte battente, come indica il nome del gruppo.

    Un ringraziamento particolare da parte della Presidente della Pro Loco va al suo direttivo rappresentato dalla vicepresidente Alessia Fimiano, la segretaria Katia Sulla, la tesoriera Marcella Penna e i consiglieri Michelle Petruzza, Claudio Guerrieri, Concetta Mascaro, Leonardo Sulla, Debora Nesci, Luigi Ferraina, all'amministrazione comunale e a tutta la cittadinanza.

  • Festival del libro a Pentone

    Festival del libro a Pentone

    Prenderà il via giovedì 27 agosto, nella Piazzetta di S.Elia di Pentone, la II Edizione del "Festival del Libro", organizzato dall'Amministrazione comunale di Pentone. Anche quest’anno – per come dichiarato dalla consigliera comunale con delega alla Cultura-Turismo-Spettacolo, avv. Giuditta Mattace, che introdurrà i temi del Festival – si è voluto dare la possibilità ad autori calabresi di presentare le loro opere, selezionandole in modo tale da proporre al pubblico un’offerta che fosse variegata. Il pubblico, inoltre, sarà protagonista potendo interagire con i prestigiosi ed emergenti autori.
    Le tematiche della due giorni spazieranno dalla condizione delle Donne, emigrazione e violenza, alla Agricoltura e Società rurale, nonché dal genere fantasy, al romanzo, alla narrativa e alla poesia.
    Gli autori che presenteranno giovedì le loro opere saranno: il Collettivo Lou Palanca, libro scritto ad 8 mani e che sta avendo molto successo in giro per la Calabria; la prof.ssa Simona Leone, al suo secondo romanzo, e l’avv. Daniela Rabbia. Presenterà la prima serata la giornalista televisiva Rossella Galati.
    La seconda serata, che si terrà invece a Pentone, originariamente in programma per venerdì 29 agosto, ma che è stata posticipata ai primi di Settembre a causa di un concomitante evento, vedrà come presentatrice la giornalista Rossella Paone. Ospiti d’eccezione saranno l’on. Nicodemo Oliverio e Franco Laratta, con il loro libro scritto a due mani e presentato all’esposizione universale di EXPO di Milano, edito da Rubbettino, e Jesa Aroma.

  • XIV edizione di Cinema e Cinema con il film di animazione "Epic"

    XIV edizione di Cinema e Cinema con il film di animazione "Epic"

    Prosegue la rassegna cinematografica della XIV edizione di Cinema e Cinema nell’ambito del progetto Lamezia Summertime 2015 realizzato dal Comune di  in collaborazione con Arci e Canterini Nicastresi in qualità di partner di progetto e finanziato dalla Regione Calabria POR Calabria FESR 2007/2013, Asse V – Risorse Naturali, Culturali e Turismo Sostenibile, Progetto integrato di sviluppo regionale “Eventi Culturali”.   

     Giovedì 27 Agosto 2015. Cortile “F. Bevilacqua” Edificio MaggiorePerri  

     Epic  di Chris Wedge (USA 2013, 1h 26’, animazione)
    Il padre di Mary Katherine è ossessionato dalla ricerca di microscopici esseri umani. Mary Katherine capirà sulla sua pelle che il papà non delira, quando sarà miniaturizzata e catapultata nel mondo infinitesimale dei piccoli abitanti del bosco in cui, lontano dai nostri occhi, ha luogo una feroce lotta fra il bene e il male.  La giovane si troverà coinvolta in una battaglia insieme a curiose creature magiche, bestie mitologiche e incredibili insetti per salvare il luogo incantato da una terribile minaccia. Una bella favola ecologica con un solido intreccio e un incalzante ritmo narrativo.   Agrande richiesta è stata introdotta anche quest’anno la Cinema e Cinema Card da 6 ingressi al costo di 20 € (intera) e 15 € (ridotta).  La Cinema e Cinema Card è una carta prepagata che consente di risparmiare sul prezzo del singolo biglietto. Può essere utilizzata entro la fine della rassegna. Non è nominativa e può essere acquistata direttamente al botteghino prima dell’inizio delle proiezioni. Una buona soluzione per comitive e per le famiglie.    

  • PIÙ DURA CHE PETRA

    PIÙ DURA CHE PETRA

    PIÙ DURA CHE PETRA, Rime dantesche e ardimenti musicali voce recitante DAVID RIONDINO LA REVERDIE ENSAMBLE

  • "La mia infanzia a Martelli" al "Boom" di Soverato

    "La mia infanzia a Martelli" al "Boom" di Soverato

    Ultimo appuntamento di ArtiGiaNate dedicato alla presentazione del libro "La mia infanzia a Martelli" di Mico Cristofaro. 

    Giovedì 27 Agosto ore 22,00 presso la MostraMercato Boom a Soverato, tra la friggitoria Il Lido e la Birreria Pizzeria 10bis.

    Relatore Nicola Seminaroti, interverranno Mico Cristofaro autore del libro e Mimmo Loiero Editore. Il Boom sarà aperto fino al 31 Agosto! 

  • Festa democratica dell'Unità

    Festa democratica dell'Unità

    ORE 20.30: INCONTRO DIBATTITO CON
    Carmela BARBALACE Assessore all'economia Regione Calabria

    MODERA: Salvatore Audia DIRETTORE Esperia TV

    ORE 21.30: INTRATTENIMENTO MUSICALE CON: 
    "I PIGNATARI"

  • Estemporanea di pittura a Soverato

    Estemporanea di pittura a Soverato

    Sabato 29 agosto  organizzata dal Rotary Club Soverato, si svolgerà una “Estemporanea di Pittura a Tema Libero, Figurativo ed Astratto”, con la partecipazione di numerosi artisti.
    Dalle ore 8.00 della mattinata si procederà, presso la sede del Club, alla Via Dalmazio n°9, alla timbratura delle tele ed alla registrazione dei partecipanti. Dopodiché i concorrenti si distribuiranno nel territorio di Soverato per svolgere i loro lavori e, in serata, consegnare le tele dipinte.

  • Progetti Olepy e Olesy

    Progetti Olepy e Olesy

    Presentazione dei progetti "Olepy" e “Olesy”. Si terrà alle 17 del 28 agosto nella sede dell'agriturismo "Valle dei Mandorli" di Soverato superiore.  La conferenza stampa prevede lo svolgimento di un workshop sui due progetti con gli interventi dei ricercatori, la degustazione guidata di oli e la visita guidata in campo per osservare direttamente gli olivi spontanei. Il progetto “Olepy” riguarda l’olivo spontaneo (Olea europaea var, sylvestris), un nuovo tool genetico a sostegno dell’olivicoltura calabrese”. 

  • Sagra del Tonno Callipo 2015

    Sagra del Tonno Callipo 2015

    Ad Amaroni la Sangra del Tonno callipo 2015

    Anfiteatro N.Green ore 20.00

  • Concerto di Orietta Berti

    Concerto di Orietta Berti

    Tutto pronto a Palermiti per i solenni festeggiamenti in onore di Maria Santissima della Luce, compatrona della cittadina. Domenica 30 agosto si svolgerà la solenne processione e la messa di ringraziamento che chiuderà il programma religioso a cui si affianca quello dei festeggiamenti civili. Il 28 agosto si esibirà la banda di Tiriolo diretta dal maestro Giulio Daniele mentre giorno 30 arò la volta della banda “Città di Crotone” diretta dal maestro Giulio Lorenti. Sabato 29 in piazza il concerto della banda  “Città di Stilo” a cui  alle ore 22 seguirà l’esibizione di Orietta Berti. Prima di esibirsi sul palco, l’artista, alle ore 19, saluterà in chiesa tutte le persone con problemi di salute che non potranno assistere al concerto serale

  • Fab in Concerto

    Fab in Concerto

    Fab in concerto al Babylon di Sellia Marina 

  • Fuzz Orchestra a Lamezia

    Fuzz Orchestra a Lamezia

    Nata nel 2006 la Fuzz Orchestra ha al suo attivo centinaia di concerti in Italia, Europa e Stati Uniti. Un sound ispirato alle sonorità  heavy rock, per la band, che punta su batteria e chitarra su cui si si innestano flussi noise e audio samples tratti da film, documentari e vecchi vinili.

  • XXXV sagra della patata

    XXXV sagra della patata

    Tarantafolk lieteranno la giornata tra gli stand e nel pubblico a tempo di tarantelle ...mi raccomando come al solito intervenite numerosi patate e tarantelle a volontà (i tarantafolk ringraziano calorosamente gli organizzatori dell'evento).

  • Japan Dolphins Day, Soverato

    Japan Dolphins Day, Soverato

    Giorno 1 settembre alle ore 21:00 il teatro comunale di Soverato ospiterà una delle due tappe italiane del Japan Dolphins Day. L’iniziativa internazionale contro l’annuale massacro dei delfini in Giappone è promossa e organizzata in Calabria dall’Associazione ambientale CE.S.R.A.M. (Centro Studi e Ricerca Ambiente Marino) e dall’Amministrazione Comunale di Soverato. San Francisco, Los Angeles, New York, Londra, Parigi, Soverato: queste alcune delle città che organizzano simultaneamente l’evento dal richiamo mondiale. Tutti uniti per salvare una delle specie più affascinanti che attraversa ogni anno molte coste italiane. L’elevata caratura dell’evento vorrebbe più complesse e più seri approfondimenti, avrà infatti l’appoggio e il patrocinino del Ministero dell’Ambiente e della Presidenza del Consiglio, che sarà presente con un dirigente di Palazzo Chigi. Il Cesram ha deciso di sensibilizzare l’opinione pubblica attraverso una rappresentazione teatrale, diretta dall’attore e regista Sandro de Luca. Verrà messo in scena lo spettacolo “E il vento si poserà”, tratto da “Mi proverò a cantar” di Ettore Petrolini. “La JDD non è un’azione anti-Giappone”- dichiara la biologa Maria Assunta Menniti, presidente del Cesram – “anzi, l’intento è anche quello di supportare i diritti della popolazione giapponese e di riflesso quella mondiale, che ogni anno viene contaminata dalla carne di delfino venduta nei mercati. La carne di questo mammifero è altamente tossica, in quanto contiene percentuali elevate di mercurio e policlorobifenili.” Continua la biologa: ”La Calabria dice no, così come dice no a tutte le forme di illegalità. Il traffico dei delfini alimenta un commercio di grandi profitti illegali, e in una congettura storica in cui vale il detto NIMBY (not in my back yard), noi siamo qui invece a dire, non nel mio ma neanche in quello dell’altro.” Esempio di grande forza di volontà quello della Biologa Menniti che, a discapito di tante difficoltà e pregiudizi, è riuscita a coinvolgere l’intera regione in un’iniziativa dal respiro internazionale. La Calabria e Soverato ancora una volta si dimostrano in corsa contro l’illegalità e a favore di un futuro migliore per la regione e per la salute di tutti i cittadini.

  • Peperoncino Jazz Festival 2015

    Peperoncino Jazz Festival 2015


    FRANCESCO SCARAMUZZINO TRIO
    Palazzo Nicotera Nicastro 
    Ingresso Libero

    Giovedì 3 settembre 2015 ore 22.00

     

  • Cronoscalata del reventino

    Cronoscalata del reventino

    11^ Tappa del Campionato Italiano Velocità Montagna
    Gara valida per il Tivm Sud e per il campionato "Le bicilindriche"Gara valida anche per le auto storiche
    Sono autorizzati solo per questa gara i possessori di licenza "LIGHT" per Sardegna e Sicilia

  • Conferenza stampa su convegno “Calabria e DSA: conoscerli per viverli”

    Conferenza stampa su convegno “Calabria e DSA: conoscerli per viverli”

    Si svolgerà venerdì 4 settembre alle 16.00 nella Sala Consiliare del Comune la conferenza stampa di presentazione del convegno regionale promosso dai presidenti delle sezioni provinciali dell’Associazione Italiana Dislessia della Calabria: Maria Pia Scafuro Vibo Valentia, Daniela Riommi Catanzaro, Adelaide Laganà Reggio Calabria, Fabrizio Marescalco  Crotone e  Silvia Lanzafame Cosenza. Il convegno sarà moderato dalla presidente della sezione AID di Catanzaro, Daniela Riommi.    
    “Calabria e DSA: Conoscerli per Viverli”, questo è il titolo del convegno che si terrà presso il Teatro Grandinetti il 10 settembre alle 8.30. Gli obiettivi del convegno sono quelli di aumentare la conoscenza dei DSA,  stimolare l’integrazione e la sinergia tra le diverse strutture sanitarie, i servizi territoriali ed il mondo della scuola.
    I docenti avvertono con urgenza la necessità di una formazione mirata all’acquisizione di competenze che consentono di personalizzare ed adattare l’azione didattica. Al contempo è necessario affinare le capacità diagnostiche e riabilitative dei clinici che operano sul territorio e facilitare la collaborazione tra le diverse agenzie.
    Nel corso del programma dai saluti del sindaco, Paolo Mascaro, che ospiterà il convegno saranno presenti il Direttore dell’Ufficio Scolastico della Calabria Diego Bouchè, il presidente della Giunta regionale, Mario Oliverio e il promotore della Legge regionale sui DSA Giuseppe Giordano;  l’introduzione al convegno sarà affidata al Coordinatore regionale dell’AID della Calabria Maria Pia Scafuro e al presidente dell’AID  Nazionale Franco Botticelli.
    Attraverso lezioni magistrali tenute dal professor Giacomo Stella, la dottoressa Luciana Ventriglia e l’intervento sul tema predisposto con la dottoressa Alessandra Luci, si cercherà di approfondire la conoscenza sui DSA in Calabria, attraverso due tavole rotonde che vede la partecipazione dei Neuropsichiatri infantili della Calabria: i dottori Bagalà, Iannazzo, Mussari, Risoleo e Zavattieri, coordinati da M.C. De Masi e la tavola rotonda della scuola con la partecipazione della dottoressa Maria Carmela Siclari referente regionale del MIUR sui DSA con i responsabili dei CTS della Calabria: Paola Abbonante, Bertini, Enza Meli, Stefania Rossetti coordinati da Maria Domenica Capua.

  • Italian Swing a Lamezia Terme

    Italian Swing a Lamezia Terme

    Una rivisitazione dei migliori classicvi italiani con gli arrangiamenti degli anni '40 per il concerto degli Italian swing" che si esibiranno a Lamezia Terme a chiusura della rassegna "Estate in musica". Un dovese spazio sarà dedicato anche alla musica napoletana in una performance che vedrà l'esibizione di Filippo Scicchitano, Luca Laganà, e Francesco Vescio.

  • Settembre al Parco 4-8 settembre- Catanzaro

    Settembre al Parco 4-8 settembre- Catanzaro

    Settembre al parco 4-8 settembre- Catanzaro 

    Venerdì 4 settembre esibizione del coro gospel “Theotokos”,

    ore 21.30 Parco della Biodiversità Catanzaro. L’ingresso è gratuito  

  • Palio del ciuccio 3-6 settembre

    Palio del ciuccio 3-6 settembre

    Palio del Ciuccio
    II Palio del Ciuccio dell' Agriturismo Fassi di Guardavalle è una marato

    Giovedi’ 3 settembre
    ore 20.00 - dall’apercicena alla grande padellata di pesce azzurro (degustazione di piatti tipici)
    ore 21.00 - fassi festival - nuove proposte

    venerdi’ 4 settembre
    ore 17.00 - inizio corsi di organetto, tamburello e balli tradizionali, a cura del maestro ciccio nucera
    ore 18.00 - seminario sul tema:”latte d’asina...a guardavalle”
    laboratori di marionette, pupazzi e burattini con spettacolo finale
    apertura stand artigianato del territorio, enogastronomici e del pesce azzurro
    giochi storici - prove libere
    ore 21.30 - cosimo papandrea in concerto

    sabato 5 settembre
    ore 9.00 - estemporanea di pittura e murales
    teatro di figura con marionette pupazzi e burattini
    giochi storici per il piazzamento finale
    ore 17.00 - laboratori di giocoleria, giullaria e acrobazia
    ore 20.00 - inizio spettacoli itineranti con sbandieratori, archibugieri, spadaccini, sputafuoco, giocolieri, menestrelli, danzatrici, trampolisti, acrobati, incantatore di serpenti e musici.
    il teatro dei burattini e il giullare di corte
    la cartomante
    apertura stand enogastronomici e della mercanzia tipica
    ore 22.00 - ciccio nucera in concerto

    domenica 6 settembre
    ore 11.00 - sorteggio e abbinamento dei rioni per il palio
    ore 17.00 - corteo storico con tutti i gruppi di artisti
    ore 18.00 - giochi storici, corsa delle oche, corsa con le botti,
    il palio del ciuccio
    ore 20,00 - il ballo del ciuccio di fuoco
    ore 21.30 - l’ascesa - evento-spettacolo finale con coreografie di fuoco, acrobazie e giochi pirici
    spettacolazioni itineranti con tutti gli artisti
    ore 22,30 - “volàmu li vesti” - tour 2015 alma folk

  • Alla scoperta del #QuartiereBella con il narratore Tonino Spena

    Alla scoperta del #QuartiereBella con il narratore Tonino Spena

     I ragazzi di Instagramers Lamezia Terme proseguono il loro obbiettivo di scoperta e promozione del territorio cittadino, attraverso la Mobile Photography, con un nuovo instawalk che si svolgerà sabato 5 settembre prossimo, dalle h 17.00, per le vie della storica frazione Bella (oggi popoloso quartiere della città) con la gradita partecipazione del noto narratore Tonino Spena, illustre abitante del quartiere, che ci farà da Cicerone alla scoperta di questo importante pezzo del tessuto urbano della città di Lamezia Terme.
    Siete tutti invitati a scoprire assieme a noi , armati di SmartPhone e Tablet, le bellezze molte volte a noi sconosciute, che questo angolo di città conserva generosamente e che meritano di essere conosciute e valorizzate dai lametini prima, e poi dalle istituzioni.
    Gli hashtag ufficiali da utilizzare durante l'instawalk sono #QuartiereBella e #IgersLameziaTerme

     

  • Festa dello sport a Montepaone

    Festa dello sport a Montepaone

    Festa dello sport a Montepaone inizio ore 18.00 Piazza S. Francesco da Paola 

  • Settembre al Parco 4-8 settembre- Catanzaro

    Settembre al Parco 4-8 settembre- Catanzaro

    Settembre al parco 4-8 settembre- Catanzaro 

    sabato 5 settembre la compagnia “Teatro di Calabria – Aroldo Tieri” metterà in scena il “Miles Gloriosus”Gli spettacoli sanno tutti alle 21.30 al Parco della Biodiversità di Catanzaro. L’ingresso è gratuito  

     

  • Cortez Acoustic live

    Cortez Acoustic live

    Il meglio del rock e folk inglese e italiano in chiave acustica nel live dei "Cortez Acoustic" sabato alle 22.30 al Guaranà Fashion Cafè di Cropani 

     

     

  • Palio del ciuccio 3-6 settembre

    Palio del ciuccio 3-6 settembre

     

    domenica 6 settembre
    ore 11.00 - sorteggio e abbinamento dei rioni per il palio
    ore 17.00 - corteo storico con tutti i gruppi di artisti
    ore 18.00 - giochi storici, corsa delle oche, corsa con le botti,
    il palio del ciuccio
    ore 20,00 - il ballo del ciuccio di fuoco
    ore 21.30 - l’ascesa - evento-spettacolo finale con coreografie di fuoco, acrobazie e giochi pirici
    spettacolazioni itineranti con tutti gli artisti
    ore 22,30 - “volàmu li vesti” - tour 2015 alma folk

  • Settembre al Parco Nicola Piovani

    Settembre al Parco Nicola Piovani

    Settembre al parco 4-8 settembre- Catanzaro 

    domenica 6 settembre concertto di Nicola Piovani (

     

    lunedì 7 settembre concerto di Mario Venuti

    Gli spettacoli sanno tutti alle 21.30 al Parco della Biodiversità di Catanzaro. L’ingresso è gratuito  

  • Settembre al Parco concerto Mario Venuti

    Settembre al Parco concerto Mario Venuti

    Settembre al parco 4-8 settembre- Catanzaro 

    lunedì 7 settembre concerto di Mario Venuti

     

    Gli spettacoli sanno tutti alle 21.30 al Parco della Biodiversità di Catanzaro. L’ingresso è gratuito  

  • Settembre al Parco 4-8 settembre- Catanzaro

    Settembre al Parco 4-8 settembre- Catanzaro

    8 settembre al Parco della biodiversità di Catanzaro inaugurazione del  Parco delle Giovani idee e della legalità, nuova area del parco che sarà intitolata al magistrato Federico Bisceglia, scomparso nei mesi scorsi a causa di un incidente stradale. Sempre nell’ambito della rassegna, si terrà l’esibizione della fanfara dell’associazione Nazionale Bersaglieri e l’inaugurazione di una stele che simboleggia la lotta contro le mafie.  Parteciperanno all’iniziativa il vice ministro dell’Interno, Filippo Bubbico, il sottosegretario alla Giustizia Cosimo Maria Ferri, il capo della Polizia Alessandro Pansa, il prefetto Vincenzo Panico della Segreteria del Dipartimento della Pubblica Sicurezza, il presidente della Regione Mario Oliverio, l’arcivescovo metropolita della diocesi di Catanzaro-Squillace, monsignor Bertolone, e tutte le autorità civili e militari della regione.

  • Riccardo Fogli in Concerto

    Riccardo Fogli in Concerto

    Riccardo Fogli in Concerto -martedì 8 settembre alle 21.00
    Per i Festeggiamenti della Madonna della Luce
    Piazza Vittorio Emanuele San Pietro Magisano CZ

     

  • Tributo musicale alla PFM

    Tributo musicale alla PFM

    Tributo musicale PFM ore 21.30 Torre di Ruggero

  • Live di Antonio Maggio

    Live di Antonio Maggio

    Antonio maggio in concerto
    ore 21,30 apre la serata massimo bonanno
    ore 22.00 antonio maggio in concerto

    ANTONIO MAGGIO è il vincitore della Sezione Giovani della 63ma edizione del Festival di Sanremo con il brano “Mi Servirebbe Sapere”, contenuto nel suo album d'esordio “Nonostante tutto”. Antonio ha vinto con il 35,6% dei voti, primo per la giuria di qualità (43%) e terzo per il televoto (28.11%). Antonio Maggio è una scommessa vinta da una piccola etichetta discografica, Rusty Records, diretta da Maurizio Rugginenti (produttore esecutivo) e Davide Maggioni (produttore artistico). La label indipendente ha poi stretto un accordo con Universal Music Italia per la pubblicazione del disco, nonché l'inserimento di Antonio Maggio nel cast artistico della major. “Nonostante tutto” (Universal Music Italia), prodotto artisticamente da Davide Maggioni, è composto da dieci brani dalle sonorità elettro-pop interamente scritti, testi e musiche, da Antonio. Questa la tracklist dell'album: la title track “Nonostante Tutto”; il brano sanremese “Mi Servirebbe Sapere”; “Anche Il Tempo Può Aspettare”; “Sotto La Neve” ; “Parigi” ; “Doretta Mia” ; “Un'Altra Volta” ; “Inconsolabile” ; “Figli Maschi”; “Chiedilo Alla Sera”.

  • Convegno sulla dislessia

    Convegno sulla dislessia

    Il Covegno regionale sulla dislessia   "Conoscerli per Viverli”  si terrà a Lamezia Terme presso il Teatro Grandinetti il 10 settembre 2015 alle ore 8.30. L'evento è promosso dai Presidenti delle sezioni provinciali dell’ Associazione Italiana Dislessia della Calabria: Maria Pia Scafuro Vibo Valentia, Daniela Riommi Catanzaro, Adelaide Laganà Reggio Calabria, Fabrizio Marescalco Crotone e Silvia Lanzafame Cosenza
    Gli obiettivi del Convegno , sono quelli di aumentare la conoscenza dei DSA, stimolare l’integrazione e la sinergia tra le diverse strutture sanitarie, i servizi territoriali ed il mondo della scuola.
    I docenti avvertono con urgenza la necessità di una formazione mirata all’acquisizione di competenze che consentono di personalizzare ed adattare l’azione didattica. Al contempo è necessario affinare le capacità diagnostiche e riabilitative dei clinici che operano sul territorio e facilitare la collaborazione tra le diverse agenzie.
    Nel corso del programma dai saluti del Sindaco del Comune di Lamezia Terme, Paolo Mascaro, che ospiterà il Convegno saranno presenti il Direttore dell’Ufficio Scolastico della Calabria Diego Bouchè, il Presidente della Giunta regionale, Mario Oliverio e il Promotore della Legge regionale sui DSA Giuseppe Giordano; l’introduzione al convegno sarà affidata al Coordinatore regionale dell’AID della Calabria Maria Pia Scafuro e al Presidente dell’AID Nazionale Franco Botticelli.
    Attraverso lezioni magistrali tenute dal Professor Giacomo Stella, la Dottoressa Luciana Ventriglia e l’ intervento sul tema predisposto con la Dottoressa Alessandra Luci, si cercherà di approfondire la conoscenza sui DSA in Calabria, attraverso due tavole rotonde che vede la partecipazione dei Neuropsichiatri infantili della Calabria : i Dottori Bagalà, Iannazzo, Mussari, Risoleo e Zavattieri, coordinati da M.C. De Masi e la tavola rotonda della scuola con la partecipazione della Dottoressa Maria Carmela Siclari Referente regionale del MIUR sui DSA con i responsabili dei CTS della Calabria: Paola Abbonante, Bertini, Enza Meli, Stefania Rossetti coordinati da Maria Domenica Capua.

  • Il Cabaret con Tonino Pironaci

    Il Cabaret con Tonino Pironaci

    Il 10 Settembre al New MotorOil Beach non perdere lo spettacolo di cabaret con Tonino Pironaci.

    Per informazioni:

    347/4847655  340/1115587

  • Montauro ricorda il poeta Arcangelo Pisani a 150 anni dalla sua nascita

    Montauro ricorda il poeta Arcangelo Pisani a 150 anni dalla sua nascita

    Nell’anniversari dei 150 anni dalla sua nascita, il paese di Montauro ricorda il poeta Arcangelo Pisani illustre compaesano conosciuto a livello nazionale per la sua attività letteraria e teatrale.

    Poeta, scrittore e commediografo, Pisani fu anche rettore nei convitti nazionali di Palermo, Parma e Roma ricevendo l’onorificenza di commendatore dell’Ordine della Corona d’Italia da parte del re Vittorio Emanuele III.

     I festeggiamenti, fissati per sabato 12 settembre,  sono organizzati dalla locale amministrazione comunale e dal comitato del “Premio artistico letterario Arcangelo Pisani” e prevedono un ricco programma che partirà alle 21.00 con l’intitolazione  al poeta di Via Conte (quella in cui  è ubicata la casa del poeta.

    Alle 21.15 nella chiesa matrice del borgo Jonico, si svolgerà la Santa Messa e, a seguire, si realizzerà una conferenza a cui prenderanno parte il professor Antonio Mellace e Padre Aldo Mercurio.

     La serata si concluderà con il concerto di chitarra del “hesu guitar quintet” del centro culturale “obiettivo musica” di Catanzaro lido, composto dai maestri Vanessa Lomanno, Zoraima Lomanno, Maggiorino Vincenzo Colosimo Leo Froio e dal professor Ferdinando Lomanno.

  • Alberto Bertoli in Tour 2015

    Alberto Bertoli in Tour 2015

    Concerto di Alberto Bertoli in Tour 2015 ore 21.30 Serrastretta 

  • Concerto di Alberto Bertoli con i Giullari

    Concerto di Alberto Bertoli con i Giullari

    Concerto di Alberto Bertoli con i Giullari a Pentone 

  • Campionato nazionale pizzaioli

    Campionato nazionale pizzaioli

    PIA" Pizza Italian Academy, in collaborazione con la Pizzeria e Ristorante “Lido Gallo – Da Dario” di Falerna marina, ospiterà la terza edizione del campionato nazionale dei pizzaioli “Trofeo del Tirreno”. Organizzatore principe è Roberto Gallo, imprenditore e istruttore della prestigiosa accademia, a cui si deve l’allestimento della tappa calabrese. Un’organizzazione d’eccellenza che ha scelto come partner la Pizza Italian Academy, marchio di eccellenza in Italia e nel mondo. Un’organizzazione che ha scelto, come mission, la promozione della qualità e della gastronomia. La sfida gastronomica avrà luogo il 22 setembre 2015, a partire dalle ore 10, nei locali del ristorante “Da Dario − Lido Gallo”. I pizzaioli si sfideranno nella specialità “pizza tonda”. Essi saranno attentamente valutati da una giuria di esperti e dal Presidente dell'Accademia Arturo Mazzeo, che decreteranno i primi tre classificati. Gli sfidanti potranno optare tra la cottura su forno elettrico od a legna. Le pizze saranno condite a piacere, in base alla fantasia ed all’esperienza del singolo pizzaiolo. Saranno valutate in base alla consistenza, alle proprietà organolettiche ed all’impasto. Ogni concorrente sarà abbinato ad una modella che presenterà il piatto. Ciò per garantire l’obiettività della valutazione: infatti, solo a votazione conclusa, la commissione giudicatrice conoscerà l’identità del pizzaiolo. I giudizi, una volta espressi, saranno, infatti, sigillati in busta chiusa, al fine di garantire la trasparenza, l’obiettività e la correttezza del campionato. I concorrenti potranno iscriversi direttamente attraverso il sito dedicato www.campionatopizzaioli.it, compilando l'apposito form e versando, contestualmente, una quota pari a euro 30.00 necessaria a coprire le spese di organizzazione. Al termine della procedura, verrà rilasciato un certificato di iscrizione in formato PDF, valido anche come attestazione di pagamento. Il Campionato rappresenta una sfida, un’opportunità per mettersi in gioco, una competizione positiva, che offre moltissime occasioni di visibilità. Prima fra tutte, attraverso la galleria fotografica del sito ed attraverso tutti i portali proprietari e collegati a Pizza Italian Academy. La manifestazione avrà, inoltre, notevole risalto anche sul canale giornalistico, sia cartaceo che telematico, garantendo ai pizzaioli partecipanti un ritorno d’immagine e di fama. A ciò si aggiunga che i primi tre classificati saranno premiati con il trofeo e le targhe di merito. A partire dall'anno corrente verrà premiata inoltre, "la pizza più bella", mediante una nuova categoria, alla quale possono accedere tutti i concorrenti in gara. L’obiettivo a cui punta il Campionato è, tuttavia, di confezionare un’occasione di crescita e di formazione per i pizzaioli. A tutti i concorrenti sarà attestata la partecipazione e riceveranno omaggi di vario tipo, messi a disposizione dagli sponsor ufficiali e dall'organizzazione espressa nella persona di Roberto Gallo.

  • Live Ciccio Nucera e Cumelca

    Live Ciccio Nucera e Cumelca

    Una vera festa popolare, un’ esperienza antica e nuova, fatta di suoni, balli e tradizioni quella che animerà questa sera il centro Jonico di Guardavalle con le sonorità di Ciccio Nucera e i Cu.Mel.Ca . L’idea è quella di ritrovarsi attraverso la cultura mediterranea e pastorale che esprime in maniera emblematica la propria lingua (il greco calabro parlato attualmente dai giovani di Gallicianò, piccolo centro apromontano) desiderosi di aprirsi al mondo in un’affascinante viaggio in cui sono coinvolti tutti i sensi. 

  • “Tιτάν – i fuochi di prometeo-”

    “Tιτάν – i fuochi di prometeo-”

    Volge al termine l'edizione 2015 di "GRAECALIS": l'appuntamento è ancora nel Chiostro del San Giovanni, suggestivo scenario diventato oramai "casa" della rassegna di Teatro classico a cura del Teatro di Calabria, con l'opera "Τιτάν -I FUOCHI DI PROMETEO-”.

    La manifestazione culturale, giunta oramai al suo terzo anno di vita, chiude registrando un ampio numero di presenze e consensi: una crescita di popolarità accolta con entusiasmo dal neo - presidente dell'associazione, Anna Melania Corrado: "La buona riuscita di Graecalis è un segno positivo per noi, ma un segnale importante per la nostra Città: le risorse per dare nuova linfa a Catanzaro e alla sua vita culturale ci sono, basta saperle valorizzare ed incentivare".

    “Dobbiamo conoscere la profondità e la forza delle nostre radici per avere buoni frutti. La possibilità di donare ai più giovani un'identità culturale consapevole e solida passa solo attraverso la riscoperta dell'importanza e del valore della Memoria”, continua Luigi La Rosa, vice - presidente dell'associazione che, insieme al regista Aldo Conforto, costituisce il vero "motore" intellettuale dell'iniziativa.

    Cinque appuntamenti -andati in scena tra Luglio e Settembre- che hanno regalato soddisfazioni ed emozioni al Teatro di Calabria; due le opere previste in cartellone, la tragedia "ELETTRA" di Euripide e "I FUOCHI DI PROMETEO" scrittura drammatica originale, che chiuderà la rassegna.

    Creatura divina caduta sulla Terra e costretta alla sofferenza o, al contrario, essere terreno che aspira al Cielo, Prometeo da sempre incarna il Preveggente che sa ma non può modificare il Destino. Capisce che è necessario un Dio che imprima ordine al Caos, ma a questo Dio non vuole sottostare. Sperimenta la grandezza e la miseria della ragione. Prometeo accompagna i destini umani e, multiforme ed ambiguo, assume gli aspetti più diversi e si identifica in personaggi che da lui hanno ereditato la presunzione razionale, l'orgoglio forsennato e la nobile sopportazione della sconfitta. In una parola, il titanismo. La Tragedia propone sulla scena Prometeo, Francesco d'Assisi e Cyrano di Bergerac, emblemi dell'eterna volontà umana di attingere l'onnipotenza aspirando ad un Cielo che eternamente li respinge e li destina alla sofferenza, lasciandoli a contemplare dolenti la miseria della ragione umana.

    L'allestimento, con sequenze tratte dall'originale tragedia eschilea “Prometeo Incatenato” e quadri drammatici inediti scritti da La Rosa, vede in scena gli attori della Compagnia del Teatro di Calabria Salvatore Venuto, Paolo Formoso, Mariarita Albanese, Alessandra Macchioni, Anna Maria Corea e Marta Parise e la partecipazione straordinaria di Francesco Piro.
    Regia a cura di Aldo Conforto.

    N.B. Poiché la struttura consente un numero limitato di posti in sala, vi invitiamo a contattarci via Facebook (Teatro di Calabria) o ai numeri di telefono 338 3800703 -3293990894.
    per maggiori informazioni su disponibilità posti per ogni serata

     

    L'evento è in programma per il 23 settembre alle 21.00 al complesso monumentale del San Giovanni a Catanzaro

  • Catanzaro città ventriloqua?

    Catanzaro città ventriloqua?

    Catanzaro città ventriloqua? Dibattito sul capoluogo.

  • A Lamezia meet up contro i fumi tossici

    A Lamezia meet up contro i fumi tossici

    Alle 19.00 meet up 5 stelle al Parco Peppino Impastato di Lamezia Terme. Campagna di sensibilizzazione contro i fumi tossici che inquinano la città

     

     

  • Concerto de "I Tarantuli" a Satriano

    Concerto de "I Tarantuli" a Satriano

    Alle 21.00 a Satriano concerto de "i tarantuli"

  • Paolo Vallesi a Soverato

    Paolo Vallesi a Soverato

    All'interno della I edizione di "Volontari insieme" è in programma per questa sera il concerto di Paolo Vallesi nella villa comunale di Soverato. il concerto partirà alle 22.30 ed accoglierà i fans del cantante che con il singolo "il bello che c'è" (in rotazione nelle radio dal 4 settembre) ha anticipato l'uscita del suo ultimo album. 

    A 24 anni dal debutto Vallesi è pronto a riproporsi con un nuovo lavoro discografico decicato all'amore e ai viaggi interiori. 

    A Soverato saranno presentate le nuove canzoni senza tralasciare i brani più conosciuti che hanno segnato la sua carriera di cui rimangono impressi tra tutti "la forza della vita" valso il terzo posto al festival di San Remo. 

     

  • Concerto capofortuna

    Concerto capofortuna

    Entra nel vivo la festa in onore dei santi Cosma e Damiano a Satriano, e per ciò che concerne i festeggiamenti civili la “Capofortuna band” farà ballare la piazza satrianese sulle note del suo tributo a Rino Gaetano.

     Alle 24.00 sempre di sabato si terrà il tradizionale spettacolo Pirotecnico.

  • Festival del vino a Gasperina

    Festival del vino a Gasperina

    I edizione del Festival del vino a Gasperina, l'evento è organizzato in collaborazione con il Gal serre calabresi alta locride.  il programma partirà alle 19.00 in corso Mazzini con la degustazione di prodotti tipici, e la  “sagra da’ a posa” a cura dell'associazione “Il Sotterraneo”.L'itrattenimento musicale è a cura dei Taranta Live 

     

  • Teatro dei burattini per la festa dei nonni

    Teatro dei burattini per la festa dei nonni

    L’istituzione della festa dei nonni è oramai divenuta una ricorrenza molto attesa nel mese di ottobre. A Caraffa di Catanzaro, Valle del Corace, verrà festeggiata il 2 ottobre con il divertente teatro dei burattini che metterà in scena le avventure di Zampalesta.

    L’inizio dello spettacolo è previsto per le 17:00. Divertimento assicurato, dunque, per celebrare il patrimonio dell’umanità, i nonni, attraverso uno spettacolo adatto a tutte le età e che soprattutto consente di avvicinare ancora una volta due universi solo apparentemente lontani: i bambini e i nonni. Auguri a tutti i nonni!

  • Presentazione del libro "La terra dei Recinti di Massimiliano Capalbo"

    Presentazione del libro "La terra dei Recinti di Massimiliano Capalbo"

    ll blog collettivo Manifest è felice di annunciare la prossima presentazione del libro "La Terra dei Recinti" di Massimiliano Capalbo a Lamezia Terme che si terrà il 6 ottobre alle ore 18.30 a Palazzo Nicotera. L'evento è reso possibile grazie alla collaborazione del Sistema Bibliotecario Lametino e del Patrocinio del Comune di Lamezia Terme. 

    Introduce Valeria D'Agostino - blogger Manifest;
    Discute con l'autore l'avv. Francesco Bevilacqua. 
    Durante l'incontro sarà dato infine ampio spazio alle domande del pubblico. 
    Partner: Scenari Visibili - Ass.ne Culturale Teatrale 

    LA TERRA DEI RECINTI
    Perché il Sud Italia non riesce a trasformare in valore le risorse che possiede e come può farlo.
    Un libro scritto per sfatare molti luoghi comuni, demolire pregiudizi e false credenze, che hanno impedito fino ad oggi ai giovani meridionali di progettare il proprio avvenire. L'autore, assumendosi l'onere di analizzarne senza alibi e attenuanti le ragioni, prova a rispondere alla domanda delle domande, ovvero: perché il Sud Italia non riesce a trasformare in valore le risorse che possiede? E inoltre indica una soluzione. Nessuno mai potrà salvare il Sud da se stesso. Il Sud può e deve salvarsi da solo perché ha tutte le carte in regola per farlo, ma per riuscirci deve liberarsi di alcune zavorre che ne impediscono e limitano i movimenti e l'evoluzione.

  • Presentazione libro su Don Puglisi scritto da Mons. Bertolone

    Presentazione libro su Don Puglisi scritto da Mons. Bertolone

    L’ evento è promosso dall' associazione “Universo Minori”, ed ha lo scopo di focalizzare l'attenzione sui temi di legalità e lotta alla mafia attraverso la storia di don Pino Puglisi, ricordata nel libro a lui dedicato dall’arcivescovo metropolita e presidente della CEC, mons. Vincenzo Bertolone, postulatore della causa di beatificazione di don Puglisi, giunta al grado di beato.

    La presentazione del volume è fissata per mercoledì 7 ottobre alle 9.00 nella sala consiliare del Comune di Catanzaro e vi prenderanno parte il presidente del consiglio comunale di Catanzaro Ivan Cardamone, il questore di Catanzaro Giuseppe Racca, il procuratore regionale della Corte dei Conti di Catanzaro Rossella Scerbo. Nel ruolo di relatori parteciperanno la presidente dell’ associazione ” Universo Minori” Rita Tulelli, il prefetto di Catanzaro Luisa Latella, la presidente dell’ associazione ” Risveglio Ideale” e consulente parlamentare antimafia Angela Napoli, il procuratore della Direzione Distrettuale antimafia Vincenzo Antonio Lombardo, la preside degli Istituti Agrario e Biologico Teresa Rizzo, il dottore in legge Marco Lamanna, il regista Enzo Carone. Le conclusioni verranno affidate a Sua Eccellenza Monsignor Vincenzo Bertolone.

    Al termine del convegno sarà dato spazio al dibattito con i  ragazzi dell’ istituto agrario e biologico di Catanzaro.

    Presenti all'evento altre autorità militari e civili tra cui il sindaco di Zagarise Domenico Gallelli e il sindaco di Soverato Francesco Alecci.

  • Montepaone mostra fotografica "presenze" di Domenico Giampà

    Montepaone mostra fotografica "presenze" di Domenico Giampà

    Una novità assoluta nell’offerta culturale del comprensorio soveratese che  si prepara ad accogliere la sua prima galleria fotografica,   di Cine Sud azienda leader nella vendita di prodotti fotografici e videografici.

    La nuova realtà, progettata all’interno dello Store completamente rinnovato, mira a creare uno spazio in cui “abitare” la passione della fotografia attraverso una sala esposizioni che ospiterà un ricco cartellone di mostre fotografiche che spazierà dalla presenza degli autori più noti a quelli emergenti.

    Un’offerta culturale consegnata alla popolazione calabrese che potrà gratuitamente visionare dal vivo le opere che hanno segnato la storia della fotografia e quelle che ambiscono a ritagliarsi un posto di assoluto rispetto nelle avanguardie contemporanee.

    L’apertura della mostra che sarà ospitata fino al 23 ottobre, avverrà nella giornata di giovedì prossimo alle ore 18.00 alla presenza del primo autore,  il fotografo calabrese Domenico Giampà.

    Si intitola “Presenze”  il lavoro di Giampà che mutua dall’esperienza biografica del fotografo, l’essenza delle suggestive immagini che raccontano la storia della diaspora del popolo calabrese in cerca di fortuna nelle città del nord Italia, vissuta in prima persona dall’autore.

    Il distacco dalla Calabria e il trasferimento a Torino avvenuto negli anni giovanili, sono state per Giampà l’occasione di una crescita professionale e culturale  ma anche  di una forte esperienza umana di solitudine e straniamento all’interno di una città le cui “presenze” vengono immortalate nel grigiore di una prospettiva di estrema solitudine che ha caratterizzato la storia di molti emigrati in cerca di un’opportunità.

    "Questo lavoro- spiega l’autore- è stato il primo da me presentato all’interno del circolo fotografico a cui mi ero iscritto subito dopo il mio trasferimento a Torino. Emigrato dalla Calabria in cerca di una strada professionale che sembrava negata ai giovani degli anni ’80, mi ritrovai in una città industriale dell’estremo nord, a sperimentare la solitudine e il grigiore di un ambiente  molto diverso da quello da cui provenivo. Una realtà che, accanto l’emancipazione di un luogo che diveniva multiculturale, accogliendo persone provenienti da altre regioni italiane e da paesi stranieri, si presentava come affannosamente impegnato a difendere la propria identità attraverso l’esclusione di chi, sentito come “altro da sé” veniva accolto ma diversamente “catalogato”. Ricordo ad esempio che nel circolo fotografico, in cui mi ero presentato, “la società fotografica subalpina”,  vi erano due possibilità di ingresso, una attraverso una tessera di “socio ordinario” riservata esclusivamente ai torinesi e una di “amico” concessa ai meridionali. Fu il primo di diversi turbamenti racchiusi nei sentimenti che hanno dato vita alle fotografie che ho deciso di esporre a distanza di anni , dopo il mio rientro in Calabria. Chi guarderà quelle foto non troverà quello che sono ma quello che, in un periodo particolare della mia vita, sono stato.

    Le foto sono state realizzate con una Yashica manuale che al tempo strideva con le costose attrezzature degli altri iscritti al circolo fotografico; l’avevo comprata con il secondo stipendio guadagnato. Avevo deciso di realizzare un lavoro, al tempo considerato d’avanguardia,  partendo da un tema che ha poi dato vita alle foto che saranno ora esposte".

     

    Una “street experience” quella di Giampà in una storia senza tempo che lascia lo spettatore sospeso in una riflessione fatta di silenzi e spazi indefiniti.

     

    "Con le foto di Domenico Giampà – spiega il responsabile di Cine Sud Francesco Mazza- inaugureremo uno spazio che ritenevo indispensabile consegnare agli appassionati di fotografia del territorio. Una sala mostra dove troverà posto anche la sala destinata alla formazione fotografica in cui saranno organizzati workshop, eventi culturali e gli incontri con gli autori noti e meno noti del settore. L’amico Domenico Giampà è uno di quegli autori poco conosciuti ma di grande valore artistico e umano a cui ho deciso di dare spazio per consentire ad un vasto pubblico di poter godere della sua personale esperienza, quella di un emigrante appassionato di fotografia.

     I lavori esposti nella nuova Galleria fanno parte di quelle opere capaci di entrare in empatia con l’osservatore senza bisogno di essere accompagnate da informazioni legate al periodo in cui  le foto sono state scattate né alle ambientazioni ritratte. Nel guardarle è facile il ricorso alla memoria dei silenzi di Così ridevano di Gianni Amelio,  delle strofe  delle crude poesie del pittore Enotrio Pugliese o , ancora,  della Calabria mitizzata Di Corrado Alvaro e del suo Rinaldo Diacono nel romanzo Mastrangelina.

    Protagoniste dell’esposizione di Giampà saranno  le figure umane, sempre presenti e spesso indistinte, gli spazi silenti e indefiniti, la luce tersa ma mai protagonista in una serie di fotogrammi in bianco e nero che non vogliono raccontare ma vogliono far riflettere,  offrendo spunti di univoca interpretazione: l'emigrante, se torna, non torna mai completamente, un pezzo di sè rimarrà per sempre nella terra che lo ha ospitato".

  • Ballucando con il maestro Luca a Montepaone

    Ballucando con il maestro Luca a Montepaone

    Ballucando con il maestro Luca Mancuso a Montepaone Lido(CZ) il 14 ottobre presso la palestra Let Me Dance, a partire dalle 21:00. Una lezione prova “Balli di gruppo”, gratuita e aperta a tutti, per scatenarsi al ritmo di balli sociali, coreografici, e veri e propri tormentoni musicali dell’estate e non solo. Un’iniziativa che abbraccia l’entusiasmo di molti catturati dal fascino del ballo in tutte le sue forme, tornato alla ribalta anche grazie a trasmissioni televisive di grande successo. Insomma ballare, un po’ come cantare, piace proprio tutti e non soltanto agli addetti ai lavori. Anche perché come sottolinea il maestro Mancuso, ideatore dell’evento, “ballare fa bene al fisico ma anche all’umore, allena la memoria, suscita spensieratezza e allegria, scaccia i pensieri malinconici e negativi”. Le adesioni all’iniziativa che perverranno in questi giorni consentiranno di formare i gruppi di ballo per una serata che si prevede in compagnia e all’insegna del divertimento

  • Matteo Marzotto a Lamezia per parlare di fibrosi cistica

    Matteo Marzotto a Lamezia per parlare di fibrosi cistica

    “Respirando la vita” è il titolo della raccolta di 20 racconti scritti dai piccoli e grandi pazienti del Centro regionale di fibrosi cistica di Lamezia Terme, che sarà presentato venerdì 23 ottobre, alle ore 17:30, nel Teatro Costabile (ex Politeama) a Sambiase, alla presenza del dott. Matteo Marzotto, vice presidente Fondazione ricerca fibrosi cistica-Onlus.
    L’evento è stato organizzato dallo stesso Centro dell’ospedale “Giovanni Paolo II” con il patrocinio dell’ASP Catanzaro e del Comune di Lamezia Terme.
    Le storie narrate, scelte su un totale di 25, sono state scritte da pazienti e familiari per raccontare l’esperienza vissuta nell’affrontare una malattia genetica grave, qual’è appunto la fibrosi cistica, e testimoniare la forza e il coraggio di lottare per la vita, malgrado le grandi difficoltà, disagi e sofferenze costretti ad affrontare quotidianamente. Un percorso sostenuto con impegno e professionalità dall’equipe composta dai medici del CRFC, una struttura che proprio quest’anno, grazie all'elevata qualità delle prestazioni erogate ai cittadini, ha ottenuto la certificazione ISO 9001 per l'eccellenza, un ambito riconoscimento, rilasciato dall'ente di Certificazione Bureau Veritas Italia. Un esempio di buona sanità che tra l’altro fa registrare un incremento del numero di pazienti che non sono più costretti a “emigrare” in altre regioni per ricevere cure adeguate.
    Alla presentazione del libro parteciperanno il Commissario straordinario dell’ASP di Catanzaro, dott. Giuseppe Perri, il direttore del Centro regionale fibrosi cistica, dott. Giuseppe Tuccio, la psicologa del CRFC e curatrice della raccolta, dott.ssa Maria Furriolo. Sarà, inoltre, presente il sindaco di Lamezia Terme, avv. Paolo Mascaro. Arricchiranno l’incontro le testimonianze di pazienti e familiari e gli interventi di Gino Vespa, paziente trapiantato; Don Armando Augello; Raffaele Gaetano, professore di filosofia. Le conclusioni sono affidate al dott. Matteo Marzotto.
    La fibrosi cistica colpisce principalmente l'apparato respiratorio, il pancreas e, più raramente, l'intestino o il fegato, anche se possono essere interessati tutti gli organi interni. La forma più comune è caratterizzata da sintomi respiratori, problemi digestivi e difetti di crescita staturo-ponderale. Attualmente l'età media dei pazienti affetti da FC si aggira sui 40 anni, la mortalità e la morbilità dipendono dall'entità della lesione bronco-polmonare. Il trattamento è esclusivamente sintomatico, non esistono ancora cure che portino alla guarigione, per questo si spera nella ricerca i cui progressi dipendono da una sufficiente disponibilità dei mezzi finanziari.
    Intanto, un esempio di solidarietà proviene da un gruppo di commercianti e da Adgraphisart/ADG Edizioni di Soverato, il cui contributo concreto ha consentito di realizzare il libro a costo zero. Il ricavato delle vendite servirà ad autofinanziare i pazienti.
    L’evento si svolge in concomitanza con la XIII Campagna nazionale per la ricerca, che ha come slogan “Tu doni, io respiro” e che vede la Fondazione per la ricerca sulla fibrosi cistica (FFC) impegnata, dal 10 al 25 ottobre, in varie iniziative di sensibilizzazione sulla patologia, mentre è presente in oltre 1700 piazze italiane per “offrire” il ciclamino a sostegno della ricerca FC di cui tale fiore è divenuto simbolo.

  • “MADE IN CALABRIA” D’AUTORE

    “MADE IN CALABRIA” D’AUTORE

    Camera di Commercio – Catanzaro
    “MADE IN CALABRIA” D’AUTORE
    FOCUS SULL’AGROALIMENTARE CALABRESE

  • Cigarette &Coffee

    Cigarette &Coffee

    Cigarette &Coffee è un progetto nato dalla passione per il Soul di tre artisti

    Voce JL

    chitarra Roberto Macheda

    Batteria Ercole Cantello


     

     

  • Mostra fotografica Statale 106 a Montepaone

    Mostra fotografica Statale 106 a Montepaone

    È un lavoro che affida alla potenza evocativa delle immagini un racconto fuori dagli schemi, quello racchiuso nella mostra fotografica “Statale 106” che sarà ospitata a partire dal 25 ottobre nella Galleria Fotografica Cine Sud a Montepaone lido.

    Le immagini del fotografo milanese d’adozione ma siciliano di origini, Filippo Romano tornano nei luoghi dove sono state ispirate, a pochi passi da quella strada statale 106 che l’autore ritrae lontano dai luoghi comuni, rifuggendo  ogni possibile strumentalizzazione.

    Le immagini della famigerata strada che da Reggio Calabria arriva a Taranto, si propongono come un lavoro documentaristico, orientato a ritrarre ciò che si è vissuto in un viaggio on the road, fatto di luoghi, esperienze ed incontri consegnati all’osservatore attraverso fotografie che volutamente rinunciano alla spettacolarizzazione delle immagini, per divenire un realistico ritratto della realtà meridionale, spesso impegnata a reinterpretare l’abbandono come spazio pubblico celebrato.

    Ecco che allora i cantieri infiniti di palazzi mai ultimati divengono un parco giochi per gli inconsapevoli bambini o il luogo di rifugio per gli amori fugaci, ecco che le stratificazioni urbanistiche di secoli trasformano la strada nel mercato arrangiato di venditori ambulanti o, ancora, nel pericoloso vicino di casa dei contadini che, a due passi dal traffico locale, si consumano sotto i cocenti raggi del sole.

    Una mostra che colpisce suggerendo una riflessione senza imporre un’univoca interpretazione quella di Filippo Romano,  voce mai banale del panorama fotografico contemporaneo.

     

    L’inaugurazione della mostra è fissata domenica 25 ottobre  alle 18.00 alla presenza dell’autore Filippo Romano, che dalle 10.30 incontrerà le istituzioni e le associazioni del territorio.

    Nella giornata di inaugurazione della mostra, si realizzerà poi una nuova iniziativa con tutti i presenti invitati a presentarsi con una foto storica o recente scattata lungo la SS106, ancor meglio se con il ritratto di una persona ambientato lungo la SS 106.

     Il fotografo ritrarrà la persona con in mano la stampa della fotografia, in un momento  che farà divenire tutti coloro i quali aderiranno all’iniziativa, parte attiva del progetto.

     

     

    La mostra “Statale 106” sarà visitabile gratuitamente nella Galleria Fotografica “Cine Sud” all’interno del centro commerciale “Le Vele” di Montepaone Lido (CZ)

     

    Filippo Romano – BIOGRAFIA

    Filippo Romano Nasce nel 1968. Dopo il diploma all’ISIA di Urbino, inizia i suoi studi all’International Center of Photography di New York (I.C.P.), città dove ha vissuto a lungo prima di rientrare a Milano dove attualmente risiede. La sua arte fotografica si lega alla narrazione di città e spazi urbani.

     Collabora da diversi anni con la casa editrice “Skira” nel settore editoriale dell’architettura e conta pubblicazioni su magazine tra cui “Abitare”, “Domus”, “Io Donna”, “Courrier International”. Nel 2007 ha pubblicato il libro “Soleritown” sull’opera dell’architetto Paolo Soleri, aggiudicandosi poi il premio Pesaresi/Contrasto con il progetto fotografico “OFF China”. Le sue mostre sono state esposte  nella Biennale di Architettura di Venezia nel 2010 e il progetto “Statale 106” è stato ospitato nel padiglione Italia di Expo 2015. Dal 2010 è rappresentato dall’agenzia Luzphoto e dal  2011 lavora al progetto a lungo termine sul ghetto di Mathare – Nairobi.

    Il suo lavoro Found in Translation, sul confronto tra l’architettura di Palladio e Jefferson è stato esposto al Canadian Center for Architecture di Montreal, nell’ottobre 2014.

    Dal 2009 insegna nel master di fotografia di Forma/Naba e dal 2012 insegna fotografia di base alla NABA (Nuova Accademia di Belle Arti) di Milano.

     

  • Libriamoci a Squillace

    Libriamoci a Squillace

    L’Istituto Comprensivo di Squillace ha aderito, con tutti i suoi ordini di scuola, all’iniziativa “Libriamoci”, che promuove la lettura nelle scuole, su iniziativa del Centro per il Libro e la Lettura del Ministero dei Beni e delle Attività culturali e del Turismo. Dal 26 al 31 ottobre, le porte di tutte le scuole dell'Istituto (che comprende oltre a Squillace, i plessi di Amaroni, Stalettì e Vallefiorita), dall'infanzia alla secondaria di primo grado, si apriranno per accogliere scrittori e lettori appassionati, che incontreranno i bambini e gli studenti per contagiare la loro passione di leggere. La settimana dedicata alla lettura nelle scuole viene considerata, quindi, come il punto di partenza per un progetto che, sviluppandosi per l’intero anno scolastico, fino al “Maggio dei libri” e anche oltre, possa permettere a tutti di amare la lettura e di leggere ad alta voce per sé e per gli altri. La lettura quotidiana a scuola con la formula dei libri a ricreazione e a pranzo (nelle sezioni e classi a tempo pieno); la fiaba della buonanotte a casa; le letture itineranti, i balconi e le finestre parlanti, gli incontri con gli autori e lettori appassionati, le passeggiate tra i libri, sono attività che si svolgeranno nelle diverse classi e che permetteranno, per una settimana, di mettere la parola scritta, il libro e la lettura al primo posto, non come compito scolastico, ma come piacere da assaporare, come scoperta di luoghi e persone, come storie da ascoltare, da vivere e condividere. Tra gli ospiti della manifestazione ci saranno Patrizia Fulciniti, scrittrice e lettrice appassionata, che eseguirà una lettura animata, con l'ausilio del “kamishibai” (il teatro di carta degli antichi cantastorie giapponesi), della favola in versi “Picchio Verdicchio”, in tutti i plessi di scuola dell'infanzia e di scuola primaria; Rossella Paone, avvocato e giornalista, che presenterà il libro "Carillon", dodici storie ispirate ai dodici mesi dell'anno per sognare insieme; e Gianni Paone, scrittore e ricercatore, presidente dell'associazione “Terra di Mezzo” e responsabile della “Biblioteca Errante” di Vallefiorita, che leggerà alcuni racconti sui bambini-soldato e il lavoro minorile, tratti dal libro "Sotto un manto di stelle", in tutti i plessi della scuola secondaria di primo grado.

  • presentazione lettera pastorale Mons. Bertolone

    presentazione lettera pastorale Mons. Bertolone

    Martedì 27 ottobre, alle ore 16.30, nella chiesa parrocchiale “Madonna di Pompei” a Catanzaro, sarà presentata alla comunità diocesana la Lettera Pastorale dell’Arcivescovo metropolita di Catanzaro-Squillace,  Vincenzo Bertolone, presidente della Cec.

    "Lasciamoci sorprendere dalla misericordia di Dio!Se vuoi un’anima nuova, accogli e pratica la misericordia dell’Altissimo"è titolo dell’opera sviluppata in 72 paragrafi e divisa in tre parti che, passando in rassegna alcuni documenti inerenti alla misericordia dei recenti pontefici,  invita ogni fedele a “lasciarsi sorprendere da Dio”, a “prendere iniziative di misericordia”, indicando proposte concerete per l’anno giubilare, tenendo fisso lo sguardo verso i poveri, i sofferenti ed i peccatori,  desiderosi di riconciliarsi con Dio e con i fratelli.

    I lavori, moderati dal vicario episcopale  Giuseppe Silvestre, vedranno come relatori: Padre Felice Scalia, Gesuita e direttore della rivista “Presbyteri”; . Emilio Ledonne, già procuratore della Repubblica di Bologna; Donatella Monteverdi, docente dell’Università “Magna Grecia”, e l’imprenditrice dott.ssa Caterina Froio.

    Concluderà i lavori l’Arcivescovo Bertolone, autore dell’’opera.

  • Festival del Gelato

    Festival del Gelato

    Dal 29 al 31 ottobre tornerà all’interno della Galleria Mancuso il “Festival del Gelato Tipico Italiano” organizzato dal Comune di Catanzaro, assessorato al turismo, in collaborazione con l’Associazione Italiana Gelatieri e con la prestigiosa partnership del Club degli Ambasciatori Italiani del Gelato nel mondo. L’iniziativa, giunta alla seconda edizione, punta a divenire un appuntamento annuale fisso per gli amanti del gelato e prevede un ricco programma di attività con degustazioni, composizioni creative e dibattiti per tre giorni nel cuore del centro storico in concomitanza con l’isola pedonale su corso Mazzini nella giornata di sabato.

    Giovedì 29 ottobre, alle ore 16.30, è previsto il taglio del nastro con i saluti delle autorità istituzionali e la presentazione da parte di Claudio Pica, segretario dell’Associazione Italiana Gelatieri, del premio internazionale “I paparazzi e la dolce vita”. La sfida sarà incentrata sul gusto “caffè” e la partecipazione al concorso è gratuita e aperta a tutti i gelatieri italiani. “Anche quest’anno – ha commentato l’assessore Daniela Carrozza – la manifestazione vuole rappresentare un’importante vetrina per la promozione della città a livello nazionale ospitando i più famosi maestri di tutta Italia per una vera e propria festa del gusto. Al tempo stesso, sarà l’occasione per valorizzare l’eccellenza del gelato artigianale prodotto con materie prime di qualità legate al territorio. L’auspicio dell’amministrazione comunale è, infatti, quello di contribuire alla crescita del tessuto produttivo locale e di rilanciare il centro storico puntando sulla sinergia con le associazioni e il mondo dell’imprenditoria”.

    Tra le attività in programma, venerdì 30 ottobre, alle ore 10.30, si terrà il convegno “Il gelato e i suoi preziosi valori nutrizionali”, un momento di confronto dedicato alle potenzialità dell’enogastronomia locale nell’anno dell’Expo. Sabato 31 ottobre, a partire dalle 16.30, il gelato sarà protagonista del concorso “Ice Cream Cocktail Competition”, promosso dal Laboratory Academy Bartender, a cui seguirà la proclamazione e la premiazione dei vincitori del Premio “I paparazzi e la dolce vita”. Nella stessa serata, sempre in Galleria Mancuso, spazio alla commedia in vernacolo - con lo spettacolo “L’eredità do zuù previta” del Teatro Hercules e Piero Procopio - e all’esibizione degli artisti di strada (se le condizioni meteorologiche lo consentiranno). Numerosi saranno i maestri gelatieri che interverranno e prepareranno il gelato che verrà distribuito gratuitamente durante i tre giorni, tra cui eccellenti ambasciatori del gelato nel mondo come Nicola Netti, giurato nel concorso sul caffè, e Antonio Cosentino della gelateria Marrons Glaces, organizzatore della manifestazione con il contributo de “Le Procope – vere gelaterie artigiane” di Catanzaro.

  • Presentazione Dossier Statistico Immigrazione

    Presentazione Dossier Statistico Immigrazione

    Il 29 ottobre 2015 sarà presentato il Dossier Statistico Immigrazione, in contemporanea in tutti i Capoluoghi di Regione, in Calabria la prima presentazione sarà realizzata presso la Prefettura di Catanzaro (Sala Tricolore) alle ore 10:30. Il Dossier Statistico Immigrazione 2015 presenta contributi che fotografano il fenomeno migratorio sotto ogni aspetto utile a tracciarne un profilo coerente, in un contesto non solo nazionale ma allargato anche a livello internazionale. Le diverse parti in cui il lavoro è suddiviso raccontano del mondo del lavoro, della integrazione e delle pari opportunità, dei flussi e delle permanenze e dei contesti regionali del fenomeno. Occorre, tenere sempre a mente, l’importante contributo che gli immigrati danno, nel contesto nazionale ed europeo, essi infatti sono un vero supporto a livello demografico e occupazionale, costituendo uno stimolo profondo a ripensare una società interculturale e interreligiosa in grado di includere tutti con la dignità che ad ognuno spetta nella diversità. A tale proposito è necessario elaborare un discorso nuovo sull’immigrazione, fondato su strategie di inclusione e coesione sociale. In questo modo potremo arginare le criticità e valorizzare le potenzialità del fenomeno. Il 2015 sarà ricordato sicuramente per le dimensioni assunte dalle migrazioni (in Italia al 1° gennaio 2015 sono residenti 4.637.000 stranieri, mentre in Calabria sono pari a 91.354 facendo registrare rispetto all’anno precedente un incremento pari a 5,6%, un aumento superiore alla media nazionale pari all’1,9%), in particolare dal grande movimento di profughi e di richiedenti asilo (nei primi sei mesi del 2015 in Italia ci sono stati 120mila sbarchi e 30.535 richieste d’asilo), a fronte di gravi crisi politiche e umanitarie troppo spesso con uno sfondo bellico. Il Dossier Statistico Immigrazione 2015, per la prima volta realizzato da IDOS in partenariato con la rivista interreligiosa Confronti, con il sostegno dei fondi Otto per Mille della Chiesa Valdese e in collaborazione con l’UNAR, è uno strumento di analisi e diffusione dei principali dati statistici sull’immigrazione. L’obiettivo attuale rafforza un’idea nata 25 anni fa: far conoscere alla società civile le condizioni di vita degli immigrati e offrire alle istituzioni elementi utili a prendere le decisioni più adeguate. Il programma dell’incontro prevede, i saluti Istituzionali di S.E. il Prefetto Luisa Latella e del Presidente della Regione Calabria Gerardo Mario Oliverio. A seguire sarà proiettato il Video “Il Dossier Statistico Immigrazione 2015”, curato da Rai News 24, ci saranno poi gli approfondimenti su dati e situazione del fenomeno dell’immigrazione in Italia e in Calabria di Roberta Saladino, Dottore di Ricerca in “Storia Economica, Demografia, Istituzioni e Società nei Paesi del Mediterraneo” dell’Università della Calabria e Referente Scientifico del Centro Studi e Ricerche IDOS per la Calabria. Andrea Ludovico Dirigente Ufficio Immigrazione Questura di Catanzaro, che farà un intervento relativo all’Accoglienza e alla normativa per i Richiedenti Asilo. Importante saranno poi le testimonianze di: Mauro Vitaliano Educatore della Fondazione Città Solidale Onlus, e di Napo Diadij profugo proveniente dal Mali, beneficiario della Struttura SPRAR “Vivarium” del Comune di Catanzaro.

  • Festival del Gelato

    Festival del Gelato

    Dal 29 al 31 ottobre tornerà all’interno della Galleria Mancuso il “Festival del Gelato Tipico Italiano” organizzato dal Comune di Catanzaro, assessorato al turismo, in collaborazione con l’Associazione Italiana Gelatieri e con la prestigiosa partnership del Club degli Ambasciatori Italiani del Gelato nel mondo. L’iniziativa, giunta alla seconda edizione, punta a divenire un appuntamento annuale fisso per gli amanti del gelato e prevede un ricco programma di attività con degustazioni, composizioni creative e dibattiti per tre giorni nel cuore del centro storico in concomitanza con l’isola pedonale su corso Mazzini nella giornata di sabato.

    Giovedì 29 ottobre, alle ore 16.30, è previsto il taglio del nastro con i saluti delle autorità istituzionali e la presentazione da parte di Claudio Pica, segretario dell’Associazione Italiana Gelatieri, del premio internazionale “I paparazzi e la dolce vita”. La sfida sarà incentrata sul gusto “caffè” e la partecipazione al concorso è gratuita e aperta a tutti i gelatieri italiani. “Anche quest’anno – ha commentato l’assessore Daniela Carrozza – la manifestazione vuole rappresentare un’importante vetrina per la promozione della città a livello nazionale ospitando i più famosi maestri di tutta Italia per una vera e propria festa del gusto. Al tempo stesso, sarà l’occasione per valorizzare l’eccellenza del gelato artigianale prodotto con materie prime di qualità legate al territorio. L’auspicio dell’amministrazione comunale è, infatti, quello di contribuire alla crescita del tessuto produttivo locale e di rilanciare il centro storico puntando sulla sinergia con le associazioni e il mondo dell’imprenditoria”.

    Tra le attività in programma, venerdì 30 ottobre, alle ore 10.30, si terrà il convegno “Il gelato e i suoi preziosi valori nutrizionali”, un momento di confronto dedicato alle potenzialità dell’enogastronomia locale nell’anno dell’Expo. Sabato 31 ottobre, a partire dalle 16.30, il gelato sarà protagonista del concorso “Ice Cream Cocktail Competition”, promosso dal Laboratory Academy Bartender, a cui seguirà la proclamazione e la premiazione dei vincitori del Premio “I paparazzi e la dolce vita”. Nella stessa serata, sempre in Galleria Mancuso, spazio alla commedia in vernacolo - con lo spettacolo “L’eredità do zuù previta” del Teatro Hercules e Piero Procopio - e all’esibizione degli artisti di strada (se le condizioni meteorologiche lo consentiranno). Numerosi saranno i maestri gelatieri che interverranno e prepareranno il gelato che verrà distribuito gratuitamente durante i tre giorni, tra cui eccellenti ambasciatori del gelato nel mondo come Nicola Netti, giurato nel concorso sul caffè, e Antonio Cosentino della gelateria Marrons Glaces, organizzatore della manifestazione con il contributo de “Le Procope – vere gelaterie artigiane” di Catanzaro.

  • Sus Dungo a Catanzaro

    Sus Dungo a Catanzaro

    L'iniziativa è particolare e porterà nella città di Catanzaro una band costituita da sette ragazze provenienti dalla Lettonia per anticipare la festa di Halloween. A proporla è il "Puddy's" di Catanzaro lido, locale impegnato da anni a promuovere la musica live nel capoluogo.  Soprannominate “le fate dell’indie-pop lettone”, le Sus Dungo (nel video) questo il nome del gruppo,  sono una band con all’attivo un EP ed un mini-album, i cui temi spaziano dal rurale al romanticismo. Una piccola orchestra popolare che porta con sé una selezione piuttosto antica di strumenti acustici, tra cui  fisarmonica, flauto, arpa, violino, contaminata poi da basso, Robe demoiselle d’honneur rose chitarra, synth e percussioni. Appuntamento da non perdere vissato per venerdì 30 ottobre alle ore 21.00

  • Festival del Gelato

    Festival del Gelato

    Dal 29 al 31 ottobre tornerà all’interno della Galleria Mancuso il “Festival del Gelato Tipico Italiano” organizzato dal Comune di Catanzaro, assessorato al turismo, in collaborazione con l’Associazione Italiana Gelatieri e con la prestigiosa partnership del Club degli Ambasciatori Italiani del Gelato nel mondo. L’iniziativa, giunta alla seconda edizione, punta a divenire un appuntamento annuale fisso per gli amanti del gelato e prevede un ricco programma di attività con degustazioni, composizioni creative e dibattiti per tre giorni nel cuore del centro storico in concomitanza con l’isola pedonale su corso Mazzini nella giornata di sabato.

    Giovedì 29 ottobre, alle ore 16.30, è previsto il taglio del nastro con i saluti delle autorità istituzionali e la presentazione da parte di Claudio Pica, segretario dell’Associazione Italiana Gelatieri, del premio internazionale “I paparazzi e la dolce vita”. La sfida sarà incentrata sul gusto “caffè” e la partecipazione al concorso è gratuita e aperta a tutti i gelatieri italiani. “Anche quest’anno – ha commentato l’assessore Daniela Carrozza – la manifestazione vuole rappresentare un’importante vetrina per la promozione della città a livello nazionale ospitando i più famosi maestri di tutta Italia per una vera e propria festa del gusto. Al tempo stesso, sarà l’occasione per valorizzare l’eccellenza del gelato artigianale prodotto con materie prime di qualità legate al territorio. L’auspicio dell’amministrazione comunale è, infatti, quello di contribuire alla crescita del tessuto produttivo locale e di rilanciare il centro storico puntando sulla sinergia con le associazioni e il mondo dell’imprenditoria”.

    Tra le attività in programma, venerdì 30 ottobre, alle ore 10.30, si terrà il convegno “Il gelato e i suoi preziosi valori nutrizionali”, un momento di confronto dedicato alle potenzialità dell’enogastronomia locale nell’anno dell’Expo. Sabato 31 ottobre, a partire dalle 16.30, il gelato sarà protagonista del concorso “Ice Cream Cocktail Competition”, promosso dal Laboratory Academy Bartender, a cui seguirà la proclamazione e la premiazione dei vincitori del Premio “I paparazzi e la dolce vita”. Nella stessa serata, sempre in Galleria Mancuso, spazio alla commedia in vernacolo - con lo spettacolo “L’eredità do zuù previta” del Teatro Hercules e Piero Procopio - e all’esibizione degli artisti di strada (se le condizioni meteorologiche lo consentiranno). Numerosi saranno i maestri gelatieri che interverranno e prepareranno il gelato che verrà distribuito gratuitamente durante i tre giorni, tra cui eccellenti ambasciatori del gelato nel mondo come Nicola Netti, giurato nel concorso sul caffè, e Antonio Cosentino della gelateria Marrons Glaces, organizzatore della manifestazione con il contributo de “Le Procope – vere gelaterie artigiane” di Catanzaro.

  • Calabria Ultra Storie e Memorie

    Calabria Ultra Storie e Memorie

    CALABRIA ULTRA
    Storie e Memorie

    dal romanzo
    MISTERO BIZZARRO
    di Mimmo Loiero

    Incontro dibattito con
    Aldo Marcellino
    Presidente Gruppo Vincenziani Davoli
    Mimmo Loiero
    autore
    Giorgio Garzaniti
    moderatore

    Letture di brani: Francesco Brun
    iinterventi musicali: Nino Alampi e Giuseppe Corasaniti

    Dopo il dibattitoverrà offerto un piccolo rinfrescoper ringraziare gli ospiti

  • Sagra della Castagna

    Sagra della Castagna

    Anche quest'anno si rinnova il tradizionale appuntamento autunnale della mostra/sagra della castagna.
    Il visitatore curioso,il sottile bongustaio,addentrandosi nei vicoli del paese,avranno il piacere di degustare piatti unici nel loro genere che racchiudono tutta l'antica tradizione locale.
    La passione di sempre degli organizzatori e la calorosa accoglienza della popolazione renderanno ancor piu' interessante ed unico il binomo cultura gastronomia

  • Bollicine a Teatro

    Bollicine a Teatro

    Sabato 31 Ottobre 2015 ore 19:15 a Catanzaro

    BOLLICINE A TEATRO a cura di AIS, Associazione Italiana Sommelier

    Teatro Politeama – Catanzaro

  • Di…vino, d’olio e dintorni

    Di…vino, d’olio e dintorni

    Gli organizzatori della manifestazione “Di…vino, d’olio e dintorni. Antichi sapori con Arte”, sono lieti di segnalare la 7° edizione dell’evento enogastronomico realizzato nel centro storico di Nocera Terinese (CZ) in collaborazione con la Fondazione Italiana Sommelier.

    Il percorso, come tutti gli anni, si delinea nelle stradine del borgo alla presenza di visitatori di tutta la regione Calabria e di altre regioni italiane. Il fine ultimo è la valorizzazione e la conoscenza dei prodotti regionali nostrani, in questo caso vini e oli, spesso sconosciuti agli stessi calabresi.

  • Concerto di Albano

    Concerto di Albano

    Il festival d'autunno con il suo direttore artistico antonietta santacroce annuncia la xiii edizione del festival, secondo evento del festival sara' il 31 ottobre 2015 con Al bano che sara' di scena al teatro politeama di Catanzaro. 

  • Sagra della Castagna a Pentone

    Sagra della Castagna a Pentone

    Si terrà domenica 1 novembre a Pentone, a partire dalle ore 15, la ventiquattresima edizione della "Sagra della Castagna", organizzata all’interno della "Festa d’Autunno" dalla Pro Loco di Pentone in collaborazione con l’Amministrazione comunale.
    Anche quest’anno il Comune ha voluto offrire il proprio contributo sostenendo tale iniziativa autunnale, che punta alla valorizzazione dei prodotti tipici e stagionali, primi tra tutti il prelibato frutto autunnale: la castagna appunto, considerato che alla precedente edizione sono giunte nel bel paesino della presila catanzarese diverse centinaia di persone.
    Oltre alle celebri frittelle di farina di castagne, dolci tipici di tutti i generi e prodotti di stagione, musica e divertimento, e’ in programma una due giorni che partirà già da sabato pomeriggio – alle ore 17 presso la Sala consiliare – con un convegno dal titolo “Il castaneto occasione per il futuro”, nonché, nella medesima location, una Mostra di presepi artistici ed un Concorso di dolci dal titolo “Colori e sapori d’autunno”.
    Il programma di domenica invece prenderà il via dalla mattina, alle ore 9 a località Cafarda, con le attività dei più giovani, che insieme alla Protezione civile di Pentone distribuiranno le caldarroste.
    Si proseguirà con la Fiera dei Dolci, alle ore 10, sul sagrato della Chiesa San Nicola di Bari a Pentone (Via Fratelli Capilupi); alle ore 15 aprirà la Mostra Mercato di prodotti tipici calabresi a cura dell’associazione Artigianando di Catanzaro, ormai spesso presente alle manifestazioni pentonesi; ed ancora, alle ore 16 un saggio di Danza a cura dell’Associazione culturale AMICA di Pontegrande, con la partecipazione straordinaria delle Pacchianelle di Pentone, e per l’intero pomeriggio anche i commercianti parteciperanno alla Festa d’Autunno con la preparazione di piatti tipici stagionali.
    Tra degustazioni di caldarroste, pitte fritte e vino locale, quanti prenderanno parte alla Sagra di domenica saranno allietati anche dalla musica del Quartetto Jazz, che prenderà il via alle ore 18.30, ed a seguire vi sarà uno spettacolo di musica etnica calabrese con il gruppo “I soliti imprevisti”.
    “La produzione della castagna nel nostro territorio – dichiara la consigliera comunale di Pentone delegata al Turismo, Giuditta Mattace – fortunatamente mostra segnali di ripresa dopo anni di crisi. Siamo particolarmente contenti di tale dato considerato che negli anni passati una delle vocazioni del nostro paese era proprio la lavorazione della castagna, da cui traevano sostentamento molte famiglie, ma negli ultimi anni pareva tutto essersi pressocchè azzerato. Iniziative come quella della Sagra della Castagna che il Comune ha voluto nuovamente sostenere tendono anche a non far scomparire tradizioni a nostro avviso importanti per il territorio ed a portare l’attenzione sui c.d. prodotti a chilometro zero”.

  • Montauro festa S. Martino

    Montauro festa S. Martino

    Torna la tradizionale festa d’autunno nel comune di Montauro dove la locale Pro Loco è pronta a riproporre per il sesto anno consecutivo la  “notte di San Martino”, in collaborazione con l’amministrazione comunale di Montauro. Una fiera enogastronomica che presenterà agli abitanti del comprensorio i prodotti tipici che rappresentano i momenti di festa del territorio. Così “zeppole”. “castagne”, “mulinedi”, “taralli”, “morzello”, “porchetta”, “salsicce” e “vino”, saranno pronti per essere gustati dai palati più golosi. Una serata in cui accanto i sapori della terra montaurese troveranno posto anche i prodotti artigianali realizzati da professionisti dell’arte manifatturiera locale.un modo per raccontare le tradizioni attraverso ciò che a Montauro viene prodotto, quello scelto dalal Pro Loco che ha curato anche la sezione musicale che prevede l’intrattenimento di una jazz band e il concerto de “I Combattenti” e dei “Cerseyo”. L’appuntamento è per sabato 7 novembre alle 18.30.

  • Sagra della Castagna a Montepaone

    Sagra della Castagna a Montepaone

    Un progetto che si appresta ad arrivare in dirittura d’arrivo quello della “V festa della castagna a Montepaone” che culminerà nella tradizione sagra organizzata dall’associazione “Ri..Vivi..Amo Montepaone” . <<È un omaggio alla regina d'autunno- spiega il presidente dell’associazione Anna Migliano-  che nel passato è stata una delle principali fonti di sostentamento delle famiglie montepaonesi e che ancora oggi regna nei nostri bei boschi. La scoperta del territorio, degli antichi sapori e delle tradizioni, sono stati gli elementi che hanno caratterizzato la festa, insieme al divertimento e alla gioia di condividere momenti di socializzazione e di relax ormai poco consueti. La serata quindi vuole celebrare un momento di coesione sociale attraverso un ricco menù che comprenderà diverse pietanze legate alla tradizione locale all’interno di una festa organizzata per sabato 7 novembre in “Piazza Immacolata” tra le allegre note dei “Taranta Jonica”>>. Un’annata ricca quella del 2015 che ha allontanato l’amaro ricordo di quella dello scorso anno in cui la produzione delle castagne era stata influenzata dalla malattia che aveva colpito i castagneti locali. Una storia particolare quella degli abitanti di Montepaone nel suo rapporto con la castagna, che per molti anni è stata l’unica fonte di sostentamento per generazioni di contadini locali, che avevano trovato nel frutto una valida alternativa a riso e frumento. I contadini locali la chiamavano anche “pane d’albero” per la capacità delle castagne di fornire energia e valori nutritivi alle classi meno abbienti che per prime avevano scoperto la sua versatilità in cucina. Il momento conviviale organizzato dall’associazione montepaonese, diverrà quindi anche l’occasione per le nuove generazioni di riscoprire il passato contadino dei propri nonni in un momento di arricchimento culturale. 

  • Festa S. martino a Gasperina

    Festa S. martino a Gasperina

    C’ è attesa per la prima edizione del San Martino a Gasperina, che si svolgerà sabato 14 novembre a partire dalle 19:00 nelle vie del centro storico. Una bella iniziativa che, in una stagione autunnale che richiama l’estate di San Martino per le temperature miti, si prefigge di riunire il borgo per fare festa ma anche di evidenziare una tradizione che da sempre lega il nome di Gasperina alla produzione del buon vino. Una manifestazione, organizzata dalla Consulta Giovanile, fortemente voluta dal sindaco Gregorio Gallello, e da Il Sotterraneo, associazione culturale non nuova alla realizzazione di eventi mirati ad accendere i riflettori su usi e costumi delle tradizioni antiche nel territorio gasperinese e in giro per l’Italia. Così, dopo manifestazioni varie che, puntualmente, aprono a sagre e spettacoli musicali, arriva la festa del vino. Ad allietare la serata naturalmente gli stand del vino ma anche quelli gastronomici, per brindare alla festa e degustare piatti tipici

  • Incontro dibattito camera minorile di CZ

    Incontro dibattito camera minorile di CZ

    La Camera Minorile Distrettuale di Catanzaro“Primo Polacco - Francesco Perrotta” terrà venerdì 13 novembre 2015, a partire dalle ore 15:00, nella sala Giunta della Provincia diCatanzaro, l’incontro-dibattito su “FUNZIONI, POTERI, RESPONSABILITA’ DEL TUTORE E DEL CURATORE SPECIALE DEL MINORE, TRA LEGISLAZIONE E PRASSI: OPERATORI A CONFRONTO”.
    Dopo i saluti istituzionali del Presidente della Provincia di Catanzaro, dr. Enzo Bruno, e del Presidente del Consiglio dell’Ordine degli Avvocati di Catanzaro, Avv. Giuseppe Iannello, i lavori saranno introdotti dal presidente della Camera Minorile di Catanzaro, l’avvocato Rossana Greco.
    Seguiranno le relazioni del Dott. Luciano Trovato, Presidente del Tribunale per i Minorenni di Catanzaro, dell’Avv. Maria Rosaria Vincelli, Segretario Camera Minorile Distrettuale di Catanzaro “Primo Polacco - Francesco Perrotta”, del Dott. Giuseppe Di Leone, Giudice Tutelare del Tribunale di Vibo Valentia, dell’Avv. Pasquale Cananzi, componente del Direttivo Unione Nazionale Camere Minorili, della Dott.ssa Paola Folino, Assistente Sociale presso la Casa Famiglia dell’Istituto “Palazzolo” di Catanzaro. Le conclusioni saranno a cura dell’Avv. Angelo Polacco, Tesoriere della Camera Minorile di Catanzaro.
    L’evento è stato accreditato ai fini della formazione professionale degli avvocati da parte del Consiglio dell’Ordine degli Avvocati di Catanzaro, con il rilascio di quattro crediti formativi.

  • Festa S. Martino a Soverato

    Festa S. Martino a Soverato

    Si festeggia il buon vino anche a Soverato dove la locale Pro Loco in collaborazione con imprenditori provati organizzano “la Festa di S. Martino”. L’evento è fissato per sabato 14 novembre ed è già stato illustrato in una conferenza stampa. Gli ingredienti per la riuscita dell’evento. che si svolgerà come da tradizione in “via San martino”,  sono quelli di sempre con la preparazione di  zeppole e castagne accompagnate dal vino delle cantine Statti di Lamezia e Ferrocinto di Cosenza. Previsto all’interno dell’evento, anche l’intrattenimento musicale con il gruppo “i Nuovi Tari”, band di musica popolare di Santa Caterina dello Jonio.  

  • Festa del vino a Gasperina

    Festa del vino a Gasperina

    C’ è attesa per la prima edizione del San Martino a Gasperina, che si svolgerà sabato 14 novembre a partire dalle 19:00 nelle vie del centro storico. Una bella iniziativa che, in una stagione autunnale che richiama l’estate di San Martino per le temperature miti, si prefigge di riunire il borgo per fare festa ma anche di evidenziare una tradizione che da sempre lega il nome di Gasperina alla produzione del buon vino. Una manifestazione, organizzata dalla Consulta Giovanile, fortemente voluta dal sindaco Gregorio Gallello, e da Il Sotterraneo, associazione culturale non nuova alla realizzazione di eventi mirati ad accendere i riflettori su usi e costumi delle tradizioni antiche nel territorio gasperinese e in giro per l’Italia. Così, dopo manifestazioni varie che, puntualmente, aprono a sagre e spettacoli musicali, arriva la festa del vino. Ad allietare la serata naturalmente gli stand del vino ma anche quelli gastronomici, per brindare alla festa e degustare piatti tipici

  • Live di "Fab"

    Live di "Fab"

    Una vita dedicata alla musica, un sogno che diventa realtà: quello di fare il musicista.

    E’ la sintesi dell’ ultraventennale percorso personale e musicale di Fab (Fabrizio Squillace), rocker catanzarese dall’ inconfondibile voce graffiante che con una laurea in Giurisprudenza e un’abilitazione da avvocato, ha deciso che da grande voleva fare il musicista; e ci è riuscito perfettamente e con ottimi risultati.

    Da un anno circa a questa parte, Fab porta in giro per la Calabria (ed oltre) il suo primo disco da solista, "Bless", presentato per la prima volta ai suoi amici e fan sul palco del Morrison, a Sellia Marina, il 24 dicembre 2014 (dove sabato 14 novembre torna ad esibirsi per un’altra tappa del suo Bless tour).

    Nelle sei tracce di Bless (BlessTime, I have a heartSandsSomething about love e Last night out), Fabrizio (voce e chitarra) racconta - con un sound assolutamente personale, pur senza nascondere il retaggio musical-culturale brit-pop- la sua vita, le sue esperienze, la sua passione per Bobby Sands, la rabbia, la religione, il rapporto padre-figlio, il tempo inteso dalla società moderna solo come frenesia e lui, più di chiunque altro, è l’esempio che, nonostante le difficoltà che si incontrano in questa amata e dannata terra calabra, è possibile riuscire a realizzare se stessi seguendo il non facile sogno di fare musica.

    Il Bless tour, che lo ha portato in giro con la sua band per svariate località della Calabria, ha visto Fabrizio impegnato in un’ esperienza anche extra regionale, con concerti a Roma e Londra, dove tornerà a suonare proprio il prossimo 20 di novembre.

    A supportare Fab, nel Bless tour, anche Domenico Schicchitano (chitarra elettrica e cori), Tommy Donato (basso) e Antonio Guzzomì (batteria).

    Nelle prossime settimane la band sarà in studio per lavorare anche all’uscita del prossimo video, presumibilmente nel mese di dicembre, regalo personale di Fab per i suoi ormai numerosi fan.

     

                                                                                      

     

  • Davoli  passeggiata dell AGD

    Davoli passeggiata dell AGD

    Una camminata aperta a tutti attraverso un percorso della salute per conoscere meglio e prevenire il diabete.

    Questo il senso con il quale domenica 15 novembre a Davoli si vivrà l’evento “Passeggiare per curare”, in occasione della giornata mondiale del diabete (che si celebrerà in tutto il mondo il 14 e 15 novembre).

    La passeggiata è organizzata dall’AGD (Associazione Giovani Diabetici) di Catanzaro, con il patrocinio, tra gli altri, della Onlus Diabete Italia, del Comune di Davoli e dell’ACR Davoli.

    Il programma prevede l’incontro di tutti coloro i quali vorranno partecipare nel piazzale antistante la Chiesa di San Roberto Bellarmino, a Davoli Marina, intorno alle ore 9.30. Subito dopo la misurazione della glicemia, partirà la passeggiata collettiva fino al lungomare di Davoli Martina (circa 7 km andata e ritorno).

    Per le ore 12.00 sarà previsto il rientro con pranzo al sacco e buffet, per tutti i bambini e genitori dell’associazione, nella sala San Francesco accanto alla Chiesa di San Roberto Bellarmino.

    Immediatamente prima e dopo il pranzo, bambini ed adulti potranno sfidarsi in partite amatoriali di basket, pallavolo e calcetto negli impianti sportivi del CSI adiacenti alla Chiesa.

    E per l’occasione il Comune di Davoli ha promesso che verranno illuminati di blu due esemplari monumenti del Comune jonico, la Chiesetta Madonna di Lourdes di Davoli Marina e l’arco all’ingresso di Davoli borgo.

    Un’idea semplice, quella della passeggiata, in un contesto naturale, agevolato dalle piacevoli e miti temperature di questo tiepido novembre, per sensibilizzare grandi e piccoli a conoscere più da vicino una patologia grave che miete silenziosamente vittime.

    L’invito è, dunque, di armarsi di scarpe da ginnastica e tuta e godersi questa passeggiata curativa.

                                                                             

  • Mercato itinerante Davoli

    Mercato itinerante Davoli

    Al via domenica 15 novembre a Davoli borgo “VIAVAI” il primo mercatino itinerante del riuso e dell’artigianato della zona.

    Un’idea che ha visto coinvolti numerosi ragazzi, animati dall’entusiasmo di una delle sue principali fautrici e promotrici, Tiziana Procopio, davolese, che ha riunito amici, artigiani, artisti e gente comune di Davoli e dei paesi limitrofi, tutti spinti dalla semplice quanto geniale idea di riusare ciò che non sembra più utile.

    Così hanno deciso di dare vita a questa interessante iniziativa che prenderà il via domenica a Davoli borgo, dalle ore 10.30 alle ore 19.00, presso l’ex Bar Crasà Via Rosanna Benzi, per spostarsi, nelle prossime settimane, in altre location e in altri paesi del comprensorio.

    Ogni domenica, a partire dal 15 novembre, il Portobello itinerante darà la possibilità a chiunque -curiosi, collezionisti ed estimatori dell’usato nazionale ed internazionale- di visitare, visionare ed acquistare ogni sorta di oggetto: abiti, scarpe, gioielli, libri, quadri, sculture, stampe, dischi, oggettistica di ogni genere e tutto quanto possa attirare l’attenzione e diventare, perché no, un’ottima idea regalo, proprio con l’approssimarsi dell’imminente Natale. E al contempo sarà un luogo ove incontrarsi, conoscersi e scambiarsi idee ed opinioni.

    Un mercatino anche “green” il VIAVAI perché offre un servizio ecologico ed economico, a favore della microeconomia locale ed autoctona.

    L’invito è di partecipare numerosi ed appassionarsi con la speranza di trovare degli oggetti pronti a cominciare una seconda vita in una nuova casa

  • Sfilata moda 0-16

    Sfilata moda 0-16

    L’attesa sale, la voglia si confermarsi sui livelli delle scorse edizioni, anche. E’ così che la sesta edizione de “Il Batuffolo in Passerella” farà il suo debutto domenica 15 novembre presso lo Show Room El&Bi di Botricello.
    La sfilata di moda 0-16, ideata e curata da Laura Scerra (titolare dell’omonima boutique diCatanzaro Lido) tornerà per stupire e rallegrare, annunciando al pubblico la collezione “Autunno Inverno 2016”. Ovviamente ciò non sarebbe possibile senza lo staff di costumiste e make-up artist qualificate che operano nel backstage, oltre ai ragazzi che sfileranno con purezza ed eleganza sul red carpet dello show room, con la splendida conduttrice tv Simona Palaia che presenterà l’evento. Liu Jo e Liu Jo calzature, Guess, Armani, K way, Cesare Paciotti, Twin Set, Byblos, Alviero Martini, Carlo Pignatelli: questi i brand che si alterneranno in passerella, per un pomeriggio di moda e spettacolo, a partire dalle 18.00. Appuntamento a domenica 15 novembre.

  • Passi nella speranza fiaccolata contro il terrorismo

    Passi nella speranza fiaccolata contro il terrorismo

    In seguito all'attentato terroristico nei confronti della popolazione parigina, un nutrito gruppo di giovani del territorio davolese ha organizzato una fiaccolata di solidarietà dal nome "Passi nella speranza". Il corteo partirà Domenica 15 Novembre dalla Chiesa di S.Roberto Bellarmino alle ore 18.00. Le autorità istituzionali i rappresentanti dei partiti, organizzazioni e associazioni e i cittadini tutti sono invitati a prendere parte a questo momento. Perché avvenimenti come questi non lascino spazio all'indifferenza. 

  • C’ERA UNA VOLTA – LE FIABE CALABRESI DI LETTERIO DI FRANCIA

    C’ERA UNA VOLTA – LE FIABE CALABRESI DI LETTERIO DI FRANCIA

    Festival d’Autunno 2015
    Domenica 15 Novembre 2015 ore 18:30
    Luogo: Catanzaro
    C’ERA UNA VOLTA – LE FIABE CALABRESI DI LETTERIO DI FRANCIA
    Auditorium Casalinuovo – Catanzaro

  • Le fiabe Calabresi di Letterio Di Francia a Cz

    Le fiabe Calabresi di Letterio Di Francia a Cz

    C’era una volta- Le fiabe Calabresi di Letterio Di Francia e ci saranno anche domenica 15 novembre all’Auditorium Casalinuovo,alle 18:30, nell’ambito della rassegna Festival d’Autunno. In scena fiabe popolari per contribuire alla promozione del patrimonio culturale popolare e degli artisti calabresi. Un evento, dunque, per divulgare la cultura tradizionale e capace, altresì, di creare un connubio molto particolare tra il Sud ed il cibo. Elementi caratterizzanti la rassegna, che ha dedicato una sezione speciale alle eccellenze gastronomiche e che incarnano, quanto al cibo, la realtà odierna che, con Expo Milano 2015, ha accesso i riflettori sulla preziosa risorsa. Narrazioni popolari che si snodano intorno al cibo senza, tuttavia, smarrire la magia tipica delle fiabe attraverso un racconto fantasioso e divertente. Come la storia di Isabella che decide di creare da Sélo sposo ideale, impastandolo con zucchero e farina. Un’idea che non appare malvagia nella ricerca meticolosa dell’uomo, giusto alias il principe azzurro così tanto ambito anche nella vita vera. A calcare le scene Elisa Condello, Francesca Guerra, Michele Grillone, Roberto Malta, Francesco Passafaro, Stefano Perricelli, Rossella Rotella, Ines Rubino, Alessia Valia. Musiche di Rosario Raffaele, rielaborazione teatrale e regia di Francesco Passafaro. 

  • A Davoli,  giovani studenti  diventano “Ciceroni” per i propri compagni di scuola

    A Davoli, giovani studenti diventano “Ciceroni” per i propri compagni di scuola

    E’ questa l’idea dell’iniziativa “Le Mattinate Fai per le scuole. Una visita a misura di studente”, organizzata dalla delegazione Fai (Fondo Ambiente Italiano) di Catanzaro, in concomitanza con l’Associazione culturale “A Ruga e Davoli”.

    Nelle giornate del 16 e 17 di Novembre, dalle ore 8.30 alle ore 13.00 (in orari prettamente scolastici), alcuni studenti del Liceo Scientifico “Guarasci” e della Scuola Media “Ugo Foscolo” di Soverato, diventeranno delle vere e proprie guide turistiche per i loro compagni e coetanei, accompagnando studenti di altre scuole per i caratteristici “vineri” di Davoli borgo, tra Chiese, palazzi storici e portali.

    I giovani Ciceroni, libri alla mano, hanno studiato storia, cultura e tradizioni davolesi, che racconteranno ai giovani visitatori, mettendo in scena (in costumi tradizionali) alcune leggende di Davoli e visitando la bottega di cartapesta del Sig. Monterosso e il telaio. Il percorso partirà dalla Chiesa di Santa Caterina fino a quella di San Pietro.

    Un’iniziativa che fa parte di un progetto nazionale, in collaborazione con il Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca e che vede coinvolte, dal 16 al 21 di Novembre, tutte le scuole primarie e secondarie di I e di II grado d’Italia, arrivata alla sua IV edizione e che in Calabria prevede le visite guidate degli studenti nel centro storico di Davoli (CZ), alla Villa Romana di Casignana (RC) e al Museo San Paolo di Reggio Calabria.

    Un’idea che consentirà agli studenti di evadere per qualche ora dalla routine dei ritmi scolastici e dal mondo virtuale degli smartphone e che permetterà loro di scoprire il patrimonio storico-artistico delle nostre città, con l’obiettivo di avvicinare anche i più giovani alla cultura dei nostri borghi.

    E’, altresì, possibile, per chiunque lo desiderasse, visitare il centro storico di Davoli, tra imponenti palazzi e portali di indiscutibile bellezza, in qualunque momento. L’Associazione “A Ruga e Davoli” (eventualmente contattabile all’indirizzo https://www.facebook.com/ruga.davoli ), infatti, organizza visite di gruppi guidati durante tutto l’anno.

  • "Sogni e bisogni, incubi e risvegli" a Catanzaro

    "Sogni e bisogni, incubi e risvegli" a Catanzaro

    Il titolo è già tutto un programma e lascia ben intendere che non ci sarà da annoiarsi al Teatro Politeama di Catanzaro con “Sogni e bisogni, incubi e risvegli”. L’appuntamento con Vincenzo Salemme, autore, interprete e regista della esilarante commedia è per martedì 17 e mercoledì 18 novembre alle 21:00. Il romanzo di Salemme, attore, regista, cinematografo, attinge ad un’esperienza teatrale apprezzata da anni dal grande pubblico. La trama non manca poi di ironia, caratteristica che contraddistingue da sempre Salemme. Così, Rocco Pellecchia, piccolo borghese, la mattina di Ferragosto si rende conto che il suo contrassegno virile lo ha abbandonato e si è concretizzato in un’entità autonoma che vuole essere chiamata con l’ironico nome di “tronchetto della felicità”. Una situazione paradossale che alternerà il monologo a battute e dialoghi con i diversi personaggi. Affioreranno così ricordi di giovinezza, aspetti caratteristici dei protagonisti e nuove emozioni.  In scena anche Nicola Acunzo, Domenico Aria, Vincenzo Borrino, Sergio D’Auria, Susy Del Giudice, Andrea Di Maria, Antonio Guerriero, Raffaella Noceriano. 

  • Raccontare un cambiamento le origini e l'esempio

    Raccontare un cambiamento le origini e l'esempio

    Storytelling a cura di Francesco Marano membro della web community di Matera 2019.
     

    Il racconto di Francesco traccerà il percorso e le sinergie realizzate a Matera e che le ha permesso di diventare capitale Europea della cultura 2019.


    Prima del racconto sarà proiettata l'intervista al fondatore del primo coworking rurale Casa Netural, Andrea Paoletti.
     

    Sarà un'opportunità di diffondere le buone pratiche di Matera e per capire come anche Catanzaro può crescere in questa direzione.

     

    Località:   Catanzaro Lido Luogo:   Libreria Ubik Indirizzo:   Via del Progresso, 2 Telefono:   0961 34213 Sito Web:   www.ubiklibri.it

  • Chef for Children

    Chef for Children

    Quando il gusto incontra la mente e il cuore... Nove chef calabresi insieme dietro i fornelli per uno scopo benefico. Dopo il successo della prima edizione ritorna CHEF FOR CHILDREN!
     

    L'evento si terrà nell'incantevole Agriturismo Contrada Guido (località San Vincenzo - S.S. 106 - Sellia Marina).


    Antonio Biafora (Biafora Restaurant), Massimiliano Cartaginese (Vecchia Hosteria da Pepè), Davide Cosentino, Salvatore Iuliano (Agriturismo Petrara), Orazio Lupia (Da Aquiono), Francesco Pucci (Area Loft), Francesca Stella, Bruno Tassone (San Domenico), Claudio Villella (Calabria al Cubo): sono i nomi degli straordinari cuochi che metteranno in mostra la propria arte culinaria utilizzando un prodotto o una ricetta del panorama gastronomico calabrese.


    Insieme a loro la giovane pasticcera Lucia Riillo.
    Presenti anche otto aziende vitivinicole calabresi che hanno sposato l'iniziativa:

    'A Vita,

    Cataldo Calabretta Viticoltore,

    Cote di Franze,

    Ippolito 1845,

    Sergio Arcuri,

    Tenuta dei Baroni Capoano,

    Tenuta del Conte,

    Scala Cantina e Vigneti.

    Prevista una degustazione di sigari a cura del Club Amici del Toscano. Spazio al gusto e al piacere, quindi, ma per uno scopo speciale...
    L'utile della serata sarà devoluto alla S.O.C. (Struttura Organizzativa Complessa) di Pediatria dell'A.O. Pugliese Ciaccio di Catanzaro.
    L'evento è organizzato dalla condotta Slow Food di Catanzaro, in collaborazione con l'Antica Congrega Tre Colli e il patrocinio dell'associazione forense Diritto di Difesa.
     

    Il costo della serata è di 35 euro (30 per i soci Slow Food o per coloro che prenoteranno via e-mail: slowfoodcatanzaro@gmail.com)

  • Antun Opic

    Antun Opic

     

    Località:   Lamezia Terme Luogo: 

     Off Officine Sonore Indirizzo: 

     Via San Giovanni, 25 Telefono:   

    348 4651735

    Sito Web:  www.facebook.com/off.officinesonore

    Link:   www.antunopic.com  

     www.facebook.com/antunantun  

     www.youtube.com/antun82

     

     

  • Ciao Beatrice

    Ciao Beatrice

    Concerto

     

    Luogo:   Cafè Retrò

    Indirizzo:   Corso Numistrano, 23/25

    Telefono:   329 108901

  • Presentazione libro "Il Mendicante di Lacrime"

    Presentazione libro "Il Mendicante di Lacrime"

    Presentazione del lirbro "Il Mendicante di Lacrime"  di Alfonso Alfano al Teatro Comunale di Soverato.

    Modera l'incontro Enzo Rispoli 

    Letture di: Sabina Ventrice, Rossana veraldi, Salvatore Frangipane e Claudio Rombolà.

     

  • "Anime Salve" il reportage di Carrozza e Daniele

    "Anime Salve" il reportage di Carrozza e Daniele

    Un progetto culturale di estrema attualità quello di “Anime Salve”, il racconto fotografico che ha documentato gli sbarchi avvenuti negli ultimi anni a Roccella Jonica, pronto ad essere esposto nella Galleria Fotografica di Cine Sud, a Montepaone lido, dal 21 novembre al  3 dicembre.

    Un viaggio nel viaggio realizzato da Elio Carrozza e Luca Daniele che, a 4 mani, firmano un progetto capace di dar voce a chi, fuggendo dall’orrore, raggiunge un porto sicuro.

    Uomini donne e bambini, spiriti solitari uniti dal coraggio di chi non può permettersi di guardare indietro: sono loro i protagonisti di un racconto in cui i due fotografi si svincolano dal senso comune che spinge a considerarli  come profughi, immigrati clandestini, extracomunitari, per soffermarsi sulla loro più intima identità fatta di forza e debolezza, orrore e felicità. 

    “È un racconto che punta tutto sulla semplicità- spiega Elio Carrozza- non volevamo cercare effetti sensazionali e le foto sono state scattate in presa diretta. Ciò che si narra è la realtà di un’esperienza in cui abbiamo voluto colmare il vuoto di informazione che condiziona l’opinione pubblica. Non abbiamo scelto di seguire una visione buonista o al contrario troppo cruda limitandoci a cogliere la semplicità dei gesti di chi, arrivato in un nuovo Stato, si prepara a cambiare vita. Senza supponenza abbiamo allontanato gli atteggiamenti eccessivi che spesso caratterizzano il racconto giornalistico e, paradossalmente, abbiamo creato stupore nell’osservatore  che, guardando le nostre foto, si è messo in ascolto di una storia che affronta un tema più complesso di quello che facili definizioni spesso riassumono.  Le persone che fotografavamo non ci hanno mai percepito come qualcosa di estraneo perché io e Luca abbiamo lavorato nel ruolo di volontari della protezione civile scattando dopo aver offerto il nostro aiuto nelle operazioni di trasbordo dalle barche alla terra ferma e dopo aver dato l’assistenza necessaria a chi aveva affrontato un lungo viaggio sfidando la morte. Nei momenti di pausa si scattava. Non abbiamo però mai “rubato” la foto, gli immigrati erano consapevoli della nostra presenza e ci riconoscevano come persone che avevano l’intento di aiutarli.  In principio non avevamo l’idea di cosa volessimo creare, volevamo semplicemente dare testimonianza di una realtà e lo abbiamo fatto con il linguaggio a noi più vicino, quello della fotografia. Il progetto di “Anime Salve” si è sviluppato in una fase successiva quando ci siamo resi conto che era necessario andare avanti, e fare qualcosa di più. Arriveranno ancora molti immigrati sui nostri territori ed è importante capire chi sono queste persone, che spesso fuggono da quell’orrore di cui abbiamo paura anche noi.  Dinanzi le diverse visioni che si possono avere sul tema,  l’alternativa non può essere la chiusura  ”.

     E dalla voglia di restituire al popolo che viene dal mare ciò che la vita ha negato, ha preso forma nel 2015 nell’associazione culturale  IOVEL, il sodalizio senza scopo di lucro fondato nel 2015 da Elio Carrozza, Luca Daniele, Giovanni Torre e Edmondo Di Loreto, sorto per supportare concretamente ed economicamente i progetti nati e sviluppati attorno agli sbarchi dei migranti nella zona di Roccella Ionica. “Anime Salve” è il primo dei progetti supportato dall’associazione, che anticipa la volontà di realizzare  un trittico di volumi fotografici a supporto di  un ciclo di esposizioni fotografiche sparse in Italia e all’estero. Una trilogia che divide le sue aree tematiche partendo dalla narrazione degli sbarchi che da 7 anni avvengono a Roccella Jonica e nelle zone limitrofe, per poi proseguire con la narrazione delle realtà dei campi profughi prossimi alle zone di guerra e concentrarsi nel terzo volume sulla nuova vita dei profughi transitati da Roccella e domiciliati nelle diverse nazioni europee.

    “Inizialmente volevamo documentare- spiega Luca Daniele- ma nell’addentrarci nelle storie che raccontavamo si è aperto un mondo e volevamo capire cosa ci fosse dopo. C’è un Islam moderato che vuole dire la sua, che fugge dallo stesso terrore che sta creando oggi i problemi in Europa.  Diventa difficile stabilire chi è buono o cattivo, non ci proviamo e nemmeno abbiamo gli strumenti per farlo.  Vogliamo costruire un filo rosso tra le persone che sono passate dai nostri territori e che hanno riiniziato a vivere altrove chiedendoci di rendere sacro il pezzo di cemento su cui hanno poggiato il piede toccando quella terra ferma considerata la loro “salvezza”. Di qui il titolo del nostro lavoro “Anime Salve”  che vuole aprire un dialogo sui temi che bisogna più profondamente indagare senza cadere in facili strumentalizzazioni. Ci sono persone lontane che ringraziano le persone e gli Stati che li hanno aiutati a ricominciare ci sono tante verità all’interno della Verità più grande. La soluzione dei contrasti passa dalla conoscenza e dal dialogo”.

     “Con Anime salve- spiega il responsabile di Cine Sud Francesco Mazza- torniamo ad esporre un racconto fotografico dai contenuti profondi, capaci di suscitare emozioni e riflessioni. Nel giorno di inaugurazione della mostra, fissato per sabato 21 novembre  alle ore 17.00, in compagnia degli autori si presenterà anche l’omonimo libro che racchiude il progetto fotografico di “Anime Salve” , nato dall’estrema sensibilità di due autori talentuosi, capaci di raccontare l’identità della Calabria vissuta da molti come terra di approdo e le storie di vita di chi vede nell’immigrazione l’unica strada percorribile; tutto senza mai cadere nella banalità. Un lavoro che diventa insieme testimonianza, racconto ed interpretazione di una realtà molto più complessa di quella che spesso i media ci restituiscono. Un progetto culturale che Cine Sud è lieta di proporre agli appassionati di fotografia condividendo i nobili intenti che hanno animato chi l’ha concepito".

     

    Gli autori: 

    Elio Carrozza

    Nasce nel 1973 a Reggio Calabria, dove consegue la laurea in Architettura e il dottorato di ricerca in Architettura del Paesaggio. Dopo esperienze lavorative a Roma e Shangai, torna in Calabria a Roccella Jonica, dove attualmente vive e lavora.  Inizia a fotografare nel 2005 e si forma da autodidatta concentrando le sue attenzioni sul ritratto e il reportage. È fondatore e gestore di diversi gruppi e pagine fotografiche su Facebook con oltre 100.000 utenti. Attualmente lavora alla realizzazione di Anime Salve, un articolato reportage fotografico realizzato a 4 mani con l’amico Luca Daniele. Il progetto che racconta gli sbarchi avvenuti a Roccella Jonica (RC) in un arco temporale di 7 anni, è stato presentato ufficialmente aFoggia Fotografia nel 2014 ed esposto successivamente ad Atessa e Reggio Calabria. Ottenuto il patrocinio della Presidenza del Consiglio Comunale di Roccella, il progetto arriva a Cuneo come prima tappa di una serie di incontri che proseguiranno in varie altre sedi in Italia e all’estero. 

    Luca Daniele

    Nato a Roccella Jonica nel 1972, città in cui attualmente vive e lavora, inizia a 15 anni la sua esperienza nel mondo della fotografia come assistente di studio e cerimonia sotto la guida del maestro Giovinazzo. Successivamente perfeziona, da autodidatta, la sua passione e si avvicina negli anni’90 al mondo della fotografia  di scena on stage con particolare riferimento al mondo della musica jazz. Inizia a collaborare con i fotografi Pino Ninfa e Roberto Masotti e successivamente lavora per alcune riviste specializzate (Musica Jazz e Jazzit). Dopo una breve parentesi all’estero, ritorna in Calabria e dal 2002 inizia a collaborare ad alcune manifestazioni nazionali ed internazionali. Ultimamente ha spostato i suoi interessi verso il ritratto e il reportage sociale. Muovendosi in questi ambiti sta curando il progetto Anime Salve assieme all’amico Elio Carrozza.

  • Presentazione "Segreti passaggi" ad Amaroni

    Presentazione "Segreti passaggi" ad Amaroni

    Un documentario che ha dato voce ad una Catanzaro nascosta quello firmato dal regista calabrese Giuseppe Rachetta, capace di accompagnare lo spettatore attraverso i “segreti passaggi” di una città sotterranea sconosciuta a molti. Sono diverse le suggestioni create dalle immagini che congelano una città per molti versi  sfuggente, in un lavoro che si pregia dell’apprezzamento di Vittorio De Seta, tra i primi ad esortare l’autore a divulgarlo tra gente. Un’operazione culturale non troppo valorizzata dal mondo istituzionale reo di non averla diffusa come avrebbe meritato, negando di fatto un pezzo importante della sua storia ad una comunità bramosa di appropriarsene. Una mancanza che è toccato al mondo del web colmare consacrando il lavoro di Giuseppe Rachetta attraverso le numerosissime visualizzazioni di un’opera che ha avviato autonomamente il proprio cammino, forte della sua  valenza culturale che l’ha portata ad ottenere importanti riconoscimenti.  “Segreti passaggi” riporta alla luce misteri custoditi per secoli nella memoria di una tradizione popolare che raccontava di quei percorsi sotterranei, gallerie e cunicoli nascosti nel sottosuolo del capoluogo calabrese fino a quando il documentarista Calabrese non decide di percorrerli con la propria videocamera,  consegnandoli allo sguardo indagatore di chi ne ignorava l’esistenza.

    Il documentario sarà presentato il 21 novembre alle 17.00 nella sala consiliare comunale di Amaroni alla presenza dell’autore.

    L’evento è promosso dalla Biblioteca Comunale “T. Terzani”, in collaborazione con l’Associazione culturale “Macondo” e il Comune di Amaroni, e si inserisce nel quadro delle iniziative volte a sensibilizzare la collettività sul patrimonio storico e culturale del territorio. Da questo punto di vista “Segreti Passaggi” si pone come ideale piattaforma di discussione.

    Il lavoro di G.Rachetta scava nella storia, offrendo un volto sconosciuto della città, individuando e proponendo nuovi spunti d’indagine storica e archeologica. Presentato al MagnaGraecia FilmFestival nel 2012, il docufilm è stato finalista, nello stesso anno, su CinemaClick, festival online di cinema e webseries presieduto dal premio Oscar F.Murray Abraham ed è a tutt’oggi presente nel catalogo del festival, ospitato sulla prestigiosa piattaforma statunitense per opere d’autore “Vimeo”, dove risulta essere il documentario in lingua italiana col maggior numero di visualizzazioni. Oltre all’Autore-regista, parteciperà all’evento il prof. Francesco A.Cuteri, l’archeologo presente nel docufilm e divenuto noto per aver portato alla luce nell’antica Kaulon il più grande mosaico della MagnaGraecia. Con lui il Rachetta avrà modo di esporre per la prima volta pubblicamente l’idea di un un nuovo e affascinante documentario sull’istmo Ionio-Tirreno e che interessa anche il territorio di Amaroni. Presente alla serata anche l’On Arturo Bova, Presidente Commissione Regionale Antindrangheta.

     

     

    CON LA GENTILE CONCESSIONE DELL’AUTORE SIAMO LIETI DI PROPORRE AI LETTORI DI WWW.MOVEONCALABRIA.IT QUESTO INTERESSANTE LAVORO. 

     

     

     

    .

     

     

  • NIGHTLIFE -  RAGGA LOVE - Hemingway Club

    NIGHTLIFE - RAGGA LOVE - Hemingway Club

    Hemingway Club

    Località Giovino - Catanzaro Lido, 88100 Catanzaro

    Entry: 6 €

    Yes Massive!!!

    Dopo la bella danz di sabato scorso, siamo pronti con il quarto appuntamento targato Ragga Love:

    Sabato 21 Novembre avremo il piacere di ospitare i tre sound provenienti da una delle yard piu hot della capitale e di tutta la penisola!!

    Outta Big Bang Reggae Yard (ROMA):

    - YAGA YAGA
    - WEEDAKLAN 
    - MASTA FIRE 

    Tutti e tre le crew insieme nella stessa sera sul palco dell'Hemingway Club !
    Warm up:
    - Ettore & Rebel Youths

    BRING YOUR ENERGY INNA YARD !!!
    Graphics by: Urbanmagic

    BIO YAGA YAGA:
    YagaYaga Sound nasce nel 2001 grazie all'idea e alla passione di alcuni amici innamorati della musica reggae da diversi anni. Con un sound system vero e proprio da 10000 Watt,iniziano a suonare in ogni angolo di Roma (da ricordare la prima dancehall in quel della Scola Occupata a San Lorenzo,posto che ormai non esiste più da anni) .Con il passare del tempo si pone all'attenzione per il suo stile versatile e mai banale e con selezioni musicali che abbracciano a 360° la musica giamaicana,arriva a suonare e ad organizzare nelle maggiori yard della Capitale come l'Intifada e ultimamente lo Zoobar,posto che YagaYaga ha scoperto e fatto emergere per le dancehall,e che ormai è un punto fermo della scena reggae romana. Durante questi 9 anni di militanza ha suonato e collaborato con molti nomi di spicco del reggae business sia italiani come Onelove Hi Pawa,Villada,Gramigna,Cool Runnings,Dancehall Soldiers,Heavy Hammer,Northern Lights,Kissusenti,Skoolboy,I Shence,Kalibandulu,che internazionali quali U-Brown,Half Pint,Lt Stitchie,Sister Nancy,Reggie Stepper,Dennis Al Capone,Anthony Johnson,Jah Mason,Daddy Freddy,Killamanjaro,Ricky Trooper,Saxon,LP International,Sentinel,Jah Sound,Soul Stereo.
    Nell'estate 2008 viene chiamato da Onelove Hi Pawa a partecipare alla "Jam Jam Cup" (un soundclash composto da due semifinali e una finale) che vince eliminado dapprima Northern Lights e poi Bashfire,due delle maggiori crew nazionali.
    Ha suonato in tutte le maggiori yard italiane : il Salento,la Calabria,la Sicilia,Milano,Udine,Bologna,Perugia,Pescara, Firenze,Macerata e Reggio Emilia,nonchè una serata in Spagna in quel di Barcellona e altre 2 in Germania, senza dimenticare nell'estate del 2009 la presenza al Rototom Sunsplash in compagnia di Lt Stitchie.
    Con la voglia di crescere e migliorare sempre,vi rimanda a qualche sua serata in giro per Roma o per l'Italia per conoscerlo bene se già non fosse così!!!!

    BIO WEEDAKLAN:
    Il progetto WeedAklaN nasce nell'Aprile del 2007 da tre amici di vecchia data: Mahzee, Zilellè e Marketto (nel 2010 entra ufficialmente nel sound Bobby). Tutto si materializza in poco tempo, grazie alla grande passione per le reggae vibes e all’affiatamento dei tre componenti, che li ha stimolati sin dal primo momento. Dall’ aprile 2007, nel cuore di San Lorenzo (Roma), il Weedaklan da vita al RubAduB (reggae night), dove nel corso di tre anni sono stati ospitati i miglior sounds della capitale e non solo (Dancehall Soldiers, Yaga Yaga, Frisco Sound, Big Bamboo, Royal Beat,Good Vybez, Masta Fire, Cool Runnings, Villada, Gramigna, e molti altri). In poco più di un anno il Weedaklan ha selezionato nelle migliori location reggae della capitale (Brancaleone,Villaggio Globale, La Strada, Zoobar, Factory, Mads…). L'organizzazione di eventi (in collaborazione con altri sound) contraddistingue Weedaklan prima con il progetto "Grand Beach Party", che vede selezionare illustri ospiti (Colle der Fomento, Villa Ada, One Love Hp, Macro Marco + Kiave ) su quella che è definita da tutti la spiaggia più hot del litorale capitolino: AMANUSA; poi a fondare la "BIG BANG REGGAE YARD" che ha deliziato e delizia la massive romana coi i migliori artisti nazionali ed internazionali ( Brusco, Ward 21,Barrington Levy, Supersonic, Shashamane, Herb-a-lize it, Irie Crew,Heartical, Saxson e molti altri) e che tutt'oggi risulta una delle yard più infuocate della penisola. WeedAklaN inoltre ha avuto il piacere di selezionare in diverse città d'Italia( Cosenza, Bari, Campobasso, Firenze, Catanzaro, Pescara, Lecce, Reggio Emilia, Perugia). Nel maggio 2012 partecipa alla produzione del live di Bounty Killer a Roma! La peculiarità del sound romano è quella di proporre nelle danz uno stile di festa che presenti più generi e soluzioni in un'unica formula!
     

  • BIKE DAY    PEDALARE TI ARRICCHISCE

    BIKE DAY PEDALARE TI ARRICCHISCE

    Per prenotazioni e ulteriori informazioni si prega di contattare: + 39.0967.23992

     

     

     

     

     

     

     

     

     

     

     

     

     

     

     

     

     

     

     

     

     

     

     

     

     

     

  • " LE FOTO CHE RACCONTANO"

    " LE FOTO CHE RACCONTANO"

     

    L' ASSOCIAZIONE FOTOGRAFICA CROMATICA PRESENTA 

    LA MOSTRA  A  CURA DI GUIDO GUGLIELMELLI

    IL WORKSHOP SI SVOLGERA' PRESSO IL MUSMI -  PARCO DELLE BIODIVERSITA' MEDITERRANEA

  •  " LA PENISOLA DEI TESORI" Presentazione del Libro

    " LA PENISOLA DEI TESORI" Presentazione del Libro

     

     

     

     

     

     

     

     

     

     

     

     

     

     

     

     

     

     

     

     

     

     

     

     

     

    Sarà presentato nell’Istituto professionale per l’industria e l’artigianato di località Santa Maria (Catanzaro),

    il libro del giornalista, della “Gazzetta del Sud” , Agostino Perri, 

    Ricco e prestigioso il tavolo dei relatori: il prefetto di Catanzaro Luisa Latelli, il presidente dell’Amministrazione provinciale Enzo Bruno, l’assessore comunale all’istruzione Fabio Talarico, il dirigente generale dell’Ufficio scolastico regionale Diego Bouchè, il fondatore dell’associazione “Risveglio ideale” e consulente parlamentare antimafia Angela Napoli, il dirigente scolastico dell’IPSIA Francesca Bianco, il vice direttore dell’Ufficio beni culturali ecclesiastici della diocesi Locri-Gerace Giorgio Metartario, il dottore in legge Marco Lamanna ed il presidente dell’associazione “Universo Minori” Rita Tulelli che ha promosso l’evento.

    Insieme all’autore ci sarà anche l’editore Roberto Laruffa.

    Modera i lavori la giornalista Rosanna Bergamo.

    Il volume narra delle bellezze storiche, paesaggistiche, culturali e gastronomiche della Calabria (ma non mancano le denunce e le contraddizioni) tramite l’avventura di una coppia di amici lombardi. I due, sostituendosi alla magistratura, indagano sul sequestro di persona subìto da uno dei ragazzi proprio nella “punta dello stivale”. La storia ad un certo punto si complica e vengono fuori pure i pregiudizi sulla Calabria.

    "La Penisola dei Tesori" è un viaggio in lungo e in largo in una Terra misteriosa, spesso nota più per le piaghe che per i suoi splendori: la Calabria. È la regione che ha dato il nome all’Italia, ricca di "tesori" e curiosità (a volte sconosciuti pure ai residenti), ma anche di degrado e pregiudizi. Che vengono tutti fuori tramite l’avventura di due amici lombardi, scesi nella “punta dello stivale" alla ricerca di un "riscatto". La vicenda, istruttiva ed intrigante, ha un finale a sorpresa e non mancherà di suscitare importanti riflessioni. Originali le "massime storiche", che hanno lo scopo di fornire uno stimolo a chiunque.

    Tra le originalità le “massime storiche”, che in quattro-cinque righe raccolgono l’essenza di un’impresa per sprigionare nel lettore un impulso positivo.

    “La Penisola dei Tesori”, in vendita dallo scorso dicembre nelle librerie calabresi ed in alcune delle grandi città italiane, ha avuto due presentazioni nazionali: Roma, alla fiera “più libri più liberi”, e Torino. Numerose le tappe calabresi.

    “Il libro – ha detto Agostino Perri – abbatte il preconcetto che inchioda la Calabria come sola terra di ‘ndrangheta. Ma non è così. Il Territorio annovera tantissimi ed invidiati tesori che, spesso, non sono conosciuti proprio dagli stessi residenti. “La Penisola dei Tesori” li rende noti in maniera inedita e curiosa”.

    Soddisfatta Rita Tulelli: “La mia associazione insegue l’obiettivo di diffondere i valori ed i sani principi. Qualità che nel libro di Perri, tra la virtù dell’amore ed il rispetto del territorio, sono ampiamente manifestati. Da ciò abbiamo deciso la presentazione con relatori importanti che, a loro volta, si sentono coinvolti nel messaggio del volume. Universo Minori sta anche lavorando per presentare il libro ai detenuti del carcere minorile di Catanzaro”.

  • Conferenza stampa per l'iniziativa del Musmi

    Conferenza stampa per l'iniziativa del Musmi

    Parte oggi la "Settimana europea per la riduzione dei rifiuti", una manifestaizone nata  all’interno del programma LIFE della Commissione Europea per sensibilizzare le istituzioni, gli stakeholder, i consumatori, i cittadini circa le strategie e le politiche di prevenzione dei rifiuti delineate dall’Unione Europea. Riduzione fa rima con prevenzione nel progetto comunitario che esorta ad intervenire in fase di produzione dei prodotti privilegiando i materiali riciclabili. L’Amministrazione provinciale di Catanzaro ha aderito alla manifestazione , con la partecipazione della Regione, di ArpaCal e della Rete ufficiale di informazione dell’Unione Europea “Europe Direct”. I particolari dell’iniziativa che si terrà mercoledì 25 novembre al Musmi saranno illustrati domani alle 12 nel corso di una conferenza stampa nella Sala Giunta della Provincia, alla presenza del presidente Enzo Bruno.
    Il tema di quest’anno è la dematerializzazione, ovvero: usare meno o nessun materiale per fornire lo stesso livello di funzionalità ad un utilizzatore; passare dai prodotti ai servizi; condividere dei prodotti oppure organizzare gruppi di servizi per usufruire di un singolo bene. Per aderire bisogna indicare un’azione che si intende realizzare, l’azione prescelta dalla Provincia diCatanzaro è l’implementazione della digitalizzazione della PA, per ridurre/limitare la documentazione cartacea , anche nell’ottica della semplificazione e della riduzione dei costi a carico delle imprese. E’ stato pubblicato con anticipo un avviso per raccogliere le adesioni, sono pervenute diverse richieste da parte di associazioni , studi tecnici di progettazione, esercizi di vendita di prodotti alla spina, impianti di recupero.
    La Provincia approfitta di questa manifestazione per fare il punto sul sistema di gestione e sui programmi regionali per superare le gravi criticità del sistema , ed inoltre per presentare la proposta di programma dell’Osservatorio Provinciale Rifiuti per il 2016, che ha la finalità di supportare i Comuni nelle gestioni dei rifiuti urbani, la Regione nelle funzioni di pianificazione, le imprese nella corretta gestione dei rifiuti.
    Il programma proposto scaturisce dal confronto tra Provincia, ArpaCAl, e i Comuni di Catanzaro,Lamezia TermeSoverato ( presenti nel Comitato Tecnico Operativo dell’Osservatorio ) , comuni capofila delle Aree di Raccolta Ottimale individuate dalla Legge Regionale n.14/2014 di riordino del servizio di gestione dei rifiuti. La proposta sarà successivamente discussa nel Comitato istituzionale allargato dell’Osservatorio, ed è aperta ai suggerimenti ed alle collaborazioni da parte dei Comuni, delle Associazioni di Categoria, delle Associazioni ambientaliste, degli Operatori del Settore, degli Ordini Professionali, di tutti i soggetti sia pubblici che privati coinvolti e/o interessati a questo importante tema.
    Una mostra itinerante ( 12 manifesti sulla Riduzione dei Rifiuti su pannelli avvolgibili), lo Sportello-Rifiuti , gli Accordi di Programma sui Rifiuti Speciali, l’Aggiornamento del Rapporto Rifiuti , la manifestazione con le Scuole a fine anno scolastico , i programmi di formazione su digitilizzazione e acquisti verdi, sono azioni che la Provincia spera di realizzare anche con il supporto della Regione, e comunque con la partecipazione e il contributo di tutti coloro che hanno a cuore la tutela dell’ambiente e del nostro territorio.

  • Il martedì delle storie -- LIBRERIA INCONTRO

    Il martedì delle storie -- LIBRERIA INCONTRO

    LIBRERIA INCONTRO    Via Carlo Amirante, 26, 88068 Soverato

    Ricominciano in libreria i nostri incontri settimanali con i più piccoli. Maria è pronta a leggere tante storie per sognare insieme.
    Scoveremo libri avventurosi, spiritosi, bizzarri, emozionanti, con parole nuove e disegni colorati.
    Non mancheranno fogli, matite e colori per mettere in moto la fantasia! 
    Ci si può vestire come si vuole... Potete mettere un cappello in testa, o delle orecchie da gatto, oppure un turbante.
    Vi aspettiamo sorridenti e numerosi.
    Non mancate!

  • Silent Party

    Silent Party

     

     

     

     

     

     

     

     

     

     

     

     

     

     

     

     

     

     

     

     

     

     

    AL FABRIC SI BALLA IN CUFFIA

    Località:   Catanzaro Lido

    Luogo:   Fabric

    Indirizzo:   Via del Mare, 8

    Telefono:   0961 33607 - 328 1978229

     

    3GENERI MUSICALI DIVERSI
    Selezionano i dischi:
    DANCE HOUSE Pablo and Phantom
    ROCK &REVIVAL Yugen
    ANNI 90-2000 Tommy Aiello

  • MARCIA SILENZIOSA
  • "Il perchè delle donne" mercoledì dibattito a Catanzaro

    "Il perchè delle donne" mercoledì dibattito a Catanzaro

    Il “Centro Calabrese di Solidarietà”, - Centro Antiviolenza Casa Rifugio “Mondo Rosa” - e l’Associazione “Attivamente Coinvolte” Onlus – Centro Antiviolenza -, con il Patrocinio gratuito del Comune di Catanzaro, organizzano giorno 25 Novembre 2015, ore 16.30, presso il Complesso Monumentale del San Giovanni, un incontro/ dibattito: “Il perché delle donne”.

    Il programma prevede: Perfomance “Camilla incontrerà l’amore” a cura del Teatro Studio ‘99” , che avvierà il tema oggetto di discussione riguardante il perché le donne vivono tale condizione, perché non scelgono prima, perché non si oppongono, perché non denunciano, perché scelgono, a volte, di restare, perché fanno fatica ad andare.....domande che spesso ci vengono poste e alla cui base c’è un non detto, un non dichiarato pensiero di responsabilità per la difficile situazione in cui si ritrovano. Interventi di Dr.ssa P. Bottero (Scrittrice), Dr.ssa B. Garofalo (Giornalista c/o CSV di CZ), Dr.ssa C. Pullano (Direttrice SOC Medicina di Accettazione e Urgenza P.O. “Pugliese-Ciaccio” di CZ), Dr.ssa D. Rizza (Sostituto Procuratore Tribunale di CZ) , Prof.ssa V. Vitaliano (Docente “I.I.S. Petrucci—Ferraris—Maresca” di CZ) ; Filmato creato dalla classe IV C “I.I.S. Petrucci—Ferraris—Maresca” di CZ .

    L’Assemblea Generale delle Nazioni Unite ha dichiarato nel 1999 il 25 novembre “Giornata internazionale contro la violenza alle donne”, per ricordare tutte le donne vittime di violenza e ha invitato governi, organizzazioni e media a sensibilizzare la società sulla violenza di genere.Consapevoli che la violenza contro le donne non ha confini territoriali e che il suo contrasto deve passare dall’impegno di ognuna/o di noi. Si rifletterà e si condivideranno le opinioni nell’idea di costruire nuove reti e alimentare maggiore consapevolezza utile al contrasto del fenomeno delle violenza di genere nel nostro territorio.

  • " Il principino malumoroso" di ULDERICO NISTICO'

    " Il principino malumoroso" di ULDERICO NISTICO'

     

     

     

     

     

     

     

     

     

     

     

     

     

     

     

     

     

     

     

     

     

     

     

    L' Associazione Culturale Universo Minori

     presenterà la favola di Ulderico Nisticò 

    presso l'Istituto Comprensivo di  "Mater  Domini"  di Catanzaro.

    Con l'Autore  Ulderico Nisticò interverrà anche il presidente dell'Associazione " Universo Minori" : Rita Tulelli

    I bambini reciteranno.

    L' attività intende educare al teatro attraverso la capacità di autocontrollo e di rapporto con il pubblico.

  • SIRIA: ATTACCO AL CUORE DEL CRISTIANESIMO

    SIRIA: ATTACCO AL CUORE DEL CRISTIANESIMO

     

     

     

     

     

     

     

     

     

     

     

     

     

     

     

     

     

     

     

     

     

     

     

     

     

    SIRIA: ATTACCO AL CUORE DEL CRISTIANESIMO

    Parrocchia di San Roberto Bellarmino

  • Tun Up The Music - Reggae & Dancehall Aperitif

    Tun Up The Music - Reggae & Dancehall Aperitif

     

     

     

     

     

     

     

     

     

     

     

     

     

     

     

     

     

     

     

     

     

     

     

     

     

    YES MASSIVE!!!

    TUN UP THE MUSIC,L'UNICO APERITIVO REGGAE & DANCEHALL DELLA CITTA' 
    ARRIVA AL QUARTO APPUNTAMENTO DELLA SUA TERZA EDIZIONE.
    NELLA RINNOVATA LOCATION DEL "QUBE" 
    ANIMEREMO LE VOSTRE SERATE IN BATTERE E LEVARE!!

    AI CONTROLLI CI SARANNO I SOUND PROMOTORI DI QUESTO EVENTO

    * CATANZION *

    * REBEL YOUTHS *

    * TRAVEL COMPANIONS * 

    + GUEST: SPYTRIX


    ************START H 22:00 - FREE ENTRY*************

  • FESTA UNIVERSITARIA             "IT'S TIME TO RELOAD"

    FESTA UNIVERSITARIA "IT'S TIME TO RELOAD"

              FESTA UNIVERSITARIA:
    "IT'S TIME TO RELOAD"

    SI RITORNA A CASA:
    ⭐️⭐️ATMOSFERA DISCO!!!⭐️⭐️

    CENTRO DEL BENESSERE NOTTURNO!

    LA NOTTE DEGLI UNIVERSITARI

    SERVIZIO NAVETTA GRATUITO DA CZ LIDO ORE 22:30 piazza Garibaldi

    PER INFO,PREVENDITE ED ENTRARE NEL NOSTRO STAFF   CONTATTACI AL 3206290049 - 3282404710

    PRIVÈ BLANCO 
      ☎️ Valentino: 3204405879

     

  • Convegno all'ITC

    Convegno all'ITC

    Venerdì 27 novembre alle ore 10 nella sala conferenze dell’ITE “A. Calabretta” di Soverato, si terrà il convegno sul tema “L’efficienza della scuola e della giustizia per battere le mafie”. L'evento è organizzato dall'istituto in collaborazione con  l’Osservatorio “Falcone-Borsellino-Scopelliti”.
    Il programma prevede, dopo i saluti del Dirigente Scolastico, prof. Gilio Demasi e del presidente dell’Osservatorio, Carlo Mellea, numerosi interventi, ovvero quelli di: l’assessore regionale Federica Roccisano; Wanda Ferro; Sen. Nicola Morra; Sen. Barbara Lezzi; il Magistrato Marisa Manzini; Avv. Silvia Vono. Le conclusioni saranno affidate al Direttore Generale dell’Ufficio Scolastico regionale, dott. Diego Bouchè. Coordinerà i lavori il giornalista de “Il Quotidiano del Sud”, Dario Macrì.

  • LE INDAGINI DIFENSIVE

    LE INDAGINI DIFENSIVE

    Sala Consiliare 

    Delegazione Municipale di Montepaone Lido

  • "Radiazioni Naturali e Campi Elettromagnetici" quali rischi? come proteggersi?
  • I SENSI DELLA POLONIA "POLSKA WZMYSLACH"

    I SENSI DELLA POLONIA "POLSKA WZMYSLACH"

    Rock'n'Rolla Soverato

    "Polska w zmyslach - I sensi della Polonia"
     

    Si potranno degustare piatti della cucina tradizionale polacca.

    Il Menu comprende Antipasti , Primi e Secondi Piatti e per finire Dolci polacchi. 

    Verrà servita birra e vodka.
     

    Durante la serata sarà presentata la mostra fotografica sul percorso scientifico del

    Premio Nobel Maria Sklodowska Curie

    Maestro Gianluca Salafia introdurrà la cena con "Omaggio a Chopin"
     

    For information please contact: +39.0967.23992

     

     

  • Guns n' Roses @ Biblio Live

    Guns n' Roses @ Biblio Live

     

     

     

     

     

     

     

     

     

     

     

     

     

     

     

     

     

     

     

     

     

     

     

     

     

     

    Anche questa voltà è attivo il contest Instagram attraverso il quale tutti gli utenti

    del sociial fotografico potranno essere protagonisti della rassegna.

  • "LE FOTO CHE RACCONTANO"

    "LE FOTO CHE RACCONTANO"

    L' ASSOCIAZIONE FOTOGRAFICA CROMATICA PRESENTA 

    LA MOSTRA  A  CURA DI GUIDO GUGLIELMELLI

    IL WORKSHOP SI SVOLGERA' PRESSO IL MUSMI -  PARCO DELLE BIODIVERSITA' MEDITERRANEA

  • Natale con Emergency

    Natale con Emergency

    E’ tempo di Spazi Natale e arriva puntuale, come ogni anno, il tradizionale appuntamento con Emergency.

    Il gruppo territoriale Emercengy di Catanzaro ha organizzato, per sabato 28 Novembre alle ore 18.00 in Via Arcivescovado n. 19, lo Spazio Natale Emercengy, dove si potranno trovare informazioni in merito a progetti, mostre, incontri aperti al pubblico, musica e, perché no, anche qualche idea regalo per l’imminente Natale.

    Sarà possibile, inoltre, osservare, ammirare e acquistare ricami afgani, coloratissimi teli patchwork della Sierra Leone, tessuti batik e artigianato in legno: dai paesi dove lavora Emergency sono arrivati i doni più originali. Ed ancora dolci, confetture, vini, libri, giocattoli, oggetti di design e naturalmente i gadget di Emergency.

    Il valore dei regali nello Spazio di Natale sarà doppio: per chi lo riceverà e per i pazienti di Emergency. Tutto il ricavato, infatti, sarà devoluto ai progetti di Emergency in Italia.

    Nel corso della serata, allietata dalla musica dei Dejavu, verrà offerto un delizioso buffet.

    Emergency, attiva in Italia dal 2006 con l’apertura a Palermo di un Poliambulatorio per garantire assistenza sanitaria gratuita ai migranti, lavora oggi in altre 6 città italiane (Marghera, Polistena, Castel Volturno, Napoli, Bologna e Milano). Con i suoi ambulatori mobili offre assistenza sanitaria nelle campagne del sud Italia e ai migranti che sbarcano sulle coste siciliane.

     

    L’invito è quello di partecipare numerosi a questa pregevole iniziativa con la consapevolezza di passare una piacevole serata e poter regalare un sorriso ad uno sconosciuto amico lontano.

                                                                                                 

     

  •  "Vedo Rosa" La fortuna di essere donna
  • Il MILES di Plauto a Catanzaro

    Il MILES di Plauto a Catanzaro

    La compagnia TEATRO DI CALABRIA AROLDO TIERI mette in scena uno dei capolavori della commedia Plautina, Il MILES di Plauto in una particolare versione tradotta da Pier Paolo PASOLINI.

    Auditorium Casalinuovo di Catanzaro
     

  • Benvenuti a…

    Benvenuti a…

     

     

     

     

     

     

     

     

     

     

     

     

     

     

     

     

     

     

     

     

     

    5^ edizione della Rassegna di Teatro “Vacantiandu 2015-2016”

    Prosa
    Con Giacomo Rizzo – Diego Sanchez-Antonella Elia

    Regia di Giacomo Rizzo

    presso Teatro Comunale Grandinetti

    Contatti e Info
    Associazione Teatrale i Vacantusi 
    c.so G. Nicotera,237 (Pal. Pegna)
    88046 – Lamezia Terme (CZ) – Italy
    Tel +39.0968.23564
    Fax +39.0968.441262
    email: ivacantusi@gmail.com

    Teatro Comunale Grandinetti
    Via Colonnello Cassoli
    88046 Lamezia Terme CZ
    Tel. +39.0968.207278

  • Il MILES di Plauto a Catanzaro

    Il MILES di Plauto a Catanzaro

    Attesa per il Miles Gloriosus all’Auditorium Casalinuovo di Catanzaro, sabato 28 novembre alle 21:00. Il capolavoro della commedia Plautina nella versione tradotta da Pier Paolo Pasolini sarà in scena con la compagnia "Teatro di Calabria Arnoldo Tieri". Una grande opera che accende i riflettori sull’attività del Teatro di Calabria volta a divulgare il patrimonio culturale della civiltà occidentale a partire dalla Grecia antica. L’evento è anche un’occasione per ricordare, ancora una volta, a 40 dalla scomparsa Pasolini, tra i maggiori artisti ed intellettuali del XX secolo. Poeta, scrittore, sceneggiatore, drammaturgo, regista, giornalista, ma anche un attento osservatore della società ed innovatore che ha lasciato una notevole eredità culturale e in diversi campi. La traduzione in questione offre un vero e proprio rifacimento a tal punto da reinventare e addirittura inserire personaggi. Furono Vittorio Gassman e Luciano Lucignani, nel lontano 1961, a chiedere a Pasolini un adattamento che il poeta intitolò il Vantone. Una vera innovazione che rimanda tuttavia al mondo popolare romanesco. La trama non manca di satira e comicità nel narrare le vicende intricate che muovono da un astuto servo intento ad aiutare un giovane a rapire la fanciulla di cui si è innamorato, sottraendola ad un soldato millantatore. A tirare le fila un mondo fatto di apparenza ma che sarà destinato a perdersi nel ridicolo. La riduzione dell’opera è di Luigi La Rosa. In scena Salvatore Venuto, Paolo Formoso, Mariarita Albanese, Alessandra Macchioni, Marta Parise. La regia è di Aldo Conforto.

  • Green Power Acoustic Duo

    Green Power Acoustic Duo

     

     

     

     

     

     

     

     

     

     

     

     

     

     

     

     

     

     

     

     

     

     

     

     

     

    Località:   Catanzaro

    Luogo:   G Lounge

    Indirizzo:   Viale dei Normanni, 81/83

    Telefono:   320 4353031

  • EMAN ACOUSTIC SHOW - NIGHTLIFE ATMOSFERA DISCOTECA

    EMAN ACOUSTIC SHOW - NIGHTLIFE ATMOSFERA DISCOTECA

    Apertura al pubblico prevista per le h 22:00 

    inizio show TASSATIVO h23:00.

    A seguire, come di consueto, la nostra programmazione

    prevista  a partire 00:30 apertura liste e inizio sabato notte con i nostri Dj Resident 

  • " LE FOTO CHE RACCONTANO"

    " LE FOTO CHE RACCONTANO"

    L' ASSOCIAZIONE FOTOGRAFICA CROMATICA PRESENTA 

    LA MOSTRA  A  CURA DI GUIDO GUGLIELMELLI

    IL WORKSHOP SI SVOLGERA' PRESSO IL MUSMI -  PARCO DELLE BIODIVERSITA' MEDITERRANEA

  • GIORNATA NAZIONALE DEL TESSERAMENTO ALL'ANPI
  • ITALIA’S GOT TALENT

    ITALIA’S GOT TALENT

    unica tappa al sud Italia al Teatro Politeama nei seguenti giorni:
    – lunedì 30 novembre 2015
    – martedì 1 dicembre 2015
    – mercoledì 2 dicembre 2015
    – giovedì 3 dicembre 2015

    Presenta: Lodovica Comello
    saranno presenti in giuria: Claudio Bisio, Luciana Littizzetto, Frank Matano e Nina Zilli

  • XII MOSTRA FIERA EUROPEA DEL PRESEPE

    XII MOSTRA FIERA EUROPEA DEL PRESEPE

    In collaborazione con il Comune di Betlemme

    Direttore Artistico: Sergio Basile

     

  • LE MALFORMAZIONI CONGENITE UNICZ GERMANETO

    LE MALFORMAZIONI CONGENITE UNICZ GERMANETO

    https://www.facebook.com/profile.php?id=100010624800933&fref=jewel

    CONVEGNO SULLE MALFORMAZIONI CONGENITE
    1 dicembre 2015 
    Cittadella Regionale Loc. Germaneto-Catanzaro
     

    Relatori
    SERENA BATTILOMO
    Ministero della Salute, Direzione generale della prevenzione 

    RICCARDO FATARELLA

    Regione Calabria, Dipartimento Tutela della Salute
    DOMENICA TARUSCIO - PIETRO CARBONE 
    CNMR, Istituto Superiore di Sanità
    SALVATORE LOPRESTI 
    Regione Calabria, Dipartimento Tutela della Salute
    GIACOMINO BRANCATI 
    Regione Calabria, Dipartimento Tutela della Salute
    GIUSEPPE ANDREA DE BIASE
    Regione Calabria, Dipartimento Tutela della Salute
    FABRIZIO BIANCHI – MICHELE SANTORO
    CNR Pisa, Registro malformazioni Toscana
    GIOACCHINO SCARANO
    Unita Genetica Medica A.O.R.N, Registro malformazioni Campania
    PAOLO RICCI 
    Osservatore epidemiologico, Registro malformazioni Lombardia, ASL MN
    GIANNI ASTOLFI
    Unità di Genetica Epidemiologica Università di Ferrara, Registro malformazioni Emilia Romagna
    ROBERTO MINIERO 
    Università degli Studi "Magna Graecia" di Catanzaro

  • CATANZARO VISTA DAL CAMPUS / / Voce agli studenti

    CATANZARO VISTA DAL CAMPUS / / Voce agli studenti

    presso il Circolo Placanica

    Vogliamo inquadrare e raccontare la città da una prospettiva diversa e con occhi diversi: vogliamo dare spazio alle osservazioni ed impressioni degli studenti che vivono ed abitano l'Università e Catanzaro, per un racconto di una città che stenta a capire e ad accettare il ruolo di "città universitaria". Onere o privilegio? 

    QUALI I TEMI TRATTATI?
    Parleremo dei servizi essenziali (trasporti, politiche di gestione degli alloggi, ristorazione) e della loro qualità; di ciò che Catanzaro offre o dovrebbe offrire al di fuori delle ore di studio; della gestione e della partecipazione dei giovani alle attività culturali; delle iniziative e progetti realizzati da studenti che si rivolgono a tutta la Città. 

    A discutere e a dare avvio al dibattito libero, insieme a Mariarita Albanese, avremo in sede Elvira Fratto (speaker dell'UMG Web Radio) e Antonio Giglio (consigliere comunale)

  • Commedia "Lo Spirito Allegro" Leo Gullotta

    Commedia "Lo Spirito Allegro" Leo Gullotta

    Teatro Politeama di Catanzaro
    Stagione 2015-2016
    All'insegna dell'allegria
    a cura di Mario Foglietti, Sovrintendente della Fondazione Politeama

    Una delle commedie più divertenti e popolari del Novecento 
    - per oltre cinquant'anni ininterrottamente in scena nel West
    End londinese - rivive in una messa in scena originale e
    fantasiosa. Tra sedute spiritiche e dispettosi fantasmi, Leo
    Gullotta, nei panni di uno scrittore in cerca di spunti per il
    suo nuovo romanzo, si destreggia dinanzi allo spettro della
    prima moglie (che lo vorrebbe defunto per riabbracciarlo) e
    all'attuale compagna in carne e ossa. Accanto a Gullotta, Betti Pedrazzi.
    Lo spettacolo è presentato dal regista Grossi: “È una commedia dall’aspetto classico: aderente all’epoca in
    cui fu scritta, ed elegante, per forme e per fogge. La novità dello spettacolo consiste nell’inventiva utilizzata
    per raccontare il soprannaturale.” 
    Espedienti scenici, più aderenti all'auditorio di oggi che alla penna di Coward, rappresenteranno con inventiva il soprannaturale, in una messa in scena, per la prima volta, realizzata con scenografie e video-mapping.

     

    Commedia di Noel Coward Regia di Fabio Grossi

    Le musiche sono di Germano Mazzocchetti.

  • "OLTRE LE SBARRE"

    "OLTRE LE SBARRE"

    Presso la Libreria "non ci resta che leggere" 

    via Solferino 1 Soverato

  •  Sasà Calabrese & Roberto Cherillo
  • CASSIDY UNPLUGGED

    CASSIDY UNPLUGGED

    Cassidy Unplugged Duo..

    Il progetto prende nome dal personaggio del celebre romanzo della beat generation di Kerouac, On the road. Anni di musica in unico sound, caldo e intimo. Un viaggio che parte da Elvis e arriva ai Joy Division, che riprende da Johnny Cash e passa per i Depeche Mode. Un viaggio in cui si incontrano Beatles e Rolling Stones, Bob Dylan, Tim Buckley, gli U2, i Nirvana, doors ma anche gli Afterhours e i CCCP ...e tanto altro ancora.. Fabrizio Squillace (Voce/Chitarra) Tommy Donato (Basso)..
    Vi aspettiamo..La buona Musica passa solo dal BISTROT

  • Nera Luce Live Unplugged

    Nera Luce Live Unplugged

    presso: Templier Brew Pub

    I Nera Luce tornano dopo un anno al Templier Brew Pub. Il duo, voce e chitarra, proporrà un repertorio di grandi classici riarrangiati in chiave squisitamente acustica. Il cibo e soprattutto la birra artigianale, li conoscete già, l'ambiente è quello tranquillo e amichevole delle migliori serate. 

  • Canon Day

    Canon Day

    Il 5 e 6 dicembre daremo il via ad un nuovo e ricchissimo Canon Day al quale non puoi assolutamente mancare. Regine indiscusse della due giorni saranno le nuove ammiraglie Canon: la EOS 5Ds e la EOS 5Dsr che potrai toccare con mano, testare a fondo ed infine acquistare a prezzi vantaggiosissimi.

    Oltre alle 2 novità di casa Canon, metteremo a tua disposizione l'intero parco macchine e le ottiche della casa nipponica pronte per essere testate in un'apposita area shooting.

    Per l'occasione, grazie anche all'aiuto di Canon Italia (da sempre, Cine Sud è un Canon Pro Partner) abbiamo deciso di farci male: tutti i prodotti saranno venduti a prezzo di fabbrica. Inoltre, potrai usufruire di finanziamenti senza interessi fino a 24 mesi: acquistare una nuova ottica o un corpo macchina Canon non è mai stato così vantaggioso. Ti aspettiamo!

  • 5^ SAGRA DELLA CASTAGNA CENADESE

    5^ SAGRA DELLA CASTAGNA CENADESE

    .....NON MANCATE......
    Il Gruppo Giovani Volontari Cenadi INVITA TUTTI !!!!!!!!!

  •  “Manna&Rino” - Tributo Rino Gaetano e Alessandro Mannarino
  • Festa patronale - Santo Patrono san Nicola vescovo
  • “INDIETRO NON CI TORNO”

    “INDIETRO NON CI TORNO”

    Tracce
    INDIETRO NON CI TORNO (Barillà/Riccelli)
    SARA CHE GUARDA IL MARE (Riccelli)
    IL GATTO (Riccelli)
    E PARLAMI D’AMORE (Barillà/Riccelli)
    LA VOCE DEL MOTORE (Riccelli)
    NATO IERI (Bertoli/Riccelli)
    LE TUE SCALE (Lolli/Riccelli)
    LUNA MEZZALUNA (Tropea/Riccelli)
    I FALCHI E LA MADRE (Barillà/Riccelli)
    ALCOLMEN (strumentale) (Nuzzarello/Riccelli)

    Produttori associati: Mirco Carlassare, Andrea Zanella
    Discografia: Artis - Cramps by Sony
    Direzione artistica: Claudio Corradini, Mimmo Crudo, Febo Nuzzarello
    Arrangiamento archi: Mimmo Crudo e Giuseppe Franchellucci
    Armonizzazione: Mimmo Crudo
    Organizzazione: Erik Alfred Tisocco
    Distribuzione: Edel
    Copertina: Armando Dozza
    Grafica e impaginazione: Matteo Totaro
    Consulenza artistica: Donatella Dovico
    Mastering: Claudio Adamo presso Fono Print
    Registrato e missato da Mimmo Crudo e Claudio Adamo 
    presso “La Miniera Produzioni Musicali” in Bologna

    HANNO SUONATO
    Gianfranco Riccelli (voce, chitarre, mandolino, armonica)
    Mimmo Crudo (basso elettrico, basso acustico fretles)
    Giuseppe Franchellucci (violoncello, archi)
    Manuel Franco (batteria, percussioni, cianfrusaglie sonore)
    Febo Nuzzarello (chitarra classica, chitarra elettro-acustica, slide)
    Antonio Rimedio (fisarmonica)

    INOLTRE, HANNO SUONATO & CANTATO
    Daniele Radano (basso)
    Pasquale Rizzo (fisarmonica)
    Sebastian Trunfio (batteria)
    Alberto Bertoli (voce)
    Marcello Barillà (voce)
    Francesca Salerno (cori)
    Aurora Pozzi (voce e cori).

  •  The Black Sheep - Acoustic Duo
  • Winter BBQ fest

    Winter BBQ fest

    La nenonata associazione CSB (Calabria Smoking BBQ) e musica Country presenta per il prossimo 7 dicembre "A magara" Winter BBQ fest, il primo festival invernale del Barbeque. 

    Programma: 

    Si partirà alle 18.00 con la dimostrazione di cottura in diretta al BBQ: l'occasione giusta per chi vuole avvicinarsi a questa tecnica. Dalle 20.00 sarà possibile provare tutte le diverse preparazioni mentre alle 22.00 si potrà assistere al concerto country "The Horny Brothers". 

    Evento a pagamento nella struttura  dell' "Agriturismo CalabrialCubo".

     

     

  • AB - Bless Tour

    AB - Bless Tour

    Ritornano gli appuntamenti musicali targati Tana.

    Fabrizio Squillace (voce, chitarra elettrica)
    Domenico Scicchitano (chitarra elettrica, cori)
    Tommy Donato (basso)
    Antonio Guzzomì (batteria)

    Musicisti rodati e amici assetati. I nostri ospiti sono appena tornati da Londra, dove hanno fatto tappa per promuovere il nuovo singolo durante il loro Bless Tour.

    Per info sulla band vi segnalo la loro pagina (FAB).

     Vi aspettiamo per un pre Immacolata di sano e massiccio RRRock!!!
    Ps. ingresso GRATUITO ;)

  • Visioni Mediterranee a Montepaone

    Visioni Mediterranee a Montepaone

    La V edizione di Visioni contemporanee, inaugurata qualche settimana fa in occasione della XI giornata del contemporaneo promossa da AMACI, presenta quest’anno una particolarissima installazione ambientale, creata ad hoc per il sito di Montepaone, dal titolo “Visioni mediterranee”.

    Un’installazione che si presta in maniera straordinaria alla partecipazione dei bambini, per i quali è stato progettato dagli artisti e dalla curatrice Lara Caccia un progetto didattico che sarà proposto nei prossimi giorni alle scuole del territorio, e che è aperto alla partecipazione di gruppi e famiglie.

    Si tratta di una serie di “tomoscopi” e “caleidoscopi” creati dai due giovani artisti, con l’intento di destare negli osservatori la “meraviglia” di una visione sempre nuova, in cui l’immagine si scompone e si ricompone, acquista luci e significati cangianti, interferendo con il paesaggio incantato della casa d’arte. Particolarmente significativa, poi, la serie “contaminazioni”, in cui la visione “mediterranea” viene a contaminarsi con le immagini di tre diverse “invasioni” provenienti proprio da quel mare: gli antichi greci, i saraceni, gli immigrati del nostro tempo. Tre diverse contaminazioni culturali, che hanno segnato in maniera comunque indelebile e positiva la storia del nostro territorio, nella sua più propria vocazione “mediterranea”.

    I laboratori con i bambini e la visite possono essere prenotate su appuntamento chiamando la curatrice (3334074108) e approfittando comunque delle belle giornate di sole e di luce, in cui particolarmente significativa risulta la visione. Ai bambini sarà poi proposto di costruire e immaginare un loro personale “tomoscopio”…

    Nel pomeriggio di domenica 8 novembre è previsto un laboratorio programmato, per le ore 16, al quale seguirà la presentazione del libro di Massimiliano Capalbo, “Fuori dai recinti” (Rubbettino 2015). 

  • Concerto Giubilare
  • Marco Trentini, art director di Ridley Scott, all’accademia di Catanzaro

    Marco Trentini, art director di Ridley Scott, all’accademia di Catanzaro

    CATANZARO -All’Accademia di Belle Arti di Catanzaro torna protagonista il Cinema. Questa volta con il workshop/seminario “Marco Trentini, art Director di Ridley Scot” organizzato dalla Scuola di Scenografia (in programma giovedì 10 e venerdì 11 dicembre dalle 10 alle 16.30, in Aula Magna).  

    Trentini ha lavorato in numerosi film di grande successo internazionale, tra i quali “Ben Hur” (2009); “Kingdom of Heaven” (2003-04); “The life aquatic with Steve Zissou” (2003, per il quale ha ricevuto il riconoscimento internazionale Excellent in production design award); “Exorcist – The biginning” (2002-03); “Black Hawk Dawn” (2001-02 per il quale è stato insignito per la prima volta dell’Excellent in production design award); “U-571” (1998-99).

    Un percorso professionale, il suo, di alto profilo che si è consolidato nel tempo collaborando con illustri registi, da Ridley Scott a Jonathan Mostow, e alcune delle maggiori case di produzione del mondo (20TH Century Fox; Universal Pictures, Paramount Pictures; Warner Bros, Filmauro Production).

    Lunghissimo anche l’elenco delle serie tv e delle pubblicità televisive che lo hanno visto nel ruolo di Supervising art director e Set designer (“Sex and the city 2”, “Coca-cola”, “Enron”, “Ferrarelle”, “Tim”).  

    In questa importante due giorni di lezioni e laboratori, Trentini sarà supportato dall’amico e collega Claudio Cosentino, docente di Scenografia all’accademia di Catanzaro.   

    Ricco il programma del workshop/seminario che spazierà dalle dirette testimonianze delle esperienze professionali maturate fino all’individuazione delle competenze necessarie per accedere alla professione, senza escludere tutto l’universo dei saperi utili alla costruzione di un set, che presuppongono le discipline della Pittura, della Scultura, della Decorazione e della Grafica. Vasto è infatti “l’indotto” del mondo cineaudiovisivo con importanti possibilità occupazionali che chiamano in causa le tecnologie più avanzate e i mestieri più antichi.

    Trentini illustrerà inoltre tutte le tecniche usate attualmente nei films americani con effetti e scenografie digitali, mostrerà le ricostruzioni dei set di importanti lungometraggi, spiegherà come il cinema si è trasformato con l'avvento del 3d e, infine, descriverà le forme e le modalità contrattuali più diffuse in questo settore. Non mancherà un importante momento di verifica e di analisi riservato ai lavori realizzati dagli allievi dell’accademia di Catanzaro.  

    “Si tratta di un progetto importante che chiama in causa e coinvolge direttamente un grande professionista del cinema – ha affermato Claudio Cosentino, docente della Scuola di Scenografia - Trentini con la sua grande esperienza saprà dare certamente una iniezione di entusiasmo e professionalità ai nostri allievi. Questo workshop/seminario ci auguriamo possa in qualche modo gettare le basi per future collaborazioni tra la nostra istituzione e il cinema internazionale”. Grande sostenitrice del progetto, il Direttore dell’Accademia di Catanzaro, Anna Russo ha ribadito l’importanza di queste iniziative: “I nostri docenti sono innanzi tutto dei professionisti prestati alla didattica. Accade spesso che i professori della nostra accademia coinvolgano e invitino altri professionisti molto noti per integrare la nostra offerta formativa con preziosi momenti di confronto utili alla crescita dei nostri allievi”.       

  •  Faceboom - Paola Bottero alla Ubik!

    Faceboom - Paola Bottero alla Ubik!

     

     

     

     

     

     

     

     

     

     

     

     

     

     

     

     

     

     

     

    La gente non ha bisogno d’affetto. 
    Quello di cui ha bisogno è il successo, in una forma o nell’altra.
    Charles Bukowski
    [Storie di ordinaria follia, 1972]
    Così scriveva Bukowski, molto prima della nascita di un mondo parallelo, quello dei social che oggi sembrano dettare i ritmi ed il senso della quotidianità del mondo occidentale. A quel pensiero il lettore ritorna ogni attimo, scorrendo una dopo l’altra le 18 “vite incatenate ai tempi dei social” con cui la narratrice ha voluto esplorare un tema che le è molto caro: la vita in assenza di amore.
    Vita che scorre nell’arco temporale di un anno, da gennaio a dicembre, quasi a ripercorrere tutte le stagioni possibili. Vita che scorre alternando un protagonista maschile ad uno femminile, facendo affacciare sempre nel racconto precedente il o la protagonista del racconto successivo. Diventa quasi automatico cercare di individuare, durante la lettura, la storia che seguirà. I 18 racconti sono assolutamente autonomi, possono essere letti con o senza in soluzione di continuità: il filo logico seguito da Paola Bottero ritorna sempre, anche a voler sparigliare le carte.
    A leggerli con attenzione i racconti di Faceboom hanno sempre gli stessi protagonisti, che ritornano accanto ad ogni personaggio: un’Italia sempre diversa ma sempre uguale, l’ansia da social, l’assenza di amore o l’invano tentativo di comprenderne l’essenza. Uno spaccato di questa nostra società dell’apparire che ben poco spazio lascia a valori o sentimenti. E se sembra di intravederne uno spiraglio, ben presto la porta si chiude per aprire un computer, un notebook, uno smartphone. Nessuna esplosione di vita vera, una realtà che è un’implosione verso il nulla. In un inseguire sempre e ancora, con accanimento, un antidoto ad una solitudine patologica: il successo immediato. Anche se solo in forma di like.

  •  WE ARE DUO ⭐️ #live

    WE ARE DUO ⭐️ #live

    Seconda data targata 'Bistrò' 

    We are Duo si esibirà, intrattenendo la serata con splendide e

     accurate versioni acustiche dei maggiori successi musicali

     in uno splendido live da non perdere!

     E' gradita la prenotazione. 

  •  QUARTO BRA

    QUARTO BRA

    La band si esibirà in formazione ridotta, proponendo un repertorio in versione Acustica.
     

  • MERCATINO DI NATALE...
  • Babbo Natale e il mistero della lista scomparsa

    Babbo Natale e il mistero della lista scomparsa

    Conto alla rovescia per “Teatro da favola”, la rassegna teatrale per bambini al teatro Comunale di Soverato

    primo settacolo a cura della Compagnia La Mansarda di Caserta.

    Il prezzo del biglietto per spettacolo è di 7 euro, mentre l’abbonamento è di 35 euro. Le prevendite saranno disponibili a Soverato nella ricevitoria “Quelli del Toto” in via Corso Umberto 220. Gli spettacoli sono tutti di sabato pomeriggio, con inizio alle 16.30 e replica intorno alle 18.30

     

  •  "U' Panaru e' Peppe"  di Peppe Sestito

    "U' Panaru e' Peppe" di Peppe Sestito

     

     

     

     

     

     

     

     

     

     

     

     

     

     

    Presentazione del libro

    presso  Sala Fondazione Betania,Corso G. Staglianò-Chiaravalle C.le(Cz)

  • INCONTRI BESTIALI
  • Mike Rollins

    Mike Rollins

     Corso Mazzini

     Suggestioni con il giocoliere internazionale  a cura dell'associazione The Best Show

     

  •  MILES GLORIOSUS    Il Soldato Fanfarone
  • A NATALE PUOI
  • BABBO NATALE DEL POLIZIOTTO
  • inaugurazione villaggio Natale a Soverato

    inaugurazione villaggio Natale a Soverato

    Domenica 13 dicembre ore 17:30 inaugurazione villaggio di Natale presso piazza Matteotti Soverato

  • ACCENSIONE ALBERO
  • Concerto “Musica LiberaMenti"
  • “Profumo di libri - Speciale Italo Calvino”

    “Profumo di libri - Speciale Italo Calvino”

    Biblioteca De Nobili - Incontro con le scuole a cura della Libreria Ubik e del Laboratorio Mediterraneo.

  • FRIZZA IL TUO NATALE
  • OPERA PRIMA, POOH COVER BAND IN CONCERTO

    OPERA PRIMA, POOH COVER BAND IN CONCERTO

    Auditorium Casalinuovo, Catanzaro

  • MONTEPAONE RACCONTA I SUOI EROI
  •  Il martedì delle storie -

    Il martedì delle storie -

    Libreria Incontro

    Bambini! Martedì la ricetta è semplice, prendiamo
    1 libro (circa)
    Un bel pò di Bimbi curiosi
    60 matite e colori
    fogli in quantità
    Mischiamo il tutto con una buona dose di allegria e otterremo un ottimo rimedio alla noia, un toccasana per la mente, un ottimo cibo per l'anima che si ritroverà a crescere senza misura!
    Non ci credete? Venite in libreria e rimarrete stupiti.
    Maria vi aspetta!

  • FILM: L'ODIO - INCONTRI GUTENBERG
  • NATALE IN BIBLIOTECA - presentazioni e dibattiti
  • "SCIENZA E POESIA : CORRISPONDENZE MERAVIGLIOSE" - Incontri Gutenberg
  •  Mercatino di Natale Pro Loco San Sostene 1° Edizione

    Mercatino di Natale Pro Loco San Sostene 1° Edizione

    Pro Loco San Sostene presenta :
    MERCATINO DI NATALE 1° Edizione
    San Sostene Marina, un ampio tendone di 600 metri quadri situato nel parco giochi sito in via gentile, illuminato e riscaldato con all'interno aree attrezzate per bambini casetta di Babbo Natale e giochi vari, molti stend gastronomici e artistici , angolo bar , mostre antiquariato e tanto altro

    per info stand 
    342-9238735 Vincenzo
    339-781007 Rizzeri
    Affrettatevi pochi spazi rimasti

  • Soverato Natale sul posto di lavoro

    Soverato Natale sul posto di lavoro

    Giovedì 17 dicembre ore 18:00 presso Comune di Soverato Natale sul posto di lavoro 
    Celebrazione eucaristica officiata da Mons. Vincenzo Bertolone 

     

  • Una governance per la salute - il percorso "Chiaravalle C.le"
  • Se la gente avesse il cuore...
  • Armonia di Natale
  • Sweet Art - Gara di Pasticceria
  • MERCATINO DI NATALE..
  • Le fiabe di "Carillon" a S. Andrea dello Ionio

    Le fiabe di "Carillon" a S. Andrea dello Ionio

    Un libro di fiabe per esaltare la fantasia dei bambini e stuzzicare quella degli adulti.

    Si racchiude nella poesia dei racconti brevi di "Carillon" il valore dell’incontro organizzato per le 17.00 nella sala consiliare di Sant’Andrea Apostolo dello Ionio per presentare il volume edito da Talos Edizioni. della scrittrice Rossella Paone, avvocato prestato al giornalismo e alla letteratura che, in dodici racconti, educa divertendo i più piccoli, guidandoli ai buoni sentimenti e ai valori senza tempo.

    Un appuntamento di Natale pensato per riunire tutta la famiglia ed i semplici curiosi, desiderosi di lasciare a casa ansie e preoccupazioni per tuffarsi in un mondo in cui l’imperativo categorico è dare spazio all’immaginazione.  

  • Respirando la Vita
  • Inaugurazione mostra di Raffaele Montepaone

    Inaugurazione mostra di Raffaele Montepaone

    Un appuntamento pensato per gli appassionati di fotografia che potranno ammirare la mostra di Raffaele Montepaone, fotografo calabrese apprezzato anche a livello internazionale, che si prepara ad esporre per la prima volta nella sua regione di origine, dopo la prestigiosa esperienza parigina al Carrousel du Louvre.

    Si intitola “Life” la mostra visitabile da sabato nella Galleria Fotografica di Cine Sud aMontepaone in cui, tra gli espressivi ritratti dei volti segnati dalle esperienze di vita degli anziani soggetti scelti da Montepaone, troverà spazio anche l’opera vincitrice del premio specialeInsideart  riconoscimento del Talent Prize 2015.

    Una fotografia che cattura l’anima quella di Montepaone, capace di regalare l’immortalità  a delle storie che costituiscono la memoria di un’intera regione il cui patrimonio antropologico viene preservato dall’indifferenza da un’indagine fotografica che incornicia l’emozione di sguardi senza tempo, che reggono il confronto con opere di artisti già affermati.

    Un progetto iniziato nel 2007 da uno scatto realizzato all’interno di un fotoreportage per un quotidiano locale, quello del fotografo vibonese, che si reinventa artista nel corso degli anni inseguendo l’ispirazione nata quasi per caso.

  • Poesis al Marca di Catanzaro

    Poesis al Marca di Catanzaro

    l Teatro di Calabria presenta per il secondo appuntamento di “Poiesis” il reading sceneggiato “L'ORLANDO FURIOSO: IL CASTELLO DELLE ILLUSIONI”.
    La serata si svilupperà tra il sogno di Borges, il “Teatro dei Pupi” e l'opera più celebre di Ludovico Ariosto: le gesta del paladino Orlando e dei mille eroi e personaggi del “Furioso” saranno osservate con gli occhi di un altro poeta,  attraverso lo sguardo di un atroce e crudele realismo.
    Con ironica saggezza, tessendo e ordendo le fila del poema cavalleresco, Ludovico Ariosto trasforma la guerra tra saraceni e cristiani, l'amore e la passione folle di Orlando per Angelica in romanzo contemporaneo: «nel romanzo delle passioni e delle aspirazioni degli uomini del suo tempo». Armi, cortesi amori, eroiche e cavalleresche virtù e passioni si connettono, si fondono, si incrociano con l'illusione, l'inganno, l'errore, il dubbio e la follia, nel primo grande romanzo europeo dell'età moderna.
    Aldo Conforto, Salvatore Venuto e Mariarita Albanese, presentati dai commenti letterari di Luigi La Rosa, ci faranno rivivere il grande poema dell'Ariosto coinvolgendoci nelle sognanti e pungenti note de L'Orlando Furioso.

    L'vento è in programma per sabato alle  18.30 al  Marca di Catanzaro

     

    "Nessuno può scrivere un libro. Perché un libro esista veramente ci vogliono l’aurora e il tramonto, secoli, armi e il vasto mare che unisce e separa…”

     J. L. Borges, Ariosto e gli Arabi

  • La mandragolacarpazica

    La mandragolacarpazica

    Regia F. Cossu, R. Giglio

  • NATALE DAL MONDO
  • Premio teatrale Bronzi di Riace

    Premio teatrale Bronzi di Riace

    Saranno premiati domenica 20 dicembre alle ore 10.30 al T-Hotel di Feroleto Antico i vincitori della prima edizione del premio “Bronzi di Riace 2015” organizzato dalla Federazione italiana teatro amatoriale Calabria. La cerimonia di domenica arriva al culmine di una lunga rassegna teatrale che ha visto partecipare quasi tutte le compagnie teatrali amatoriali calabresi affiliati alla federazione.
    Nei giorni scorsi sono state comunicate le nomination che prevedono il premio al miglior attore protagonista, alla migliore attrice protagonista, al miglior attore caratterista, alla migliore attrice caratterista, al miglior attore non protagonista e alla miglior attrice non protagonista. È inoltre previsto un premio per la migliore regia, la migliore scenografia e i migliori costumi. Infine sarà assegnato il premio come migliore spettacolo alla compagnia che rappresenterà la Calabria al Gran Premio Nazionale della Fita.
    All’incontro saranno presenti , oltre al sindaco di Lamezia Terme Paolo Mascaro e il regista Rosario Giglio, il presidente nazionale della Fita Carmelo Pace, il consigliere nazionale della Fita Giuseppe Minniti, il presidente regionale della Fita Consolato Latella e i vertici dei comitati provinciali della Federazione.
    Il premio “Bronzi di Riace”, dedito alla crescita educativa e alla promozione turistica della nostra terra, punta a stimolare la formazione della coscienza civile e sociale, oltre a diffondere le proprie tradizioni e conservare la comune eredità culturale. Il teatro da sempre, con alterne fortune, segue la vicenda della società umana, offrendone rappresentazioni talora umoristiche o comiche, altre a volte drammatiche o tragiche. Esso, che è artificio, possiede la terribile ed indipendente capacità terapeutica di demistificare le illusioni e gli imbrogli che intessono la nostra società, è dunque indispensabile per un vivere più autentico. Il premio “Bronzi di Riace”, oltre alle testimonianze dirette dei grandi maestri scultori dell'età classica, vuole promuovere le Compagnie Teatrali Calabresi ad una competizione culturale nazionale, collocando nel Gran premio nazionale del teatro amatoriale, la migliore compagnia selezionata da un’apposita giuria regionale.

  • GIORGIO SECCO

    GIORGIO SECCO

     

     

     

     

     

     

     

     

     

     

     

     

     

     

     

     

     

     

     

     

     

     

     

     

     

    Per un'intera giornata, ad un grandissimo della chitarra che torna da noi. Giorgio Secco!!! Una master speciale, inzieremo alle 10:30 fino a sera con la possibilità di esibizione di gruppi o solisti che vogliano farsi supervionare da Giorgio.

    INFO
    pietro.aldieri@gmail.com
    giuseppe.tassoni@hotmail.t

    foto Giorgio Secco
    © valenaikyphotos@gmail.com

  •  Apertura Porta della Misericordia
  • CHRISTMAS VOLLEY
  • LA CARICA DEI  601
  • "NOVECENTO"   Eugenio Allegri

    "NOVECENTO" Eugenio Allegri


    Autore: Alessandro Baricco 
    Regia: Gabriele Vacis 
    Compagnia: artquarium 
    Cast: Eugenio Allegri 
    Sinossi: Oltre 500 repliche e 200 mila spettatori: uno degli spettacoli

                    più longevi della scena italiana arriva al

                  Teatro dl Grillo nella sua versione originale, con la regia di Gabriele Vacis

                 e la grande prova d'attore di Eugenio Allegri. Alessandro 

     REPLICA  ORE 20.45

     Tel: 0967 23156

  • Concerto di Natale
  • 'Nido di Aquile'    Presentazione del libro di Emanuela Costanzo

    'Nido di Aquile' Presentazione del libro di Emanuela Costanzo

     

     

     

     

     

     

     

     

     

     

     

     

     

     

     

     

     

     

     

     

     

     

     

     

    Sembra un giornata come un’altra a Catanzaro, ma per Andrea e Sofia, i protagonisti di questa storia nella Storia, si rivela indimenticabile. I due giovani ragazzi attraversano le strade della città alla ricerca di un passato fin allora sconosciuto, e giungono al suo cuore, all’archivio storico dove un misterioso personaggio gli narrerà quella che sembra una leggenda gloriosa e dimenticata, ma che invece è parte costituente delle origini di un’intera comunità. Dalla nascita all’Unità d’Italia, gli eventi si susseguono dando vita ad un mosaico che ricostruisce l’identità di un luogo che appartiene ad ogni cittadino. Emanuela Costanzo con un operazione quasi archeologica riporta alla luce la storia di Catanzaro e si fa memoria per tutti i Catanzaresi affinché si ritorni ad essere consapevoli delle proprie origini, unico modo per esistere più compiutamente ed essere parte attiva di una storia in continua evoluzione. Ogni cittadino potrà comprendere il senso di ciò che è ed è stato, e sentirsi orgoglioso di essere nato in un Nido di aquile.

  • Presentazione libro Carmine Abbate

    Presentazione libro Carmine Abbate

    Domenica 20 dicembre ore 18:00 presso Comune di Soverato presentazione libro Carmine Abate premio Campiello 2012

  • LA BELLA ADDORMENTATA

    LA BELLA ADDORMENTATA

    COMPAGNIA DI DANZA
    "LA CLASSIQUE" DI MOSCA 

     

     

    Musice di Cajkovskij
    Direttore Artistico Elik Melikov

     

    Il Balletto “La Classique” è tra le migliori compagnie di danza
    classica a livello europeo. La compagnia si pone come un
    baluardo della secolare tradizione della danse d’école,
    liberandola però dai ridondanti e obsoleti formalismi per
    riproporla rinnovata e adatta al pubblico odierno.
    Riferisce la Stampa di Torino: “la messa in scena proposta dalla compagnia La Classique è caratterizzata dalla grande
    solidità tecnica degli artisti e dalla cura per ogni dettaglio, a cominciare dai costumi alle atmosfere date dalle luci.

     

    Le musiche immortali di Pëtr Il'ič ÄŒajkovskij, le coreografie di Marius Petipa, le scenografie di Evgeny Gurenko
    e un gruppo di quaranta ballerine e ballerini provenienti dal Bolshoj di Mosca e dal Mariinskij-Kirov di San
    Pietroburgo contribuiscono a rendere eccezionale questo evento, che arriva per la prima volta in Calabria.

     

    … La principessa Aurora è La Bella Addormentata, salvata dal suo principe Desiré: le loro nozze sono uno dei momenti più gioiosi della storia del Balletto Classico…

  • “On the street"
  • I Tesori di Catanzaro: la Città e la bellezza - Vittorio Sgarbi

    I Tesori di Catanzaro: la Città e la bellezza - Vittorio Sgarbi

    MKE e MomentiEventi sono lieti di presentare l’evento che si terrà  presso il Museo delle Arti di Catanzaro. Un’occasione unica per parlare della città, dei suoi tesori e del concetto di bellezza, coniugando le eccellenze artistiche, culturali ed enogastronomiche del territorio. 
     

    INGRESSO CON INVITO A NUMERO CHIUSO

    L'evento è a numero chiuso con accredito mediante pass/invito in prevendita chiamando i seguenti numeri:
    3488328566 Francesco Bisantis
    3482829448 Giuseppe Minieri
    3281154860 Elena Bitonte

  • CONCERTO DI NATALE
  • NATALE IN CASA CUPIELLO
  •  ANTONIO PASCUZZO

    ANTONIO PASCUZZO

    Una serata ricca di ricordi, ma certamente di grande musica; il cantautore Catanzarese rincontra il pubblico dopo la felice esperienza estiva del concerto di Copanello; 

    Catanzaro Auditorium Aldo Casalinuovo

  • festival delle arti digitali a Catanzaro

    festival delle arti digitali a Catanzaro

    Partirà questa sera alle 23.00 il primo festival delle arti digitali di Catanzaro. Il chiostro di Palazzo De Nobili si trasformerà in un luogo di arte e approfondimento in cui saranno esposte installazioni visive di alcune opere digitali attraverso il project mapping e installazioni musicali. L’iniziativa si intitola “#fahreneiht01” (richiamando il romanzo di fantascienza  di Ray Bradbury) e si inserisce nella rassegna di eventi “A farla amare comincia tu”. Il video mapping sarà a cura di Ehab H.A. kher, mentre si alterneranno nella selezione delle arti non visive Giuseppe Mancuso, Cesare Aiello, Dino Scarfone e Martino Sirelli, in arte Big Martino.

     

  • Natale Insieme a Tiriolo

    Natale Insieme a Tiriolo

     

    Durante le cinque giornate si potranno degustare piatti e dolci tipici della tradizione natalizia, visitare i gazebi espositivi e promozionali delle associazioni che partecipano all’evento e di diversi artigiani locali.

    Si potrà, inoltre, assistere alle esibizioni live di alcune band del panorama musicale calabrese, tra cui “Le insolite acustiche/duo acustico al femminile”, “Paul Costyn/trio acustico”, “Insania/street band”, “wood n’brass street band” “KumuVene/trio acustico”, “Charas/duo acustico”, “Lemon Haze/rockband” e per chiudere, il cantautore catanzarese “Gray ”, con la direzione artistica dell’associazione Chiave di Sol.

  • L’eredità do zziu previta

    L’eredità do zziu previta

    Compagnia Hercules (CZ) 

    presso Teatro Politeama 

    Adattamento commedia brillante in 3 atti di Antonino Russo Giusti. 

  • NATALE : A TAVOLA INSIEME
  • LA LUCE DI NATALE
  • La Sirenetta

    La Sirenetta

    portata sul palcoscenico del Comunale dal Centro Rat/Teatro dell’Acquario, storica e prestigiosa realtà cosentina.

    Il prezzo del biglietto per spettacolo è di 7 euro, mentre l’abbonamento è di 35 euro. Le prevendite saranno disponibili a Soverato nella ricevitoria “Quelli del Toto” in via Corso Umberto 220.

    Gli spettacoli sono tutti di sabato pomeriggio, con inizio alle 16.30 e replica intorno alle 18.30.

  • il Presepe Vivente
  • IL PRESEPE VIVENTE IV Edizione
  • PRESEPE XV edizione
  • “Sulla Tua Parola. Parabole in musica” a Davoli

    “Sulla Tua Parola. Parabole in musica” a Davoli

    Le magiche atmosfere del Natale ci insegnano che tutto è possibile, che tutto può cambiare, che il mondo può migliorare. Ma prima di cambiare il mondo dobbiamo cambiare noi stessi.

    Con questo proposito i ragazzi della Parrocchia San Roberto Bellarmino di davoli Marina, insieme ai bambini, hanno deciso di fare gli auguri per il Santo Natale 2015 in maniera speciale: attraverso la meditazione cantata.

    Così nasce “Sulla Tua Parola. Parabole in musica” che sabato 26 dicembre alle ore 18.30 nella Parrocchia San Roberto Bellarmino, a Davoli Marina, allieterà quanti decideranno di trascorrere un’oretta in maniera semplice senza togliere, tuttavia, spazio alla meditazione e alla preghiera.

    Il “concerto animato” con il quale i ragazzi e i bambini vogliono fare gli auguri di buon Natale sarà suddiviso in più parti, una prima che prevede la narrazione (anche in musica) di alcune delle parabole con le quali Gesù soleva insegnare ai suoi: la parabola dei talenti, del buon samaritano, del seminatore, delle reti, della perla preziosa, del figliol prodigo, con l’alternarsi di grandi e piccoli a cantare e aiutare i fedeli/spettatori presenti nella meditazione.

    Ci sarà poi un momento di preghiera cantata alla Vergine Madre ed un canto conclusivo alla presenza di grandi e piccini. A chiudere una sorpresa finale per salutare il pubblico presente in chiesa e scambiarsi gli auguri.

    Attraverso questo momento di meditazione cantata, si vuole offrire a chiunque la possibilità di lasciarsi guidare dalla Parola, quella parola che, detta al momento giusto, è come il dolce abbraccio di una persona cara che è ci vicina quando siamo tristi e scoraggiati.

    L’entusiasmo con il quale i ragazzi e i bambini hanno preparato questo spettacolo/concerto di per sé solo dimostra quanto sia importante credere nelle proprie passioni e trasmettere calore e affetto umano. Perché il Natale è anche e soprattutto questo: volersi bene.

  • IL RITORNO DI BABBO NATALE
  • BIG HERO 6
  •  Cucinar Ramingo
  • Orchestra Sinfonica Giovanile della Calabria

    Orchestra Sinfonica Giovanile della Calabria

     Basilica dell’Immacolata
    Evento organizzato dall’Associazione Coro Polifonico SS. Trinità con il patrocinio dell’Amministrazione Comunale di Catanzaro. Partecipa all’evento il soprano M° Giovanna Massara.

     L’Orchestra sarà diretta dal M° Ferruccio Messinese.
    In programma musiche di Bach, Beethoven, Brahms, Strauss ed altri.

  • CONCERTO DI FINE ANNO
  • L.u.v Project a Soverato

    L.u.v Project a Soverato

     “Un omaggio al borgo di Soverato superiore, alla sua gente, ai suoi ragazzi e alla vita che scorre” si legge nell’intro del videoclip che propone il remake del brano “Hallelujah” di L.Cohen nato dall’idea di Grayrocker di origini soveratesi, che per la prima volta decide di chiamare a raccolta gli esponenti della scena musicale cittadina per consegnare al presente i sogni di un’intera generazione di artisti, mai subordinati al mercimonio nonostante le poche possibilità offerte da un territorio avaro  nel promuovere i talenti locali. Il video clip di L.U.V. Project, anticipa un particolare evento natalizio che prenderà forma il  28 dicembre in piazza Matteotti a Soverato quando saliranno sul palco, per l’occasione allestito, Lucia Teti, Vincenzo Maida, Giuseppe Cilurzo, Bruno Pittelli & the Souldiers, Thug, Fango, Svago e Billy the Kid, in rappresentanza della scena Hip Hop, accompagnati da Frankie Gj alle chitarre e alla viola, Isidoro Ugo ai tamburi, Francesco Tropea al basso e contrabbasso, Ivan Ritrovato al pianoforte e Hammond, Giandomenico Stumpo ai fiati.

  • IL PRESEPE  CHE VIVE
  • Concerto di Natale a Gasperina

    Concerto di Natale a Gasperina

    Il 28 dicembre alle ore 20,30, presso la Chiesa Matrice San Nicola Vescovo a Gasperina, il Concerto Bandistico "G. Carelli" terrà un Concerto in occasione delle Festività Natalizie e di augurio per un 2016 pieno di Pace, serenità e prosperità. L’evento, ormai è una consuetudine nelle ricorrenze delle Festività, il tutto nasce dalla passione verso la musica che vede radunarsi ogni settimana per l’intero anno il maestro Antonio Gallello e i suoi allievi per preparare brani unici e insoliti nella proposta musicale del genere classico e lirico. Il Concerto Bandistico "G. Carelli" di Gasperina Augura Buone Feste e Vi invita a partecipare all’evento, sono le piccole cose, l’impegno e la passione verso l’arte e nel nostro caso verso la Musica che possono migliorare la nostra vita.

    Questi i brani che verranno eseguiti:

    Tu scendi dalle stelle
    Mozart: Eine Kleine Nachtmusik (Allegro-Andante)
    Adeste Fideles
    Mendelssohn: Konzertstück No.1, Op.113 per due clarinetti e Banda
    Schubert: Ave Maria
    Decker: Andante e rondò per tromba e banda
    Mascagni: Cavalleria Rusticana ( Intermezzo)
    Verdi: Nabucco ( sinfonia)
    AAVV Fantasia Natalizia

  • IVAN E CRISTIANO
  • Manges e Meat For Dogs a Sellia

    Manges e Meat For Dogs a Sellia

    ​Ritornano  i catanzaresi Meat For Dogs e lo faranno nel migliore dei modi, dividendo il palco con i Manges, storica band del Punk Rock Italiano. Dopo tre anni di assenza i Meat For Dogs tornano a suonare insieme ad i Manges che lo scorso 5 dicembre hanno diviso il palco con CJ RAMONE e per la prima volta passeranno dalla Calabria.
    Lunedì 28 Dicembre il Morrison di Sellia Marina  (Cz) ospiterà questo evento storico, l’ingresso sarà gratuito e lo show inizierà alle ore 22:30
     

  • SE FOSSE DAVVERO NATALE
  • WHAT A FUNK
  • RICETTE D'AMORE

    RICETTE D'AMORE

    Comp. Enotrio Pugliese - S. Costantino Calabro (VV) 

    Regia Piero Procopio

    presso Teatro Politeama 

    Commedia brillante in 2 atti di Cinzia Berni. 

  • UNA TOMBOLA PER LA VITA
  • BANDABARDO' LIVE @ ZOOM MUSIC CLUB

    BANDABARDO' LIVE @ ZOOM MUSIC CLUB

    ZOOM DISCO PUB

    Ingresso in prevendita 12,00 €.

  • CAPODANNO DEL POLLINO -  CONCERTO IN PIAZZA

    CAPODANNO DEL POLLINO - CONCERTO IN PIAZZA

    .Il Capodanno del Pollino in città prevede, dopo la mezzanotte , l'emozionante lancio delle lanterne di buon auspicio ed il Concerto in piazza municipio con Castrum Sound, Ritmo Novo e John Wayne Gacy e, subito dopo il cenone.

  • CAPODANNO IN LOVE
  •  THE BIG FREAK SHOW
  • PICCOLO PRESEPE VIVENTE
  • CONCERTO IN FESTA
  • CONCERTO DI CAPODANNO

    CONCERTO DI CAPODANNO

    ORCHESTRA FILARMONICA
    DELLA CALABRIA

     

    Fondata nel 2012, l’Orchestra Filarmonica della Calabria,
    formata da 62 elementi, è diventata nello spazio di tre anni
    una realtà nel panorama musicale non solo calabrese. È
    diretta da Filippo Arlia, pianista con una lunga esperienza
    maturata nei teatri europei.
    È docente di pianoforte principale e Direttore dell'Istituto Superiore di Studi Musicali "P. I. Tchaikovsky" di
    Nocera Terinese (CZ).
    Nel concerto di Capodanno in programma musiche della migliore tradizione sinfonica europea: dalle arie
    d’opera tratte dai più celebri capolavori di Puccini, Verdi e Rossini, alle musiche di Shostakovitch e Bizet,
    fino all’immancabile tradizione dei valzer viennesi di Strauss.

     

  • L’Onorevole Pietro La Monta

    L’Onorevole Pietro La Monta

    Accademia Teatro ”Otto e  Nove” Rossano (CS)
    Regia di  Gianpiero Garofalo

    presso Teatro Politeama

  • conferenza stampa Befana del Poliziotto a CZ

    conferenza stampa Befana del Poliziotto a CZ

    Il 4 gennaio, alle ore 11.00 nella Sala Giunta dell’Amministrazione Provinciale di Catanzaro, si terrà la conferenza stampa di presentazione della tradizionale festa “La Befana del Poliziotto - edizione 2016”.

  • il Presepe Vivente
  • LA NOTTE DELLA BEFANA
  •  Notte Della Befana !!

    Notte Della Befana !!

    THE GRILL PUB

    Serata con tanta musica e offerta speciale sui Cocktail ... 10 euro 3 cocktail !!!

  • "KISS the  CATS" LIVE
  • ASPETTANDO LA BEFANA
  • Soverato arrivo della befana

    Soverato arrivo della befana

    Alle 16.30 del 6 gennaio a Soverato si celebra il gran finale delle manifestaizone natalizia con  l’arrivo della Befana in volo che consegnerà le calze ai bambini. Nell'evento si svolgerà l’estrazione dei biglietti vincenti della “Lotteria della Befana”. Si proseguirà con  l’intrattenimento musicale  con "Gino Celli e le cover di Claudio Baglioni". Spazio infine alla degustazione delle zeppole preparate secondo tradizione soveratese. 

  • befana del poliziotto a Catanzaro

    befana del poliziotto a Catanzaro

    Torna la  tradizionale festa della "Befana del Poliziotto", organizzata dal Sindacato di Polizia COISP, mercoledì 6 gennaio ore 16.30 al Palazzetto dello Sport in località Giovino nel quartiere Lido di Catanzaro. Musica, giochi, spettacoli, doni e tanto divertimento

  • PENSO CHE UN SOGNO COSÃŒ... GIUSEPPE FIORELLO

    PENSO CHE UN SOGNO COSÌ... GIUSEPPE FIORELLO

    Di Giuseppe Fiorello e Vittorio Moroni
    Regia di Giampiero Solari

    Dopo aver raccolto un clamoroso successo in RAI con la
    fiction sulla vita di Modugno, Beppe Fiorello torna a indossare
    i panni del grande Domenico ma questa volta lo fa in un
    adattamento teatrale scritto assieme a Vittorio Moroni con la regia di Giampiero Solari. Dice Fiorello: “in
    questo spettacolo salgo a bordo del deltaplano delle canzoni di Domenico Modugno e sorvolo la mia
    infanzia, la Sicilia e l’Italia di quegli anni, le facce, le persone, vicende buffe, altre dolorosa, altre nostalgiche
    e altre ancora che potranno sembrare incredibil. Attraverso questo viaggio invito i protagonisti della mia
    vita ad uscire dalla memoria e accompagnarmi sul palco, per partecipare insieme ad un avventuroso gioco
    di specchi”.
    Le musiche sono eseguite dal vivo da Daniele Bonaviri e Fabrizio Palma.
    Lo spettacolo detiene il primato, per incassi, dei teatri italiani.

  • Fiorello a Catanzaro con "Penso che un sogno cosi..."

    Fiorello a Catanzaro con "Penso che un sogno cosi..."

    GIUSEPPE FIORELLO – PENSO CHE UN SOGNO COSÌ…
    Di Giuseppe Fiorello e Vittorio Moroni, Regia di Giampiero Solari

    7-8 gennaio ore 21.00 Taetro Politeama Catanzaro

  • Due dozzine di rose scarlatte

    Due dozzine di rose scarlatte

    Al Piccolo Teatro di Montepaone, due dozzine di rose scarlatte spettacoli sabato 9 gennaio alle 20.30  e domanica 10 gennaio  alle 18.00

  • Presentazione “Frammenti di speranza”

    Presentazione “Frammenti di speranza”

    Domenica 10 gennaio ore 16.30 al Grand Hotel Paradiso sarà presentato il libro “Frammenti di speranza”, di Elisabetta Cossari, edito da Falco Editore. Si tratta del diario personale di un'attesa. Un dolore che spesso non si racconta, della frustrazione della sterilità. La dimensione mentale di una madre che non svanisce nemmeno di fronte al diniego della natura.L'amore per i bambini condizionerà la vita di Elisabetta Cossari, attraverso il suo asilo nido, le adozioni a distanza e il volontariato con le associazioni che si occupano di bambini portatori di handicap. La scrittura diventa il mezzo per dar voce alle sue emozioni. Oltre all’autrice presente l’editore Michele Falco. 

  • Due dozzine di rose scarlatte

    Due dozzine di rose scarlatte

    Al Piccolo Teatro di Montepaone, due dozzine di rose scarlatte spettacoli sabato 9 gennaio alle 20.30  e domanica 10 gennaio  alle 18.00

  • FLEBOWSKY - NICOLA PISTOIA

    FLEBOWSKY - NICOLA PISTOIA


    da Fabrizio Blini
    con Nicola Pistoia, Ketti Rosselli, Armando Puccio
    Regia di Gigi Piola

    Il Grande Flebowsky è un manuale di degenza ospedaliera tratto da un libro scritto da un vero paziente che ha deciso di ridere delle proprie malattie con l’obiettivo di ristabilire un sano rapporto tra malati, medici, ospedali, con la certezza che la prima medicina necessaria in un ospedale è la buona volontà delle persone. Una terapia del sorriso perché, non è vero che una risata ci seppellirà! Una risata ci dimetterà!

     Teatro del Grillo 

  • Il Diritto e i suoi dintorni: l'ultima frontiera dell'Umanesimo
  • “Folk Music and Dance Around the Mediterranean Sea”
  • Inaugurazione mostra “The Dark Side Of The Moon”

    Inaugurazione mostra “The Dark Side Of The Moon”

    Si intitola “The Dark Side Of The Moon” la nuova mostra che sarà inaugurata sabato 16 gennaio al museo "Marca" di Catanzaro. Il presidente della Provincia di Catanzaro, Enzo Bruno e il Direttore artistico, Rocco Guglielmo, hanno accolto l’invito degli organizzatori Michele Giovanni Prencipe e Gerardo Tenza per presentare insieme la splendida esposizione di Giorgio Lupattelli, curata da Gianluca Marziani. Giorgio Lupattelli espone opere inedite realizzate appositamente per gli spazi del marca, e altre meno recenti ma strettamente legate a queste ultime, in un continuum ideale che, metabolizzando l'immaginario digitale, ricrea il mondo cinetico che racconta.
    Le mutazioni, le scienze biologiche, l'impatto ipermediale del nostro tempo, sono i diversi contenuti tematici delle opere esposte a Catanzaro. Con rara potenza espressiva Lupattelli descrive il Cortocircuito della nuova umanità contemporanea. La conferenza stampa di presentazione è prevista alle 18.

  • “E poi? ...neenta” al Piccolo teatro D'arte di Montepaone

    “E poi? ...neenta” al Piccolo teatro D'arte di Montepaone

    Sabato 16 gennaio  ore 20.30 e Domenica 17 gennaio ore 18.00 “E poi? ...neenta” (due atti) Associazione “ Fare Teatro” Settingiano (CZ) Testo di Ciccio Verre - Regia di Tonino Angeletti

  • La giornata mondiale del rifugiato a Catanzaro

    La giornata mondiale del rifugiato a Catanzaro

    "Migranti e rifugiati ci interpellano. La risposta del Vangelo della Misericordia": è questo è il tema che Papa Francesco ha voluto dare alla 102a Giornata Mondiale del Migrante e del Rifugiato, che ricorre il 17 gennaio 2016. Nella prospettiva e nella dinamica generata dal Giubileo della Misericordia, il Santo Padre ha invitato ad aprire le braccia della misericordia e le porte di un'accoglienza concreta e fraterna, particolarmente ai fratelli ed alle sorelle la cui vita è segnata dalla sofferenza, dalla persecuzione, dalla guerra e che sono costretti a lasciare la loro terra, per cercare rifugio nella nostra. "Di fatto - afferma il S. Padre nel messaggio per l'indizione della Giornata, pubblicato il 12 settembre 2015 -, la presenza dei migranti e dei rifugiati interpella seriamente le diverse società che li accolgono. Esse devono far fronte a fatti nuovi che possono rivelarsi improvvidi se non sono adeguatamente motivati, gestiti e regolati. Come fare in modo che l'integrazione diventi vicendevole arricchimento, apra positivi percorsi alle comunità e prevenga il rischio della discriminazione, del razzismo, del nazionalismo estremo o della xenofobia? La rivelazione biblica incoraggia l'accoglienza dello straniero, motivandola con la certezza che così facendo si aprono le porte a Dio e nel volto dell'altro si manifestano i tratti di Gesù Cristo". Anche nella Diocesi di Catanzaro - Squillace si vuole celebrare la Giornata per risvegliare le coscienze di tutti sull'importanza dell'accoglienza e dell’integrazione.   La Giornata Mondiale del Migrante e del Rifugiato, per il nostro territorio, si celebrerà domenica 17 gennaio 2016 a Squillace lido, con una manifestazione organizzata dall'Ufficio Diocesano Migrantes in collaborazione con il Circolo Parrocchiale di Squillace Lido, la Fondazione Città Solidale onlus, le associazioni di volontariato La Rete e Spazio Aperto, la Cooperativa Sociale Tra Cielo e Terra, ed altre organizzazioni della Provincia. Alle ore 17, nella Chiesa di S. Nicola, vi sarà la Celebrazione Eucaristica presieduta dall’Arcivescovo, S.E. Mons. Vincenzo Bertolone. Dopo la Messa, dal piazzale antistante la Chiesa, partirà una fiaccolata che accomunerà persone del luogo ed immigrati presenti a vario titolo sul territorio. Il percorso sarà scandito dalla lettura di testi significativi in cui verranno evidenziati i valori dell’accoglienza e dell’integrazione nonché segni di riconciliazione, ancora più significativi nell’anno del Giubileo della Misericordia ed il corteo si chiuderà con un falò, che avrà l'intento simbolico di "distruggere" qualsiasi forma di razzismo o di intolleranza. Seguiranno momenti conviviali e di festa, animati dalle comunità straniere del territorio, con relativa degustazione di prodotti locali etnici. Alla manifestazione prenderanno parte autorità civili e religiose: S. Ecc. il Prefetto di Catanzaro, dott. ssa L. Latella, il Sindaco di Squillace, dott. Pasquale Muccari, il presidente della Provincia di Catanzaro, Enzo Bruno, il Direttore Generale del Settore Politiche Sociali della Regione Calabria, dott. Antonio De Marco, il Questore, dott. G. Raccà, i comandanti delle Stazioni dei carabinieri di Girifalco e di Squillace, i funzionari del Settore Immigrazione della Questura, i Vicari Episcopali e diversi sacerdoti dell’Arcidiocesi di Catanzaro-Squillace.

  • Giubileo Giornalisti

    Giubileo Giornalisti

    In occasione dell’Anno Santo della Misericordia, voluto da Papa Francesco, si celebrerà giovedì 21 gennaio a Catanzaro, il Giubileo dei Giornalisti. L’evento celebrativo è promosso dall’ufficio diocesano per Comunicazioni Sociali, in collaborazione con l’Ordine Regionale dei Giornalisti della Calabria e con il Movimento Apostolico, che sta promuovendo diversi appuntamenti diocesani sul tema della misericordia. L’incontro inizierà alle ore 16.30, nella sala “Sancti Petri” dell’Arcivescovado di Catanzaro, con la riflessione sul tema: “Misericordia e Comunicazione”. Interverranno: don Giovanni Scarpino, direttore dell’Ufficio Comunicazioni, don Gesualdo De Luca, Assistente regionale del Movimento Apostolico, ed il Presidente dell’Ordine dei Giornalisti della Calabria, Dott. Giuseppe Soluri. Concluderà la riflessione S.E. Mons. Vincenzo Bertolone, Arcivescovo metropolita di Catanzaro-Squillace e Presidente della Conferenza Episcopale Calabra. Alle ore 17.15, dopo il passaggio dalla Porta Santa della Chiesa Cattedrale, seguirà la Santa Messa presieduta da Mons. Arcivescovo.

  • Dieta Mediterranea come prima medicina: Valore culturale e Salutistico”
  • OPERETTA BALLO AL SAVOY

    OPERETTA BALLO AL SAVOY

    Musiche di Paul Abraham
    Coreografie di Stefania Cotroneo
    Regia di Umberto Scida 
    Direzione Artistica Aldo Morgante

     

  • “ Buongiornu e auguri”  primo atto

    “ Buongiornu e auguri” primo atto

    Comp. "Teatro incanto “    

    Testo e Regia  di Francesco  Passafaro                                                                                                  

  • Il 10 di ogni mese

    Il 10 di ogni mese

    Villa per Bene 

    Con Andrea Monetti (Komikamente), Francesco d’Antonio (Zelig Off), Chicco Paglionico (Zelig).

  • °°°Palumbo Sila°°°

    °°°Palumbo Sila°°°

    PROGRAMMA:
    - Ore 07:00: Raduno dei partecipanti da Soverato e Montepaone Lido e partenza per Palumbo Sila.
    - Ore 9:00: Circa arrivo a Palumbo Sila. Pranzo a sacco a carico dei partecipanti. 
    - Ore 16:00: Partenza per il rientro previsto per le 18:30 circa. 
     

  • “ Buongiornu e auguri” secondo atto

    “ Buongiornu e auguri” secondo atto

     

    Comp. "Teatro incanto “     

    Testo e Regia  di Francesco  Passafaro               

  • “Cultura e tradizioni alimentari del Mediterraneo”
  • “La storia musicata di Gioacchino Murat”
  • Presentazione del libro "Di Mare in cielo"

    Presentazione del libro "Di Mare in cielo"

    Una ricerca di se stessi consegnata attraverso le pagine della lettura contemporanea in uno scritto che recupera l’istinto che conduce alla verità, e al bisogno di libertà. È questo il tema conduttore di un evento organizzato dall’amministrazione comunale di Soverato in collaborazione con l’istituto Salesiano cittadino che, sabato prossimo alle ore 17.00, ospiteranno (nella sala conferenze dello stesso istituto) la presentazione di “Di Mare in cielo” dell'avvocato e giornalista di origini gasperinesi Rossella Paone. Dopo “Carillon”, fortunato volume di fiabe che ha stuzzicato l’immaginazione dei bambini calabresi, la scrittrice gasperinese si confronta con temi più introspettivi in un racconto che si propone come un sogno che interseca la realtà fino a confondere il lettore, irretito nelle parole che abilmente l’autrice costruisce per suggerire, e mai imporre, una profonda riflessione. A moderare l’evento sarà il professor Valerio Mazza, dirigente scolastico che detterà i tempi negli interventi di Saverio Candelieri presidente dell’unione exallievi Don Bosco di Soverato, dell’assessore alla cultura del comune di Soverato Emanuele Amoruso  e dell’autrice Rossella Paone.

  • Inaugurazione mostra "Il mare d'inverno"

    Inaugurazione mostra "Il mare d'inverno"

    Si inaugurerà sabato 30 gennaio alle 18.00 nella galleria fotografica di Cine Sud a Montepaone la mostra fotografica “Il mare d’inverno, un’indagine fotografica sull’area ionica della provincia di Catanzaro“.  "Da diversi decenni- spiega il curatore del progetto Alessandro Mallamaci- i fotografi di paesaggio si sono allontanati dall’approccio dei grandi maestri che tendevano alla celebrazione di una natura non violata dall’uomo e forse non sono mai stati interessati alla produzione di immagini patinate e turistiche. Il workshop "Il mare d'inverno" ha proposto un approccio più distaccato e meno spettacolare alla rappresentazione del paesaggio, una fotografia che diventi strumento di indagine e rilettura del territorio, nonché occasione di riflessione sulla propria identità". La mostra che sarà inaugurata domani pomeriggio raccoglierà il risultato di questo lavoro con 70 fotografie prodotte da 24 fotografi calabresi. In esposizione per circa un mese le opere di:  Lucia Altadonna,Sabrina Amoroso, Francesco Baudi, Andrea Bono, Alessandro Coccimiglio,Domenico Flotta, Vale Ferraro, Marco Gigliotti, Daniela Gualtieri, Giulia Guzzardi, Emanuela Lavecchia, Stefania Mafrica, Francesco Mallamo, Francesco Monterossi, Lucia Nocera, Francesca Procopio,Valentina Procopio, Ettore Ruga, Elena Schifino, Federica Sorace, Fabio Spagnolo, Simona Speciale, Carlo Strippoli, Fabio Tirinato, Mirella Turra', Fabio Zangari.  "La mostra - spiega il responsabile della galleria fotografica Francesco Mazza- rimarrà in esposizione per circa un mese. Con questo evento realizziamo l’idea con cui è nata questa galleria pensata per offrire un luogo di incontro agli appassionati di fotografia che, con entusiasmo, hanno preso parte ad un progetto durato un anno. Invitiamo a visitare la mostra le istituzioni comunali e  provinciali del territorio, ma anche gli architetti, gli ingegneri e tutti coloro i quali hanno voglia di realizzare una rilettura dei nostri territori lontano dalla banalità".

     

     

  • Presentazione "Spring Boogie" Skydive Calabria
  • Vuoi una casa ben protetta?

    Vuoi una casa ben protetta?

     

    I furti nelle abitazioni colpiscono case e appartamenti, spesso in pieno giorno. Proteggere la tua casa è il tuo obiettivo principale. Un buon sistema di sicurezza è in grado di dissuadere il 95% dei ladri.

    Per saperne di più vieni nella sede  UILDM  di Chiaravalle C.le dove con la con la collaborazioe dell'azienda LUCIANO PRINCIPE srl, organizzano un convegno sui sistemi di sicurezza per la casa e come proteggersi al meglio da intrusi indesiderati

    Durante la serata, tra tutti i presenti, che si sono registrati all'entrata, verranno estratti 1 cellulare smartphone e 3 buoni acquisto spendibili nell'azienda Principe s.r.l.

    Vi aspettiamo numerosi!

  • Un'invenzione senza Futuro al Grillo di Soverato

    Un'invenzione senza Futuro al Grillo di Soverato

    31 gennaio ore 17.00 e 20.45 al Teatro del Grillo di Soverato

    “Un’invenzione senza futuro”. Così Antoine Lumière (padre dei celebri fratelli) definisce il cinema, un progetto a cui i suoi figli stanno lavorando. 
    Lo spettacolo racconta del rapporto tra due fratelli, Louis e Auguste - che stanno per rivoluzionare la visione del mondo - e la ricerca dell’amore, attraverso un viaggio che si trasforma e si snoda per mezzo di scene di film, incontri, suoni e visioni dal sapore delle pellicole che ci hanno appassionato in più di un secolo di cinema. Il racconto di una vita che si fa metafora delle evoluzioni del cinema, delle sue più importanti invenzioni: dal muto al sonoro, dal montaggio al colore. Non si tratta di citazioni: l’intento è quello di creare vere e proprie fusioni tra le possibilità e i limiti del teatro e le caratteristiche proprie del cinema, strumento che più di ogni altro riesce a catturare e modificare l’immaginario collettivo su larga scala. 
    Il contributo (in parte inconsapevole) di questi due fratelli ad un progetto così rivoluzionario come l’immagine in movimento, insieme con il desiderio più antico e primigenio, quello amoroso, sono i motori per raccontare anche l’illusione stessa della vita, il "qui ed ora" del teatro, il "realissimo" inganno del cinema. Storie e sogni, che però possono tramutarsi in vere rivoluzioni, cambiando la percezione quotidiana del singolo e quella della società a venire. 
    "Forse il nostro è un inno a chi osa, alla creatività, ai pochi che rischiano, seppur inconsapevolmente, coinvolgendo anche la moltitudine, per modificare il proprio presente e il futuro, confidando che la curiosità della scoperta sia sempre la vera magica rivoluzione."
    L’invenzione senza futuro, è progetto teatrale dedicato al cinema che segna il sodalizio artistico tra la formazione genovese Compagnia DeiDemoni e la realtà torinese Tedacà, da sempre attivi nella ricerca della drammaturgia contemporanea inedita, e da qualche anno impegnati nella produzione di opere originali, frutto di una ricerca e di una scrittura collettiva. 
    In scena Federico Giani, Mauro Parrinello e Celeste Gugliandolo, attrice e cantante della formazione musicale I Moderni, secondi classificati alla quinta edizione di X Factor Sky, 
    Lo spettacolo ha vinto il premio di produzione dell'E45 Napoli Fringe Festival, dove ha debuttato lo scorso giugno. E' prodotto con il sostegno di Offrome, Fondazione Campania dei Festival e del Teatro della Tosse.

  • VOCI E VALORI DEL MIO TEMPO
  • VECCHIA SARAI  TU!

    VECCHIA SARAI TU!

    Regia Francesco Brando 

    Una vecchia di ottant’anni si ritrova in ospizio contro la propria volontà. Una caduta, qualche giorno in ospedale, il figlio lontano, una nuora avida, la nipote che non ha mai tempo, quindi la soluzione migliore per tutti è la casa di riposo. Per tutti tranne che per lei. Come tornare allora a casa, davanti al suo mare, per ritrovare le amiche di sempre con cui fare quattro chiacchiere il pomeriggio, per rivedere Carmè l’amico d’infanzia e finire la vita dove l’ha sempre vissuta? Scappare è l’unica soluzione, costi quel che costi. Un viaggio alla scoperta di come oggi tre donne vivono la loro età e l’avanzare inesorabile del tempo: chi si rifiuta di invecchiare per sentirsi ancora “giovane”, chi da vecchia subisce la tirannia del “invecchiare bene” e chi giovane lo è davvero, ma si sente già vecchia! Le donne, la loro età e l’invecchiamento al quale non hanno ancora diritto. Uno spettacolo comico per esorcizzare la paura di invecchiare e ricordarsi che “vecchia”... lo sarai anche tu! 

  • Stalettì Carnevale in Piazza

    Stalettì Carnevale in Piazza

    A Stalettì il carnevale lo organizza l’amministrazione comunale che per oggi pomeriggio alle 15.30 ha dato appuntamento alle famiglie del paese in piazza Roma. A cucire i vestiti saranno le donne del paese mentre una band fornirà la colonna sonora alla tradizionale sfilata di carri.Un carnevale a basso costo, viste le ristrettezze economiche, la cui riuscita è affidata alla collaborazione tra le istituzioni pubbliche e i privati cittadini, per creare un’occasione di coesione sociale. 

  • Carnevale a S. Andrea

    Carnevale a S. Andrea

    carnevale a S. Andrea

  • 33simo carnevale di Pentone

    33simo carnevale di Pentone

    Si volgerà questo pomeriggio l’atteso Carnevale di Pentone, giunto alla sua 33ma Edizione. La manifestazione che e’ patrocinata dal Comune e’ organizzata in collaborazione con le associazioni delle frazioni (S.Elia e Visconte) e di Pentone, tra cui: Isegoria, la Pro Loco di Pentone e vari gruppi di Visconte, nonchè le scuole di S.Elia ed i bambini di Pentone. I festeggiamenti inizieranno dalle rispettive sedi dei gruppi in maschera partecipanti alle ore 14.30, i quali confluiranno nella piazza Monte Pecoraro a S.Elia, per proseguire, quindi, tutti insieme, alle ore 16.30, verso il Palazzetto dello Sport. Lo stesso Palazzetto ospiterà presto anche concerti e spettacoli teatrali. L’Amministrazione comunale alle ore 19 premierà anche le tre migliori maschere/gruppi e rivolge l'invito a partecipare alla festosa manifestazione anche ai cittadini di Catanzaro e dei paesi della Presila. La consigliera comunale Giuditta Mattace, delegata alle Politiche SocialiTurismo, Cultura Spettacolo, ha dichiarato che quando si rivolgono all’Amministrazione proposte utili ad incentivare una maggiore coesione sociale tra le frazioni ed il “capoluogo” pentonese non si può non tenerne conto.“La cittadinanza – ha aggiunto la Mattace – che si rende parte attiva della vita comunale gratifica chi amministra e soprattutto in questi momenti di allegria e spensieratezza le nostre associazioni hanno dato prova di essere spesso parte integrante del progetto portato avanti dalla nostra Amministrazione che mira a valorizzazione il territorio presilano. In tal modo – ha concluso – il paese stesso ne esce vincente”.

  • Polvere con Saverio la Ruina

    Polvere con Saverio la Ruina

    Le botte sono la parte più fisica del rapporto violento di coppia; l’uccisione della donna la parte conclusiva. Ma c’è un prima, immateriale, impalpabile, polvere evanescente che si solleva piano intorno alla donna, la circonda, la avvolge, ne mina le certezze, ne annienta la forza, il coraggio, spegne il sorriso e la capacità di sognare. Una polvere opaca che confonde, fatta di parole che umiliano e feriscono, di piccoli sgarbi, di riconoscimenti mancati, di affetto sbrigativo, talvolta brusco (da un’operatrice di un Centro antiviolenza).Non so quanto c’entri il femminicidio con questo lavoro. Ma di sicuro c’entrano i rapporti di potere all’interno della coppia, di cui quasi ovunque si trovano tracce. (Saverio La Ruina)

    Il nuovo e sconvolgente spettacolo di Saverio La Ruina, Polvere, approda al Teatro del Grillo, per rendere omaggio a un calabrese pluripremiato (quattro premi Ubu come attore e come drammaturgo). Saverio La Ruina si forma come attore alla Scuola di Teatro di Bologna diretta da Alessandra Galante Garrone e lavora, tra gli altri, con Leo De Berardinis e Remondi & Caporossi.  Nel 1992 fonda la compagnia teatrale Scena Verticale, con la quale è presente nei maggiori festival e teatri italiani e all’estero. Tra i maggiori riconoscimenti: due Premi Ubu 2007 con Dissonorata ('miglior attore' e 'nuovo testo italiano'), il Premio Ubu 2010 con La Borto ('nuovo testo italiano'), il Premio UBU 2012 (‘migliore attore’ per l’interpretazione di Italianesi)  Nel 2010 ha ottenuto anche il Premio Hystrio alla Drammaturgia e nel 2015 il Premio Lo Straniero e due Premi Enriquez.

  • I°GALA DELLE SCUOLE
  • ALI SUL MEDITERRANEO

    ALI SUL MEDITERRANEO

    Istituto Comprensivo Statale
    ore 10:30: Natura è Salute: lezioni e giochi sulla cultura ambientale in collaborazione con Legambiente
    ore 11:30: Bibù, arriva il BiblioBus! animazione, consultazione e prestito libri “On the Road”

  • Conferenza presentazione LE QUERCE JAZZ&BLUES FUSION

    Conferenza presentazione LE QUERCE JAZZ&BLUES FUSION

    Mercoledì 10 febbraio, alle ore 11, all'interno della Sala Giunta della Camera di Commercio di Catanzaro verrà presentato il programma de LE QUERCE JAZZ&BLUES FUSION, la rassegna musicale che quest'anno giunge alla sua XII edizione.
    Interverranno il presidente dell'Ente Camerale, Paolo Abramo, e il direttore artistico nonché ideatore della manifestazione, Giampiero Ferro.
    Ancora una volta artisti di fama nazionale e internazionale raggiungeranno il capoluogo di regione per un appuntamento molto atteso dagli appassionati che ogni anno arrivano da tutta la Calabria.
    Il programma completo e le novità della XII edizione saranno resi noti durante la conferenza stampa alla quale prenderanno parte anche i partner tecnici.

  • S.Valentino con la Ferrari

    S.Valentino con la Ferrari

    La “Scuderia Ferrari Club Catanzaro”, in collaborazione con PROMO dea s.r.l., in occasione della festa di SanValentino promuove un evento unico in tutto il meridione. In piazza prefettura sabato 13 e domenica 14  febbraio, sarà ricostruito un vero e proprio Box di Formula1 dove sarà possibile, gratuitamente, cimentarsi nel mitico “Pit Stop”, cambio di gomme di una “rossa” d’eccellenza: la vettura di Formula 1 con la quale Michael Schumacher vinse il campionato del mondo nel 2002.  Lungo un tratto di Corso Mazzini, nella due giorni dedicata alla rossa più amata d'Italia, si svolgerà  invece lo “Show Car” delle autovetture che si posizioneranno in parata per essere ammirate e fotografate.

  • "Servo per due"

    "Servo per due"

    PIERFRANCESCO FAVINO

    Regia di Pierfrancesco Favino e Paolo Sassanelli

    Lo spettacolo è una riflessione diversa su un classico del teatro, Il “Servitore di due padroni” di Carlo Goldoni, “Servo per due” (One Man, Two Guvnors) nell’adattamento del noto commediografo inglese Richard Bean riadattato nella versione italiana da Pierfrancesco Favino, Paolo Sassanelli, Marit Nissen
    e Simonetta Solder, si presenta come una commedia comica, con attori che cadono dalle scale, che sbattono le porte, che fanno battute a doppio senso e interagiscono con il pubblico.

    Ciò che ha reso lo spettacolo un vero successo è la sua combinazione di commedia visiva e verbale. La musica è parte integrante dello spettacolo e viene eseguita dal vivo dall’orchestra “Musica da Ripostiglio”, composta da 4 elementi.
    Un grandissimo Pierfrancesco Favino è alle prese con un personaggio goldoniano completamente inusuale nella sua galleria di ritratti. Accanto a Favino gli attori del gruppo Danny Rose.

    Spettacolo letteralmente straordinario. Vedere per credere.


     

  • "Antropolaroid" al teatro comunale di Badolato

    "Antropolaroid" al teatro comunale di Badolato

    Antropolaroid, spettacolo di cupa bellezza, è pronto ad approdare sabato 13 febbraio alle 21.15  sul palco del Teatro Comunale di Badolato. Struggente, attraversato da un’inquietudine dolorosa, lo spettacolo si caratterizza con uno straordinario Tindaro Granata impegnato a raccontare di figure familiari, di generazioni, di una terra, la Sicilia, da cui anche allontanarsi con il proposito di andare a Roma, diventare attore, fare del cinema. Perché dentro questo spettacolo ad alta condensazione ed intelligenza teatrale, ci sono, rielaborate con molta sensibilità, schegge di storia dello stesso interprete in scena, con quel titolo che fonde insieme la ricerca antropologica con lo scatto fotografico, la memoria trattenuta nell’immagine, racconto tramandato, vissuto profondamente. 
    Antropolaroid è creazione teatrale colma di molte emozioni, per il testo, la recitazione, per la concretezza e l’universalità della narrazione, il ritmo avvolgente. Tindaro Granata passa attraverso i decenni in molteplici ruoli, ad ogni età, maschio o femmina, tra giochi, balli, lavoro, relazioni familiari, paure, brevi passaggi ogni volta a comporre dialoghi, legami, situazioni, lui solo e tanti .
    La novità di uno spettacolo come Antropolaroid risiede nell’utilizzo di una tecnica, antica, come quella del “cunto”, che viene scomposta e il meccanismo del racconto viene sostituito dalla messa in scena dei dialoghi tra i personaggi del racconto. 
    Non vengono narrati i fatti, ma i personaggi parlano tra di loro e danno vita alla storia.

    Trama
    Francesco Granata nel settembre del 1925 si impicca perché scopre di avere un tumore incurabile. La moglie , incinta, sola, si reca spesso al cimitero per “bestemmiare” sulla tomba del marito.
    Il figlio Tindaro Granata nel 1948 viene implicato in un omicidio di mafia, ordinato da un noto mafioso di Patti. Maria Casella, nel ’44, si innamora di Tindaro che incontra ad una serata di ballo organizzata da suo padre per presentargli il suo futuro sposo, un ufficiale tedesco. La giovane si oppone al matrimonio, scappa con Tindaro, facendo la “fuitina”.
    Teodoro Granata nasce l’anno dopo. Diventato adulto, Teodoro emigra in Svizzera. Tornato in Sicilia sposa Antonietta Lembo e con l’aiuto del signor Badalamenti apre una falegnameria. Tindaro Granata nasce nel settembre del 1978. Adulto, parte per il servizio militare, si imbarca per due anni su
    nave Spica e qui incontra il nipote del boss del suo paese di origine, Patti.
    Il giovane Tino (nipote del boss) , dopo che il padre viene indagato per delitti di mafia, si confida con Tindaro. Ma questo è il giorno in cui Tindaro parte per Roma, vuole diventare un attore. Tino si suicida, impiccandosi.
    Per la sua originalità e l’innovazione che rappresenta per la scena teatrale italiana, lo spettacolo vince:
    Premio della giuria popolare della “Borsa Teatrale Anna Pancirolli”.
    Premio “ANCT” dell'Associazione Nazionale dei Critici nel 2011.
    Premio Fersen in qualità di “Attore Creativo” nel 2012
    Premio “Mariangela Melato” - Prima Edizione - Attore emergente.

    Scene e costumi Margherita Baldoni e Guido Buganza
    Disegno luci Matteo Crespi
    Elaborazioni musicali Daniele D’Angelo
    Organizzazione/Distribuzione Paola Binetti
    Produzione Proxima Res
    Durata 65 minuti

  • S. Valentino con la Ferrari

    S. Valentino con la Ferrari

    La “Scuderia Ferrari Club Catanzaro”, in collaborazione con PROMO dea s.r.l., in occasione della festa di SanValentino promuove un evento unico in tutto il meridione. In piazza prefettura sabato 13 e domenica 14  febbraio, sarà ricostruito un vero e proprio Box di Formula1 dove sarà possibile, gratuitamente, cimentarsi nel mitico “Pit Stop”, cambio di gomme di una “rossa” d’eccellenza: la vettura di Formula 1 con la quale Michael Schumacher vinse il campionato del mondo nel 2002.  Lungo un tratto di Corso Mazzini, nella due giorni dedicata alla rossa più amata d'Italia, si svolgerà  invece lo “Show Car” delle autovetture che si posizioneranno in parata per essere ammirate e fotografate.

  • AMICI DEL CARNEVALE
  • S. Valentino con le note di Baglioni a Soverato

    S. Valentino con le note di Baglioni a Soverato

    Sarà la musica che parlerà in teatro.  E’ una grande possibilità per far sentire com'è la vera musica italiana, attraverso il teatro( combinazione variabile di parole, gestualità, musica, danza, vocalità, suoni), che crea un’affinità particolare con il pubblico. Il progetto LA MUSICA MI GIRA INTORNO dell’Associazione LUNGO IL VIAGGIO di Loredana Grattaroti  ha inteso programmare uno spettacolo che vedrà protagonisti la musica e la danza come binomio vincente nei teatri della nostra bella Calabria e nasce con l’obiettivo di suscitare attenzione intorno al teatro come patrimonio culturale della nostra Calabria. Il Teatro è elemento fondamentale della cultura regionale, quale mezzo di promozione culturale, di espressione artistica, di formazione, di aggregazione sociale e di sviluppo economico. L’ Associazione LUNGO IL VIAGGIO porterà in scena gli ultimi 50 anni di storia italiana attraverso aneddoti e racconti che ne hanno scandito gli eventi, richiamando opere e successi italiani e stranieri, accompagnando idealmente il pubblico fino ai giorni nostri. Le serate saranno  presentate  da Simona Palaia, conduttrice televisiva calabrese. La prima tappa del progetto “LA MUSICA MI GIRA INTORNO”  sarà al teatro Comunale di Soverato con il tributo a Claudio Baglioni il 14 febbraio 2016  con “QUESTO PICCOLO GRANDE AMORE”, la forza dei sentimenti nel tributo a Baglioni, tra musica, parole e danza. Nel giorno dedicato agli innamorati ,va in scena al Teatro Comunale di Soverato  “Questo Piccolo Grande Amore”, uno spettacolo musicale che nasce da un’idea di Enzo Principe di portare in giro per l’Italia e non solo, la musica del grande artista romano Claudio Baglioni. Lunghe ore di lavoro per proporlo e mantenerlo fedele all’ originale. “QUESTO PICCOLO GRANDE  AMORE”,  invita tutti a tuffarsi in un mondo di emozioni, nella magia di un suono che da solo esprimerà più di cento parole e che ricorderà luoghi, persone, profumi, sensazioni belle, momenti spensierati. Organizzato in collaborazione con l’amministrazione comunale di Soverato attraverso l'impegno del consigliere delegato allo Spettacolo e Cultura Emanuele Amoruso, lo spettacolo farà vivere S. Valentino, immersi nella melodia e nel romanticismo delle suggestioni.

     Appuntamento per il 14 febbraio dalle ore 18.00. 

  • Il ruolo delle donne nel terrorismo internazionale convegno a Soverato

    Il ruolo delle donne nel terrorismo internazionale convegno a Soverato

    L’Osservatorio Falcone-Borsellino-Scopelliti Calabria e l’Ite Calabretta di Soverato invitano alla cittadinanzaal convegno “Terrorismo internazionale: il ruolo delle donne” che si terrà sabato 20 febbraio 2016 alle 10.00 nella sala conferenze dell’Istituto Calabretta.Il programma prevede i saluti del dirigente scolastico dell’Ite Calabretta, Gilio Demasi, e del presidente dell’Osservatorio, Carlo Mellea. Interverranno le giornaliste del Corriere della Sera Marta Serafini e Giuseppina Fasano. A seguire ci sarà un dibattito con gli studenti.

  • START UP -LA COOPERAZIONE
  • Forbici e Follia al Politeama di Catanzaro

    Forbici e Follia al Politeama di Catanzaro

    Una squadra d’eccezione per la nuova edizione di Shear Madness (Forbici & Follia) nell’adattamento italiano di una delle sceneggiature più pazze del mondo che vedrà salire sul palco del Politeama di Catanzaro  Roberto Ciufoli ( ex Premiata Ditta), Nino Formicola, Max Pisu  e Nini Salerno.Sarà il pubblico a diventare protagonista in uno spettacolo che ha fatto della rottura della “quarta parete” il suo tratto distintivo coinvolto dagli attori che si muovono attorno un salone di parrucchieri, di cui gli spettatori saranno clienti. Una giornata di routine rotta da un omicidio che chiamerà i protagonisti  a fornire la loro testimonianza decisiva per costruire il finale che ad ogni rappresentazione sarà diverso proprio perchè deciso dagli spettatori. Appuntamento da non perdere alle 21.00 del 20 febbraio. 

  • CORSO DI AUTODIFESA

    CORSO DI AUTODIFESA

    Il 22 e 25 febbraio lezioni di prova.
    Il corso si svolgerà presso la scuola di danza ASD ama danzando di Davoli Marina.
    Le lezioni saranno Lunedì e Giovedì dalle ore 19.15

  • NO!!! ALLA VIOLENZA CONTRO LE DONNE
  •  “La leggenda di Ognuno”
  • Prospettive per lo sviluppo di aree rurali e montane
  • GIORNATA DI STUDI SU MONTEPAONE
  •  Anzianità e rischio sociale - Aracne Editore

    Anzianità e rischio sociale - Aracne Editore

    Bruno Maria Bilotta presenta:
    ANZIANITA' E RISCHIO SOCIALE
    Aracne Editore

  • OLTRE LE SBARRE
  •  “TI HO VISTA CHE RIDEVI”

    “TI HO VISTA CHE RIDEVI”

    PRESENTAZIONE DEL ROMANZO presso la libreria "Parole di Carta"

  • TI AMO DA MORIRE
  •  “La leggenda di Ognuno”
  • GIORNATA INTERNAZIONALE DELLA DONNA
  • STALKING E FEMMINICIDIO
  • FACCIAMO IL SAPONE INSIEME
  • ASPETTANDO LA PASQUA
  • Le sette parole di Gesù sulla croce
  • The Brain Awareness Week

    The Brain Awareness Week

    Anche per il 2016, l’Academiae Alumni del Liceo Scientifico “GUARASCI” di Soverato e l’Università degli Studi Magna Græcia di Catanzaro propongono la celebrazione della “Settimana del Cervello” (The Brain Awareness Week) una settimana dedicata al cervello, un evento promosso a livello internazionale dalle varie Società di Neuroscienze, dalla IBRO (International Brain Research Organization) e a livello nazionale dalla Società Italiana di Neuroscienze (SINS), dalla Società Italiana di Neurologia (SIN) e della Società Italiana di Neuropsicofarmacologia (SINPF). L'iniziativa si terrà presso il teatro comunale di Soverato,  ed interesserà enti, associazioni, organizzazioni professionali, ma anche e soprattutto comunità scientifica e cittadini.

  • DI MARE IN CIELO di Rossella Paone
  • OPEN DAY E SEMINARIO DIGIDO
  • The Coast's Band
  •  A PIGGHIATA
  •  Aliqual: Mostra, presentazione Libro e Workshop di Visual Storytelling con Massimo Mastrorillo

    Aliqual: Mostra, presentazione Libro e Workshop di Visual Storytelling con Massimo Mastrorillo

    .

    A Montepaone nella galleria fotografica di Cine Sud dal 19 marzo, D.O.O.R. in collaborazione con Leica,  presenta ALIQUAL, un progetto sul terremoto de L’Aquila. Aliqual è un progetto che Massimo Mastrorillo ha iniziato a sviluppare dopo essere tornato a L’Aquila per circa 6 anni, passando dalla documentazione del post-terremoto, avvenuto nel 2009, a una ricerca visiva che si sofferma su una zona d’ombra, dove un mondo ora inabitabile sembra riprendere vita.

    Laquilalaquilalaquilaaliqualaliqualaliqual: c’è un gioco molto semplice che consiste nel ripetere una parola in continuazione fino a che il suo senso si sfalda e diventa un qualcosa di misterioso, qualcosa che ci fa perdere l’orientamento e ci dà la possibilità di immaginarci in un mondo che improvvisamente è diventato altro. Il ribaltamento del senso stesso della realtà viene espresso fin dal titolo in cui le lettere si mescolano e si confondono in una specie di gioco combinatorio che apre le porte di una città animata da una visione lontana e alienata, moderna versione dei viaggi morali di Gulliver.

    Nel corso della serata verrà presentato anche il libro ALIQUAL curato da 3/3 ed edito da Skinnerbooks. L’autore sarà disponibile per un booksigning.

  • Un altra storia d'amore
  • A Naca
  • Regina queen tribute band
  • Vasco Rock Show Tributeband
  • Aperitivo world cancer day
  • Parafonè
  • Rottamiamo gli Idrocarburi #StopTriv
  • OLTRE LA SCLEROSI MULTIPLA
  • Sloow food day
  • ”Festival della canzone calabrese”
  • III OF ROAD DEL GENERALE
  • Sanità ed Ambiente
  • MOUNTAIN BIKE XC
  •  L'ippogrifo sa volare -Rappresentazione teatrale

    L'ippogrifo sa volare -Rappresentazione teatrale

    "Il Liceo scientifico statale Antonio Guarasci di Soverato al Teatro comunale"
    Offerta dai 5 euro in su: il ricavato sarà destinato a finalità puramente benefiche.

  • PELLEGRINAGGIO  "Gitano Errante 2"

    PELLEGRINAGGIO "Gitano Errante 2"

    Anteprima

    Domenica 8 maggio pellegrinaggio a piedi a Torre di Ruggiero coi nostri ragazzi disabili. 
    Siete tutti invitati ad unirvi al gruppo e a spingere le carrozzine. 
    Partenza dalla Stazione di Chiaravalle ore 10.00.

  • GIOVANI TALENTI
  • VIII MOTORADUNO Rebel Soul -Danilo Lentini-
  • COOLBAY

    COOLBAY

    Ospite della Serata
    Il dj producer Nicola Fasano

    3 Aree Musicali per un unico immenso divertimento
     

  • V MOTORADUNO
  • Sean Paul  Summer Arena
  •  Gianna Nannini Summer Arena
  • -PUPO- PORNO CONTRO AMORE TOUR
  • Alborosie  Summer Arena Soverato